HOME PREDICHE PROFEZIE LIBRI TRATTATI BIBBIA BIOGRAFIA VIDEO FOTOGALLERIA CONTATTI

La predica L'iddio di questa epoca malvagia di William Marrion Branham è stata predicata il 65-0801M La durata è di: 2 ore 35 minuti .pdf La traduzione BBV
Scaricare:    .doc    .pdf (opuscolo)    .pdf   
Leggere il testo in italiano e in inglese simultaneamente
Leggere il testo soltanto in inglese

L'iddio di questa epoca malvagia

1                   Chiniamo i nostri capi. Caro Padre celeste, siamo riconoscenti, stamattina, che possiamo credere. Ciò è stato reso possibile tramite il sangue sparso del Tuo Figliuolo Gesù, affinché fossimo partecipi della Sua grazia e diventassimo dei figli e delle figlie di Dio, per la Sua ubbidienza fino alla morte sulla croce, in modo da essere giustificati per la fede in Lui e nella Sua risurrezione. Ed ora, lo Spirito Santo è stato sparso nei nostri cuori.

2                   Siamo riconoscenti per questa opportunità che abbiamo di venire qui, questa mattina, per condividere i nostri pensieri, la nostra adorazione, ed esprimerli tramite i cantici, le testimonianze, la lettura dei Salmi e della Tua Parola, ed aspettare solennemente che lo Spirito Santo ci porti il Messaggio destinato per quest’ora. Concedilo, Signore. Che possiamo trarre profitto dalla nostra presenza qui, oggi. Ed uscendo da questo edificio, possiamo dire come quelli che venivano da Emmaus: “Non ardevano i nostri cuori dentro di noi mentre Egli ci parlava stamattina?” Concedici queste cose, Eterno Dio, nel nome di Gesù Cristo. Amen. Potete sedervi.

3                   Buongiorno a voi, amici, qui al tabernacolo, e a voi che siete in ogni parte della nazione, dalla costa Ovest alla costa Est, al Nord ed al Sud, coloro che, anche questa mattina, sono in collegamento telefonico.

4                   È una bella giornata qui, nell'Indiana, il tempo è un po’ nuvoloso e fresco, molto bello. Il tabernacolo è affollato, ci sono persone in piedi appoggiate alle pareti e fuori nel cortile. Oggi, aspettiamo con impazienza la visitazione del Signore. Speriamo che il Signore vi abbia concesso una bella giornata, ovunque voi siate. Ed è una bella giornata, perché è il Signore che ce l'ha data. Non importa come sia il tempo, è una bella giornata. Siamo contenti di essere qui e contenti anche di avere questa opportunità di esprimere al mondo la nostra fede in Gesù Cristo. E, vogliamo approfittare di ogni opportunità che ci viene offerta per testimoniare del Suo amore e di ciò che Egli ha fatto per noi.

5                   Mi hanno appena chiesto di fare un annuncio, e ci sono pure alcune cose che vorrei dire. L’annuncio che mi è stato dato è in merito alla riunione del consiglio tenuta l’altra sera. C’è un diacono di questa chiesa che si è trasferito in Arizona, è il fratello Collins, il nostro nobile fratello. Il consiglio ha designato il fratello Charlie Cox, che prenderà il suo posto in sua assenza. Il fratello Charlie Cox è designato ufficialmente dagli amministratori, o piuttosto dal consiglio dei diaconi di questa chiesa, per assumere la funzione del fratello Collins, in assenza di quest’ultimo.

6                   Un’altra cosa che vorrei dire, dato che alcuni di voi potrebbero ritornare a casa prima del servizio di guarigione di questa sera, è che vorrei ringraziare voi tutti per i bei doni. C’è stato portato molto cibo da quando siamo qui. Mia moglie, la mia famiglia ed io, apprezziamo veramente ciò. Talvolta dimentico anche di parlarne. Sono talmente occupato, sapete. La mia mente è costantemente come in un turbine. Potete immaginarvi ciò che rappresentino, delle persone che vengono non solo da questa chiesa, ma da ogni parte del mondo. Vedete? E ciò mi tiene sempre come in una sorta di turbine.

7                   Qualcuno parlava della consacrazione dei bambini, dei servizi di battesimo e altro. Questo va molto bene. Vorrei poterlo fare, ma non ne ho il tempo. Devo tenere la mente concentrata su questo Messaggio. Sapete, gli apostoli hanno detto nella Bibbia: “Cercate tra voi degli uomini che abbiano una buona testimonianza, onesti e ripieni dello Spirito Santo, affinché possano occuparsi di queste cose”. Ed io ho detto a Billy...

Egli mi disse: “Papà, questa volta sarai tu ad occuparti della consacrazione di questo bambino?”

Dissi: “Oh!” Vedete? Se ce ne sono molti che aspettano di essere consacrati (e ciò è qualcosa di buono), allora bisogna che ritorni e dedichi un giorno per la consacrazione dei bambini. Così, mi piacerebbe poterlo fare.

8                   Dunque, io e la mia famiglia vorremmo ringraziare di vero cuore ciascuno di voi. Le persone ci portano dei cibi in scatola, dei fagioli freschi, delle angurie, dei cantalupi, oh, delle fragole… portano tutto ciò a cui si possa pensare.

9                   L'altro giorno, un caro fratello e sua sorella ci hanno portato un grosso tacchino. Non ho ancora finito di mangiarlo! Oh, credo che dovrò finirlo prima di partire, altrimenti partirà con noi. Così, apprezziamo veramente queste cose. Conosco molte di queste persone, ma non le conosco tutte. A volte, quando rientriamo, troviamo le cose posate sulla veranda. Dunque, sono molto riconoscente di questo. Conosco molte di queste persone, ma molte altre non le conosco. Sono sicuro che ciascuno comprende che, se fosse possibile, mi piacerebbe poter rendere visita a ciascuno, ma non posso sdoppiarmi. Vedete? Non posso andare a visitare tutti. Faccio tutto ciò che mi è possibile fare.

10              Così, Dio sia con voi. Sono sicuro che se ce n'è Uno che può essere con voi, è Gesù, ed Egli può farlo. Egli è l’Unico ad essere onnipresente, ed è pure onnipotente. Così, Egli può provvedere per ogni bisogno. Egli è pure onnisciente, conosce le vostre necessità, ciò di cui avete bisogno.

11              Dunque, faccio presente ad ogni persona che io non… Ho provato ad andare quanto più rapidamente possibile da quando sono qui, da stamattina, vedrò ancora tutti quelli che potrò vedere. Quanto a quelli che non riuscirò a vedere, il Dio onnipotente provvederà a tutte le vostre necessità secondo le ricchezze della Sua gloria.

12              C’è qualcosa che non riesco a leggere bene. È un annuncio speciale. Credo che sia stato Billy Paul a scriverlo. Lui è come me. Io non riesco a leggere neanche la mia propria scrittura. Quindi mi sono creato una sorta di stenografia personale. Se vedeste alcune delle mie note qui, ciò che ho scritto qui... pensate che potreste comprenderlo? Ho qualcosa come una stella che attraversa un ponte e così via… [Il fratello Neville legge l’annuncio. –Ed.] Il fratello Adair dell’Arkansas, vada a vedere immediatamente il reverendo Pearry Green dietro la chiesa. Benissimo.

13              Dunque, v’è ancora una cosa che vorrei annunciare, ed è che stasera avremo un servizio di guarigione. Stasera pregheremo per i malati ed io spero che sarete qui.

14              Noi salutiamo nel nome del Signore Gesù tutti coloro che, stamattina, ci ascoltano in tutta la nazione. Dio vi benedica. Per alcuni è quasi mezzogiorno. Là, a New York, è quasi mezzogiorno, mentre in Arizona e sulla costa Ovest sono circa le 7:00. E noi, qui, siamo giusto tra i due. Così, Dio vi benedica mentre siete in ascolto. Ebbene, questo può essere... Ho preso questo a cuore, mentre sono qui.

15              Non potevamo avere l’auditorio, ma alla fine ci hanno dato una sorta di permesso; potevamo tenere un solo servizio, ma non avremmo dovuto pregare per i malati. Tuttavia, è il mio ministero. Io devo fare ciò che lo Spirito Santo mi dice di fare. Così, ho rifiutato, perché voglio sentirmi libero di fare tutto ciò che lo Spirito Santo mi dice di fare. Vedete? Così, ho pensato che avremmo potuto resistere ancora un giorno in questo tabernacolo. E, stamattina, fa fresco. Il Signore ci ha concesso una bella giornata, e noi Gli siamo riconoscenti.

16              Adesso, a proposito, sono venuto qui per insegnare sulle ultime coppe, le sette ultime coppe, le sette ultime trombe ed i sette ultimi tuoni del Libro dell'Apocalisse, collegandoli insieme, in rapporto con quest’ora, in cui viviamo adesso, per seguire l'apertura dei Sette Suggelli e delle Sette Epoche della Chiesa. Dunque, non abbiamo potuto trovare una sala per fare ciò, ma spero che presto potremo trovare un luogo abbastanza grande qui, o a Louisville, o a New Albany, oppure potremmo procurarci una tenda in modo da poter restare fino a quando il Signore ci condurrà.

17              Ed adesso, voglio approfittare di questa opportunità per esprimere la mia fede e la mia fiducia in Dio e dopo mostravi l'ora in cui viviamo. E questo non è diretto contro una persona, contro un credo, contro qualunque cosa sia; dico le cose secondo ciò che comprendo della Parola di Dio. E, domenica scorsa, abbiamo avuto una meravigliosa unzione dello Spirito sulla Parola. Ho parlato molto a lungo, il che non mi piace farlo; tuttavia, non sappiamo quale delle nostre riunioni sarà l'ultima. Ed io vorrei poter dire come Paolo nel suo tempo: “Io non mi sono tratto indietro dall'annunziarvi tutto il consiglio di Dio”. Gesù ha detto di non aver nascosto niente ai Suoi discepoli. Ed io stesso, sono così occupato a provare di restare sotto l'unzione dello Spirito Santo per scoprire cos’è il Messaggio dell'ora, che talvolta trascuro di compiere i miei doveri di servitore di Cristo, di ministro. Tuttavia, ho parecchi uomini che provano ad aiutarmi a compiere ciò ed io sono loro riconoscente, a tutti i miei fratelli ministri.

18              Ebbene, non voglio trattenere le persone più del necessario. Ma se voi, in tutti i paesi dove ricevete questo messaggio, poteste stare qui e guardare in questa chiesa, stamattina, nei corridoi, nei locali per i bambini, fuori, che ascoltano tramite la radio nelle loro automobili, sugli autobus, nelle roulotte e così via, allora comprendereste qual è il problema. E poi, ad ogni riunione, ce ne sono molti che vengono da lontano e non riescono neppure ad entrare. Noi abbiamo bisogno di più spazio affinché le persone possano sedersi e stare comode. E poi, quando penso all’importanza vitale di questo Messaggio, sento che ciascuno dovrebbe sedere comodamente ed ascoltare, con una matita, della carta, la Bibbia e tutto il necessario per prendere degli appunti. In questo modo, penso che potrei trattenermi più a lungo per mostrarvi il tempo in cui viviamo ed alcune di queste cose che incontrerete. E voi avete bisogno di conoscere ciò.

19              E se io, o un altro ministro, venissi qua, oggi, o qualche altro giorno, per provare a portare un messaggio a delle persone morenti come noi, mentre il tempo è così breve, come io credo, e provassi a portare qualcosa della quale so che sarebbe piacevole per voi ma che è contraria alla Parola di Dio, o qualcosa che potrebbe attirare una folla, o qualcosa di questo genere, io non sarei quello per cui sono qui: un ministro di Cristo. Vorrei portare qualcosa che, a mio avviso, sia di vitale importanza per voi; non giusto per essere visto, ma qualcosa che, a mio avviso, potrà restare ancorata nel vostro cuore domani, se morissi oggi, e che vi permetterà di continuare e di servire Dio.

20              Ed adesso, vorrei dire che c’è qualcosa che è sul punto di arrivare. Lo so. Quanti tra voi, qui, si ricordano quando il fratello Junior Jackson è venuto verso di me, qualche tempo fa, poco prima di partire per l'Arizona, in merito ad un sogno che egli aveva avuto? Era una cosa strana! Quanti se ne ricordano? Ed il Signore ci ha dato l'interpretazione e ciò si è avverato alla lettera. Adesso, egli ha appena avuto un altro sogno, su qualcos’altro.

21              E, cosa strana, un uomo era qui, l'altro giorno, venendo dall'Oregon. Mi conosce appena, ha avuto lo stesso sogno di Junior Jackson ed è venuto a parlarmene. Non ne conosco l'interpretazione; aspetto il Signore. Ma sono certo che ciò sarà qualcosa che viene da Dio. Ricordatevi, questo è il COSÌ DICE IL SIGNORE. È qualcosa che viene da Dio. Non so cosa sia. Questo è proprio sorprendente, molto sorprendente. Francamente, secondo i sogni di questi due uomini... Uno di loro potrebbe essere un Battista o un Presbiteriano... può darsi che egli sia seduto qui, stamattina. Non lo so. Era qui l'altro giorno; ed io non lo conosco.

22              Ma mi ha raccontato il sogno con le lacrime agli occhi. E ciò l'aveva sconvolto. Egli ha fatto tutto il tragitto, dall'Oregon fin qui, per raccontare ciò. Il fratello Jackson è anche qui, stamattina. Non si conoscono l’un l'altro; ed essi abitano un migliaio di miglia l’uno dall'altro, ed entrambi i sogni si riferiscono alla stessa cosa. Ma lo Spirito Santo non mi ha dato l'interpretazione e non so cosa dire a questi uomini. Ma so che Dio è sul punto di fare qualcosa e ciò sarà glorioso ai nostri occhi.

23              Adesso, per il messaggio di stamattina, vorrei leggere nell’Epistola ai Galati. Faremo oggi una lezione di scuola domenicale. Ed ora, voi uomini e donne che siete in piedi lungo le pareti, se qualcuno volesse prestarvi la sua sedia e permettervi di sedervi un momento, o altro, ebbene, ciò non mi recherete disturbo; siate semplicemente rispettosi. E se ci sono dei bambini che si mettono a piangere, o qualunque cosa sia, qualcuno potrà uscire dalla sala dei bambini per fare loro posto.

24              Ed ora, prendete le vostre matite, la vostra Bibbia e siate pronti a prendere nota dei passi delle Scritture che andremo a leggere. Non voglio che vi sentiate imbarazzati. Vorrei che vi sentiste a vostro agio di sedere e studiare. Forse non sarete d’accordo con quel che dirò, ciò non fa niente, io parlo oggi a tutta la nazione, in modo che le persone che hanno creduto il messaggio che il Signore Gesù mi ha dato per quest’ora, possano conoscere ciò che sta accadendo e piazzarlo nelle Scritture.

25              Domenica scorsa abbiamo parlato su: “Gli unti del tempo della fine”. E se voi siete abituati ad ascoltare i nastri registrati, siate certi di procurarvi questo nastro. Non cerchiamo di vendere i nastri, non c’è quell’intenzione. L’intenzione è quella di diffondere il Messaggio. Vedete? Se avete un registratore, riunite un gruppo di persone, mettetelo in funzione ed ascoltate attentamente.

26              Gli Unti. Voi sentite le persone alzarsi e dire: «Oh, la Bibbia ha detto: “Negli ultimi giorni sorgeranno dei falsi profeti e faranno questi segni”». È esattamente questo che ha detto la Scrittura. Dunque, dove si applica ciò? Bisogna applicarlo correttamente. Questa sera vorrei parlare, se il Signore vuole, su: “Dio rivelato nella Sua Parola”. Mostreremo là come non si può utilizzare l'occhio quando è l’orecchio che deve entrare in funzione. Vedete? È proprio come stampare tutta la Bibbia e che tutta la Bibbia presenta l'immagine di Gesù Cristo. Dunque, stasera vorrei parlare su questo, se il Signore vuole. Ed adesso, se non è il caso, ciò sarà per un’altra volta.

27              Ora, nell’Epistola ai Galati, Galati 1:1-4 e nella 2. Epistola ai Corinzi, capitolo 4, dal verso 1 al verso 6, desidero leggere qualche brano della Scrittura. Dunque, Galati 1:1-4.

Paolo, apostolo… (osservate come si ferma un po’. Apostolo significa inviato o missionario), (non da parte di uomini, né per mezzo di uomo, ma tramite Gesù Cristo e Dio Padre, che lo ha risuscitato dai morti),

e tutti i fratelli che sono con me, alle chiese della Galazia:

grazia a voi e pace da Dio Padre e dal Signore nostro Gesù Cristo,

che ha dato se stesso per i nostri peccati, per sottrarci dal presente mondo malvagio secondo la volontà di Dio, nostro Padre, al quale sia la gloria nei secoli dei secoli. Amen.

28              Ora, nella 2. Epistola ai Corinzi, capitolo 4, leggeremo dal verso 1 al verso 6.

Perciò, avendo questo ministero per la misericordia che ci è stata fatta, non ci perdiamo d'animo.

Anzi abbiamo rinunziato ai sotterfugi della vergogna, non camminando con astuzia, né falsificando la parola di Dio, ma mediante la manifestazione della verità, raccomandando noi stessi alla coscienza di ogni uomo davanti a Dio.

Ma se il nostro evangelo è ancora velato, esso lo è per quelli che periscono, (Se ciò non mostra la predestinazione, allora non so chi potrebbe farlo)

nei quali, quelli che non credono, il dio di questo mondo ha accecato le menti, affinché non risplenda loro la luce dell'evangelo della gloria di Cristo, che è l'immagine di Dio. (Questo è esattamente ciò che accadde nel giardino dell'Eden, loro furono scacciati, in modo che non potessero avvicinarsi all’Albero della Vita)

Noi infatti non predichiamo noi stessi, ma Cristo Gesù, il Signore, e noi stessi siamo vostri servi per amore di Gesù,

perché il Dio che disse: “Splenda la luce fra le tenebre”, è lo stesso che ha fatto brillare il suo splendore nei nostri cuori per far risplendere in noi la conoscenza della gloria di Dio, che rifulge sul volto di Gesù Cristo.

(Amen! È ciò che dice la Parola).

29              Adesso, il mio soggetto stamattina è: “L’Iddio di questa Epoca Malvagia”. Come abbiamo letto nelle Scritture, il dio di questo mondo, di questa epoca malvagia… Adesso, questo Messaggio mette allo scoperto le cattive cose di questa epoca malvagia, e corrisponde alla profezia per questa epoca malvagia. Ed io credo che per il credente di ogni epoca, la risposta a qualsiasi domanda è già scritta nella Bibbia. Credo che tutto ciò di cui abbiamo bisogno è scritto proprio qui. Ha bisogno soltanto di essere interpretato dallo Spirito Santo. Non credo che un uomo sulla terra abbia il diritto di dare alla Parola la sua propria interpretazione. Dio non ha bisogno di nessuno per interpretare la Sua Parola. Egli è il Suo stesso interprete. Egli ha detto che lo avrebbe fatto e lo fa.

30              Come ho detto molte volte, Egli disse: “Una vergine concepirà”. Egli disse ciò tramite le labbra di un profeta ed accadde, ella concepì. Nessuno doveva interpretarlo. Al principio Egli disse: “Sia la luce”. E la luce fu. Nessuno doveva interpretarlo. Egli disse che negli ultimi giorni avrebbe sparso il Suo Spirito sopra ogni carne, ed Egli l'ha fatto. Ciò non ha bisogno di alcuna interpretazione. Egli disse che negli ultimi giorni queste cose che vediamo avverarsi sarebbero state qui. Ciò non ha bisogno di alcuna interpretazione. Questo è già interpretato. Vedete?

31              Ora, mentre studiamo la Parola, considerate attentamente il dio di questa epoca malvagia nella quale viviamo adesso. Ciò può sembrare strano, molto strano, che questa epoca di grazia dove Dio sta preparando un popolo per il Suo nome, vale a dire la Sua Sposa, sia chiamata epoca malvagia. Adesso proveremo, per mezzo della Bibbia, che questa è l’epoca di cui egli parlava.

32              È strano pensare che, in un'epoca così malvagia come questa, Dio avrebbe chiamato la Sua Sposa. Avete notato che Egli ha detto “un popolo”, non una chiesa. Perché? Tuttavia, è chiamata la chiesa, però Egli avrebbe chiamato un popolo. Or dunque, una chiesa è un raduno di persone di diverse categorie. Ma qui Dio chiama un popolo. Egli non ha detto: “Chiamerò i Metodisti, i Battisti, i Pentecostali”. Egli ha detto che avrebbe chiamato un popolo. Per che cosa? Per il Suo nome. Vedete? Un popolo. Uno verrà dai Metodisti, uno dai Battisti, uno dai Luterani, uno dai Cattolici. Vedete? Tuttavia, Egli non chiama un gruppo ecclesiastico, ma un popolo per il Suo nome, che riceve il Suo nome, che è fidanzato al Suo nome, che va al matrimonio per sposare Lui, per diventare una parte di Lui, tramite predestinazione. È proprio come un uomo che sceglie una buona donna nella vita, che è stata destinata ad essere una parte del suo corpo. Così è la Sposa di Cristo, sarà ed è stata, fin dall’antichità, predestinata da Dio ad essere una parte di questo Corpo. Vedete? Oh, le Scritture sono così ricche, piene di miele.

33              Notate! Non ciò che qualcuno ha detto, che qualcuno ha chiamato, ma ciò che Dio ha eletto prima della fondazione del mondo, ed Egli chiama queste persone in questi ultimi giorni. Non un'organizzazione, bensì un popolo per il Suo nome. Ed è in questa epoca malvagia che Egli fa ciò, in questa stessa epoca di seduzione.

34              La settimana scorsa, in Matteo 24 abbiamo visto che, di tutte le epoche, l'epoca attuale è quella in cui v’è la più grande seduzione. Di tutte le epoche di seduzione, dal giardino dell’Eden fino ad oggi, non c'è mai stata un’epoca di seduzione come questa. Sorgeranno dei falsi profeti ed essi faranno dei segni e dei prodigi al punto da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti. Vedete? È chiaro che non si tratta di queste chiese fredde, formaliste, rigide e le altre cose della teologia umana. Gli eletti non presterebbero mai attenzione a questo. Ma è là dove la cosa è quasi identica a quella reale. Tralasciare una sola Parola, è tutto ciò che dovete fare. Ciò è promesso per questa epoca; è un tempo molto glorioso... Cristiani in ogni luogo, state attenti all'ora nella quale viviamo! Prendete nota, leggete ed ascoltate attentamente.

35              Perché Dio chiamerebbe un popolo per il Suo nome in questa epoca malvagia? Il motivo è per provare lei, la Sua Sposa. Questo è per... Quando essa è manifestata, provata e provata, confermata davanti a Satana...Come era al principio, così sarà alla fine.

36              È come il seme che comincia nella terra: germoglia e la sua vita cresce attraverso dei portatori, ma finisce per ridiventare lo stesso seme che era quando è stato seminato. Allo stesso modo il seme della seduzione che era stato piantato nel giardino dell’Eden, riappare negli ultimi giorni. Similmente è con il Vangelo che era caduto a livello di una denominazione nel Concilio di Nicea, giunse a Roma, e finirà per diventare una super organizzazione. Nella stessa maniera è con il Seme della chiesa che era caduto a terra producendo segni e prodigi, con il Cristo vivente tra loro, finisce negli ultimi giorni sotto il ministero di Malachia 4 e restaura di nuovo la fede originaria che è stata data una volta per tutte.

37              Scopriamo dunque che questa epoca malvagia è là per mostrare a Satana che questa Sposa non è come Eva, che non è quel genere di donna. Questa Sposa sarà provata tramite la Parola di Dio, come la sposa di Adamo, che fu provata pure tramite la Parola. La sposa di Adamo credeva ogni parte della Parola (che Egli è oggi lo stesso ieri, oggi e in eterno) credeva tutto, ma di fronte alla tentazione del nemico ella fallì su una sola promessa. Vedete? Or dunque, il popolo che è chiamato per il Suo nome, naturalmente è la Sua Sposa. Ella deve entrare di nuovo in contatto con questa stessa cosa, non solamente con una verità denominazionale o qualcosa così, ma con ogni Parola.

38              Difatti, al principio della Bibbia, la Parola di Dio fu data all'uomo affinché vivesse tramite essa. Una sola Parola interpretata male… Satana era entrato nella persona di un animale chiamato il serpente, al fine di parlare con Eva, ed egli le diede un’interpretazione errata della Parola, e lei fu perduta. Vedete? Deve essere ogni Parola.

39              Nel mezzo della Bibbia, Gesù venne e disse: “L'uomo non vivrà di solo pane, ma di ogni Parola…” Lo disse quando fu tentato da Satana. Ora, Dio ci dice, qui, che in questi ultimi giorni il dio di questo mondo si leverà e che chiunque aggiungerà o toglierà una sola Parola, la sua parte gli sarà tolta dal Libro della Vita. Che Dio abbi pietà di noi! E che non ci lasci camminare con superbia, con il petto gonfio e la testa in su, facendo i saputelli, perché anche noi, una volta, eravamo nella disubbidienza. Avviciniamoci umilmente al trono di grazia, pieni di misericordia, di grazia e d’amore verso Dio.

40              È strano che dopo 1900 anni di predicazione del Vangelo, il sistema di questo mondo sia ancor più malvagio che nei giorni in cui Gesù era su questa terra. Il sistema di questo mondo è più malvagio che mai. Il mondo sta per raggiungere l’apice. Sapete ciò. Il Signore sta adempiendo la Sua Parola in ogni ambito.

41              Ieri, ero... Spero che questo giovane non faccia obiezione. Ero venuto con mia moglie, la signora Wood, il fratello Roy Roberson, che è da qualche parte qui, e con il fratello Wood. C’eravamo fermati qui al piccolo centro commerciale di Youngstown per ritirare un pacco per la sorella Wood. Mentre stavamo là, un giovane uomo si avvicinò e si presentò, ed egli mi era sconosciuto. Un altro giovane uomo si avvicinò ed entrambi mi dissero che venivano dall'Alabama o dalla… credo dalla Georgia, perché avevo chiesto loro se conoscevano il fratello Welch Evans. Noi parlammo alcuni minuti e, quando ero pronto per congedarmi, questo giovane uomo mi guardò. Mentre l'altro giovane uomo ed il suo ragazzino si allontanavano, questo giovane mi guardò e disse: “Vorrei chiederti una cosa”.

Gli dissi: “Sei un credente, sei un Cristiano?”

Lui rispose: “No, signore”.

42              Non potrei citare le sue esatte parole, ma forse era un po’ scettico. Gli posi delle domande in merito all'apparizione dell'angelo del Signore. Ed egli disse che ne aveva sentito parlare, ma che non era mai venuto in questa chiesa. Chiesi: “Credi ciò?”

Rispose: “Sì, signore”. Aggiunse: “Ho pure osservato qualcosa. Le persone mi parlano delle vostre predizioni ed altro. Ed io ti ho sentito su un nastro registrato annunciare che la California sarebbe crollata così”. Ed aggiunse: “Quando l’ho visto sul giornale, allora ho creduto ciò”. Aggiunse: “Verrò oggi o domani (che sarebbe oggi), per la prima volta”.

Dissi: “Che il Signore ti benedica, figliolo” e mi preparai a stringergli la mano.

Egli disse: “Ma, vorrei dirti qualcosa, signore”. Disse: “Sono perduto come lo si possa essere”. Aggiunse: “Sono come una moneta in un mucchio di sabbia. Perduto”.

43              Io dissi: “Ma tu non devi rimanere in questo stato; c'è Qualcuno qui presente, adesso, che può trovarvi nel momento in cui sei pronto per essere trovato”.

Egli disse: “Sono pronto”.

Dissi: “Vorresti chinare il capo?”

Egli rispose: “Non ne ho vergogna”. Non solo questo, ma egli si inginocchiò là, in quel parcheggio, davanti a tutta quella gente. Le persone sulla strada lo guardavano; abbiamo pregato là, con lui, finché egli diede il suo cuore a Dio. Egli venne come peccatore e se ne ritornò quale figlio di Dio. Venne presso la mia automobile essendo morto e se ne ritornò vivente.

44              Dissi: “La piscina sarà pronta domani”.

“C'è una fonte ripiena di sangue

Tratto dalle vene dell’Emmanuele.

I peccatori, immersi in questo fiotto,

perdono ogni traccia della loro colpevolezza”.

Dissi: “Alzati e sii battezzato nel nome di Gesù Cristo, invocando il nome del Signore. Dio ti riempirà dello Spirito Santo e ti concederà queste grandi cose e farà in modo che tu possa vederle ciò”.

45              Cos’è questo? Il mondo sta arrivando ad un punto culminante. Perché? Lo spirito dell'illegalità, della decadenza morale, della religione scientifica ci ha condotti in una gabbia piena di uccelli impuri ed odiosi come dice la Bibbia. Leggiamolo, è in Apocalisse 18. Siccome cominciamo da questo punto, prendiamo Apocalisse 18:1-5. Credo di averlo segnato in modo corretto.

E dopo queste cose, vidi scendere dal cielo un altro angelo che aveva una grande potestà; e la terra fu illuminata dalla sua gloria.

Egli gridò con con forza e a gran voce, dicendo (voi che avete dei sogni…): “È caduta, è caduta Babilonia la grande, ed è diventata una dimora di demoni, un covo di ogni spirito immondo, un covo di ogni uccello ommondo ed abominevole.

Perché tutte le nazioni hanno bevuto del vino dell’ardore (“chiesa!”) della sua fornicazione, i re della terra hanno fornicato con lei, e i mercanti della terra si sono arricchiti con gli eccessi del suo lusso”.

Poi udii un'altra voce dal cielo che diceva: “Uscite da essa, o popolo mio, affinché non abbiate parte ai suoi peccati e non vi venga addosso alcuna delle sue piaghe,

 perché i suoi peccati sono giunti fino al cielo, e Dio si è ricordato delle sue iniquità”.

46              Quale avvertimento! Ciò riporta la chiesa esattamente in Apocalisse 3:17, nell’epoca di Laodicea, un'epoca molto religiosa, ma senza legge.

«Tu dici: “Sono ricco, mi sono arricchito e non ho bisogno di niente!” e non sai, che tu sei quello che è disgraziato, e miserabile, e povero, e cieco e nudo».

Ciò corrisponde perfettamente alle Scritture relative a questa epoca, non alle Scritture relative all'epoca di Daniele, non a quelle dell’epoca di Noè, ma di questa ultima epoca malvagia.

47              Notate bene questo. Sei nudo! Lasciate che ciò penetri molto profondamente in voi. So che molte persone non saranno d’accordo con me su questo pensiero, ma si è arrivati al punto che per un cristiano è difficile uscire di casa senza essere portato di fronte a questa epoca malvagia, mediante le donne insufficientemente vestite.

48              Voi donne, vi dirò questo, e vorrei che mi ascoltaste. Voi tutti, uomini e donne, potete essere in disaccordo su questo, ma mi sento condotto a dirlo. Sapevate che una donna che si sveste in quel modo non ha buon senso? Sapete che lei è, che lo creda o no, una prostituta? Anche se questa donna può tenersi davanti a Dio, alzare la mano e giurare che non è mai stata toccata da alcun uomo che non sia suo marito, e che ciò sia la pura verità, tuttavia è sempre una prostituta. Gesù disse: “Chiunque guarda una donna per desiderarla ha già commesso adulterio con lei”. E questa donna può essere...

49              Vedete, lei è nuda. La Bibbia dice così, ma lei non lo sa. Lo spirito che la unge per fare simili cose è uno spirito malvagio, uno spirito di prostituzione. Nel suo essere esteriore, il suo corpo fisico, la sua carne, può essere pura; è probabile che non abbia commesso adulterio e che possa giurarlo davanti a Dio, e che ciò sia la verità, che non l'abbia mai fatto, ma il suo spirito è uno spirito di prostituta. Lei è stata talmente accecata dal dio di questo mondo della moda che si veste in modo sexy ed esce così.

50              L'altro giorno, il fratello Wood ed io volevano mettere la nostra barca in acqua per fare un giro sul fiume. Per farlo bisognava costeggiare un po’ la riva. Ovunque si vedevano queste donne in bikini; è una vergogna! Una donna di buon senso non può indossare qualcosa di simile! Loro sono possedute da uno spirito di prostituzione. Signore, bisogna che mettiate ciò in ordine con Dio, perché un giorno scoprirete che quello che vi dico è la verità.

51              Come potreste, in quanto signora, sapendo quanto il vostro corpo sia sacro, esporlo là davanti a questi demoni peccaminosi e pieni di brama che percorrono le strade in questi giorni? Se i figli di Dio fossero ancora figli di Dio, se vostro marito fosse un figlio di Dio, o vi farebbe portare degli abiti, o vi lascerebbe. È vero. Se un ragazzo fosse un figlio di Dio, non sposerebbe mai una simile cosa. Vedete? Voi mi direte: “Oh, tu ci racconti...” No, vi dico la verità. Ed un giorno, incontrerete questa Verità. Sono nude, commettono adulterio, e non lo sanno.

52               “Oh, giuro che non ho mai infranto i voti che ho fatto a mio marito”. Vostro marito vi giudicherà per quello se l'avete fatto. Ma Dio vi giudicherà per il genere di spirito che avete in voi, non vi giudicherà secondo il vostro corpo, ma secondo il vostro spirito, l’essere interiore.

53              L'essere esteriore è un essere fisico che è controllato da cinque sensi. L'uomo interiore è uno spirito d’uomo che è controllato da cinque sensi: la coscienza, l'amore, e così via. L'uomo esteriore ha cinque sensi: la vista, il gusto, il tatto, l'olfatto e l'udito. Ma l'interno di questo spirito è l'anima; ed essa è controllata da una sola cosa: il vostro libero arbitrio. Voi potete accettare ciò che dice il diavolo o quello che dice Dio. E ciò determinerà lo spirito che c’è lì dentro. Se è lo Spirito di Dio, si nutrirà delle cose di Dio e non delle cose del mondo. Gesù disse: “Se amate il mondo o le cose del mondo, è perché l'amore di Dio non è entrato in questa parte interiore”. Satana vi ha sedotti. E l'uomo non vivrà di pane solamente, ma di ogni Parola che procede dalla bocca di Dio.

54              Notate bene. Adesso vediamo che lei è nuda, oscena e svestita. Il mondo sembra vivere nell'epoca peggiore che sia mai... Mai, in nessuna epoca, le donne hanno agito così; se non giusto prima della distruzione del mondo antidiluviano. E Gesù si è riferito a ciò. Vi arriveremo fra alcuni istanti.

55              Dio ha perso il controllo o permette semplicemente ad un altro potere di agire? Me lo chiedo. La risposta corretta a questa domanda è... secondo il mio parere, ci sono due spiriti opposti che oggi sono all'opera nel mondo. Ebbene, non possono essercene più di due — due teste. Ed uno di loro è lo Spirito Santo che è all'opera; l'altro è lo spirito del diavolo che, in questi ultimi giorni, agisce tramite seduzione. Adesso, baserò i miei pensieri proprio qui per il resto del nostro messaggio.

56              Ci sono due spiriti: uno è lo Spirito Santo di Dio; l'altro è lo spirito del diavolo che agisce tramite seduzione. Le persone della terra fanno adesso la loro scelta. Lo Spirito Santo è qui e chiama una Sposa per Cristo. Egli lo fa confermando la Sua Parola promessa per lei in questa epoca, mostrando che questa Parola è Cristo. Se in questa epoca il dito è tenuto a prendere il suo posto, il dito prenderà il suo posto. Se il piede è tenuto a prendere il suo posto, il piede prenderà il suo posto. Se l'occhio deve vedere in questa epoca, l'occhio vedrà. Comprendete? Lo Spirito di Dio, che è cresciuto fino alla piena statura di Dio... nell’epoca in cui viviamo adesso, lo Spirito Santo è qui, confermando il Messaggio dell'ora. E lo Spirito Santo fa questo affinché le persone che credono in Dio siano chiamate fuori da questo caos. Lo spirito empio del diavolo è qui e, come al solito, chiama la sua chiesa tramite l'errore, tramite la perversione della Parola di Dio, come aveva fatto al principio. Vedete come si ritorna al tempo del seme? Dal giardino dell’Eden, eccolo di nuovo qui.

57              Nelle altre epoche, voi appartenevate alle denominazioni. Appartenevate a questa, a quella e a quell’altra. Cos’è successo allo stelo denominazionale? È seccato. Lo Spirito lo lascia e va più avanti. E ciò termina in un seme.

58              Voi potete vedere la tentazione in entrambi i casi, si torna a quello che era al principio. In 1. Giovanni 4:5-6 (se volete annotarlo), si parla di “spirito d’errore”. Eva non si è semplicemente fatta avanti per dire deliberatamente: “Io non credo in Dio”. No, lei aveva creduto in un errore.

59              Satana non si è presentato dicendo: “Oh, questa non è la Parola di Dio”. Egli ha riconosciuto che era la Parola di Dio, ma vi ha messo la sua propria interpretazione, ciò che Dio aveva detto loro chiaramente di non fare. Cosa comporta questo? Ciò induce le persone a credere una menzogna che li conduce alla dannazione. Se volete, potete leggere qualcosa riguardo a questo in 2. Tessalonicesi 2:11. Ho un buon numero di brani delle Scritture qui, su questo argomento, ma non possiamo leggerli tutti. Ve li darò di volta in volta.

60              Affinché non abbiate a fare domande, potremmo prendere nota di questo e leggerlo per il vostro bene.

61              La Bibbia parla di un’efficacia d’errore, in 2. Tessalonicesi. Quest’uomo del peccato apparirà e siederà nel tempio di Dio mostrando sé stesso e proclamando d’essere Dio. Seducendo così le persone, affinché credano la menzogna, e tramite questo siano condannate. È esattamente quello che è successo ad Eva. Il serpente non le disse che la Parola era falsa, ma la sedusse in modo da farle credere la menzogna.

62              Lo spirito di seduzione viene dal diavolo e i demoni operano adesso sui figli della disubbidienza. Disubbidienti a che cosa? A cosa disubbidiscono i figli di questo giorno? Alla vera Parola di Dio, come Eva al principio. Esatto. Ebbene, se volete, prendiamo Efesini 2, solo un istante, perché credo sia bene fermarci un istante, se non avete molta fretta, affinché possiamo leggere alcuni versi. Efesini 2:1-2.

«Egli ha vivificato anche voi, che eravate morti nei falli e nei peccati, nei quali già camminaste, seguendo il corso di questo mondo, secondo il principe della potestà dell'aria, dello spirito che al presente opera nei figli della disubbidienza». (Figli della disubbidienza).

63              E se lo spirito anticristo comincia a manifestarsi nei figli della disubbidienza, allora, che ne sarà quando si manifesterà nella persona dell’anticristo? Sedurrà ancor di più. Un adulto ha molto più potere per ingannare il mondo che un bambino! Ed è scritto: “Lo spirito che al presente opera nei figli della disubbidienza”. Coloro che disubbidiscono alla Parola.

64              Notate. Vorrei soffermarmi solo un minuto su questo: i figli della disubbidienza. Si tratta di figli. Per iniziare, sapete che posso dimostrare con la Parola di Dio che ogni persona che è qui esisteva già nel suo bisnonno? Dal vostro bisnonno siete stati trasmessi al vostro nonno, poi a vostro padre, ed infine siete apparsi. Sapevate questo? La Bibbia dice in Ebrei 7 che Abrahamo, dopo essere tornato dalla sconfitta dei re, diede a Melchisedek la decima di tutto il bottino. Paolo dice qui che Levi, il quale riceveva le decime del popolo, era ancora… Egli pagò le decime, difatti era ancora nei lombi di Abrahamo quando questi incontrò Melchisedek. Così, tutto ciò che faceva Abrahamo, troviamo dunque che in questo tempo Levi era là, in Abrahamo, che era il suo bisnonno. Abrahamo generò Isacco; Isacco generò Giacobbe; Giacobbe generò i patriarchi: Levi... Adesso, dunque, vedete, la predestinazione appare chiaramente qui.

65              Adesso, in questi messaggi, vorrei evidenziare le cose che vi avevo detto nel Messaggio di questa Luce della sera di cui Dio aveva annunciato la venuta sulla terra.

66              E notate bene, la bestia che doveva venire sulla terra avrebbe sedotto tutti coloro i cui i nomi non erano scritti nel Libro della Vita dell'Agnello, immolato prima della fondazione del mondo.

67              Nel pensiero di Dio... Dio, il grande Spirito, prima che ci fosse un principio, Egli era Dio. Sapevate che allora eravate già in Lui? Se siete un Cristiano adesso, eravate in Lui in quel tempo. E poi, se è così, tutta la Deità era stata formata corporalmente nella Persona di Gesù Cristo. Ed allora, quando Gesù è morto sulla croce, io sono morto con Lui, perché in quel momento ero in Lui; perché era la pienezza della Parola manifestata, sapendo che noi saremmo stati manifestati più tardi. E noi eravamo al Calvario con Lui. Siamo andati nella tomba con Lui, siamo risuscitati con Lui nella Sua risurrezione, e adesso siamo saliti tramite il Suo Spirito fino al Trono di grazia, seduti insieme per sempre nei luoghi celesti in Cristo Gesù.

68              Difatti, come il germe della vita naturale, tramite germinazione viene trasmesso da un padre al padre successivo; poi al padre successivo e così via, così è la Vita di Cristo germinata. Questo è il motivo per cui Dio utilizza lo spirito di Elia cinque volte. Che cos’è? È qualcosa che viene trasmesso.

69              Come la vostra vita naturale e le vostre caratteristiche fisiche vengono trasmesse tramite la riproduzione naturale di vostro padre, così viene trasmesso lo Spirito di Dio che è stato predestinato prima della fondazione del mondo. E quando la Parola di Dio, nel Suo insieme, è arrivata in un corpo umano chiamato Gesù Cristo, in Lui Dio mi ha fatto pagare per i miei peccati. Poi, mi ha risuscitato con Lui nella risurrezione. Ed ora, siamo seduti con Lui, avendo potere e autorità su ogni demone. Oh, se solamente poteste credere ciò che Dio ha dato! Ma se non siete seduti là, allora non l’avete. Se siete seduti là e non credete, e avete paura di agire, voi non lo utilizzerete mai. Ma se siete seduti là, lo utilizzerete, perché siete stati ordinati a fare ciò che fate.

70              D’altra parte, Faraone, secondo quanto dice la Bibbia, fu suscitato per questo scopo, per essere Faraone. Giuda Iscariota fu suscitato per essere il figlio della perdizione.

71              Ebbene, osservate queste grandi verità alle quali ci avviciniamo. Noi vediamo che la chiesa ha rifiutato di accettare che la Parola di Dio regnasse su di lei e ha preferito Barabba. Dunque, se volete avere i passi delle Scritture per confermare ciò, leggete Matteo 27:15-23. Qual è stato il risultato di questo? In quale posizione ciò ha posto le cose? Ebbene, pensateci. Il mondo ecclesiastico, nella sua vita organizzata di uomini giusti e santi, come loro pensavano di essere e lo erano davanti agli occhi della gente, essi crocifissero Gesù e dissero: “Noi non vogliamo che quest’Uomo regni su di noi”. E Gesù era la pienezza della Parola di Dio. 1. Giovanni 1 dice questo. Ma essi dissero: “Non vogliamo che questa Parola di Dio regni su di noi”. E tuttavia, Egli era la Parola, ma i loro occhi erano accecati e non potevano vedere ciò che Egli era. Difatti, Egli era la risposta diretta ad ogni profezia che doveva adempiersi in Lui. Adesso, noi tutti crediamo ciò, perché guardiamo nel passato e vediamo ciò compiuto. Ma se il mondo attuale, vale a dire questa epoca malvagia, se fosse esistita in questo tempo, essi avrebbero fatto la stessa cosa che stanno facendo oggi, perché è sempre la stessa Parola per questa epoca che viene manifestata. Essi l'avrebbero fatto. Non possono agire diversamente. Sono i figli della disubbidienza, è stata data loro efficacia d’errore per credere la menzogna ed essere condannati tramite questo.

72              Notate bene. Quando il mondo ecclesiastico non voleva accettare Gesù, la Parola manifestata di quel giorno, quale era la ragione? L'avevano interpretata in un altro modo. Ma avrebbero dovuto sapere che Egli era questa Parola; difatti, tutto quello che Dio aveva annunciato che avrebbe fatto, l'aveva fatto. Ed Egli aveva detto loro: “Investigate le Scritture che si riferiscono a quest’ora, e se Io non soddisfo le condizioni richieste per Me, secondo ciò che è stato annunciato che avrei dovuto fare, non mi credete allora”.

Essi dissero: “Noi crediamo Mosé”.

73              Egli disse: “Se credeste a Mosé, credereste anche a Me, perché Mosé ha parlato di Me”. E tuttavia essi non vedevano ciò. Il Dio del cielo in persona moriva sulla croce, pronunciando le Parole stesse che i profeti avevano detto che Egli avrebbe pronunciato, ed essi ancora non vedevano ciò. Vedete? Non erano della Sua stessa natura. Erano molto religiosi, ma non erano la Parola. Non erano la Parola, perché Essa avrebbe riconosciuto il Suo posto per quell’ora.

74              Notate come le Scritture si legano meravigliosamente insieme, le une con le altre, in ogni epoca. Notate bene adesso. Siccome il mondo religioso non voleva che la Parola di Dio regnasse su di loro, hanno accettato Barabba, un assassino. Cosa ha causato questo? Ciò ha esaltato Satana, il dio di questa epoca malvagia, dandogli la posizione che egli aveva sempre desiderato. Ascoltate adesso. Satana non è descritto come il dio di un'altra epoca, ma di questa epoca. Non è descritto come il dio dell'epoca di Noè. Non è descritto come il dio dell'epoca di Mosé, il dio dell'epoca di Elia, ma in questa epoca malvagia egli è il... Oh, non mancatelo. È il dio di questa epoca malvagia, adorato dai milioni e miliardi di persone, ed essi non lo sanno.

75              Ma lasciamo che, stamattina, le Scritture lo svelino; esaminiamo ciò, e così lo saprete. Lasciamo che le Scritture, come avviene nelle riunioni dove viene esercitato il dono di discernimento, quando lo Spirito Santo viene in mezzo alla Sua Parola e chiama tale uomo e dice: “Tu non hai alcun diritto di vivere con quest’altra donna. Che cosa hai fatto, dieci anni fa, quando sei andato con la moglie di un altro?” Cosa fa Egli? Lo svela, smaschera Satana che ha tenuto quell’uomo legato, o questa donna che vive col marito di un'altra donna, o il peccato che hanno commesso, le cose che hanno fatto. Che cosa fa questo? Lo svela.

76              I medici prendono degli strumenti per provare a scoprire cos’è che non va. Non arrivano a farlo. Noi non possiamo dire nulla. Ma allora, lo Spirito Santo viene e rivela chi egli è, e lo smaschera. Vedete? È ciò, la Parola di Dio. È una Luce che brilla nelle tenebre. E quando avete un rumore in camera, e ciò sembra essere misterioso, c’è qualcosa che si muove, e voi non sapete cosa sia, allora accendete la luce. Ci sono grilli, scarafaggi, loro sono i figli delle tenebre. Ma non appena la luce splende, si disperdono. “Sono usciti di mezzo a noi, perché non erano dei nostri", dice la Bibbia. Vedete? Essi non possono vivere nella luce del mondo, perché il Dio del Cielo ha mandato la Sua Luce in questi ultimi giorni affinché possa illuminare la strada per i Suoi figlioli, in modo che essi non debbano camminare nelle tenebre ed inciampare, ma che possano camminare nella Luce splendente di Gesù Cristo che è lo stesso ieri, oggi e in eterno. Amen.

77              Notate. Satana non è chiamato il dio di una qualunque epoca, ma di questa epoca. Era la sua ambizione, da tutto principio, di essere come Dio. Leggiamo ciò. Prendiamoci il nostro tempo. Torniamo indietro… Vediamo, l’ho annotato, è Isaia 14. Torniamo in Isaia 14, giusto un istante, e vediamo ciò che Dio ha detto… ciò che Satana ha fatto. Isaia capitolo 14, dal verso 12 al verso 14. Notate.

Come mai sei caduto dal cielo, o Lucifero, figlio dell'aurora? Come mai sei stato gettato a terra, tu che atterravi le nazioni? Tu dicevi in cuor tuo: “Io salirò in cielo, innalzerò il mio trono al di sopra delle stelle di Dio(i figli di Dio); mi siederò sul monte dell'assemblea, nella parte estrema del nord; salirò sulle parti più alte delle nubi, sarò simile all'Altissimo”.

78              Era l'ambizione di Satana di essere adorato come Dio. Egli trascinò i due terzi delle stelle del cielo, si elevò al di sopra di queste stelle, predicò loro e ne sedusse i due terzi. Vedete ciò? Molto bene. Notate, è quella la sua ambizione. Ed ora, egli è pronto con sua sposa, minuziosamente scelta, ed ammaestrata secondo la sua propria conoscenza. Vedete? Tutta dipinta della sua seduzione che consiste in grandi edifici e grandi denominazioni, di conoscenza, di teologia, d’intelligenza, d’intellettualismo e d’istruzione, per sedurre il mondo intero e diventare un dio. È ciò che lui ha fatto, e tutto finisce nella persona dell'anticristo che è già incoronato vicario di Dio dalla sua sposa scientifica, amante del mondo, vestita con gran pompa di un'istruzione intellettuale e religiosa. Lei è stata fatta religiosa come lui, tramite la sua propria interpretazione della Parola di Dio come egli aveva fatto con Eva e con suo figlio Caino.

79              Ebbene, voi dite: “Il figlio di Satana”? Mostratemi un solo passo della Bibbia dove Caino sia mai stato chiamato “figlio di Adamo”. La Bibbia dice che lui era figlio del maligno: il seme del serpente. No, adesso il velo è stato tolto, fratello. La piramide è stata aperta, come la rivelazione ha mostrato.

80              Osservate ciò che egli vuole fare, i suoi pensieri. Pensava che Dio risiedesse nella bellezza del mondo. È ciò che fece nel cielo. Il peccato non è cominciato affatto nel giardino dell’Eden; è cominciato nel cielo, quando Lucifero, il figlio dell'aurora, si è innalzato nella bellezza e voleva avere un regno più bello di quello di Michele. Ed egli pensava che Dio dimorasse nella bellezza.

81              Considerate Caino. Egli non voleva un sacrificio sanguinante. È venuto e ha offerto i frutti dei campi, vale a dire la bellezza, sul suo altare. Era molto religioso e fece esattamente tutto ciò che fece Abele; offrì un sacrificio, si prostrò davanti a Dio in adorazione, manifestò la sua ubbidienza in tutti i modi possibili, ma senza la rivelazione della Parola. Ma la Parola era il piano di Dio fin dal principio. E Dio diede per rivelazione la cosa stessa che ha confermato e sottolineato come giusta. Non è tramite la religione, tramite un altare, per il fatto di appartenere ad una chiesa, per il fatto di fare un sacrificio, né essendo sincero; ma è tramite la rivelazione della Parola di Dio. Dio rivelò ad Abele che sua madre non aveva mangiato semplicemente una mela che un serpente le aveva dato, ma che ebbe una relazione sessuale con la persona di Satana, il quale aveva preso la forma di una bestia, non di un rettile ma dell'animale più sottile, più astuto di tutte le bestie dei campi, che era all'immagine dell'uomo, la sola creatura il cui seme poteva mescolarsi. La scienza prova a trovare questo essere, ma non lo troverà, perché ogni osso del suo corpo è stato cambiato. La Bibbia dichiara che è così.

82              Osservate ciò che quest’uomo farà. Questo individuo si siederà nel tempio di Dio, che è la chiesa, mostrando sé stesso e proclamando di essere Dio. Ebbene, se volete leggere ciò, è in 2. Tessalonicesi capitolo 2, versi 3 e 4 ed Apocalisse 13:4, 11 e 12, dove i due profeti Giovanni e Paolo parlano di ciò che arriverà negli ultimi giorni. Poi lo leggerete, perché io l’ho annotato qui, ma devo guadagnare tempo e non posso farlo adesso.

83              Nella Bibbia, il giorno in cui viviamo è chiamato il giorno dell'uomo. Questo non è il giorno di Dio. Dio non è il dio di questa terra. È la Bibbia che lo dice. Egli è il Dio del Cielo. Ma questo non è il giorno di Dio; è il giorno della scelta. Potete vivere oggi e morire, o scegliere Dio e vivere; e Dio è la Parola. E la Parola è la Parola manifestata per questo giorno e questa ora.

84              Notate: il giorno dell'uomo. Se volete annotarlo, ciò si trova in 1. Corinzi 4:1-5. Paolo parla di essere giudicato dall'uomo nel giorno dell’uomo.

85              Mi chiederete: “Perché chiami ciò il giorno dell'uomo?” Perché questo è il giorno in cui le opere che vengono dalla conoscenza dell'uomo sono glorificate. Osservate tutte le vanterie dei comunisti. Gli uomini provano a mandare qualcuno sulla luna, ma Dio, Egli prova a mandare qualcuno nel Cielo. E voi vedete quanti milioni e miliardi di dollari sprecano al riguardo. E una volta arrivati là, non troveranno niente. Che cos’hanno tutte queste persone? Io non mi faccio delle preoccupazioni a proposito della luna. Vorrei superare la luna così velocemente da non vederla nemmeno, continuando semplicemente ad andare più in alto. Vorrei superare la Via Lattea e andare avanti, continuare semplicemente a salire. Sì.

86              Ed oggi il mondo si dedica alla conoscenza che proviene da Satana; e il giorno dell'uomo è glorificato, non tramite la Parola di Dio, ma per mezzo della conoscenza che egli possiede. Ebbene, riflettete dunque, lasciate che ciò penetri profondamente. E quando ascolterete questo nastro magnetico e arriverete a questo punto, fermatelo qui un momento e riflettete. Le opere dell’uomo sono esaltate al di sopra della Parola di Dio e delle Sue opere manifestate. La saggezza di Satana, quella che aveva dato ad Eva al principio... Ascoltate adesso, non mancatelo! Nell’uomo, la saggezza di Satana è esaltata fino al trono dell'adorazione, al di sopra della Parola confermata di Dio per l'ora presente. Le nostre chiese dimostrano che tramite i loro seminari, le scuole di apprendistato che, secondo loro, hanno più conoscenza che la Parola di Dio. E là, il dottor tal dei tali, l'insegnante tal dei tali, il professore tal dei tali ha esaltato la sua propria conoscenza, la sedicente verità che proviene da Satana, al di sopra della promessa confermata da Dio, che è rivelata, tuttavia, davanti ai loro occhi. E gli uomini accettano ciò! Vedete?

87              Tramite i suoi risultati scientifici, l'uomo cerca di dimostrare che la Parola di Dio sia falsa. Pensate a ciò. La teologia dell'uomo spiega la Parola di Dio alle persone e la rende senza effetto una volta di più, come l'aveva fatto nell'epoca denominazionale quando Gesù era apparso sulla terra. Gesù ha detto: “Voi ipocriti, tramite la vostra tradizione (vale a dire la loro interpretazione), avete preso la Parola di Dio e l'avete resa senza effetto per le persone”. Ed è esattamente ciò che hanno fatto oggi. Essa non ha effetto.

88              Notate bene. Essi, le persone, lo innalzano al di sopra di tutto ciò che è chiamato Dio. Non è 2. Tessalonicesi che dice che avrebbero fatto ciò? Davanti l'autorità di una chiesa denominazionale, le persone credono a quella denominazione più di quanto credano Dio, e Dio è la Parola. Essi metteranno il loro credo denominazionale al di sopra della Parola, e metteranno anche lui sopra tutto ciò che è chiamato Dio. E non c’è che un solo Dio; ed è la Parola. E tutto ciò che è chiamato Dio... Così, egli come dio si siede nella chiesa di Dio, mostrando che è Dio, difatti, porta le persone ad adorarlo. Dio è la Parola. Ma egli si innalza al di sopra di tutto ciò che è chiamato Dio. E non c’è che un solo Dio; e questo Dio è la Parola. Vedete? E tutto ciò che è chiamato Dio, questo è... Il dio di questa epoca si è innalzato al di sopra della vera e confermata Parola di Dio (questo è San Giovanni 1. Vedete?), al di sopra di tutto ciò che è chiamato Dio, in modo che egli come dio si siede nel tempio di Dio con autorità, (osservate), ed egli è lodato per questo. Oh Dio, fa che le persone vedano quell’inganno. È glorificato per questo ed è creduto seriamente dalle persone di questa epoca malvagia. Adesso, potete discernere il dio di questa epoca malvagia e i suoi servitori?

89              Ebbene, vediamo come ciò è manifestato. Egli dice che sta cercando di costruire un mondo migliore dove si vivrà tramite la sua conoscenza, lontano dalla Parola infallibile di Dio. Riunendo le denominazioni, i credo, la scienza e tutte queste cose, costruisce un mondo dove l'uomo potrà vivere meglio, ignorando la promessa di Dio che ci dice che la sola epoca nella quale il mondo sarà vivibile sarà il Millennio. Sapete, a mio avviso, Satana ha fatto un mondo migliore per peccare, piuttosto che per vivere.

90              Notate. Non è questo ciò che ha fatto? Ha legalizzato il peccato. Ha legalizzato la consumazione di whisky e di fumare sigarette. E poi, le chiese hanno autorizzato le donne ad essere dei loro membri, anche se portavano i capelli corti. Ebbene, fermatevi solo un momento.

91              Lei può portare degli shorts, truccarsi e appartenere, malgrado tutto, al suo gruppo religioso, il che è assolutamente contrario alla Parola di Dio. Ma Satana, egli dice che ciò è in ordine. Vedete la sua conoscenza? “In che cosa ciò riguarda la donna?” È esattamente la stessa cosa che mangiare o non mangiare del frutto proibito. Ecco di che si tratta. E ciò, Dio ha detto di non farlo, ma lo si fa ugualmente.

92              E lei lo crede, e lei lo ama a causa di ciò. Lei odia Dio. Le sue proprie azioni lo provano. Dice che l'ama, ma in realtà ama Satana. Adora il dio della moda, il dio del mondo, le dee di Hollywood. Lei ama Satana, ma detesta la vera Parola di Dio che è il solo vero Dio. Lo rende anche legale, dicendo: “Nella chiesa, non c’è alcun male a fare ciò. Le nostre donne possono fare questo, quello e quell’altro”. Ma per quanto riguarda il venire nella Presenza del Dio vivente, lei non ne ha neanche il diritto, a meno che non si penta.

93              Vedete, Satana è il dio della bellezza mondana. È vero. Lei vuole sembrare bella ed egli è il dio della bellezza sin dal principio. Egli ne è capace e ha potuto, tramite la sua conoscenza della scienza e della materia, fabbricare la bellezza per questa epoca moderna del male. Egli ha fabbricato la bellezza.

94              Vale la pena notare che al principio, Set e suoi figli non hanno seguito la via della scienza. Adesso, parleremo di scienza per alcuni minuti. Se dico questo, non è per scusare la mia ignoranza, ma il vero ignorante è colui che rinnega la Parola di Dio. Vedete?

Questo è certo. Ciò è degno di nota. Osservate questo. I figli di Set non hanno seguito la via della scienza. Essi erano degli umili pastori, dei contadini e via di seguito. Invece i figli di Caino l’hanno seguita. Perché? Erano ispirati dal loro padre, il diavolo. Caino, ispirato da suo padre, il diavolo, e questi, ispirati da questo seme che avanza.

95              Osservate il Seme di Dio avanzare di epoca in epoca, ed osservate dove si dirige oggi. I Cristiani, i veri Cristiani non si occupano della ricerca scientifica e di queste altre cose. No, del resto lo vedremo fra un istante. Ma i figli di Caino hanno agito secondo la natura del loro padre, il diavolo, che era pieno di conoscenza mondana, di bellezza, della scienza ed altro. I figli di Caino erano degli scienziati, erano istruiti. Suonavano gli strumenti musicali (come gli emuli di Elvis Presley che la direzione della scuola di questo quartiere lascia venire ogni sabato sera), erano dei costruttori di città e abbellivano le donne per brama personale, come il diavolo che induce le donne a truccarsi, a tagliarsi i capelli, a portare degli shorts e cose di questo genere. Tutto ciò è per soddisfare le loro passioni impure. Questo può sembrare molto duro, ma non so come dirlo diversamente.

96              Adesso, sappiamo che il vangelo di Satana è un vangelo di scienza e di progresso. È Satana (e non Dio) che ha predicato la scienza ed il progresso nel giardino dell’Eden. La scienza ed il progresso sono il vangelo di Satana. Guardate dove ci ha condotto con ciò, oggi!

97              Notate: ed a chi ha egli predicato ciò in Eden? Alla sposa di Adamo e lei è caduta a causa di questo. Egli l’ha sedotta mettendo in dubbio una sola Parola di Dio. Vediamo ciò che ha potuto dire. Deve aver detto: “Scientificamente parlando, non si può morire in questa santa chiesa!” Oppure: “Voi sarete istruiti ed ammaestrati a non credere in qualcosa di così irragionevole come la morte. Che importa se è la Parola di Dio che lo dice, questo non è ragionevole”.

98              Oh, osservate ciò che dice ancora oggi: “Dio è un Dio buono. Siete nella Sua santa chiesa. Dunque, non potete morire!” Tuttavia, Dio ha detto che sareste morti; e ciò regola la questione. Potete discernere Satana oggi? Egli dice: “Oh, appartenete semplicemente alla chiesa! Non è ciò che fate o questo, quello o quell’altro che conta. Venite semplicemente in chiesa e siate un buon membro. Questa storia di tagliare i capelli? Che assurdità! Portare degli shorts, truccarvi, andare a ballare, bere un po’ di birra ogni tanto, tutto ciò non può farvi alcun male finché non vi ci abbandonate. Francamente, figli miei, vorrei che anche voi faceste queste cose per rendervi conto se vi piace o no”. Eccolo, il dio di questa epoca, di questa epoca malvagia.

99               “Dio è un Dio buono”. L’ho sentito così spesso che finisco per essere nauseato! Dio è pure un Dio di giustizia! Non è un vecchio nonno che vaneggia e che può essere menato per il naso. Egli non ha dei bravi nipotini senza peccato, ma è un Dio di giustizia e di santità. L'ha provato con i Suoi primi figlioli nel giardino dell’Eden. Se superate la linea di una sola delle Sue Parole, siete morti. Ed è così ancora oggi.

100         Notate che questo vangelo progressista, scientifico, sociale, istruito, egli l'ha predicato ad Eva, e che la sposa di Adamo l’ha creduto. Parimenti, è riuscito a riempire la così detta sposa di Cristo, la chiesa del secondo Adamo, con gli stessi argomenti. È vero.

101          “Oh, Dio non farebbe questo. Dio è troppo buono. Ebbene, finché andate in chiesa… Se credete...” Il diavolo crede! Non fa sembrare di credere, ma crede realmente. Ma non è salvato per questo! “Se credi…”

102         Egli dice alla seconda sposa… o piuttosto alla sposa del secondo Adamo, la stessa cosa che aveva detto alla prima, qualcosa come: “Ebbene, la guarigione divina, ciò non esiste. Noi possiamo provarlo. Non si è mai potuto provare un solo caso. Ed a proposito di questo battesimo nel nome di Gesù, ebbene, non avete compreso che sono io l’autorità nella chiesa e che abbiamo regolato ciò a Nicea, a Roma?” Quando questi tre spiriti impuri uscirono dal dragone, i falsi profeti e così via. “Noi crediamo che c’è una trinità di déi”. Oh, per l'amor di Dio! Tutto ciò è paganesimo allo stato puro. Non venite mai davanti a Dio, non provate mai a tenervi in Sua presenza con tali cose.

103         “Oh, non fa differenza, che siate battezzati nei titoli di Padre, Figlio e Spirito Santo. Che importanza ha?" Ciò era talmente importante che Paolo ordinò ad un gruppo di Battisti di farsi ribattezzare nel nome di Gesù Cristo affinché lo Spirito Santo potesse scendere su di loro. E ciò ha indotto pure questo apostolo ad esclamare: “Se un angelo dal cielo venisse a predicarvi un altro vangelo, che sia anatema!” Certo che ciò ha un’importanza!

104          “Il battesimo dello Spirito Santo è una cosa che non esiste più oggigiorno; ciò era solamente per gli apostoli. È del passato. E i profeti? Non ne ho mai sentito parlare! E i miracoli? È qualcosa di contrario alla scienza! Malachia 4? Era per un'altra epoca! Giovanni 14:12? Oh, Gesù non voleva dire realmente ciò! Luca 17:30? È solamente un mito! Ciò è stato frainteso, non si trovava nel testo originale”. Che assurdità, mentre il Dio Onnipotente scende in mezzo a noi, e prova che tutto ciò esiste ancora! Quando Egli dice che Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno, prova che è così. Poco importa che mi si dica che non è vero! Dio interpreta la Sua propria Parola. Egli ha detto che avrebbe fatto queste cose negli ultimi giorni: “Verso sera vi sarà luce”. E c'è la Luce per la manifestazione del Figlio di Dio.

105         Il sole che tramonta a ovest è lo stesso che sorge a est. Il profeta ha detto: “Ci sarà un giorno che non potrà essere chiamato né giorno né notte”. Sarà un giorno scuro, le nuvole copriranno la faccia del sole. Tuttavia è detto: “Ma verso sera, ci sarà di nuovo luce”. È lo stesso Figlio, che è l'Alfa e l'Oméga. Questo Figlio che, secondo la profezia, si leverà di nuovo a ovest giusto prima della fine del giorno, è lo stesso che si è levato una volta ad est. Non so come le persone interpretino ciò; Dio interpreta la Sua propria Parola. Egli La conferma. Siamo al tempo della sera.

106         È triste da dire, ma lei è caduta di nuovo nella trappola. La sposa di Cristo è caduta nella trappola e ha accettato la conoscenza intellettuale di qualche predicatore che viene da un seminario, piuttosto che di credere la Parola di Dio pura e confermata.

107         Adesso, voi, predicatori di tutto il paese, ovunque siate, forse voi non sarete d’accordo con questo; non cerco di ferirvi. È al mio gruppo che parlo. Comprendete? Se volete ascoltare ciò, sarei felice che possiate farlo. E allora, ascolterete queste cose. Ma io dico loro semplicemente ciò che hanno visto, e mostro loro che Dio prova che è vero. Comprendete? L'ora è giunta! Egli non ha bisogno di nessuno per interpretare ciò. La vostra conoscenza mondana non ha niente a che vedere… Potete avere una Laurea in Lettere, un Dottorato in Teologia, qualunque cosa sia, ciò non significa nulla. Dio interpreta la Sua Parola da Sé. Egli l'ha promesso ed Egli lo fa.

108         Ma la conoscenza che viene dai seminari e la predicazione denominazionale hanno fatto si che il mondo si meravigliasse che la bestia, che aveva ricevuto una ferita mortale, fosse stata guarita passando dal paganesimo al papismo. Vedete dove ciò conduce? Lei crede ciò. Crede alla conoscenza che egli dà.

109         Ora osservate! Possiamo vedere che queste due spose hanno creduto alla conoscenza di Satana piuttosto che alla Parola di Dio. La sposa di Adamo ha creduto alla conoscenza di Satana, piuttosto che alla Parola di Dio, e la sposa di Cristo ha creduto alla conoscenza di Satana in questa malvagia epoca intellettuale, piuttosto che alla Parola di Dio. Notate che Eva, nelle cose naturali, credette, ed immerse l’intera razza umana nella morte. La sposa naturale… Adamo era l'uomo naturale su questa terra, e la sua sposa, prima che egli stesso l'avesse presa in moglie, immerse l’intera razza umana nella morte. Che ciò sia una verità scientifica o meno, tuttavia morremo, perché è Dio che l'ha detto. Che siate nel santo giardino dell’Eden, in una santa chiesa, in una santa denominazione o qualunque cosa possa essere, voi morite, il giorno in cui dubitate che una sola parola della Parola di Dio sia la verità, quando è provata e confermata. È quello il giorno in cui vi separate da Dio. Non una frase intera: una sola parola! Chiunque aggiungerà o toglierà una sola parola, quel giorno morrà.

110         Notate come la sposa di Adamo ha portato la morte naturale alla sua razza, la razza umana, e come la sposa del secondo Adamo, la sposa di Cristo, ha immerso l’intera chiesa nella morte denominazionale, facendole prendere il marchio della bestia per mezzo di queste grandi denominazioni scientifiche ed intellettuali. “Noi siamo Battisti!”. “Noi siamo Presbiteriani!” “Noi siamo Pentecostali!”, etc. “Abbiamo questo e quello, possediamo molti beni! Siamo ben visti dal governo! Siamo rappresentati nel mondo intero! Il sindaco della nostra città viene da noi! Il Presidente viene a farsi dire una messa da noi! Abbiamo questo, quello e quell’altro”. La chiesa intera è stata immersa nella morte spirituale, denominazionale. Essa è morta! Voi mi direte: “Ebbene, tu includi un gran numero di persone”.

111         Gesù disse: “Come avvenne ai giorni di Noé, dove soltanto otto anime furono salvate, così sarà alla venuta del Figlio dell'uomo. Ai giorni di Lot, ne ce ne furono soltanto tre che uscirono da Sodoma…” Adesso, ricordatevi che c'è un gruppo che è già uscito”. Ma come fu in quei giorni... quando il Figlio dell'uomo sarà manifestato. State attenti, e considerate bene i tempi nei quali viviamo.

112         Adesso, lei ha condotto l’intero mondo ad accettare il dominio scientifico dei programmi di istruzione e di educazione che Satana gli ha dato sotto il nome di chiesa — il dominio di un programma scientifico ed educativo. Provo a darvi un'immagine del dio di questo mondo. Quando lei, come Eva, ebbe la pienezza della Parola di Dio nella sua mano… Avrebbe potuto prendere la Parola di Dio, ma che fece lei di ciò? Al posto di aspettare pazientemente il battesimo dello Spirito Santo, si lasciò provare tramite la scienza che lo Spirito Santo era stato dato solamente ai discepoli. Al posto di continuare con la guarigione divina, allorché oggi lei dovrebbe risuscitare i morti e fare dei grandi miracoli, ha lasciato che Satana esercitasse il suo potere tramite gli uomini religiosi che prendono la Parola di Dio e provano a dire che ciò era per un'altra epoca. E lei l'ha creduto!

113         La Bibbia dice: “Le cose che faccio Io, le farete anche voi”. Gesù ha detto: “Andate per tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura (noi siamo delle creature)”. “Questi segni accompagneranno coloro che avranno creduto”. Ma lei nega ognuna di queste parole.

114         Lei rinnega tutto ciò che è soprannaturale, perché l'ha scambiato per la sua concezione intellettuale della Bibbia, dove i preti, il sedicente santo padre, i vescovi, gli arcivescovi, i sorveglianti, i sovrintendenti, i predicatori, etc., hanno dato la loro interpretazione personale. Ma Dio li ha lasciati là, ed essi sono morti, e ben morti. Tutto ciò che resta in questi ultimi giorni è una piccola banda di Pentecostali che fa la musica più rumorosa possibile. Loro corrono avanti e indietro, parlano in lingue, gridano, hanno una forma di pietà, ma rinnegano la Parola. Dite loro di farsi battezzare nel nome di Gesù Cristo, ed essi vi rideranno in faccia. Malgrado tutto, Dio continua la Sua opera, provando che la Sua Parola è sempre la stessa.

115         Notate che l'albero dal quale Satana ha fatto mangiare ad Eva era l'albero della conoscenza del bene e del male. Era un albero misto. Considerate adesso i giorni in cui noi viviamo. Quando egli chiama una sposa, ottiene solamente una chiesa che pretende di fare del bene, allorché fa male rinnegando la Parola. Un albero misto. Direte: “Oh, ma hanno delle grandi società! Aiutano questi e quelli. Collaborano con la Croce Rossa, le scuole…” Ma considerate questo: negare una sola parola, è tutto ciò che dovete fare per morire, non importa quanto sia intellettuale, quanto buono ciò sia. Gesù disse: “Un po’ di lievito fa lievitare tutta la pasta”. Una traccia di lievito rovina tutta la tua pasta. Una Parola di Dio spostata rovina l’intera immagine. Che accadrebbe se il mio braccio fosse al posto del mio piede? Comprendete? Che accadrebbe se il mio orecchio fosse al posto della mia mano? Un po’ di lievito fa lievitare tutta la pasta.

Mi chiederete: “Come saprò se è giusto?” Dio prova che è giusto. Egli lo conferma. L'ha detto nella Parola, e poi Egli lo conferma. È così che possiamo sapere se è giusto o no. Negare una sola parola: ciò basta per morire. Ciò ha prodotto gli stessi risultati, in questa epoca malvagia, vale a dire la morte spirituale, come la morte fisica che colpisce l'umanità tutta intera.

116         Notate come Satana ha riportato questa epoca scientifica del tempo di Noè, dove gli uomini si appoggiavano sul loro proprio intendimento. Nei Proverbi, la Bibbia ci dice: “Non ti appoggiare sul tuo intendimento”. Ed anche: “Dio sia riconosciuto verace ed ogni uomo bugiardo”. Ma Satana, tramite la conoscenza che ha dato al principio, nel giardino dell’Eden, ha condotto gli uomini ad appoggiarsi sul loro proprio intendimento. E, sapete, per mezzo di queste grandi fabbriche di cosmetici che aveva creato, rese le donne così belle che fece cadere i figli di Dio nel peccato, ed essi le sposarono. È vero! Queste donne erano così belle, così attraenti.

117         Ebbene, osservate una donna qualsiasi sulla strada oggi. Molti di voi hanno letto questa storia. Non l'avete sentito direttamente, perché è troppo antica. Quanti hanno sentito parlare di Pearl O'Brien? La si considerava come la donna più bella del mondo. Ma oggi, non c'è una studentessa che non sia due volte più bella di lei! Perché ciò è così? La bellezza delle donne è una delle cose che devono arrivare negli ultimi giorni. Si sono tagliate i capelli. Si è dato loro degli abiti di ragazzine. Portano degli shorts, dei bikini, etc. Loro si truccano, si mettono il rossetto, e tutte queste cose, per sembrare qualcosa che non sono. Vedete? Ed è per mezzo della conoscenza scientifica che possono fare ciò. Sapete che qui, negli Stati Uniti, si spende due o tre volte più denaro per i cosmetici che per il cibo? Questo è provato!

118         Notate bene: è detto che i figli di Dio videro che le figlie degli uomini, (e non le figlie di Dio!) erano belle. Ciò fece cadere i figli di Dio nella seduzione, ed è questo genere di donne che presero per mogli. E ciò li introdusse in un'epoca di prostituzione, così è oggi, come è stato a Sodoma, così è stato predetto per oggi, dove gli uomini divorziano al minimo pretesto. Se non amano la loro moglie, fanno rapidamente un salto a Reno, nel Nevada, e in quindici minuti sono divorziati e risposati. E le donne sono diventate così belle che sono quasi irresistibili. Da dove viene ciò? Dal diavolo! Satana è anche nella bellezza.

119         Notate bene! Questo peccato non fu mai perdonato loro. Questa epoca di bellezza e di scienza fu esattamente questa epoca malvagia che Dio distrusse e fece sparire dalla superficie della terra, questa bella epoca scientifica. Gesù disse che ciò sarebbe di nuovo così, giusto prima della venuta del Figlio dell'uomo. È ciò esatto?

120         Notate. Gesù disse: “Come avvenne ai giorni di Noè, così sarà alla venuta del Figlio dell'uomo”. I figli di Dio sposarono le belle figliuole degli uomini, e Dio non glielo ha mai perdonato. È lo stesso genere di insegnamento come quello di Balaam, ed è per questo che le donne di Moab, belle, intelligenti, scientifiche, attirarono i figli di Dio, con i loro occhiolini provocatori, le loro ciprie ed i loro trucchi, i loro bei profumi, e li incitarono a disprezzare le loro proprie donne, lavoratrici con le mani callose, che ignoravano l'arte del trucco. Li incitarono a sposarsi, dicendo: “Sposiamoci insieme, siamo tutti lo stesso popolo!” Quella era una menzogna! Era una menzogna ed un'opera del diavolo per incitare i figli di Dio a sposare le figlie degli uomini. Era una menzogna del diavolo, perché Balaam, questo falso profeta, provò a profetizzare contro a Mosé che aveva fatto tutto per mantenere la razza unita. Diceva: “Ebbene, noi crediamo in un stesso Dio! Facciamo le stesse offerte, gli stessi sacrifici. Facciamo tutto come voi”. Talmente vicini l’uno all'altro che avrebbe sedotto gli eletti se fosse possibile. Comprendete? Uscite di mezzo a questo popolo! Non abbiate niente a che fare con loro!

121         Notate. Era poco probabile che Dio avesse interpretato la Sua Parola alla generazione malvagia di Caino. Dio non avrebbe interpretato loro la Sua Parola. Notate… [Spazio vuoto sul nastro. –Ed.] …Dio, la conoscenza per fare un mondo così bello, scientifico e peccatore che Dio dovette distruggerlo? Farebbe Dio un mondo così bello? Osservate qui. Creerebbe Dio le Sue figliuole così belle e le vestirebbe in un modo così attraente che i Suoi figli le bramerebbero e commetterebbero adulterio? Cosa? Dio farebbe ciò? Questa banda di Laodiceani svestiti, nudi, che adorano il dio di questo mondo con la loro etica, la loro istruzione, la loro astuzia, il loro fascino… La Bibbia dice: “Uscite da essa, o popolo mio, affinché non abbiate parte ai suoi peccati e non vi venga addosso alcuna delle sue piaghe”. Un giorno Dio farà cadere dal cielo dei chicchi di grandine di cinquanta chili, e così la lapiderà conformemente alla Legge della Sua Parola. Così, se Dio rivelasse la Sua Parola a tali persone, agirebbe contro i Suoi propri disegni. Ma Dio non è stolto; Egli è la sorgente di ogni saggezza. Vedete da dove vengono tutte queste cose? Vengono da Satana, e sono di Satana. E la chiesa ha creduto ciò!

122         Donne, comprendete bene questo, provo a fare del mio meglio per mostrarvi la Parola di Dio. La Bibbia dice che se la donna si taglia i capelli, disonora il suo capo che è suo marito. E suo marito è il capo con Dio. Così, lei disonora Dio e suo marito.

123         Ora, ciò ci mostra che è il capo del sistema mondiale delle chiese. Il capo è Satana sotto forma di un superuomo, di una super conoscenza. Egli ne sa più di tutti gli altri. Qualsiasi cosa dica la Parola, egli ha la sua propria interpretazione, l'interpretazione di questa epoca malvagia.

124         Notate i suoi piani destinati a stabilire una chiesa super denominazionale, il Consiglio Mondiale delle Chiese, (vedete?) una super denominazione, così il mondo tutto intero l'adorerà, la bestia, sotto il nome di Cristianità unita. Vorreste leggere qualcosa su questo argomento nella Bibbia? Ciò si trova in Apocalisse 13:6 e 8. È una moderna torre di Babele.

125         Non vi ricordate come Nimrod, questo ipocrita, costruì questa grande torre ed assoggettò tutte le altre cittadine ad un tributo? Babilonia e Babele sono la stessa cosa. Questo è semplicemente il nome che ha cambiato durante le epoche. Adesso, Roma è Babilonia. E l’intero mondo è condotto a Babilonia, ed è condotto là dal Concilio Mondiale delle Chiese che obbligherà ciascuno a prostrarsi davanti a lei. E voi avrete preso il marchio della bestia, non sapendo ciò che stavate facendo… Ma quelli che sono eletti sentiranno la Parola e usciranno da ciò.

126         Come la denominazione è contraria alla Parola di Dio! Dio non ha mai avuto una denominazione, non ha mai agito in una denominazione e non ha mai trattato con una denominazione. Vorrei trovare uno storico che possa mostrarmi che un profeta sia mai stato generato da una chiesa! Mostratemi dove Dio abbia mai benedetto una chiesa dopo che essa si sia organizzata! Lei è stata messa in disparte ed è morta con la sua saggezza intellettuale che viene dal diavolo mediante i suoi conduttori: rifiutò la Parola di Dio mentre cresceva alla statura perfetta di Cristo. Adesso, giunge al punto culminante. Separatevi da questa Eva incredula, voi figliuoli della Luce della sera!

127         Satana, il dio di questa epoca, tramite la sua conoscenza, da a mangiare alla gente dal suo albero misto del bene e del male. Egli dice che sta stabilendo una più grande civiltà Cristiana tramite la sua conoscenza del bene e del male, una più grande civiltà Cristiana. Ma l'umile vergine di Cristo, della Parola, il piccolo gregge, la Sposa, non si preoccupa della conoscenza di Satana. Lei resta fuori dai suoi legami.

128         Ora, parliamo un minuto di questa Sposa! Lei aspetta il suo Signore e la Sua luna di miele del Millennio (è vero!), che passerà con lo Sposo-Parola, poiché lei stessa è la Sposa-Parola.

129         La conoscenza e la civiltà non hanno nulla in comune con il vero Cristianesimo. La civiltà viene dalla conoscenza. Noi tutti lo sappiamo. La conoscenza risale al giardino dell’Eden, ciò è provato da quel che egli ha predicato nel giardino dell’Eden, e questa conoscenza ha causato la morte. È ciò esatto? Cos’è che ha causato la morte nel giardino dell’Eden? La conoscenza. Ebbene, ciò non può venire da Dio; di conseguenza viene dal diavolo. Che buona cosa abbiamo là! La conoscenza, la scienza, l'istruzione, ciò è il più grande ostacolo che Dio abbia mai avuto davanti a Sé. Ciò viene dal diavolo. Penso che riceverò più di una lettera su questo argomento!Me l’aspetto.

130         Guardate dove ci ha condotto la cultura! Notate ciò che ha fatto. Dove siamo? Ci siamo girati verso queste cose tramite la nostra comprensione che viene dalla nostra scienza. Voi direte: “Allora, che ne è di Dio? Pensate che sia ignorante?”. Oh, no! Dio stabilirà la Sua propria civiltà sulla terra quando ne prenderà il controllo. Questo mondo è di Satana. Adesso egli è il dio di questa conoscenza scientifica mondana. Ma Dio stabilirà la Sua propria civiltà. Non sarà una civiltà come questa, non lo dimenticate. Non sarà il genere di civiltà che abbiamo oggi. No, no! Sarà una civiltà secondo la Sua Parola ed il Suo disegno. Perché il dio di questa presente epoca malvagia sarà distrutto, e il suo regno con lui.

131         Questa epoca moderna che ama tanto la conoscenza non poteva avere un migliore conduttore di quello che hanno, Satana che perverte la Parola di Dio, come ha cominciato a farlo nel giardino dell’Eden. Una persona religiosa che si appoggia sul suo proprio intendimento, come ho detto prima, (e Proverbi 3:5 ci ha mostrato che non dovevamo appoggiarci sul nostro proprio intendimento) deve avere un dio, perché è un essere umano, ed egli fa di loro ciò che vogliono essere. Quando siamo venuti in America, abbiamo constatato che gli indiani adoravano degli idoli, il sole, etc. Un essere umano ha bisogno di un dio. Perciò questa grande epoca intellettuale deve avere un dio. Il dio di questo mondo è diventato la conoscenza, la denominazione, la scienza, ed essi hanno una forma di pietà, ma ne hanno rinnegano la potenza.

132         Notate come il loro dio fa fare loro giusto ciò che hanno voglia di fare. Hanno la concupiscenza della carne, ed è ciò che egli dà loro. “Vogliono indossare dei bikini? Ebbene, che li indossino! Vogliono fare questo e quello? Lasciateglielo fare! Non c'è nulla di male in questo: vanno in chiesa! La loro madre era Battista, Metodista, Pentecostale, Presbiteriana, allora, lasciateli tranquilli!”. È il dio di questa epoca malvagia. Astuto, intelligente, scientifico, non ha bisogno di fede. Non c'è bisogno di provare qualunque cosa sia: questo è provato dalla loro conoscenza. “Ebbene, noi siamo la più grande chiesa della città!” La loro conoscenza… “Il nostro pastore ha una Laurea in Teologia e una in Filosofia”. Vedete? Non hanno bisogno di fede perché si appoggiano sulla conoscenza. Li lascia vivere non importa come, fintanto che essi vengono ad adorarlo tramite le loro denominazioni ed il loro credo. C'è un grande occhio nero là, ma è a ciò che guardano. Essi si burlano della Parola di Dio, provano tramite la loro conoscenza a dimostrare scientificamente che la Parola non è vera. Oh! In che epoca viviamo! Distinguete il dio di questa epoca?

133         Notate che Dio aspetta che l'iniquità di questi moderni Amorei giunga al colmo. Non preoccupatevi, al momento opportuno Egli avrà il Suo Mosé pronto. Un giorno ci sarà un esodo verso la Terra Promesa. Verrà un Mosé che chiamerà e che restaurerà la fede dei figli verso i padri. Ciò accadrà uno di questi giorni. Voi direte: “Ebbene, guardate come facciamo dei progressi!” È vero. L'iniquità degli Amorei non è ancora giunta al colmo. Ciò arriverà uno di questi giorni, e loro si distruggeranno da sé stessi.

134         Questa civiltà, con la sua conoscenza, perverte la Parola di Dio per adattarla a suo gusto. Tutte le denominazioni fanno la stessa cosa. Allora Satana predica il suo proprio vangelo di conoscenza nella sua propria chiesa.

135         Si è parlato solamente di due categorie di persone nel Nuovo Testamento: i figli di Dio ed i figli del diavolo. Sapevate ciò? Volete un passo delle Scritture al riguardo? È in 1. Giovanni 3:10. L'ho annotato qui. Molto bene.

136         In Efesini 2:2, loro sono chiamati i figli della disubbidienza, come Eva che fu disubbidiente alla Parola di Dio. I figli dell'ubbidienza ed i figli della disubbidienza non hanno niente in comune. Come potrebbe la Sposa di Cristo associarsi ad una denominazione, quando uno è disubbidiente e l'altro ubbidiente? Come si può camminare con la Parola, ed allo stesso tempo con una parola pervertita? Come potrebbero essere d’accordo una prostituta e una donna onesta? È impossibile! Non è possibile alcuna comunione. Uscite di mezzo a loro! Ciò viene dal diavolo. È il marchio della bestia, e tutte le denominazioni, qualunque esse siano, adesso vi si dirigono. Dio non prende una denominazione, ma un popolo per il Suo nome. Una denominazione non riceverà queste verità; occorre che sia una persona che possa discernere Dio, guardare alla Sua Parola e crederLa. Non deve appartenere ad una organizzazione, ma vivere per Dio. Non deve vivere per la sua organizzazione o per una qualsiasi saggezza intellettuale che viene da un vescovo o da qualcuno che gliel’avrebbe insegnata. È vero.

137         I figli della disubbidienza ed i figli dell'ubbidienza non hanno niente in comune. Gli uni sono della luce del giorno, gli altri della notte e delle tenebre di questa epoca malvagia, questa epoca malvagia di tenebre, di locali notturni, di serate danzanti; e malgrado ciò, appartengono ad una chiesa. Per il loro dio, tutto ciò è perfettamente in ordine. Non sentono alcuna condanna riguardo a queste cose; niente viene a turbarli. Una donna mi disse: “Ebbene, non mi sento affatto condannata quando mi taglio i capelli! Ciò non intacca la mia coscienza”. Lei non ha più coscienza di quanto un serpente abbia le anche! È vero! Non sa cosa sia la coscienza. La sua è stata talmente disseccata al punto che lei non sa più cosa sia!

138         Girano intorno alla Parola di Dio, dicendo: “Ebbene, è un vecchio rimbambito! Non andate laggiù, fanno solamente rumore e si comportano come degli esaltati”. Ma non sanno più di Dio che un Ottentotto di una notte Egiziana! È vero! Hanno una forma di pietà, ma ne rinnegano la potenza. Allontanatevi da queste persone, perché sono costoro che vanno di casa in casa, distogliendo delle donnicciole stolte, dicendo loro: “Oh, mia cara, tu dovresti fare questo. Oh, cara, penso che il tuo vecchio predicatore rimbambito là, se soltanto tu… saresti incantevole in bikini”, o come voi lo chiamate. “Se faresti tutto questo, quello e quell’altro”. “Ebbene, una piccola sigaretta non ha mai fatto male a nessuno. Sono membro della nostra chiesa, e tu sai che la nostra denominazione è tenuta in considerazione come quelle degli altri”. Non credete questa vecchia bugiarda imbellettata! Lei vi sta mentendo! Proprio così. Certamente.

139         Per il loro dio, tutto ciò va molto bene. Oh, lui pensa che ciò sia meraviglioso. Ed essi l'amano per questo. Loro discuteranno con voi! Litigheranno con voi a causa di queste cose. È vero! D’altronde, Satana si è tenuto di fronte a Gesù Cristo, la Parola, e ha provato a dire: “È scritto!”. Ma là c'era la Parola confermata di Dio. Ed Egli disse: “Dipartiti da me, Satana!”. Andate avanti e fate la stessa cosa.

Qualcuno mi disse una volta: “Se credi che il battesimo dello Spirito Santo sia vero e credi di averLo ricevuto, colpiscimi allora di cecità!” Era un predicatore e mi disse: “Colpiscimi di cecità, come Paolo che, un giorno, colpì un uomo di cecità”.

140         Gli risposi: “Signore, come potrei colpirti di cecità quando sei già cieco? Come potrei ucciderti mentre sei già morto?”

Egli disse: “La mia vista è dieci decimi”.

Replicai: “La vostra parte fisica, tuttavia sei cieco!”.

Disse ancora: “È impossibile! La Bibbia non interpreta le cose. Noi parliamo quando la Bibbia parla, e tacciamo quando essa tace”.

141         Gli dissi per finire: «Quando Eliseo ed il suo servitore erano a Dothan, e videro tutto l'esercito siriano spiegato davanti a loro, il servitore disse ad Eliseo: “Oh, padre mio, i Siri ci hanno circondati”. Ma Eliseo si svegliò, si stropicciò gli occhi e disse: “Quelli che sono con noi sono più numerosi di quelli che sono con loro”. Egli disse: “Io non vedo nulla”. Eliseo pregò e disse: “O Dio, apri i suoi occhi affinché veda!”. Egli era cieco e si girò a guardare quel vecchio profeta; ed ecco che la montagna era piena d’angeli, di cavalli e carri di fuoco intorno ad Eliseo. Ed egli si avvicinò là. Poi, la Bibbia dice che egli li colpì di cecità. Ciechi nei confronti di che cosa? Nei confronti di Eliseo. Si presentò là, dicendo: “Cercate Eliseo?" “Sì, lo cerchiamo”. Disse loro: “Venite dunque, vi mostrerò dove egli sia”. Eliseo che li conduce verso Eliseo! Erano diventati ciechi!» Dissi: “Sai cosa sto per dirti? Esattamente ciò che il mio Signore ha detto a tuo padre: “Dipartiti da me!”

142         Notate: i figli di ubbidienza non hanno niente in comune con i figli della disubbidienza. I disubbidienti adorano il loro dio. Dicono: “Noi crediamo la Bibbia!”. Si, ma è un albero misto. Aggiungono il mondo e la conoscenza. È l'albero di Satana, un albero misto. Eva ha preso dall'albero di Satana, l'albero della conoscenza del bene e del male. “Oh, noi crediamo la Parola, certamente, ma non tutta”. Eva credeva pure la Parola, ma lasciò Satana prendere il suo albero e pervertire leggermente questa Parola. Ecco di che si tratta. “Chiunque aggiungerà o toglierà una sola parola”. Egli è lo stesso ieri, oggi e in eterno.

143         Bene! Notate. Questa epoca malvagia è un'epoca di tenebre, tuttavia loro appartengono alla chiesa. Amano il loro dio perché permette loro di fare ciò che vogliono. Non c'è condanna per loro. Non saranno infastiditi fintanto che appartengono alla chiesa. Balaam diede lo stesso insegnamento alla chiesa: “Uniamoci, siamo tutti gli stessi!”. Fu il suo ultimo stratagemma; Dio non ha mai perdonato loro di aver creduto una simile menzogna.

144         Ricordatevi che nella Bibbia si parla tre volte di un peccato imperdonabile, riguardo a persone che hanno aggiunto una parola della loro propria interpretazione della Parola di Dio, dopo che era stata confermata come essendo la Verità. Nel giardino dell’Eden, una sola parola aggiunta ha causato la morte. Poi, ci fu Balaam, che aggiunse la parola che dice che erano tutti gli stessi. Dio non ha mai perdonato Israele di avere creduto ciò. Tutti perirono nel deserto, ad eccezione dei tre che Dio fece uscire. Gesù disse: “…e sono morti tutti”. Vale a dire separati per l'eternità. Sono morti, non fu mai loro perdonato; è un peccato imperdonabile e non fu mai loro perdonato. Oh, fuggite ciò, figliuoli della Luce della sera!

145         Comprendete adesso chi è il capo di questa malvagia epoca moderna e religiosa? È il diavolo! Ha preso l'albero della conoscenza del bene e del male e l'ha posto là, conducendo la sua bella chiesa-sposa al Concilio Ecumenico per le nozze (questa si che è buona!), la sua bella chiesa scientifica di cui i capi sono rivestiti con tutte le lauree che si possano ottenere, la Laurea in Filosofia della chiesa di Cristo, la Laurea in Filosofia della chiesa Battista, dei Presbiteriani, dei Pentecostali, etc., ornati di tutti i fronzoli di queste grandi chiese. Vengono tutti al Concilio Ecumenico dicendo: “Siamo tutti uno!” Ciò non sarà mai loro perdonato. Portare il marchio di una denominazione significa portare il marchio della bestia. Abbiamo già esaminato ciò. Fuggite queste cose, figliuoli, fuggite queste cose! Questa bella grande chiesa va al matrimonio ecumenico… loro portano il suo marchio, gli shorts (certo), vestiti mondani, attraenti, si danno il belletto; sono veramente dei buoni discepoli del diavolo, pronti ad afferrare i figli di Dio, affinché un buon ragazzo maturo possa sposare una simile reietta! Ciò è esatto.

146         Egli dice: “Tagliarsi i capelli, cosa c’entra questo?” Fratello, fermiamoci qui solo un istante. Sento che qualcuno si è offeso a causa di questo. Forse è qualcuno che è in collegamento telefonico con noi. Ascoltate. Per una donna, i capelli sono un voto di Nazireato. Per Sansone, i capelli erano un voto di Nazireato. E quando una donna taglia i suoi capelli, rinnega completamente il voto di Nazireato, per il quale lei è una sposa di Cristo, e questa semplice cosa distrugge tutto il resto. Ciò è esatto. Un Nazireo è qualcuno che è consacrato per uno scopo. È ciò esatto? Sansone era consacrato per un'epoca e per uno scopo. È per questo che portava i capelli lunghi.

147         Una donna che è una figlia di Dio si lascia crescere i capelli per mostrare che lei è consacrata ad ogni Parola di Dio. Se li taglia, allora non importa che canti e danzi nello Spirito, che faccia parte del coro, che parli in lingue, che corra qua e là e faccia parte di ogni tipo di società di beneficenza, lei è morta. Questo è il COSÌ DICE IL SIGNORE, la Parola di Dio, 1. Corinzi 14. Comprendete? Lei ha rinnegato il suo voto di Nazireato e si è venduta al dio di questa epoca moderna. Ecco ciò che fa. Vergognatevi, donne!

148         Seducono i figli di Dio, come ha detto Gesù: “Come avvenne ai giorni di Noè (le donne erano belle ed i figli di Dio cominciarono a sposarle), così sarà quando il Figlio dell'uomo ritornerà”. Ma il loro dio pensa che sia qualcosa di glorioso, di bello e di scientifico.

149         La conoscenza, la moda che Hollywood crea nei suoi propri laboratori, (certo) tutte queste cose sdolcinate, sapete. Ebbene, la sua chiesa ama tutto ciò! — “Sappiate bene che io sono Metodista. Io sono Presbiteriano. Il nostro pastore ha abbastanza buonsenso per dire simili cose”. Tuttavia, non ha abbastanza buonsenso per dire ciò che Dio dice.

150         La chiesa adora ciò. Lei ama ciò. È proprio ciò che desidera. Oh, fratello, lei non si assocerà con niente, e non entrerà da nessuna parte dove dovrebbe comportarsi diversamente da queste moderne Izebel, perché è questa la natura che è in lei. Chi può aggiungere un solo pollice alla sua statura? Se siete nati per essere cinque piedi di altezza[1 Piede = 30,48 cm. –Ed.], non sarete mai sei piedi. È come la macchina per allungare, di Booth Clibborn!

151         Ascoltate, voi banda di Rickys; se siete nati uomini, allora agite come uomini! Queste ciocche di capelli riccioluti che vi cadono sulla faccia come delle sex-appeal. Ebbene, generazione pervertita di serpenti, che vi succede? Il mio Dio giudicherà un giorno questa nazione tramite il fuoco. La getterà in fondo all'oceano. L'ora del Suo giudizio è vicina! Il mondo tutto intero sparirà.

152         Perversione religiosa, perversione umana! Gli uomini e le donne non sanno più a quale sesso appartengono! Le donne si tengono là con una salopette da uomo, portano degli shorts e dei vestiti che mettono in risalto ogni dettaglio del loro corpo, e poi si definiscono Cristiane! Una tale donna non è neanche una signora, e tanto meno una Cristiana. Lei è una prostituta di strada usata da Satana, ispirata da Satana, per mandare i figli di Dio all’inferno, per adempiere la Parola di Gesù Cristo che dice che queste cose sarebbero accadute. Non avevo l’intenzione di dire questo, ma Egli l'ha detto! Vedete adesso da dove viene questo spirito religioso, l'albero misto?

153         Dicono: “Cosa c’è di male nel portare i pantaloni?” o qualunque sia il loro nome, questi pantaloni alla corsara o cos’altro sia. La Bibbia dice che è un’abominazione agli occhi di Dio che una donna porti degli abiti da uomo. Questo è il “Così dice la Bibbia”. Ed una donna che taglia i suoi capelli disonora il suo capo. È anche un peccato per una donna di pregare quando ha i capelli corti; perché la Bibbia dice che non deve pregare in pubblico con il capo scoperto.

154         Oh, voi direte: “Porto un cappello!” Ipocriti! Voi insegnate a queste donne tali cose mentre la Bibbia dice che i loro capelli sono stati dati loro come copertura, e non un qualsiasi cappello fatto da mano d’uomo! È ciò che dice la Bibbia. Non ne sono responsabile. Io non sono responsabile che di dire la verità. Non siate disonesti, dice la Bibbia, ed io non voglio alterare né adattare la Parola di Dio per soddisfare la richiesta di una banda di “Rickettas”.

155         Qui, in una delle mie note, volevo scrivere la parola “malvagio” [in inglese: evil –Ed.] ed invece ho scritto Elvis. È praticamente la stessa cosa! Elvis è il nome di uno gatto, e Ricky è quello di un ratto. Quando dite “piccolo Ricky”, dite in realtà “piccolo ratto”. Il nome che gli date è ciò che egli è. Se è il nome che avete dato al vostro bambino, cambiatelo al più presto, per amore del Vangelo! Non si è mai sentito dare simili nomi nella Bibbia né in qualsiasi altra epoca. È il nome di questa epoca. Se ci sono mai stati dei gatti e dei topi pervertiti, è proprio oggigiorno.

156         Questi editori di dischi che guadagnano dei milioni di dollari, e questi ragazzini che non possono neanche andare più a scuola senza avere qualcosa attaccata nell'orecchio ed una radio nella tasca! Oh, certuni sono venuti da noi per ridipingere la casa. Quando hanno messo la loro musica, abbiamo detto loro: “Fermate ciò! Se non potete lavorare senza di essa, ebbene, lasciate questo lavoro ed andatevene! Ciò mi rende nervoso al punto che non posso restare più a casa mia. Abbiamo consacrato questa casa a Dio, e noi non vogliamo sentire questa musica qui intorno, questa specie di boogie-woogie di questi ultimi giorni. Fermate ciò, oppure andatevene”.

157         Notate. Sono religiosi e vanno in chiesa! Ma quando aspettano nell'anticamera, ascoltano questa musica boogie-woogie.

158         Notate pure che la Sposa-Parola di Cristo si avvicina al suo completamento, e noi vediamo che ciò accade anche con la sposa dell'anticristo. Fin dal principio si è diretta verso questo capo, ed adesso, un Concilio Ecumenico gli darà un capo ecclesiastico. Anche la piccola Chiesa, la Sposa-Parola di Cristo, ha attraversato il corso delle epoche, e lei viene adesso verso il Suo Capo, perché deve essere unita con il Suo Sposo. È sempre così, esattamente come la chiesa e tutto il resto sono obbligati ad unirsi. È come il chicco di grano che deve ritornare al suo punto di partenza. Ogni cosa deve fare così, come possiamo vederlo con Caino ed Abele. La Sposa-Parola si dirige verso la Persona della Parola di Dio manifestata in questa epoca malvagia nella quale viviamo. Comprendete dove tutto ciò conduce?

159         E Satana ben presto prenderà la sua sposa intellettuale ed esalterà questo grande personaggio che è l'anticristo, a livello della gerarchia, e lo porrà su un trono, ed il mondo tutto intero si meraviglierà di lui. Ed è allora che Cristo verrà (due non possono esistere allo stesso tempo), all’anticristo sarà tolto il regno ed egli sarà distrutto. Allora Cristo, la Parola di Dio… in realtà, la donna è una parte del corpo dell'uomo. Non sono due: sono uno. E la Sposa, la Chiesa-Parola che è un popolo chiamato fuori da ogni parte a causa del Suo nome, si unirà nel corpo di Gesù Cristo. Ed il regno dell'anticristo sarà preso e distrutto, e Cristo prenderà il Suo trono, si siederà sul trono di Suo padre Davide per regnare sulla terra durante mille anni, e presenterà allora a Dio una Chiesa senza macchia né ruga. Sì.

160         Notate. I suoi lunghi capelli, un voto di Nazireato verso la Parola. Vorrei darvi adesso un'immagine della Sposa di Cristo. Abbiamo mostrato la sposa dell’anticristo, religiosa, scientifica, etc. Adesso, c'è questa umile piccola Sposa di Cristo che crede semplicemente la Parola. Ciascuno singolarmente, chiunque sia, crede la Parola. Spero, ed ho fiducia, che ce ne siano molti qui, questa sera, e in ascolto. E spero che io stesso, e ciascuno di voi qui, facciamo parte di questa Sposa. Tutti coloro che sono stati destinati a ciò saranno così, perché è la loro natura. Vedete, la Parola non può riconoscere nient’altro che la Parola. Non può riconoscere una denominazione o una perversione. Ne sa di più al riguardo. È la Parola stessa. Comprendete? Un chicco di grano non può essere altro che grano. Ha cominciato avendo la natura del grano e finirà essendo del grano. Ma un'erbaccia non potrà mai diventare del grano e, tuttavia, è annaffiata dalla stessa unzione. Comprendete? Ma non è del grano, come l'ho mostrato l'altro giorno parlando dell'albero con i differenti rami innestati.

161         I suoi lunghi capelli, il suo voto di Nazireato, mostrano che lei è consacrata a Dio. Porta il bel vestito della Parola promessa per l'epoca in cui vive, ed è rivestita di questo vestito che conferma che lei è una parte di Colui del quale è parlato in Ebrei 13:8: “Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno”. È una parte dello Sposo-Parola, fedele a Lui in ogni punto.

162         Osservate. Se una donna sposata esce, ha relazioni con un altro uomo e poi ritorna da suo marito, lui dovrebbe cacciarla. È ciò esatto? Lei deve essergli fedele, perché lei ha fatto un voto a lui. E la Sposa di Cristo è votata a Cristo, ed Egli è la Parola. Neanche la più piccola strizzatina d'occhio dall'altro lato… Una donna non deve strizzare l'occhio ad un altro uomo. Non deve fare nessuno segno, né manifestare nessuna emozione verso di lui, perché lei è, nella maniera più assoluta, la sposa di un solo sposo. Non vogliamo di questi alberi misti, di queste denominazioni. Siate fedeli a Cristo, la Parola! Egli confermerà la Parola come essendo la Verità.

163         No, signore! Non manifestate alcuna emozione verso di lui, non fategli la corte, non unitevi ai suoi ranghi né qualsiasi altra cosa, non lasciatevi prendere tra le sue braccia né prendersi cura di voi, o parlarvi in tale o tale maniera. Ascoltate solamente una sola voce: “Le Mie pecore conoscono la Mia voce. Non seguiranno uno straniero”. Che cos’è la Sua Voce? La voce di un uomo è la sua parola. La Sua Voce è la Bibbia. Non aggiungete né togliete una sola parola da Essa, ma restate semplicemente con questa Voce. Non seguiranno un straniero, una denominazione.

164         Lei è parte dello Sposo, fedele a Lui in ogni punto, aspettando le Nozze dove sarà unita, non al Concilio Ecumenico, ma nel cielo, alla Cena delle Nozze dell'Agnello. Lei ha ricevuto (ciò è per la nostra propria assemblea) la rivelazione dei sette misteri sigillati della Bibbia. Discerne la follia del seduttore che si tiene così vicino alla Verità che quasi sedurrebbe persino gli eletti. Lei vede quelle cose.

165         Vedete i due spiriti oppositori che sono all'opera in questa epoca malvagia? Potete vedere ciò? Entrambi sono molto religiosi; Caino ed Abele. Vediamo di nuovo questi due spiriti dirigersi verso i loro capi, come hanno fatto fin dall'inizio: ce ne è uno che adora tramite la bellezza, la conoscenza, l'istruzione, la scienza, l’etica; l'altro, per mezzo della fede, tramite la rivelazione della Parola di Dio. Entrambi si trovano qui, in questa sala, stamattina. È vero!

166         La rivelazione o la fede nella Sua Parola non ha nessuna pretesa di conoscenza. Dicono: “Avete un Dottorato in Teologia?” Il vero Cristiano non pretende niente. Dice: “Credo la Sua Parola!” Non pretende niente, non pretende di essere istruito. Non appartiene ad alcuna denominazione, a nessun partito, a nessuna setta, appartiene a Cristo. È la Sua Sposa, e non la sposa di una chiesa che è una prostituta. La Bibbia dice che lei è una prostituta e madre di prostitute, e che si riuniscono tutte insieme per diventare una sola e medesima prostituita. Una donna del genere è infedele a suo marito, pretende che Cristo sia il suo Sposo, malgrado appartenga ad una denominazione. Che assurdità! Voi appartenete a Cristo!

167         Ma c'è questa Sposa fedele ed ubbidiente che vive per la fede, c'è questa persona qui, là, là, altrove, in qualche altra chiesa, in qualche denominazione, qualsiasi cosa sia, crede la Parola di Dio, lei è ubbidiente, ed aspetta con amore la conferma della promessa per questa epoca. Lei veglia su ciò. È una parte di questa Parola, e lei aspetta che la sua vita manifesti questa Parola. Fratelli, potete vedere ciò? Spero che ciò non passi sopra di voi. Il corpo, che è la Parola, aspetta che la Vita, che è lo Spirito, lo confermi, lo renda vivente. Ecco ciò che lei aspetta. Nessun’altra vita potrà operare in lei. Non può venire alla vita in alcun altro modo, tuttavia, sente che la vita è là, e lei sa che ciò accadrà. Ed allora, ciò avverrà, e lei si sveglierà. Dio disse: “Che sia!”, e lei è apparsa, come è stato per la prima.

168         I figli della disubbidienza… disubbidienza significa “ribellione”. Ho controllato nel dizionario per esserne sicuro. Contro che cosa si ribellano? Contro la Parola rivelata di Dio. Come Caino che si ribellò contro la rivelazione rivelata ad Abele, dove Dio gli confermò che era giusto. Caino si ribellò contro ciò, ed uccise suo fratello. I Farisei, con la loro conoscenza denominazionale di ciò che era la Parola di Dio, degli uomini selezionati e scelti con cura, si ribellarono contro la Parola di Dio manifestata per quel giorno, Gesù Cristo, e Lo uccisero. È ciò esatto? Ecco cosa sono i figli della disubbidienza: una ribellione contro la Parola di Dio. Ed adesso, vedete dove li troviamo? “Oh, i giorni dei miracoli sono passati!” “Gesù Cristo non è lo stesso…” “Non c'è il battesimo dello Spirito Santo. Tutto ciò non è che un’assurdità”. Vedete? La ribellione! Non hanno bisogno di dire due cose: devono dirne soltanto una. Questo è tutto; e là che c'è la ribellione. Non possono dire: “Non avete bisogno di occhi, non avete bisogno di orecchi!” Dovete prendere il corpo tutto intero, l’intera Parola.

Lo Spirito Santo dice loro di uscire di mezzo a lei: “Non abbiate parte ai suoi dogmi denominazionali!” Perché ride e si burla della Parola di Dio per questo giorno. Ma non si burla di Dio! Ricordatevi che renderà conto di ciò. Se volete annotarlo, la Bibbia dice in Galati 6:7: “Dio non si può beffare, perché ciò che l'uomo semina quello pure raccoglierà”. Non possono burlarsi, ridicolizzare, dire tutte queste cose e cavarsela. È come quel pane che è gettato sulla superficie delle acque: ritornerà.

169         È la sposa del diavolo, rivestita della sua conoscenza religiosa ed amica del peccato, e lei è venuta in questa epoca malvagia per sedurvi. Oh! Tutta questa cricca di spiriti denominazionale seduttori che seducono tramite la loro conoscenza e la loro civiltà moderna (termineremo in pochi minuti, perché non posso, ad ogni modo, trattare completamente questo argomento), pretendendo che lei stia costruendo un mondo glorioso per voi! Pretende che nella sua civiltà, lei abbia costruito delle belle chiese, delle scuole, degli ospedali, delle università, delle biblioteche che sono solamente un aiuto temporaneo per uomini che non hanno la Parola di Dio. È ciò che ha fatto. Ha provato che poteva farlo. E la gente è caduta in questa trappola. Si, signore. Scuole, denominazioni, cultura, persone meglio vestite, meglio nutrite… Preferirei fare la coda per avere un pezzo di pane, ed essere in ordine con Dio, che mangiare del pollo arrosto tre volte al giorno e dover appartenere ad una simile prostituta!

170         Ricordatevi che l'ora è vicina quando il marchio verrà. Sarete in ciò, o sarete fuori da ciò. Ciò verrà come un ladro nel cuore della notte. Se siete là, ciò si impossesserà di voi. Non ci sarà modo di scappare là: sarete presi! Uscite fuori! Un angelo dal viso splendente scese dal cielo e gridò ai popoli con una voce che scosse la terra: “Uscite da Babilonia, perché è caduta! Non abbiate parte ai suoi flagelli, popolo mio!”. Uscite di mezzo a lei! Uscite! Non abbiamo letto ciò nella Parola, qualche tempo fa? Un angelo è un messaggero che scende. Notate ciò che dice lo Spirito Santo: “Uscite di mezzo a lei affinché non abbiate parte ai suoi flagelli!”.

171         Lei ha costruito tutte queste cose. Ha costruito delle grandi chiese. Ha costruito delle università, delle scuole, prendendo le persone per istruirle per introdurle in una così detta migliore civiltà; li educa in una civiltà moderna che li fa immergere nel pozzo della morte tramite la conoscenza, separandosi da Dio e dalla Sua Parola. Non discernete il piano nel suo insieme? Non vedete questa chiesa? Voi che siete in ascolto, se discernete ciò nella vostra propria assemblea, dite: “Amen!”. Allora, gli altri vedranno qual’è la vostra posizione. Vedete? È questo ciò che lei ha fatto. Lei, il dio di questa terra. Ha costruito delle scuole, delle università, degli ospedali, delle biblioteche, tutte queste cose che sono un aiuto puramente temporaneo per l'uomo che servono appena a sedurlo per uscire dalla Parola. E dove li conduce? L’intero mondo religioso è immerso nella morte, perché Dio ha detto che avrebbe gettato la prostituta e le sue figlie in un fuoco che non si spegne. Popoli, uscite da ciò! Non vi lasciate acchiappare tramite queste cose! Uscite da ciò a tutta velocità! È tramite la sua conoscenza scientifica che lei è stata capace di fare queste cose, notatelo bene, e non per mezzo della Parola di Dio.

172         Dio non ci ha mai dato l'ordine di costruire delle scuole. Mai! Non ci ha mai detto di costruire degli ospedali. Tuttavia, sono delle cose che vanno bene. Non ci ha mai detto di costruire delle biblioteche. Egli ha detto: “Predicate il Vangelo!”. Ed il Vangelo è la manifestazione, la dimostrazione della potenza dello Spirito Santo. Paolo ha detto: “Il Vangelo non è venuto a noi in parole solamente, ma tramite una manifestazione ed una dimostrazione dello Spirito Santo”. Diversamente dice: “Non sono venuto a voi con le belle parole della saggezza di qualche dottore in teologia, ma con la potenza e la dimostrazione dello Spirito Santo, affinché la vostra fede non fosse fondata sulla saggezza né sulla conoscenza dell'uomo di questo mondo, ma sulla potenza della risurrezione di Gesù Cristo; perché Egli è vivente, ed è lo stesso ieri, oggi e in eterno”. Che Dio ci aiuti a credere ciò, ed Egli confermerà le cose che ha fatto.

173         Tramite le sue scuole, le sue biblioteche, la sua letteratura, i suoi ospedali, etc., vi impedisce di discernere la vera rivelazione, la fede che viene dalla Parola di Dio rivelata e confermata oggi. Vedete? Vi tiene lontano da ciò; interpreta oggi come lo fece una volta a Faraone, provando ad impedirvi di vedere il significato della Parola confermata per questa epoca dove c'è stata promessa la Luce della sera, confermata e provata. Tramite la sua conoscenza, le sue scuole, le sue persone molto istruite, la sua etica, etc., prova ad impedirvi di vedere ciò. Farà qualsiasi cosa per impedirvi di guardare in questa direzione e di vedere che si tratta di Gesù Cristo. Come saprete che si tratta di Gesù Cristo? Egli è la Parola, la Parola per il nostro tempo. E questa epoca ci mostra ciò che deve accadere nella nostra epoca e noi vediamo queste cose accadere. Comprendete? Ma egli fa del suo meglio per impedirvi di vedere ciò. Legherà ogni tipo di nomi dispregiativi. Chiamerà queste persone degli esaltati, etc. chiamerà Gesù Belzebù. E se chiama Belzebù il Padrone di casa, a quanto più forte ragione egli chiamerà così i Suoi discepoli! Vedete?

174         Prova ad impedirvi di comprendere il significato reale della Parola; egli l'interpreta, dicendo che significa questo o quello. Dio ha detto: “Vi ho promesso che, negli ultimi giorni, vi avrei mandato il compimento di Malachia 4”. Ciò non ha bisogno di essere interpretato: Egli l'ha fatto. Egli disse: “Come avvenne nei giorni di Lot, il mondo sarà nella condizione che vi era a Sodoma. Ed è in questo momento che Io rivelerò il Figlio dell'uomo”. Noi abbiamo visto ogni tipo di falsificazioni e di imitazioni, ma abbiamo anche la realtà. Vedete? Egli disse che lo avrebbe fatto, che si sarebbe levato l’anticristo che avrebbe sedotto persino gli eletti se fosse stato possibile. Tuttavia ci è stato detto questo: "Lasciateli stare! Lasciateli andare! La loro follia sarà resa manifesta”. Perché? — Perché è la prova della Parola che lo dimostrerà. Quando venite alla Parola dicendo: “Era così una volta… Io non credo a questa storia della semenza del serpente... non credo in questo, in quello e in quell’altro”. Allora, non vi è mai stata rivelata! Ora, ci avvieremo alla conclusione, perché è mezzogiorno.

175         Notate. Prova ad impedirvi di vedere il significato per il fatto che la Parola di questa epoca della Luce della sera viene interpretata. Tuttavia, che cosa significa? Che il tempo dell'esodo è vicino e che Dio sta per venire a cercare la Sua Sposa, così certo come esiste il mondo!

176         Adesso, vorrei porvi una domanda… è mezzogiorno e cinque, e noi continueremo questa sera. Vedete il dio di questa epoca? Credete che esista? Vedete come questo è: una chiesa, l'intelligenza, la scienza? Il mondo intero appartiene alle denominazioni. Voi dite: “Sono un Cristiano. E tu, a quale denominazione appartieni?” Se appartenessi ad una denominazione, non credo che sarei un Cristiano. Sapete, questa è una parola grossa, ma è la verità. Ho appena detto in lungo ed in largo che la conoscenza e la scienza non hanno nessuna relazione con il Cristianesimo. Uno è dal diavolo e l'altro da Dio. Allontanatevi da tutto ciò che rinnega la Parola di Dio.

177         In questi ultimi giorni, la Bibbia chiama i Cristiani ad uscire da questa prostituta, da questo albero della conoscenza del bene e del male. E tuttavia, là dentro c'è del bene! Si potrebbe dire qualcosa contro gli ospedali, le biblioteche, l’istruzione? No! Ma, vedete, essi presentano ciò senza la Parola. Vedete come è ingannevole? Danno loro una chiesa dove andare, qualcosa da adorare, ed un Dio seduto su un trono. La Bibbia l'ha predetto!

178         Ebbene, se appartenete ad uno di questi corpi… ce ne sono solo due sulla terra oggi, come del resto è stato sempre, e sarà così fino al ritorno di Gesù: uno di essi sarà distrutto. Voi appartenete ad uno di questi due corpi. In uno, entrate aderendovi, e nell'altro, entrate tramite una nascita. Fate parte di uno di questi corpi, perché vi siete nati; siete una parte d’esso. Potrei rinnegare uno delle mie braccia? Non più di quanto non possa negare alcuna Parola di Dio. Se sono una parte di Dio, sono anche una parte di William Branham; sono fatto di parecchie membra, ed ogni membro è una parte di me, ed ogni Parola di Dio deve adattarsi al mio spirito, alla mia anima ed a tutta la mia vita. Essa deve adattarsi alle mie idee. Se le mie idee sono contrarie a ciò, allora lo Spirito di Dio non abita in me. È vero. Non posso rinnegare una sola parola della Parola di Dio.

179         Voi appartenete ad uno dei due corpi. Deve essere così. O è il Corpo di Dio che è la Parola, o è il corpo di Satana tramite la chiesa. E il mondo intero… io devo appartenere ad una chiesa. Questa adora un certo dio. Voi rendete un culto al dio della conoscenza, vi appoggiate su ciò che sentite tramite la conoscenza. Confidate in questo, in quello o in quell’altro, oppure mettete la vostra fiducia nella Parola di Dio per la fede, aspettando che Egli la confermi e la renda reale. La vera Chiesa di Dio è questa:

Vegliando per la venuta di questo giorno glorioso del Millennio,

Dove il nostro benedetto Signore verrà a prendere la Sua Sposa che l'aspetta.

Oh, il mio cuore è in estasi, quando lavoro, quando veglio e prego,

Perché il nostro Signore sta per ritornare su questa terra.

 

Perché il nostro Signore sta per ritornare su questa terra.

Satana sarà legato per mille anni;

Non ci sarà più il tentatore,

Dopo che Gesù ritornerà sulla terra.

180         Oh, abitanti degli Stati Uniti dove questo messaggio è trasmesso adesso, fuggite a tutta velocità da questa conoscenza, da questa epoca scientifica in cui viviamo. Fuggite verso la Parola di Dio! Nessuno sa ciò; nessuno può provarlo. Dio dà la Sua prova. Nessuno ha il diritto di interpretarlo: né io, né nessun uomo. Dio è il Suo proprio interprete. Egli ha fatto la promessa; ha detto che avrebbe fatto questo negli ultimi giorni. E negli ultimi giorni, il dio di questa epoca malvagia avrebbe accecato gli occhi delle persone tramite la sua conoscenza intellettuale basata su un albero misto della conoscenza del bene e del male, dando questa conoscenza alla gente. Ed ecco che ciò viene, ciò si avvicina, questa denominazione che viene dalle Epoche Oscure e anche prima delle Epoche Oscure, e che si concentra in un superuomo, Satana, il quale disse: “Mi innalzerò sopra i figli di Dio ed essi mi ascolteranno”. Ed egli, come un dio, si siederà nel tempio di Dio, ed i figli di Dio cadranno nella sua trappola.

181         Dunque, il figlio di Dio dice: “Bene, mia moglie è una brava donna!” Ma sì, andate avanti, continuate! Direte: “Ma parla dei figli di Dio!” Certamente! L'uomo, chiunque egli sia, era stato fatto ad immagine di Dio, per la gloria di Dio, e una donna è un derivato dell'uomo, e non viene direttamente da Dio. È vero! Quando i figli di Dio videro che le figliuole degli uomini erano belle, le presero per loro mogli. “Come avvenne ai giorni di Noè, così sarà alla venuta del Figlio dell’uomo. Se volete sapere dov’è la chiesa, guardate dov’è la donna, perché lei rappresenta la chiesa. Guardate ciò che fa. Comprendete? In questa malvagia epoca di prostituzione

182         Osservate. Non c'era nel mondo città peggiore e piena di prostituzione di Nazaret, ed è da là che Dio scelse una vergine. Poteva venire qualcosa di buono da Nazaret? Allo stesso modo è in questa epoca malvagia, dove il dio di questo mondo ha accecato gli occhi della gente con i suoi dogma e le sue denominazioni, è in questa epoca malvagia Dio sceglie un popolo per il Suo nome.

Sebbene qui trascurati e disprezzati,

Un giorno, il Signore condurrà i Suoi eletti dentro le Sue porte,

E ciò vale più di ogni cosa.

 

Allora canteremo, grideremo, e danzeremo

L'Agnello asciugherà ogni lacrima.

Trascorreremo una felice settimana, ritornando a Casa.

I primi diecimila anni. (È vero.)

 

Un popolo meraviglioso per il Suo nome

Loro sono chiamati la Sua Sposa! (È ciò esatto?)

Sebbene qui trascurati, e disprezzati,

Un giorno, il Signore condurrà i Suoi eletti dentro le Sue porte,

(in questo esodo)

E ciò vale più di ogni cosa.

183         Sto diventando vecchio, ed i miei giorni cominciano a svanire a poco a poco. La mia vista comincia a diminuire e la piccola fiamma della vita comincia a bruciare sempre più bassa; ma non temo le tenebre, e vorrei dire come Paolo: “Io Lo conosco nella potenza della Sua risurrezione”. Non importa dove mi seppelliranno, se annegherò nel mare, se sarò bruciato in una fornace o divorato da un leone, Egli chiamerà il mio nome ed io risponderò.Amen! Preghiamo.

184         Se ci sono persone qui, o che ascoltano questo messaggio in collegamento telefonico, da qualche parte in questa nazione, in una delle vostre piccole chiese, in un piccolo gruppo, in una piccola sala, ovunque siate, lasciate che vi persuada, che vi supplichi in quanto ministro del Vangelo, nel nome del Signore Gesù Cristo, di fuggire la collera di questa epoca malvagia! Non servite il dio di questa epoca malvagia. So che direte: “Loro sono delle brave persone!” È esatto, ma è un albero misto. Non potete mischiare la conoscenza con la Parola di Dio. Si tratta di una Parola che deve essere creduta tramite la fede, e non per mezzo della conoscenza. Non si tratta per voi di comprenderla, ma di accettarla. Voi dite che è vera, e vivete per Essa. È tutto ciò che Egli vi chiede di fare. Se ce n’è qualcuno qui, in questa sala (noi non possiamo fare una chiamata all'altare, perché non c'è spazio), o in collegamento telefonico, se ce qualcuno che non Lo conosce…

185         Donne, vi ho rimproverate stamattina, ma non sono io: ho citato solamente la Parola. Capelli corti, vestiti “sexy”, non vi rendete conto che lo spirito… Care sorelle, potreste essere pure per quel che concerne il vostro corpo, ma non vedete chi si è impossessato della vostra anima? Renderebbe Dio le Sue proprie figlie “sexy” per sedurre i Suoi propri figli, affinché le concupiscano e debbano così rispondere del peccato di adulterio? Farebbe Egli ciò, sorelle? Ponetevi voi stesse la domanda! No! Mille e mille volte no! Non attribuite ciò a Dio!

186         Fratelli, è Dio che vi ha dato uno spirito mondano in modo che non possiate vedere che ciò è falso? È Lui che ha accecato i vostri occhi per l’etica della chiesa, della denominazione, del credo, etc., in modo che non possiate vedere che Dio sta confermando ed adempiendo la Sua Parola? È il vostro lavoro, il vostro datore di lavoro, vostra moglie, i vostri figli, la vostra chiesa, o qualunque cosa sia che vi ha separati dalla Parola di Dio che è la sola sorgente di Vita? Fuggite ciò, fratelli miei! Vi amo dell'amore di Dio! Non rispetto alcuno dei miei propri fratelli più di voi. Se fosse così, ciò vorrebbe dire che io faccio preferenza di persone. Se dico queste cose, non è per farvi arrabbiare; dico queste cose perché si trovano nella Parola di Dio. In quanto servitore di Dio, e con l'amore di Dio nel mio cuore, vi dico queste cose affinché le vediate e comprendiate. Forse non lo avreste saputo, se non ve lo avessi detto. Volete fuggire già oggi da ciò? Adesso, insieme a tutti voi da ogni parte del paese, chiniamo i nostri capi.

187         Dio caro, vedo davanti a me questi fazzoletti. Ci sono dei malati, ed io pongo le mie mani su questi fazzoletti affinché Tu guarisca questi malati. Ed io confido, Signore, che questa sera avremo una riunione gloriosa e che la potenza di Dio sarà qui.

188         Ci sono stati dei grandi segni e dei grandi miracoli, nelle ultime riunioni, ed abbiamo appreso quali siano stati i risultati e ciò che è accaduto. Ti prego, oh Dio, di darcene questa sera una doppia porzione. Oh Signore, Te lo chiedo con un cuore sincero, perché Ti amo, amo la Tua Parola e amo queste persone. Concedicelo, Dio caro.

189         E, se in un luogo qualsiasi di questo paese, o qui stesso, ci sono dei malati, degli afflitti, o chi dovrebbe partire adesso, e non potrà essere presente questa sera, o che saranno nelle chiese o nei luoghi dove essi saranno radunati, io Ti prego affinché Tu li guarisca. E, Signore, Ti prego di concedere loro la più grande di tutte le guarigioni, perché se Tu guarisci il loro corpo fisico dal cancro, dalla tubercolosi, dalla polmonite o di qualunque cosa sia, loro avranno di nuovo delle malattie, certamente, se vivono molto tempo, perché il loro corpo è ancora sotto l'impero del peccato, della maledizione. Ma vuoi Tu accordare loro la vera guarigione divina, la guarigione dell'anima, quella che fa dell'uomo una nuova creatura, quella che lo fa passare dalla morte alla Vita, ed allora potrà aspettare in questo vecchio tabernacolo la redenzione del corpo, dopo che la sua anima è stata riscattata. Accordarcelo, oh Signore.

190         Possano fuggire lontano dalle denominazioni e dal credo. Oh Dio mio, laggiù, in questi credo e queste denominazioni, ho visto alcuni tra i migliori fratelli, ma, Dio mio, come potrei parlare in modo da portarli a ricevere la Parola? Ciò mi tormenta, ma conosco ciò che Tu hai detto: “Nessuno può venire a me, non importa quanto sia buono, quanto sia umile, quanto sia gentile, se il Padre Mio non lo chiama. E tutti quelli che il Padre Mio mi ha dato verranno a Me”. E, Signore, credo che la mia sola responsabilità è di dire la Verità, come Paolo l'ha detto, senza manipolare la Parola di Dio in un modo ingannevole e mischiandovi dogmi denominazionali, presentando un albero misto della conoscenza del bene e del male, ma con un cuore aperto, e con l'aiuto dello Spirito Santo. Concedilo, oh Dio. Salva ciascuno di loro.

191         Ora, con i nostri occhi chiusi e i capi chini. Non posso dire: “Mi è uguale, se lo fate o meno!” Ciò non mi è uguale! Non vorrei che crediate che non vi amo perché vi parlo duramente. Come Paolo l'ha detto: “Non mi costringete a cambiare atteggiamento quando sarò presente in mezzo a voi”. Questo non è perché egli non li amava: li amava molto. Come Gesù che dovette rimproverare i peccatori e dopo morire per loro. Vedete? “Padre, perdona loro, perché non sanno quel che fanno”. Pensate a ciò, un uomo che desidera camminare secondo la giustizia e che prova ad essere giusto — e quando vediamo come il diavolo… ecco contro chi sono! Egli ha accecato gli occhi di questo popolo. Questa nazione dovrebbe essere infiammata della gloria di Dio dopo tutto ciò che è avvenuto negli ultimi tempi. Perché questi risvegli non hanno raggiunto le estremità del paese? Laggiù, c'è la costa Ovest; è il punto più lontano in cui possiate andare.

192         Adesso, la barriera del peccato sta affondando poco a poco nell'abisso. Delle regioni come Los Angeles e Hollywood affondano di parecchi pollici al giorno nel mare, e non c'è nessun mezzo per fermare questo cedimento. Sì, noi siamo qui! Possiamo sentire costantemente gli avvertimenti. Ora, nessuno guardi, ma se sapete dal vostro cuore… Io vi chiedo: potrei vedere dentro al vostro cuore, se Dio non me lo rivela? Tuttavia, guardate voi stessi dentro al vostro cuore per vedere se non siete in una buona posizione nella fede, in ciò che riguarda Dio e la Sua Parola. Volete alzare la mano e dire: “Signore, aiutami!” Oh, mio Dio, in questa sala piena, dove le persone si stringono fin contro le pareti, all’interno come all’esterno, vedo delle centinaia, forse duecento mani alzate! Grazie per la vostra franchezza.

193         Caro Gesù, non lasciare che alcuno di loro sia perduto! Quale Tuo servitore che si tiene tra la vita e la morte, mostro loro, con il dito, le cose nella Parola di Dio. Io non posso salvarli, Signore; tuttavia, loro desiderano essere salvati. Padre, come ho detto molte volte: il sole si alza la mattina ed è mandato da Dio per passare al di sopra di tutta la terra, per fare maturare il grano, per produrre il cibo naturale per la nostra vita naturale. Ma, oh Dio, Tu hai detto: “Ma per quelli che temono il Suo nome si leverà il Sole di giustizia, con la guarigione nelle sue ali”. Che il Figlio, il Sole di giustizia, la Parola di Dio, si levi nei cuori delle persone e che i raggi guaritrici della fede in questa Parola possano guarire tutti coloro che disubbidiscono alla Parola e portarli alla pienezza, allo stato di figli e di figlie di Dio. Loro sono Tuoi, Signore. Nel nome di Gesù Cristo, io Te li presento tutti, tutti coloro che hanno alzato la mano qui e coloro che sono in ascolto, per la salvezza della loro anima. Amen!

Là la mia anima rapita...

(Dove? In questo altare.)

troverà riposo al di là… (per la fede guardo là dove vado.)

Alla croce, (è là che la Parola è sospesa) ...alla croce,

Sii per sempre la mia gloria,

Finché la mia anima rapita troverà riposo al di là del fiume.

 

Gesù, custodiscimi,

(questo vuol dire crocifissi con Lui. Non voglio niente di questo mondo; custodiscimi crocifisso!)

C'è una preziosa Fonte;

Cola liberamente per tutti, un fiotto che guarisce,

e cola dalla Fonte del Calvario.

Alla croce, alla croce,

Sii la mia gloria, (alziamo le nostre mani) per sempre

Finché la mia anima rapita troverà riposo al di là del fiume.

194         Tendete la mano e stringete quella di qualcuno accanto a voi, e ditegli: “Dio ti benedica, Cristiano”. [Il fratello Branham parla ai musicisti. -Ed.] Sentite la Sua presenza? E voi che siete collegati con noi tramite il collegamento telefonico, stringetevi le mani e dite: “Dio ti benedica, Cristiano!”

195         Sapete, c'è una vasca d’acqua qui dietro. Il Signore sta preparando un popolo che porta il Suo nome. Se non siete stati ancora battezzati nel nome di Gesù Cristo per la remissione dei vostri peccati, c'è una vasca, degli abiti battesimali e degli uomini che si tengono pronti. Voi siete i benvenuti, se accettate veramente Gesù come vostro Salvatore e credete che è la Verità.

196         Ricordatevi che non c'è mai stato nessuno nella Bibbia, o in qualsiasi epoca prima dell'organizzazione della chiesa Cattolica che sia stata battezzato diversamente che nel nome del Signore Gesù Cristo. Non lo troverete da nessuna parte nelle Scritture e nemmeno nella storia che una persona sia mai stata battezzata nella chiesa del Dio vivente nei titoli di Padre, Figlio e Spirito Santo. È un dogma Cattolico e non un insegnamento della Bibbia.

197         All'epoca di un incontro con un prete, gli posi la domanda. Mi rispose: “È la verità. Ma siamo la chiesa, e noi possiamo cambiare ciò che vogliamo. L'autorità è nella chiesa. Dio è nella Sua chiesa”.

198         Gli dissi: “Dio è nella Sua Parola. E se la chiesa è in contraddizione con la Parola, allora, non credo nella chiesa”. Che ogni uomo sia considerato bugiardo, che sia un prete, un papa, o qualsiasi cosa possa essere, e che la Parola di Dio sia considerata giusta. E Paolo ha obbligato chiunque non fosse stato battezzato nel nome di Gesù Cristo ad essere ribattezzato.

199         In Atti 10:47, quando Pietro vide che le persone avevano ricevuto lo Spirito Santo, disse: “Si può rifiutare l'acqua del battesimo a quelli che hanno ricevuto lo Spirito Santo come noi?”Ed egli comandò loro di essere battezzati nel nome di Gesù Cristo. Perché Pietro aveva ricevuto le chiavi del Regno, e Gesù gli aveva detto: “Tutto ciò che legherai su questa terra sarà legato nel cielo”. Che fa una chiave? Apre qualcosa, apre la porta del mistero.

200         Quando Gesù dice: “Andate, e battezzateli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo", questo fu per accecare gli scettici. Ascoltate bene questo. Perché Pietro non l’ha eseguito parola per parola? Egli doveva farlo. Ma se un uomo non è battezzato! Non ha nome. Padre non è un nome; Figlio non è uno nome; Spirito Santo è ciò che è, come io sono un essere umano. È lo Spirito Santo. Padre è un titolo: io stesso sono padre. Figlio è un titolo: io sono un figlio. Umano è un titolo: è questo che sono. Ma il mio nome è William Branham. Il nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo è Gesù Cristo. Gesù disse: “Sono venuto nel nome di Mio Padre”. Qual’è il nome del Padre? Ogni figlio viene nel nome di suo padre, ed il nome del Padre è Gesù Cristo. Comprendete ciò che intendo dire?

201         Se vi chiedessi di scendere e di andare a cercarmi qualcosa del nome del sindaco di questa città… quanti di voi conoscono il nome del nostro sindaco? È il mio amico Rich Vissing. Ebbene, voi non andreste laggiù dicendo: “Nel nome del sindaco di questa città”. Direte: “Nel nome di Richard Vissing”. Voi altri di Jeffersonville lo conoscete bene. È la ragione per la quale Egli ha detto: Padre, Figlio e Spirito Santo. In Lui dimora corporalmente la pienezza della Deità. Egli disse: “Battezzateli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”.

202         Pietro, tenendosi là con la rivelazione (sulla quale Egli edifica la chiesa), la rivelazione di chi Egli fosse, disse: “Ravvedetevi e siate battezzati nel nome di Gesù Cristo”. Le chiavi furono girate nel Cielo e sulla terra.“Poiché non c'è alcun altro nome sotto il cielo che sia dato agli uomini, per mezzo del quale dobbiamo essere salvati”.

203         Perché battezzate nel nome del Signore Gesù Cristo? Per la remissione dei peccati. “A chi perdonerete i peccati saranno perdonati”. Comprendete? Ma se non pensate che la persona sia degna di essere battezzata o pronta per esserlo, non lo fate. Perché una volta che l'avete fatto, è fatto! Comprendete ciò che voglio dire?

Sento il mio Salvatore... (La Parola!) che chiama

(chiama per andare là alla tomba.)

Io posso… (non volete morire con Me, affinché risuscitiate con Me?)

Il Salvatore che chiama, Sento il mio Salvatore che chiama,

(Che cosa direte al mondo?)

Prendi la tua croce e seguimi.

(Adesso, se non siete stati...)

Ovunque Egli (Egli è la Parola!) mi conduca... (la vasca è là!)

 

Ovunque Egli mi conduca, lo seguirò,

Ovunque Egli mi conduca,

Ovunque Egli mi conduca, lo seguirò

Andrò con Lui, con Lui fino alla fine.

Chiniamo i capi.

204         Dio Caro, la vasca è pronta. Adesso, Signore, parla ai nostri cuori. Che essi possano sentire la voce di Cristo, la Parola che li chiama a seguirlo lungo tutta la via. “Attraverserò il giardino con Lui. Andrò nell'acqua con Lui. Prenderò il Suo nome. Io desidero essere uno di quelli che Egli chiama per portare il Suo nome. Crederò la Sua Parola. La seguirò. Io non “amoreggerò” mai più col mondo. Sarò una vera Sposa fedele. Non trascurerò un solo iota della Sua Parola. Soddisferò tutte le condizioni di una vera Sposa, di una Sposa fedele. Tutto ciò che Egli mi chiederà di fare, io lo farò. Se il mio Sposo, Colui che deve venire, mi chiede di lasciarmi crescere i capelli, lo farò. Se mi chiede di togliere tutto questo trucco, lo farò. Se mi dice che sto “amoreggiando” col maligno quando porto questi vestiti indecenti, li cambierò. Che importa ciò che diranno le persone, lo farò. Se mi chiede di uscire da questo gruppo di increduli nel quale mi trovo, lo farò. Anche se ciò mi costasse i miei mezzi di sostentamento! Egli mi ha promesso che non mi abbandonerebbe mai, ed io lo farò. Andrò con Lui fino alla fine della strada. Se Egli vuole che sia battezzato nel Suo nome, lo farò”. E, Signore, Tu ha detto nella Tua Parola che è ciò che desideri. Che ciascuno possa vederlo, oh Signore, e inchinarsi pacificamente e umilmente davanti alla Tua volontà. Ti prego nel nome di Gesù. Amen.

205         Voi appartenete a Dio. Che Dio possa prendere queste povere parole esitanti e possa fare qualcosa di reale per voi, è la mia preghiera più sincera. La vasca è pronta. Chiunque vorrebbe venire… il ministro l'annuncerà un po’ più tardi. Chiunque si è pentito e desidera essere battezzato nel nome di Gesù Cristo ha da venire solamente qui davanti. Tutto è pronto. Siamo qui per fare tutto ciò che potrebbe aiutarvi a camminare con Dio. Dio vi benedica.

206         Adesso, alziamoci e cantiamo il nostro piccolo cantico: “Io Lo amo, io Lo amo, perché Egli per primo mi amò”. Cantiamolo tutti, ora.

Io Lo amo, io Lo amo,

(Alziamo le mani mentre lo cantiamo.)

Perché Egli per primo mi amò.

Alla croce del Calvario,

La salvezza Ei mi acquistò.

Con i nostri capi ed i nostri cuori inchinati, canticchiamo questo cantico per Lui [Il fratello Branham comincia a canticchiare e si mette a pregare. –Ed.]

Oh Dio, nostro Padre, sii misericordioso verso noi povere creature, Signore. Fortificaci per il lavoro che è là davanti a noi. Aiutami, oh Dio, aiutami! Sento che c'è qualcosa che è là, Padre! Aiutami, oh Dio, a conoscere la Verità. Benedici queste persone, Dio caro! Conducili, lo chiedo nel nome di Gesù.

Ora, mentre teniamo ancora i capi chini, vorrei chiedere al pastore, il fratello Neville, il nostro caro fratello, di venire qui per dire ciò che riguarda il servizio dei battesimi. Penso che possa annunciarlo, perché credo che la vasca sia aperta.

1                   Chiniamo i nostri capi. Caro Padre celeste, siamo riconoscenti, stamattina, che possiamo credere. Ciò è stato reso possibile tramite il sangue sparso del Tuo Figliuolo Gesù, affinché fossimo partecipi della Sua grazia e diventassimo dei figli e delle figlie di Dio, per la Sua ubbidienza fino alla morte sulla croce, in modo da essere giustificati per la fede in Lui e nella Sua risurrezione. Ed ora, lo Spirito Santo è stato sparso nei nostri cuori.

2                   Siamo riconoscenti per questa opportunità che abbiamo di venire qui, questa mattina, per condividere i nostri pensieri, la nostra adorazione, ed esprimerli tramite i cantici, le testimonianze, la lettura dei Salmi e della Tua Parola, ed aspettare solennemente che lo Spirito Santo ci porti il Messaggio destinato per quest’ora. Concedilo, Signore. Che possiamo trarre profitto dalla nostra presenza qui, oggi. Ed uscendo da questo edificio, possiamo dire come quelli che venivano da Emmaus: “Non ardevano i nostri cuori dentro di noi mentre Egli ci parlava stamattina?” Concedici queste cose, Eterno Dio, nel nome di Gesù Cristo. Amen. Potete sedervi.

3                   Buongiorno a voi, amici, qui al tabernacolo, e a voi che siete in ogni parte della nazione, dalla costa Ovest alla costa Est, al Nord ed al Sud, coloro che, anche questa mattina, sono in collegamento telefonico.

4                   È una bella giornata qui, nell'Indiana, il tempo è un po’ nuvoloso e fresco, molto bello. Il tabernacolo è affollato, ci sono persone in piedi appoggiate alle pareti e fuori nel cortile. Oggi, aspettiamo con impazienza la visitazione del Signore. Speriamo che il Signore vi abbia concesso una bella giornata, ovunque voi siate. Ed è una bella giornata, perché è il Signore che ce l'ha data. Non importa come sia il tempo, è una bella giornata. Siamo contenti di essere qui e contenti anche di avere questa opportunità di esprimere al mondo la nostra fede in Gesù Cristo. E, vogliamo approfittare di ogni opportunità che ci viene offerta per testimoniare del Suo amore e di ciò che Egli ha fatto per noi.

5                   Mi hanno appena chiesto di fare un annuncio, e ci sono pure alcune cose che vorrei dire. L’annuncio che mi è stato dato è in merito alla riunione del consiglio tenuta l’altra sera. C’è un diacono di questa chiesa che si è trasferito in Arizona, è il fratello Collins, il nostro nobile fratello. Il consiglio ha designato il fratello Charlie Cox, che prenderà il suo posto in sua assenza. Il fratello Charlie Cox è designato ufficialmente dagli amministratori, o piuttosto dal consiglio dei diaconi di questa chiesa, per assumere la funzione del fratello Collins, in assenza di quest’ultimo.

6                   Un’altra cosa che vorrei dire, dato che alcuni di voi potrebbero ritornare a casa prima del servizio di guarigione di questa sera, è che vorrei ringraziare voi tutti per i bei doni. C’è stato portato molto cibo da quando siamo qui. Mia moglie, la mia famiglia ed io, apprezziamo veramente ciò. Talvolta dimentico anche di parlarne. Sono talmente occupato, sapete. La mia mente è costantemente come in un turbine. Potete immaginarvi ciò che rappresentino, delle persone che vengono non solo da questa chiesa, ma da ogni parte del mondo. Vedete? E ciò mi tiene sempre come in una sorta di turbine.

7                   Qualcuno parlava della consacrazione dei bambini, dei servizi di battesimo e altro. Questo va molto bene. Vorrei poterlo fare, ma non ne ho il tempo. Devo tenere la mente concentrata su questo Messaggio. Sapete, gli apostoli hanno detto nella Bibbia: “Cercate tra voi degli uomini che abbiano una buona testimonianza, onesti e ripieni dello Spirito Santo, affinché possano occuparsi di queste cose”. Ed io ho detto a Billy...

Egli mi disse: “Papà, questa volta sarai tu ad occuparti della consacrazione di questo bambino?”

Dissi: “Oh!” Vedete? Se ce ne sono molti che aspettano di essere consacrati (e ciò è qualcosa di buono), allora bisogna che ritorni e dedichi un giorno per la consacrazione dei bambini. Così, mi piacerebbe poterlo fare.

8                   Dunque, io e la mia famiglia vorremmo ringraziare di vero cuore ciascuno di voi. Le persone ci portano dei cibi in scatola, dei fagioli freschi, delle angurie, dei cantalupi, oh, delle fragole… portano tutto ciò a cui si possa pensare.

9                   L'altro giorno, un caro fratello e sua sorella ci hanno portato un grosso tacchino. Non ho ancora finito di mangiarlo! Oh, credo che dovrò finirlo prima di partire, altrimenti partirà con noi. Così, apprezziamo veramente queste cose. Conosco molte di queste persone, ma non le conosco tutte. A volte, quando rientriamo, troviamo le cose posate sulla veranda. Dunque, sono molto riconoscente di questo. Conosco molte di queste persone, ma molte altre non le conosco. Sono sicuro che ciascuno comprende che, se fosse possibile, mi piacerebbe poter rendere visita a ciascuno, ma non posso sdoppiarmi. Vedete? Non posso andare a visitare tutti. Faccio tutto ciò che mi è possibile fare.

10              Così, Dio sia con voi. Sono sicuro che se ce n'è Uno che può essere con voi, è Gesù, ed Egli può farlo. Egli è l’Unico ad essere onnipresente, ed è pure onnipotente. Così, Egli può provvedere per ogni bisogno. Egli è pure onnisciente, conosce le vostre necessità, ciò di cui avete bisogno.

11              Dunque, faccio presente ad ogni persona che io non… Ho provato ad andare quanto più rapidamente possibile da quando sono qui, da stamattina, vedrò ancora tutti quelli che potrò vedere. Quanto a quelli che non riuscirò a vedere, il Dio onnipotente provvederà a tutte le vostre necessità secondo le ricchezze della Sua gloria.

12              C’è qualcosa che non riesco a leggere bene. È un annuncio speciale. Credo che sia stato Billy Paul a scriverlo. Lui è come me. Io non riesco a leggere neanche la mia propria scrittura. Quindi mi sono creato una sorta di stenografia personale. Se vedeste alcune delle mie note qui, ciò che ho scritto qui... pensate che potreste comprenderlo? Ho qualcosa come una stella che attraversa un ponte e così via… [Il fratello Neville legge l’annuncio. –Ed.] Il fratello Adair dell’Arkansas, vada a vedere immediatamente il reverendo Pearry Green dietro la chiesa. Benissimo.

13              Dunque, v’è ancora una cosa che vorrei annunciare, ed è che stasera avremo un servizio di guarigione. Stasera pregheremo per i malati ed io spero che sarete qui.

14              Noi salutiamo nel nome del Signore Gesù tutti coloro che, stamattina, ci ascoltano in tutta la nazione. Dio vi benedica. Per alcuni è quasi mezzogiorno. Là, a New York, è quasi mezzogiorno, mentre in Arizona e sulla costa Ovest sono circa le 7:00. E noi, qui, siamo giusto tra i due. Così, Dio vi benedica mentre siete in ascolto. Ebbene, questo può essere... Ho preso questo a cuore, mentre sono qui.

15              Non potevamo avere l’auditorio, ma alla fine ci hanno dato una sorta di permesso; potevamo tenere un solo servizio, ma non avremmo dovuto pregare per i malati. Tuttavia, è il mio ministero. Io devo fare ciò che lo Spirito Santo mi dice di fare. Così, ho rifiutato, perché voglio sentirmi libero di fare tutto ciò che lo Spirito Santo mi dice di fare. Vedete? Così, ho pensato che avremmo potuto resistere ancora un giorno in questo tabernacolo. E, stamattina, fa fresco. Il Signore ci ha concesso una bella giornata, e noi Gli siamo riconoscenti.

16              Adesso, a proposito, sono venuto qui per insegnare sulle ultime coppe, le sette ultime coppe, le sette ultime trombe ed i sette ultimi tuoni del Libro dell'Apocalisse, collegandoli insieme, in rapporto con quest’ora, in cui viviamo adesso, per seguire l'apertura dei Sette Suggelli e delle Sette Epoche della Chiesa. Dunque, non abbiamo potuto trovare una sala per fare ciò, ma spero che presto potremo trovare un luogo abbastanza grande qui, o a Louisville, o a New Albany, oppure potremmo procurarci una tenda in modo da poter restare fino a quando il Signore ci condurrà.

17              Ed adesso, voglio approfittare di questa opportunità per esprimere la mia fede e la mia fiducia in Dio e dopo mostravi l'ora in cui viviamo. E questo non è diretto contro una persona, contro un credo, contro qualunque cosa sia; dico le cose secondo ciò che comprendo della Parola di Dio. E, domenica scorsa, abbiamo avuto una meravigliosa unzione dello Spirito sulla Parola. Ho parlato molto a lungo, il che non mi piace farlo; tuttavia, non sappiamo quale delle nostre riunioni sarà l'ultima. Ed io vorrei poter dire come Paolo nel suo tempo: “Io non mi sono tratto indietro dall'annunziarvi tutto il consiglio di Dio”. Gesù ha detto di non aver nascosto niente ai Suoi discepoli. Ed io stesso, sono così occupato a provare di restare sotto l'unzione dello Spirito Santo per scoprire cos’è il Messaggio dell'ora, che talvolta trascuro di compiere i miei doveri di servitore di Cristo, di ministro. Tuttavia, ho parecchi uomini che provano ad aiutarmi a compiere ciò ed io sono loro riconoscente, a tutti i miei fratelli ministri.

18              Ebbene, non voglio trattenere le persone più del necessario. Ma se voi, in tutti i paesi dove ricevete questo messaggio, poteste stare qui e guardare in questa chiesa, stamattina, nei corridoi, nei locali per i bambini, fuori, che ascoltano tramite la radio nelle loro automobili, sugli autobus, nelle roulotte e così via, allora comprendereste qual è il problema. E poi, ad ogni riunione, ce ne sono molti che vengono da lontano e non riescono neppure ad entrare. Noi abbiamo bisogno di più spazio affinché le persone possano sedersi e stare comode. E poi, quando penso all’importanza vitale di questo Messaggio, sento che ciascuno dovrebbe sedere comodamente ed ascoltare, con una matita, della carta, la Bibbia e tutto il necessario per prendere degli appunti. In questo modo, penso che potrei trattenermi più a lungo per mostrarvi il tempo in cui viviamo ed alcune di queste cose che incontrerete. E voi avete bisogno di conoscere ciò.

19              E se io, o un altro ministro, venissi qua, oggi, o qualche altro giorno, per provare a portare un messaggio a delle persone morenti come noi, mentre il tempo è così breve, come io credo, e provassi a portare qualcosa della quale so che sarebbe piacevole per voi ma che è contraria alla Parola di Dio, o qualcosa che potrebbe attirare una folla, o qualcosa di questo genere, io non sarei quello per cui sono qui: un ministro di Cristo. Vorrei portare qualcosa che, a mio avviso, sia di vitale importanza per voi; non giusto per essere visto, ma qualcosa che, a mio avviso, potrà restare ancorata nel vostro cuore domani, se morissi oggi, e che vi permetterà di continuare e di servire Dio.

20              Ed adesso, vorrei dire che c’è qualcosa che è sul punto di arrivare. Lo so. Quanti tra voi, qui, si ricordano quando il fratello Junior Jackson è venuto verso di me, qualche tempo fa, poco prima di partire per l'Arizona, in merito ad un sogno che egli aveva avuto? Era una cosa strana! Quanti se ne ricordano? Ed il Signore ci ha dato l'interpretazione e ciò si è avverato alla lettera. Adesso, egli ha appena avuto un altro sogno, su qualcos’altro.

21              E, cosa strana, un uomo era qui, l'altro giorno, venendo dall'Oregon. Mi conosce appena, ha avuto lo stesso sogno di Junior Jackson ed è venuto a parlarmene. Non ne conosco l'interpretazione; aspetto il Signore. Ma sono certo che ciò sarà qualcosa che viene da Dio. Ricordatevi, questo è il COSÌ DICE IL SIGNORE. È qualcosa che viene da Dio. Non so cosa sia. Questo è proprio sorprendente, molto sorprendente. Francamente, secondo i sogni di questi due uomini... Uno di loro potrebbe essere un Battista o un Presbiteriano... può darsi che egli sia seduto qui, stamattina. Non lo so. Era qui l'altro giorno; ed io non lo conosco.

22              Ma mi ha raccontato il sogno con le lacrime agli occhi. E ciò l'aveva sconvolto. Egli ha fatto tutto il tragitto, dall'Oregon fin qui, per raccontare ciò. Il fratello Jackson è anche qui, stamattina. Non si conoscono l’un l'altro; ed essi abitano un migliaio di miglia l’uno dall'altro, ed entrambi i sogni si riferiscono alla stessa cosa. Ma lo Spirito Santo non mi ha dato l'interpretazione e non so cosa dire a questi uomini. Ma so che Dio è sul punto di fare qualcosa e ciò sarà glorioso ai nostri occhi.

23              Adesso, per il messaggio di stamattina, vorrei leggere nell’Epistola ai Galati. Faremo oggi una lezione di scuola domenicale. Ed ora, voi uomini e donne che siete in piedi lungo le pareti, se qualcuno volesse prestarvi la sua sedia e permettervi di sedervi un momento, o altro, ebbene, ciò non mi recherete disturbo; siate semplicemente rispettosi. E se ci sono dei bambini che si mettono a piangere, o qualunque cosa sia, qualcuno potrà uscire dalla sala dei bambini per fare loro posto.

24              Ed ora, prendete le vostre matite, la vostra Bibbia e siate pronti a prendere nota dei passi delle Scritture che andremo a leggere. Non voglio che vi sentiate imbarazzati. Vorrei che vi sentiste a vostro agio di sedere e studiare. Forse non sarete d’accordo con quel che dirò, ciò non fa niente, io parlo oggi a tutta la nazione, in modo che le persone che hanno creduto il messaggio che il Signore Gesù mi ha dato per quest’ora, possano conoscere ciò che sta accadendo e piazzarlo nelle Scritture.

25              Domenica scorsa abbiamo parlato su: “Gli unti del tempo della fine”. E se voi siete abituati ad ascoltare i nastri registrati, siate certi di procurarvi questo nastro. Non cerchiamo di vendere i nastri, non c’è quell’intenzione. L’intenzione è quella di diffondere il Messaggio. Vedete? Se avete un registratore, riunite un gruppo di persone, mettetelo in funzione ed ascoltate attentamente.

26              Gli Unti. Voi sentite le persone alzarsi e dire: «Oh, la Bibbia ha detto: “Negli ultimi giorni sorgeranno dei falsi profeti e faranno questi segni”». È esattamente questo che ha detto la Scrittura. Dunque, dove si applica ciò? Bisogna applicarlo correttamente. Questa sera vorrei parlare, se il Signore vuole, su: “Dio rivelato nella Sua Parola”. Mostreremo là come non si può utilizzare l'occhio quando è l’orecchio che deve entrare in funzione. Vedete? È proprio come stampare tutta la Bibbia e che tutta la Bibbia presenta l'immagine di Gesù Cristo. Dunque, stasera vorrei parlare su questo, se il Signore vuole. Ed adesso, se non è il caso, ciò sarà per un’altra volta.

27              Ora, nell’Epistola ai Galati, Galati 1:1-4 e nella 2. Epistola ai Corinzi, capitolo 4, dal verso 1 al verso 6, desidero leggere qualche brano della Scrittura. Dunque, Galati 1:1-4.

Paolo, apostolo… (osservate come si ferma un po’. Apostolo significa inviato o missionario), (non da parte di uomini, né per mezzo di uomo, ma tramite Gesù Cristo e Dio Padre, che lo ha risuscitato dai morti),

e tutti i fratelli che sono con me, alle chiese della Galazia:

grazia a voi e pace da Dio Padre e dal Signore nostro Gesù Cristo,

che ha dato se stesso per i nostri peccati, per sottrarci dal presente mondo malvagio secondo la volontà di Dio, nostro Padre, al quale sia la gloria nei secoli dei secoli. Amen.

28              Ora, nella 2. Epistola ai Corinzi, capitolo 4, leggeremo dal verso 1 al verso 6.

Perciò, avendo questo ministero per la misericordia che ci è stata fatta, non ci perdiamo d'animo.

Anzi abbiamo rinunziato ai sotterfugi della vergogna, non camminando con astuzia, né falsificando la parola di Dio, ma mediante la manifestazione della verità, raccomandando noi stessi alla coscienza di ogni uomo davanti a Dio.

Ma se il nostro evangelo è ancora velato, esso lo è per quelli che periscono, (Se ciò non mostra la predestinazione, allora non so chi potrebbe farlo)

nei quali, quelli che non credono, il dio di questo mondo ha accecato le menti, affinché non risplenda loro la luce dell'evangelo della gloria di Cristo, che è l'immagine di Dio. (Questo è esattamente ciò che accadde nel giardino dell'Eden, loro furono scacciati, in modo che non potessero avvicinarsi all’Albero della Vita)

Noi infatti non predichiamo noi stessi, ma Cristo Gesù, il Signore, e noi stessi siamo vostri servi per amore di Gesù,

perché il Dio che disse: “Splenda la luce fra le tenebre”, è lo stesso che ha fatto brillare il suo splendore nei nostri cuori per far risplendere in noi la conoscenza della gloria di Dio, che rifulge sul volto di Gesù Cristo.

(Amen! È ciò che dice la Parola).

29              Adesso, il mio soggetto stamattina è: “L’Iddio di questa Epoca Malvagia”. Come abbiamo letto nelle Scritture, il dio di questo mondo, di questa epoca malvagia… Adesso, questo Messaggio mette allo scoperto le cattive cose di questa epoca malvagia, e corrisponde alla profezia per questa epoca malvagia. Ed io credo che per il credente di ogni epoca, la risposta a qualsiasi domanda è già scritta nella Bibbia. Credo che tutto ciò di cui abbiamo bisogno è scritto proprio qui. Ha bisogno soltanto di essere interpretato dallo Spirito Santo. Non credo che un uomo sulla terra abbia il diritto di dare alla Parola la sua propria interpretazione. Dio non ha bisogno di nessuno per interpretare la Sua Parola. Egli è il Suo stesso interprete. Egli ha detto che lo avrebbe fatto e lo fa.

30              Come ho detto molte volte, Egli disse: “Una vergine concepirà”. Egli disse ciò tramite le labbra di un profeta ed accadde, ella concepì. Nessuno doveva interpretarlo. Al principio Egli disse: “Sia la luce”. E la luce fu. Nessuno doveva interpretarlo. Egli disse che negli ultimi giorni avrebbe sparso il Suo Spirito sopra ogni carne, ed Egli l'ha fatto. Ciò non ha bisogno di alcuna interpretazione. Egli disse che negli ultimi giorni queste cose che vediamo avverarsi sarebbero state qui. Ciò non ha bisogno di alcuna interpretazione. Questo è già interpretato. Vedete?

31              Ora, mentre studiamo la Parola, considerate attentamente il dio di questa epoca malvagia nella quale viviamo adesso. Ciò può sembrare strano, molto strano, che questa epoca di grazia dove Dio sta preparando un popolo per il Suo nome, vale a dire la Sua Sposa, sia chiamata epoca malvagia. Adesso proveremo, per mezzo della Bibbia, che questa è l’epoca di cui egli parlava.

32              È strano pensare che, in un'epoca così malvagia come questa, Dio avrebbe chiamato la Sua Sposa. Avete notato che Egli ha detto “un popolo”, non una chiesa. Perché? Tuttavia, è chiamata la chiesa, però Egli avrebbe chiamato un popolo. Or dunque, una chiesa è un raduno di persone di diverse categorie. Ma qui Dio chiama un popolo. Egli non ha detto: “Chiamerò i Metodisti, i Battisti, i Pentecostali”. Egli ha detto che avrebbe chiamato un popolo. Per che cosa? Per il Suo nome. Vedete? Un popolo. Uno verrà dai Metodisti, uno dai Battisti, uno dai Luterani, uno dai Cattolici. Vedete? Tuttavia, Egli non chiama un gruppo ecclesiastico, ma un popolo per il Suo nome, che riceve il Suo nome, che è fidanzato al Suo nome, che va al matrimonio per sposare Lui, per diventare una parte di Lui, tramite predestinazione. È proprio come un uomo che sceglie una buona donna nella vita, che è stata destinata ad essere una parte del suo corpo. Così è la Sposa di Cristo, sarà ed è stata, fin dall’antichità, predestinata da Dio ad essere una parte di questo Corpo. Vedete? Oh, le Scritture sono così ricche, piene di miele.

33              Notate! Non ciò che qualcuno ha detto, che qualcuno ha chiamato, ma ciò che Dio ha eletto prima della fondazione del mondo, ed Egli chiama queste persone in questi ultimi giorni. Non un'organizzazione, bensì un popolo per il Suo nome. Ed è in questa epoca malvagia che Egli fa ciò, in questa stessa epoca di seduzione.

34              La settimana scorsa, in Matteo 24 abbiamo visto che, di tutte le epoche, l'epoca attuale è quella in cui v’è la più grande seduzione. Di tutte le epoche di seduzione, dal giardino dell’Eden fino ad oggi, non c'è mai stata un’epoca di seduzione come questa. Sorgeranno dei falsi profeti ed essi faranno dei segni e dei prodigi al punto da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti. Vedete? È chiaro che non si tratta di queste chiese fredde, formaliste, rigide e le altre cose della teologia umana. Gli eletti non presterebbero mai attenzione a questo. Ma è là dove la cosa è quasi identica a quella reale. Tralasciare una sola Parola, è tutto ciò che dovete fare. Ciò è promesso per questa epoca; è un tempo molto glorioso... Cristiani in ogni luogo, state attenti all'ora nella quale viviamo! Prendete nota, leggete ed ascoltate attentamente.

35              Perché Dio chiamerebbe un popolo per il Suo nome in questa epoca malvagia? Il motivo è per provare lei, la Sua Sposa. Questo è per... Quando essa è manifestata, provata e provata, confermata davanti a Satana...Come era al principio, così sarà alla fine.

36              È come il seme che comincia nella terra: germoglia e la sua vita cresce attraverso dei portatori, ma finisce per ridiventare lo stesso seme che era quando è stato seminato. Allo stesso modo il seme della seduzione che era stato piantato nel giardino dell’Eden, riappare negli ultimi giorni. Similmente è con il Vangelo che era caduto a livello di una denominazione nel Concilio di Nicea, giunse a Roma, e finirà per diventare una super organizzazione. Nella stessa maniera è con il Seme della chiesa che era caduto a terra producendo segni e prodigi, con il Cristo vivente tra loro, finisce negli ultimi giorni sotto il ministero di Malachia 4 e restaura di nuovo la fede originaria che è stata data una volta per tutte.

37              Scopriamo dunque che questa epoca malvagia è là per mostrare a Satana che questa Sposa non è come Eva, che non è quel genere di donna. Questa Sposa sarà provata tramite la Parola di Dio, come la sposa di Adamo, che fu provata pure tramite la Parola. La sposa di Adamo credeva ogni parte della Parola (che Egli è oggi lo stesso ieri, oggi e in eterno) credeva tutto, ma di fronte alla tentazione del nemico ella fallì su una sola promessa. Vedete? Or dunque, il popolo che è chiamato per il Suo nome, naturalmente è la Sua Sposa. Ella deve entrare di nuovo in contatto con questa stessa cosa, non solamente con una verità denominazionale o qualcosa così, ma con ogni Parola.

38              Difatti, al principio della Bibbia, la Parola di Dio fu data all'uomo affinché vivesse tramite essa. Una sola Parola interpretata male… Satana era entrato nella persona di un animale chiamato il serpente, al fine di parlare con Eva, ed egli le diede un’interpretazione errata della Parola, e lei fu perduta. Vedete? Deve essere ogni Parola.

39              Nel mezzo della Bibbia, Gesù venne e disse: “L'uomo non vivrà di solo pane, ma di ogni Parola…” Lo disse quando fu tentato da Satana. Ora, Dio ci dice, qui, che in questi ultimi giorni il dio di questo mondo si leverà e che chiunque aggiungerà o toglierà una sola Parola, la sua parte gli sarà tolta dal Libro della Vita. Che Dio abbi pietà di noi! E che non ci lasci camminare con superbia, con il petto gonfio e la testa in su, facendo i saputelli, perché anche noi, una volta, eravamo nella disubbidienza. Avviciniamoci umilmente al trono di grazia, pieni di misericordia, di grazia e d’amore verso Dio.

40              È strano che dopo 1900 anni di predicazione del Vangelo, il sistema di questo mondo sia ancor più malvagio che nei giorni in cui Gesù era su questa terra. Il sistema di questo mondo è più malvagio che mai. Il mondo sta per raggiungere l’apice. Sapete ciò. Il Signore sta adempiendo la Sua Parola in ogni ambito.

41              Ieri, ero... Spero che questo giovane non faccia obiezione. Ero venuto con mia moglie, la signora Wood, il fratello Roy Roberson, che è da qualche parte qui, e con il fratello Wood. C’eravamo fermati qui al piccolo centro commerciale di Youngstown per ritirare un pacco per la sorella Wood. Mentre stavamo là, un giovane uomo si avvicinò e si presentò, ed egli mi era sconosciuto. Un altro giovane uomo si avvicinò ed entrambi mi dissero che venivano dall'Alabama o dalla… credo dalla Georgia, perché avevo chiesto loro se conoscevano il fratello Welch Evans. Noi parlammo alcuni minuti e, quando ero pronto per congedarmi, questo giovane uomo mi guardò. Mentre l'altro giovane uomo ed il suo ragazzino si allontanavano, questo giovane mi guardò e disse: “Vorrei chiederti una cosa”.

Gli dissi: “Sei un credente, sei un Cristiano?”

Lui rispose: “No, signore”.

42              Non potrei citare le sue esatte parole, ma forse era un po’ scettico. Gli posi delle domande in merito all'apparizione dell'angelo del Signore. Ed egli disse che ne aveva sentito parlare, ma che non era mai venuto in questa chiesa. Chiesi: “Credi ciò?”

Rispose: “Sì, signore”. Aggiunse: “Ho pure osservato qualcosa. Le persone mi parlano delle vostre predizioni ed altro. Ed io ti ho sentito su un nastro registrato annunciare che la California sarebbe crollata così”. Ed aggiunse: “Quando l’ho visto sul giornale, allora ho creduto ciò”. Aggiunse: “Verrò oggi o domani (che sarebbe oggi), per la prima volta”.

Dissi: “Che il Signore ti benedica, figliolo” e mi preparai a stringergli la mano.

Egli disse: “Ma, vorrei dirti qualcosa, signore”. Disse: “Sono perduto come lo si possa essere”. Aggiunse: “Sono come una moneta in un mucchio di sabbia. Perduto”.

43              Io dissi: “Ma tu non devi rimanere in questo stato; c'è Qualcuno qui presente, adesso, che può trovarvi nel momento in cui sei pronto per essere trovato”.

Egli disse: “Sono pronto”.

Dissi: “Vorresti chinare il capo?”

Egli rispose: “Non ne ho vergogna”. Non solo questo, ma egli si inginocchiò là, in quel parcheggio, davanti a tutta quella gente. Le persone sulla strada lo guardavano; abbiamo pregato là, con lui, finché egli diede il suo cuore a Dio. Egli venne come peccatore e se ne ritornò quale figlio di Dio. Venne presso la mia automobile essendo morto e se ne ritornò vivente.

44              Dissi: “La piscina sarà pronta domani”.

“C'è una fonte ripiena di sangue

Tratto dalle vene dell’Emmanuele.

I peccatori, immersi in questo fiotto,

perdono ogni traccia della loro colpevolezza”.

Dissi: “Alzati e sii battezzato nel nome di Gesù Cristo, invocando il nome del Signore. Dio ti riempirà dello Spirito Santo e ti concederà queste grandi cose e farà in modo che tu possa vederle ciò”.

45              Cos’è questo? Il mondo sta arrivando ad un punto culminante. Perché? Lo spirito dell'illegalità, della decadenza morale, della religione scientifica ci ha condotti in una gabbia piena di uccelli impuri ed odiosi come dice la Bibbia. Leggiamolo, è in Apocalisse 18. Siccome cominciamo da questo punto, prendiamo Apocalisse 18:1-5. Credo di averlo segnato in modo corretto.

E dopo queste cose, vidi scendere dal cielo un altro angelo che aveva una grande potestà; e la terra fu illuminata dalla sua gloria.

Egli gridò con con forza e a gran voce, dicendo (voi che avete dei sogni…): “È caduta, è caduta Babilonia la grande, ed è diventata una dimora di demoni, un covo di ogni spirito immondo, un covo di ogni uccello ommondo ed abominevole.

Perché tutte le nazioni hanno bevuto del vino dell’ardore (“chiesa!”) della sua fornicazione, i re della terra hanno fornicato con lei, e i mercanti della terra si sono arricchiti con gli eccessi del suo lusso”.

Poi udii un'altra voce dal cielo che diceva: “Uscite da essa, o popolo mio, affinché non abbiate parte ai suoi peccati e non vi venga addosso alcuna delle sue piaghe,

 perché i suoi peccati sono giunti fino al cielo, e Dio si è ricordato delle sue iniquità”.

46              Quale avvertimento! Ciò riporta la chiesa esattamente in Apocalisse 3:17, nell’epoca di Laodicea, un'epoca molto religiosa, ma senza legge.

«Tu dici: “Sono ricco, mi sono arricchito e non ho bisogno di niente!” e non sai, che tu sei quello che è disgraziato, e miserabile, e povero, e cieco e nudo».

Ciò corrisponde perfettamente alle Scritture relative a questa epoca, non alle Scritture relative all'epoca di Daniele, non a quelle dell’epoca di Noè, ma di questa ultima epoca malvagia.

47              Notate bene questo. Sei nudo! Lasciate che ciò penetri molto profondamente in voi. So che molte persone non saranno d’accordo con me su questo pensiero, ma si è arrivati al punto che per un cristiano è difficile uscire di casa senza essere portato di fronte a questa epoca malvagia, mediante le donne insufficientemente vestite.

48              Voi donne, vi dirò questo, e vorrei che mi ascoltaste. Voi tutti, uomini e donne, potete essere in disaccordo su questo, ma mi sento condotto a dirlo. Sapevate che una donna che si sveste in quel modo non ha buon senso? Sapete che lei è, che lo creda o no, una prostituta? Anche se questa donna può tenersi davanti a Dio, alzare la mano e giurare che non è mai stata toccata da alcun uomo che non sia suo marito, e che ciò sia la pura verità, tuttavia è sempre una prostituta. Gesù disse: “Chiunque guarda una donna per desiderarla ha già commesso adulterio con lei”. E questa donna può essere...

49              Vedete, lei è nuda. La Bibbia dice così, ma lei non lo sa. Lo spirito che la unge per fare simili cose è uno spirito malvagio, uno spirito di prostituzione. Nel suo essere esteriore, il suo corpo fisico, la sua carne, può essere pura; è probabile che non abbia commesso adulterio e che possa giurarlo davanti a Dio, e che ciò sia la verità, che non l'abbia mai fatto, ma il suo spirito è uno spirito di prostituta. Lei è stata talmente accecata dal dio di questo mondo della moda che si veste in modo sexy ed esce così.

50              L'altro giorno, il fratello Wood ed io volevano mettere la nostra barca in acqua per fare un giro sul fiume. Per farlo bisognava costeggiare un po’ la riva. Ovunque si vedevano queste donne in bikini; è una vergogna! Una donna di buon senso non può indossare qualcosa di simile! Loro sono possedute da uno spirito di prostituzione. Signore, bisogna che mettiate ciò in ordine con Dio, perché un giorno scoprirete che quello che vi dico è la verità.

51              Come potreste, in quanto signora, sapendo quanto il vostro corpo sia sacro, esporlo là davanti a questi demoni peccaminosi e pieni di brama che percorrono le strade in questi giorni? Se i figli di Dio fossero ancora figli di Dio, se vostro marito fosse un figlio di Dio, o vi farebbe portare degli abiti, o vi lascerebbe. È vero. Se un ragazzo fosse un figlio di Dio, non sposerebbe mai una simile cosa. Vedete? Voi mi direte: “Oh, tu ci racconti...” No, vi dico la verità. Ed un giorno, incontrerete questa Verità. Sono nude, commettono adulterio, e non lo sanno.

52               “Oh, giuro che non ho mai infranto i voti che ho fatto a mio marito”. Vostro marito vi giudicherà per quello se l'avete fatto. Ma Dio vi giudicherà per il genere di spirito che avete in voi, non vi giudicherà secondo il vostro corpo, ma secondo il vostro spirito, l’essere interiore.

53              L'essere esteriore è un essere fisico che è controllato da cinque sensi. L'uomo interiore è uno spirito d’uomo che è controllato da cinque sensi: la coscienza, l'amore, e così via. L'uomo esteriore ha cinque sensi: la vista, il gusto, il tatto, l'olfatto e l'udito. Ma l'interno di questo spirito è l'anima; ed essa è controllata da una sola cosa: il vostro libero arbitrio. Voi potete accettare ciò che dice il diavolo o quello che dice Dio. E ciò determinerà lo spirito che c’è lì dentro. Se è lo Spirito di Dio, si nutrirà delle cose di Dio e non delle cose del mondo. Gesù disse: “Se amate il mondo o le cose del mondo, è perché l'amore di Dio non è entrato in questa parte interiore”. Satana vi ha sedotti. E l'uomo non vivrà di pane solamente, ma di ogni Parola che procede dalla bocca di Dio.

54              Notate bene. Adesso vediamo che lei è nuda, oscena e svestita. Il mondo sembra vivere nell'epoca peggiore che sia mai... Mai, in nessuna epoca, le donne hanno agito così; se non giusto prima della distruzione del mondo antidiluviano. E Gesù si è riferito a ciò. Vi arriveremo fra alcuni istanti.

55              Dio ha perso il controllo o permette semplicemente ad un altro potere di agire? Me lo chiedo. La risposta corretta a questa domanda è... secondo il mio parere, ci sono due spiriti opposti che oggi sono all'opera nel mondo. Ebbene, non possono essercene più di due — due teste. Ed uno di loro è lo Spirito Santo che è all'opera; l'altro è lo spirito del diavolo che, in questi ultimi giorni, agisce tramite seduzione. Adesso, baserò i miei pensieri proprio qui per il resto del nostro messaggio.

56              Ci sono due spiriti: uno è lo Spirito Santo di Dio; l'altro è lo spirito del diavolo che agisce tramite seduzione. Le persone della terra fanno adesso la loro scelta. Lo Spirito Santo è qui e chiama una Sposa per Cristo. Egli lo fa confermando la Sua Parola promessa per lei in questa epoca, mostrando che questa Parola è Cristo. Se in questa epoca il dito è tenuto a prendere il suo posto, il dito prenderà il suo posto. Se il piede è tenuto a prendere il suo posto, il piede prenderà il suo posto. Se l'occhio deve vedere in questa epoca, l'occhio vedrà. Comprendete? Lo Spirito di Dio, che è cresciuto fino alla piena statura di Dio... nell’epoca in cui viviamo adesso, lo Spirito Santo è qui, confermando il Messaggio dell'ora. E lo Spirito Santo fa questo affinché le persone che credono in Dio siano chiamate fuori da questo caos. Lo spirito empio del diavolo è qui e, come al solito, chiama la sua chiesa tramite l'errore, tramite la perversione della Parola di Dio, come aveva fatto al principio. Vedete come si ritorna al tempo del seme? Dal giardino dell’Eden, eccolo di nuovo qui.

57              Nelle altre epoche, voi appartenevate alle denominazioni. Appartenevate a questa, a quella e a quell’altra. Cos’è successo allo stelo denominazionale? È seccato. Lo Spirito lo lascia e va più avanti. E ciò termina in un seme.

58              Voi potete vedere la tentazione in entrambi i casi, si torna a quello che era al principio. In 1. Giovanni 4:5-6 (se volete annotarlo), si parla di “spirito d’errore”. Eva non si è semplicemente fatta avanti per dire deliberatamente: “Io non credo in Dio”. No, lei aveva creduto in un errore.

59              Satana non si è presentato dicendo: “Oh, questa non è la Parola di Dio”. Egli ha riconosciuto che era la Parola di Dio, ma vi ha messo la sua propria interpretazione, ciò che Dio aveva detto loro chiaramente di non fare. Cosa comporta questo? Ciò induce le persone a credere una menzogna che li conduce alla dannazione. Se volete, potete leggere qualcosa riguardo a questo in 2. Tessalonicesi 2:11. Ho un buon numero di brani delle Scritture qui, su questo argomento, ma non possiamo leggerli tutti. Ve li darò di volta in volta.

60              Affinché non abbiate a fare domande, potremmo prendere nota di questo e leggerlo per il vostro bene.

61              La Bibbia parla di un’efficacia d’errore, in 2. Tessalonicesi. Quest’uomo del peccato apparirà e siederà nel tempio di Dio mostrando sé stesso e proclamando d’essere Dio. Seducendo così le persone, affinché credano la menzogna, e tramite questo siano condannate. È esattamente quello che è successo ad Eva. Il serpente non le disse che la Parola era falsa, ma la sedusse in modo da farle credere la menzogna.

62              Lo spirito di seduzione viene dal diavolo e i demoni operano adesso sui figli della disubbidienza. Disubbidienti a che cosa? A cosa disubbidiscono i figli di questo giorno? Alla vera Parola di Dio, come Eva al principio. Esatto. Ebbene, se volete, prendiamo Efesini 2, solo un istante, perché credo sia bene fermarci un istante, se non avete molta fretta, affinché possiamo leggere alcuni versi. Efesini 2:1-2.

«Egli ha vivificato anche voi, che eravate morti nei falli e nei peccati, nei quali già camminaste, seguendo il corso di questo mondo, secondo il principe della potestà dell'aria, dello spirito che al presente opera nei figli della disubbidienza». (Figli della disubbidienza).

63              E se lo spirito anticristo comincia a manifestarsi nei figli della disubbidienza, allora, che ne sarà quando si manifesterà nella persona dell’anticristo? Sedurrà ancor di più. Un adulto ha molto più potere per ingannare il mondo che un bambino! Ed è scritto: “Lo spirito che al presente opera nei figli della disubbidienza”. Coloro che disubbidiscono alla Parola.

64              Notate. Vorrei soffermarmi solo un minuto su questo: i figli della disubbidienza. Si tratta di figli. Per iniziare, sapete che posso dimostrare con la Parola di Dio che ogni persona che è qui esisteva già nel suo bisnonno? Dal vostro bisnonno siete stati trasmessi al vostro nonno, poi a vostro padre, ed infine siete apparsi. Sapevate questo? La Bibbia dice in Ebrei 7 che Abrahamo, dopo essere tornato dalla sconfitta dei re, diede a Melchisedek la decima di tutto il bottino. Paolo dice qui che Levi, il quale riceveva le decime del popolo, era ancora… Egli pagò le decime, difatti era ancora nei lombi di Abrahamo quando questi incontrò Melchisedek. Così, tutto ciò che faceva Abrahamo, troviamo dunque che in questo tempo Levi era là, in Abrahamo, che era il suo bisnonno. Abrahamo generò Isacco; Isacco generò Giacobbe; Giacobbe generò i patriarchi: Levi... Adesso, dunque, vedete, la predestinazione appare chiaramente qui.

65              Adesso, in questi messaggi, vorrei evidenziare le cose che vi avevo detto nel Messaggio di questa Luce della sera di cui Dio aveva annunciato la venuta sulla terra.

66              E notate bene, la bestia che doveva venire sulla terra avrebbe sedotto tutti coloro i cui i nomi non erano scritti nel Libro della Vita dell'Agnello, immolato prima della fondazione del mondo.

67              Nel pensiero di Dio... Dio, il grande Spirito, prima che ci fosse un principio, Egli era Dio. Sapevate che allora eravate già in Lui? Se siete un Cristiano adesso, eravate in Lui in quel tempo. E poi, se è così, tutta la Deità era stata formata corporalmente nella Persona di Gesù Cristo. Ed allora, quando Gesù è morto sulla croce, io sono morto con Lui, perché in quel momento ero in Lui; perché era la pienezza della Parola manifestata, sapendo che noi saremmo stati manifestati più tardi. E noi eravamo al Calvario con Lui. Siamo andati nella tomba con Lui, siamo risuscitati con Lui nella Sua risurrezione, e adesso siamo saliti tramite il Suo Spirito fino al Trono di grazia, seduti insieme per sempre nei luoghi celesti in Cristo Gesù.

68              Difatti, come il germe della vita naturale, tramite germinazione viene trasmesso da un padre al padre successivo; poi al padre successivo e così via, così è la Vita di Cristo germinata. Questo è il motivo per cui Dio utilizza lo spirito di Elia cinque volte. Che cos’è? È qualcosa che viene trasmesso.

69              Come la vostra vita naturale e le vostre caratteristiche fisiche vengono trasmesse tramite la riproduzione naturale di vostro padre, così viene trasmesso lo Spirito di Dio che è stato predestinato prima della fondazione del mondo. E quando la Parola di Dio, nel Suo insieme, è arrivata in un corpo umano chiamato Gesù Cristo, in Lui Dio mi ha fatto pagare per i miei peccati. Poi, mi ha risuscitato con Lui nella risurrezione. Ed ora, siamo seduti con Lui, avendo potere e autorità su ogni demone. Oh, se solamente poteste credere ciò che Dio ha dato! Ma se non siete seduti là, allora non l’avete. Se siete seduti là e non credete, e avete paura di agire, voi non lo utilizzerete mai. Ma se siete seduti là, lo utilizzerete, perché siete stati ordinati a fare ciò che fate.

70              D’altra parte, Faraone, secondo quanto dice la Bibbia, fu suscitato per questo scopo, per essere Faraone. Giuda Iscariota fu suscitato per essere il figlio della perdizione.

71              Ebbene, osservate queste grandi verità alle quali ci avviciniamo. Noi vediamo che la chiesa ha rifiutato di accettare che la Parola di Dio regnasse su di lei e ha preferito Barabba. Dunque, se volete avere i passi delle Scritture per confermare ciò, leggete Matteo 27:15-23. Qual è stato il risultato di questo? In quale posizione ciò ha posto le cose? Ebbene, pensateci. Il mondo ecclesiastico, nella sua vita organizzata di uomini giusti e santi, come loro pensavano di essere e lo erano davanti agli occhi della gente, essi crocifissero Gesù e dissero: “Noi non vogliamo che quest’Uomo regni su di noi”. E Gesù era la pienezza della Parola di Dio. 1. Giovanni 1 dice questo. Ma essi dissero: “Non vogliamo che questa Parola di Dio regni su di noi”. E tuttavia, Egli era la Parola, ma i loro occhi erano accecati e non potevano vedere ciò che Egli era. Difatti, Egli era la risposta diretta ad ogni profezia che doveva adempiersi in Lui. Adesso, noi tutti crediamo ciò, perché guardiamo nel passato e vediamo ciò compiuto. Ma se il mondo attuale, vale a dire questa epoca malvagia, se fosse esistita in questo tempo, essi avrebbero fatto la stessa cosa che stanno facendo oggi, perché è sempre la stessa Parola per questa epoca che viene manifestata. Essi l'avrebbero fatto. Non possono agire diversamente. Sono i figli della disubbidienza, è stata data loro efficacia d’errore per credere la menzogna ed essere condannati tramite questo.

72              Notate bene. Quando il mondo ecclesiastico non voleva accettare Gesù, la Parola manifestata di quel giorno, quale era la ragione? L'avevano interpretata in un altro modo. Ma avrebbero dovuto sapere che Egli era questa Parola; difatti, tutto quello che Dio aveva annunciato che avrebbe fatto, l'aveva fatto. Ed Egli aveva detto loro: “Investigate le Scritture che si riferiscono a quest’ora, e se Io non soddisfo le condizioni richieste per Me, secondo ciò che è stato annunciato che avrei dovuto fare, non mi credete allora”.

Essi dissero: “Noi crediamo Mosé”.

73              Egli disse: “Se credeste a Mosé, credereste anche a Me, perché Mosé ha parlato di Me”. E tuttavia essi non vedevano ciò. Il Dio del cielo in persona moriva sulla croce, pronunciando le Parole stesse che i profeti avevano detto che Egli avrebbe pronunciato, ed essi ancora non vedevano ciò. Vedete? Non erano della Sua stessa natura. Erano molto religiosi, ma non erano la Parola. Non erano la Parola, perché Essa avrebbe riconosciuto il Suo posto per quell’ora.

74              Notate come le Scritture si legano meravigliosamente insieme, le une con le altre, in ogni epoca. Notate bene adesso. Siccome il mondo religioso non voleva che la Parola di Dio regnasse su di loro, hanno accettato Barabba, un assassino. Cosa ha causato questo? Ciò ha esaltato Satana, il dio di questa epoca malvagia, dandogli la posizione che egli aveva sempre desiderato. Ascoltate adesso. Satana non è descritto come il dio di un'altra epoca, ma di questa epoca. Non è descritto come il dio dell'epoca di Noè. Non è descritto come il dio dell'epoca di Mosé, il dio dell'epoca di Elia, ma in questa epoca malvagia egli è il... Oh, non mancatelo. È il dio di questa epoca malvagia, adorato dai milioni e miliardi di persone, ed essi non lo sanno.

75              Ma lasciamo che, stamattina, le Scritture lo svelino; esaminiamo ciò, e così lo saprete. Lasciamo che le Scritture, come avviene nelle riunioni dove viene esercitato il dono di discernimento, quando lo Spirito Santo viene in mezzo alla Sua Parola e chiama tale uomo e dice: “Tu non hai alcun diritto di vivere con quest’altra donna. Che cosa hai fatto, dieci anni fa, quando sei andato con la moglie di un altro?” Cosa fa Egli? Lo svela, smaschera Satana che ha tenuto quell’uomo legato, o questa donna che vive col marito di un'altra donna, o il peccato che hanno commesso, le cose che hanno fatto. Che cosa fa questo? Lo svela.

76              I medici prendono degli strumenti per provare a scoprire cos’è che non va. Non arrivano a farlo. Noi non possiamo dire nulla. Ma allora, lo Spirito Santo viene e rivela chi egli è, e lo smaschera. Vedete? È ciò, la Parola di Dio. È una Luce che brilla nelle tenebre. E quando avete un rumore in camera, e ciò sembra essere misterioso, c’è qualcosa che si muove, e voi non sapete cosa sia, allora accendete la luce. Ci sono grilli, scarafaggi, loro sono i figli delle tenebre. Ma non appena la luce splende, si disperdono. “Sono usciti di mezzo a noi, perché non erano dei nostri", dice la Bibbia. Vedete? Essi non possono vivere nella luce del mondo, perché il Dio del Cielo ha mandato la Sua Luce in questi ultimi giorni affinché possa illuminare la strada per i Suoi figlioli, in modo che essi non debbano camminare nelle tenebre ed inciampare, ma che possano camminare nella Luce splendente di Gesù Cristo che è lo stesso ieri, oggi e in eterno. Amen.

77              Notate. Satana non è chiamato il dio di una qualunque epoca, ma di questa epoca. Era la sua ambizione, da tutto principio, di essere come Dio. Leggiamo ciò. Prendiamoci il nostro tempo. Torniamo indietro… Vediamo, l’ho annotato, è Isaia 14. Torniamo in Isaia 14, giusto un istante, e vediamo ciò che Dio ha detto… ciò che Satana ha fatto. Isaia capitolo 14, dal verso 12 al verso 14. Notate.

Come mai sei caduto dal cielo, o Lucifero, figlio dell'aurora? Come mai sei stato gettato a terra, tu che atterravi le nazioni? Tu dicevi in cuor tuo: “Io salirò in cielo, innalzerò il mio trono al di sopra delle stelle di Dio(i figli di Dio); mi siederò sul monte dell'assemblea, nella parte estrema del nord; salirò sulle parti più alte delle nubi, sarò simile all'Altissimo”.

78              Era l'ambizione di Satana di essere adorato come Dio. Egli trascinò i due terzi delle stelle del cielo, si elevò al di sopra di queste stelle, predicò loro e ne sedusse i due terzi. Vedete ciò? Molto bene. Notate, è quella la sua ambizione. Ed ora, egli è pronto con sua sposa, minuziosamente scelta, ed ammaestrata secondo la sua propria conoscenza. Vedete? Tutta dipinta della sua seduzione che consiste in grandi edifici e grandi denominazioni, di conoscenza, di teologia, d’intelligenza, d’intellettualismo e d’istruzione, per sedurre il mondo intero e diventare un dio. È ciò che lui ha fatto, e tutto finisce nella persona dell'anticristo che è già incoronato vicario di Dio dalla sua sposa scientifica, amante del mondo, vestita con gran pompa di un'istruzione intellettuale e religiosa. Lei è stata fatta religiosa come lui, tramite la sua propria interpretazione della Parola di Dio come egli aveva fatto con Eva e con suo figlio Caino.

79              Ebbene, voi dite: “Il figlio di Satana”? Mostratemi un solo passo della Bibbia dove Caino sia mai stato chiamato “figlio di Adamo”. La Bibbia dice che lui era figlio del maligno: il seme del serpente. No, adesso il velo è stato tolto, fratello. La piramide è stata aperta, come la rivelazione ha mostrato.

80              Osservate ciò che egli vuole fare, i suoi pensieri. Pensava che Dio risiedesse nella bellezza del mondo. È ciò che fece nel cielo. Il peccato non è cominciato affatto nel giardino dell’Eden; è cominciato nel cielo, quando Lucifero, il figlio dell'aurora, si è innalzato nella bellezza e voleva avere un regno più bello di quello di Michele. Ed egli pensava che Dio dimorasse nella bellezza.

81              Considerate Caino. Egli non voleva un sacrificio sanguinante. È venuto e ha offerto i frutti dei campi, vale a dire la bellezza, sul suo altare. Era molto religioso e fece esattamente tutto ciò che fece Abele; offrì un sacrificio, si prostrò davanti a Dio in adorazione, manifestò la sua ubbidienza in tutti i modi possibili, ma senza la rivelazione della Parola. Ma la Parola era il piano di Dio fin dal principio. E Dio diede per rivelazione la cosa stessa che ha confermato e sottolineato come giusta. Non è tramite la religione, tramite un altare, per il fatto di appartenere ad una chiesa, per il fatto di fare un sacrificio, né essendo sincero; ma è tramite la rivelazione della Parola di Dio. Dio rivelò ad Abele che sua madre non aveva mangiato semplicemente una mela che un serpente le aveva dato, ma che ebbe una relazione sessuale con la persona di Satana, il quale aveva preso la forma di una bestia, non di un rettile ma dell'animale più sottile, più astuto di tutte le bestie dei campi, che era all'immagine dell'uomo, la sola creatura il cui seme poteva mescolarsi. La scienza prova a trovare questo essere, ma non lo troverà, perché ogni osso del suo corpo è stato cambiato. La Bibbia dichiara che è così.

82              Osservate ciò che quest’uomo farà. Questo individuo si siederà nel tempio di Dio, che è la chiesa, mostrando sé stesso e proclamando di essere Dio. Ebbene, se volete leggere ciò, è in 2. Tessalonicesi capitolo 2, versi 3 e 4 ed Apocalisse 13:4, 11 e 12, dove i due profeti Giovanni e Paolo parlano di ciò che arriverà negli ultimi giorni. Poi lo leggerete, perché io l’ho annotato qui, ma devo guadagnare tempo e non posso farlo adesso.

83              Nella Bibbia, il giorno in cui viviamo è chiamato il giorno dell'uomo. Questo non è il giorno di Dio. Dio non è il dio di questa terra. È la Bibbia che lo dice. Egli è il Dio del Cielo. Ma questo non è il giorno di Dio; è il giorno della scelta. Potete vivere oggi e morire, o scegliere Dio e vivere; e Dio è la Parola. E la Parola è la Parola manifestata per questo giorno e questa ora.

84              Notate: il giorno dell'uomo. Se volete annotarlo, ciò si trova in 1. Corinzi 4:1-5. Paolo parla di essere giudicato dall'uomo nel giorno dell’uomo.

85              Mi chiederete: “Perché chiami ciò il giorno dell'uomo?” Perché questo è il giorno in cui le opere che vengono dalla conoscenza dell'uomo sono glorificate. Osservate tutte le vanterie dei comunisti. Gli uomini provano a mandare qualcuno sulla luna, ma Dio, Egli prova a mandare qualcuno nel Cielo. E voi vedete quanti milioni e miliardi di dollari sprecano al riguardo. E una volta arrivati là, non troveranno niente. Che cos’hanno tutte queste persone? Io non mi faccio delle preoccupazioni a proposito della luna. Vorrei superare la luna così velocemente da non vederla nemmeno, continuando semplicemente ad andare più in alto. Vorrei superare la Via Lattea e andare avanti, continuare semplicemente a salire. Sì.

86              Ed oggi il mondo si dedica alla conoscenza che proviene da Satana; e il giorno dell'uomo è glorificato, non tramite la Parola di Dio, ma per mezzo della conoscenza che egli possiede. Ebbene, riflettete dunque, lasciate che ciò penetri profondamente. E quando ascolterete questo nastro magnetico e arriverete a questo punto, fermatelo qui un momento e riflettete. Le opere dell’uomo sono esaltate al di sopra della Parola di Dio e delle Sue opere manifestate. La saggezza di Satana, quella che aveva dato ad Eva al principio... Ascoltate adesso, non mancatelo! Nell’uomo, la saggezza di Satana è esaltata fino al trono dell'adorazione, al di sopra della Parola confermata di Dio per l'ora presente. Le nostre chiese dimostrano che tramite i loro seminari, le scuole di apprendistato che, secondo loro, hanno più conoscenza che la Parola di Dio. E là, il dottor tal dei tali, l'insegnante tal dei tali, il professore tal dei tali ha esaltato la sua propria conoscenza, la sedicente verità che proviene da Satana, al di sopra della promessa confermata da Dio, che è rivelata, tuttavia, davanti ai loro occhi. E gli uomini accettano ciò! Vedete?

87              Tramite i suoi risultati scientifici, l'uomo cerca di dimostrare che la Parola di Dio sia falsa. Pensate a ciò. La teologia dell'uomo spiega la Parola di Dio alle persone e la rende senza effetto una volta di più, come l'aveva fatto nell'epoca denominazionale quando Gesù era apparso sulla terra. Gesù ha detto: “Voi ipocriti, tramite la vostra tradizione (vale a dire la loro interpretazione), avete preso la Parola di Dio e l'avete resa senza effetto per le persone”. Ed è esattamente ciò che hanno fatto oggi. Essa non ha effetto.

88              Notate bene. Essi, le persone, lo innalzano al di sopra di tutto ciò che è chiamato Dio. Non è 2. Tessalonicesi che dice che avrebbero fatto ciò? Davanti l'autorità di una chiesa denominazionale, le persone credono a quella denominazione più di quanto credano Dio, e Dio è la Parola. Essi metteranno il loro credo denominazionale al di sopra della Parola, e metteranno anche lui sopra tutto ciò che è chiamato Dio. E non c’è che un solo Dio; ed è la Parola. E tutto ciò che è chiamato Dio... Così, egli come dio si siede nella chiesa di Dio, mostrando che è Dio, difatti, porta le persone ad adorarlo. Dio è la Parola. Ma egli si innalza al di sopra di tutto ciò che è chiamato Dio. E non c’è che un solo Dio; e questo Dio è la Parola. Vedete? E tutto ciò che è chiamato Dio, questo è... Il dio di questa epoca si è innalzato al di sopra della vera e confermata Parola di Dio (questo è San Giovanni 1. Vedete?), al di sopra di tutto ciò che è chiamato Dio, in modo che egli come dio si siede nel tempio di Dio con autorità, (osservate), ed egli è lodato per questo. Oh Dio, fa che le persone vedano quell’inganno. È glorificato per questo ed è creduto seriamente dalle persone di questa epoca malvagia. Adesso, potete discernere il dio di questa epoca malvagia e i suoi servitori?

89              Ebbene, vediamo come ciò è manifestato. Egli dice che sta cercando di costruire un mondo migliore dove si vivrà tramite la sua conoscenza, lontano dalla Parola infallibile di Dio. Riunendo le denominazioni, i credo, la scienza e tutte queste cose, costruisce un mondo dove l'uomo potrà vivere meglio, ignorando la promessa di Dio che ci dice che la sola epoca nella quale il mondo sarà vivibile sarà il Millennio. Sapete, a mio avviso, Satana ha fatto un mondo migliore per peccare, piuttosto che per vivere.

90              Notate. Non è questo ciò che ha fatto? Ha legalizzato il peccato. Ha legalizzato la consumazione di whisky e di fumare sigarette. E poi, le chiese hanno autorizzato le donne ad essere dei loro membri, anche se portavano i capelli corti. Ebbene, fermatevi solo un momento.

91              Lei può portare degli shorts, truccarsi e appartenere, malgrado tutto, al suo gruppo religioso, il che è assolutamente contrario alla Parola di Dio. Ma Satana, egli dice che ciò è in ordine. Vedete la sua conoscenza? “In che cosa ciò riguarda la donna?” È esattamente la stessa cosa che mangiare o non mangiare del frutto proibito. Ecco di che si tratta. E ciò, Dio ha detto di non farlo, ma lo si fa ugualmente.

92              E lei lo crede, e lei lo ama a causa di ciò. Lei odia Dio. Le sue proprie azioni lo provano. Dice che l'ama, ma in realtà ama Satana. Adora il dio della moda, il dio del mondo, le dee di Hollywood. Lei ama Satana, ma detesta la vera Parola di Dio che è il solo vero Dio. Lo rende anche legale, dicendo: “Nella chiesa, non c’è alcun male a fare ciò. Le nostre donne possono fare questo, quello e quell’altro”. Ma per quanto riguarda il venire nella Presenza del Dio vivente, lei non ne ha neanche il diritto, a meno che non si penta.

93              Vedete, Satana è il dio della bellezza mondana. È vero. Lei vuole sembrare bella ed egli è il dio della bellezza sin dal principio. Egli ne è capace e ha potuto, tramite la sua conoscenza della scienza e della materia, fabbricare la bellezza per questa epoca moderna del male. Egli ha fabbricato la bellezza.

94              Vale la pena notare che al principio, Set e suoi figli non hanno seguito la via della scienza. Adesso, parleremo di scienza per alcuni minuti. Se dico questo, non è per scusare la mia ignoranza, ma il vero ignorante è colui che rinnega la Parola di Dio. Vedete?

Questo è certo. Ciò è degno di nota. Osservate questo. I figli di Set non hanno seguito la via della scienza. Essi erano degli umili pastori, dei contadini e via di seguito. Invece i figli di Caino l’hanno seguita. Perché? Erano ispirati dal loro padre, il diavolo. Caino, ispirato da suo padre, il diavolo, e questi, ispirati da questo seme che avanza.

95              Osservate il Seme di Dio avanzare di epoca in epoca, ed osservate dove si dirige oggi. I Cristiani, i veri Cristiani non si occupano della ricerca scientifica e di queste altre cose. No, del resto lo vedremo fra un istante. Ma i figli di Caino hanno agito secondo la natura del loro padre, il diavolo, che era pieno di conoscenza mondana, di bellezza, della scienza ed altro. I figli di Caino erano degli scienziati, erano istruiti. Suonavano gli strumenti musicali (come gli emuli di Elvis Presley che la direzione della scuola di questo quartiere lascia venire ogni sabato sera), erano dei costruttori di città e abbellivano le donne per brama personale, come il diavolo che induce le donne a truccarsi, a tagliarsi i capelli, a portare degli shorts e cose di questo genere. Tutto ciò è per soddisfare le loro passioni impure. Questo può sembrare molto duro, ma non so come dirlo diversamente.

96              Adesso, sappiamo che il vangelo di Satana è un vangelo di scienza e di progresso. È Satana (e non Dio) che ha predicato la scienza ed il progresso nel giardino dell’Eden. La scienza ed il progresso sono il vangelo di Satana. Guardate dove ci ha condotto con ciò, oggi!

97              Notate: ed a chi ha egli predicato ciò in Eden? Alla sposa di Adamo e lei è caduta a causa di questo. Egli l’ha sedotta mettendo in dubbio una sola Parola di Dio. Vediamo ciò che ha potuto dire. Deve aver detto: “Scientificamente parlando, non si può morire in questa santa chiesa!” Oppure: “Voi sarete istruiti ed ammaestrati a non credere in qualcosa di così irragionevole come la morte. Che importa se è la Parola di Dio che lo dice, questo non è ragionevole”.

98              Oh, osservate ciò che dice ancora oggi: “Dio è un Dio buono. Siete nella Sua santa chiesa. Dunque, non potete morire!” Tuttavia, Dio ha detto che sareste morti; e ciò regola la questione. Potete discernere Satana oggi? Egli dice: “Oh, appartenete semplicemente alla chiesa! Non è ciò che fate o questo, quello o quell’altro che conta. Venite semplicemente in chiesa e siate un buon membro. Questa storia di tagliare i capelli? Che assurdità! Portare degli shorts, truccarvi, andare a ballare, bere un po’ di birra ogni tanto, tutto ciò non può farvi alcun male finché non vi ci abbandonate. Francamente, figli miei, vorrei che anche voi faceste queste cose per rendervi conto se vi piace o no”. Eccolo, il dio di questa epoca, di questa epoca malvagia.

99               “Dio è un Dio buono”. L’ho sentito così spesso che finisco per essere nauseato! Dio è pure un Dio di giustizia! Non è un vecchio nonno che vaneggia e che può essere menato per il naso. Egli non ha dei bravi nipotini senza peccato, ma è un Dio di giustizia e di santità. L'ha provato con i Suoi primi figlioli nel giardino dell’Eden. Se superate la linea di una sola delle Sue Parole, siete morti. Ed è così ancora oggi.

100         Notate che questo vangelo progressista, scientifico, sociale, istruito, egli l'ha predicato ad Eva, e che la sposa di Adamo l’ha creduto. Parimenti, è riuscito a riempire la così detta sposa di Cristo, la chiesa del secondo Adamo, con gli stessi argomenti. È vero.

101          “Oh, Dio non farebbe questo. Dio è troppo buono. Ebbene, finché andate in chiesa… Se credete...” Il diavolo crede! Non fa sembrare di credere, ma crede realmente. Ma non è salvato per questo! “Se credi…”

102         Egli dice alla seconda sposa… o piuttosto alla sposa del secondo Adamo, la stessa cosa che aveva detto alla prima, qualcosa come: “Ebbene, la guarigione divina, ciò non esiste. Noi possiamo provarlo. Non si è mai potuto provare un solo caso. Ed a proposito di questo battesimo nel nome di Gesù, ebbene, non avete compreso che sono io l’autorità nella chiesa e che abbiamo regolato ciò a Nicea, a Roma?” Quando questi tre spiriti impuri uscirono dal dragone, i falsi profeti e così via. “Noi crediamo che c’è una trinità di déi”. Oh, per l'amor di Dio! Tutto ciò è paganesimo allo stato puro. Non venite mai davanti a Dio, non provate mai a tenervi in Sua presenza con tali cose.

103         “Oh, non fa differenza, che siate battezzati nei titoli di Padre, Figlio e Spirito Santo. Che importanza ha?" Ciò era talmente importante che Paolo ordinò ad un gruppo di Battisti di farsi ribattezzare nel nome di Gesù Cristo affinché lo Spirito Santo potesse scendere su di loro. E ciò ha indotto pure questo apostolo ad esclamare: “Se un angelo dal cielo venisse a predicarvi un altro vangelo, che sia anatema!” Certo che ciò ha un’importanza!

104          “Il battesimo dello Spirito Santo è una cosa che non esiste più oggigiorno; ciò era solamente per gli apostoli. È del passato. E i profeti? Non ne ho mai sentito parlare! E i miracoli? È qualcosa di contrario alla scienza! Malachia 4? Era per un'altra epoca! Giovanni 14:12? Oh, Gesù non voleva dire realmente ciò! Luca 17:30? È solamente un mito! Ciò è stato frainteso, non si trovava nel testo originale”. Che assurdità, mentre il Dio Onnipotente scende in mezzo a noi, e prova che tutto ciò esiste ancora! Quando Egli dice che Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno, prova che è così. Poco importa che mi si dica che non è vero! Dio interpreta la Sua propria Parola. Egli ha detto che avrebbe fatto queste cose negli ultimi giorni: “Verso sera vi sarà luce”. E c'è la Luce per la manifestazione del Figlio di Dio.

105         Il sole che tramonta a ovest è lo stesso che sorge a est. Il profeta ha detto: “Ci sarà un giorno che non potrà essere chiamato né giorno né notte”. Sarà un giorno scuro, le nuvole copriranno la faccia del sole. Tuttavia è detto: “Ma verso sera, ci sarà di nuovo luce”. È lo stesso Figlio, che è l'Alfa e l'Oméga. Questo Figlio che, secondo la profezia, si leverà di nuovo a ovest giusto prima della fine del giorno, è lo stesso che si è levato una volta ad est. Non so come le persone interpretino ciò; Dio interpreta la Sua propria Parola. Egli La conferma. Siamo al tempo della sera.

106         È triste da dire, ma lei è caduta di nuovo nella trappola. La sposa di Cristo è caduta nella trappola e ha accettato la conoscenza intellettuale di qualche predicatore che viene da un seminario, piuttosto che di credere la Parola di Dio pura e confermata.

107         Adesso, voi, predicatori di tutto il paese, ovunque siate, forse voi non sarete d’accordo con questo; non cerco di ferirvi. È al mio gruppo che parlo. Comprendete? Se volete ascoltare ciò, sarei felice che possiate farlo. E allora, ascolterete queste cose. Ma io dico loro semplicemente ciò che hanno visto, e mostro loro che Dio prova che è vero. Comprendete? L'ora è giunta! Egli non ha bisogno di nessuno per interpretare ciò. La vostra conoscenza mondana non ha niente a che vedere… Potete avere una Laurea in Lettere, un Dottorato in Teologia, qualunque cosa sia, ciò non significa nulla. Dio interpreta la Sua Parola da Sé. Egli l'ha promesso ed Egli lo fa.

108         Ma la conoscenza che viene dai seminari e la predicazione denominazionale hanno fatto si che il mondo si meravigliasse che la bestia, che aveva ricevuto una ferita mortale, fosse stata guarita passando dal paganesimo al papismo. Vedete dove ciò conduce? Lei crede ciò. Crede alla conoscenza che egli dà.

109         Ora osservate! Possiamo vedere che queste due spose hanno creduto alla conoscenza di Satana piuttosto che alla Parola di Dio. La sposa di Adamo ha creduto alla conoscenza di Satana, piuttosto che alla Parola di Dio, e la sposa di Cristo ha creduto alla conoscenza di Satana in questa malvagia epoca intellettuale, piuttosto che alla Parola di Dio. Notate che Eva, nelle cose naturali, credette, ed immerse l’intera razza umana nella morte. La sposa naturale… Adamo era l'uomo naturale su questa terra, e la sua sposa, prima che egli stesso l'avesse presa in moglie, immerse l’intera razza umana nella morte. Che ciò sia una verità scientifica o meno, tuttavia morremo, perché è Dio che l'ha detto. Che siate nel santo giardino dell’Eden, in una santa chiesa, in una santa denominazione o qualunque cosa possa essere, voi morite, il giorno in cui dubitate che una sola parola della Parola di Dio sia la verità, quando è provata e confermata. È quello il giorno in cui vi separate da Dio. Non una frase intera: una sola parola! Chiunque aggiungerà o toglierà una sola parola, quel giorno morrà.

110         Notate come la sposa di Adamo ha portato la morte naturale alla sua razza, la razza umana, e come la sposa del secondo Adamo, la sposa di Cristo, ha immerso l’intera chiesa nella morte denominazionale, facendole prendere il marchio della bestia per mezzo di queste grandi denominazioni scientifiche ed intellettuali. “Noi siamo Battisti!”. “Noi siamo Presbiteriani!” “Noi siamo Pentecostali!”, etc. “Abbiamo questo e quello, possediamo molti beni! Siamo ben visti dal governo! Siamo rappresentati nel mondo intero! Il sindaco della nostra città viene da noi! Il Presidente viene a farsi dire una messa da noi! Abbiamo questo, quello e quell’altro”. La chiesa intera è stata immersa nella morte spirituale, denominazionale. Essa è morta! Voi mi direte: “Ebbene, tu includi un gran numero di persone”.

111         Gesù disse: “Come avvenne ai giorni di Noé, dove soltanto otto anime furono salvate, così sarà alla venuta del Figlio dell'uomo. Ai giorni di Lot, ne ce ne furono soltanto tre che uscirono da Sodoma…” Adesso, ricordatevi che c'è un gruppo che è già uscito”. Ma come fu in quei giorni... quando il Figlio dell'uomo sarà manifestato. State attenti, e considerate bene i tempi nei quali viviamo.

112         Adesso, lei ha condotto l’intero mondo ad accettare il dominio scientifico dei programmi di istruzione e di educazione che Satana gli ha dato sotto il nome di chiesa — il dominio di un programma scientifico ed educativo. Provo a darvi un'immagine del dio di questo mondo. Quando lei, come Eva, ebbe la pienezza della Parola di Dio nella sua mano… Avrebbe potuto prendere la Parola di Dio, ma che fece lei di ciò? Al posto di aspettare pazientemente il battesimo dello Spirito Santo, si lasciò provare tramite la scienza che lo Spirito Santo era stato dato solamente ai discepoli. Al posto di continuare con la guarigione divina, allorché oggi lei dovrebbe risuscitare i morti e fare dei grandi miracoli, ha lasciato che Satana esercitasse il suo potere tramite gli uomini religiosi che prendono la Parola di Dio e provano a dire che ciò era per un'altra epoca. E lei l'ha creduto!

113         La Bibbia dice: “Le cose che faccio Io, le farete anche voi”. Gesù ha detto: “Andate per tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura (noi siamo delle creature)”. “Questi segni accompagneranno coloro che avranno creduto”. Ma lei nega ognuna di queste parole.

114         Lei rinnega tutto ciò che è soprannaturale, perché l'ha scambiato per la sua concezione intellettuale della Bibbia, dove i preti, il sedicente santo padre, i vescovi, gli arcivescovi, i sorveglianti, i sovrintendenti, i predicatori, etc., hanno dato la loro interpretazione personale. Ma Dio li ha lasciati là, ed essi sono morti, e ben morti. Tutto ciò che resta in questi ultimi giorni è una piccola banda di Pentecostali che fa la musica più rumorosa possibile. Loro corrono avanti e indietro, parlano in lingue, gridano, hanno una forma di pietà, ma rinnegano la Parola. Dite loro di farsi battezzare nel nome di Gesù Cristo, ed essi vi rideranno in faccia. Malgrado tutto, Dio continua la Sua opera, provando che la Sua Parola è sempre la stessa.

115         Notate che l'albero dal quale Satana ha fatto mangiare ad Eva era l'albero della conoscenza del bene e del male. Era un albero misto. Considerate adesso i giorni in cui noi viviamo. Quando egli chiama una sposa, ottiene solamente una chiesa che pretende di fare del bene, allorché fa male rinnegando la Parola. Un albero misto. Direte: “Oh, ma hanno delle grandi società! Aiutano questi e quelli. Collaborano con la Croce Rossa, le scuole…” Ma considerate questo: negare una sola parola, è tutto ciò che dovete fare per morire, non importa quanto sia intellettuale, quanto buono ciò sia. Gesù disse: “Un po’ di lievito fa lievitare tutta la pasta”. Una traccia di lievito rovina tutta la tua pasta. Una Parola di Dio spostata rovina l’intera immagine. Che accadrebbe se il mio braccio fosse al posto del mio piede? Comprendete? Che accadrebbe se il mio orecchio fosse al posto della mia mano? Un po’ di lievito fa lievitare tutta la pasta.

Mi chiederete: “Come saprò se è giusto?” Dio prova che è giusto. Egli lo conferma. L'ha detto nella Parola, e poi Egli lo conferma. È così che possiamo sapere se è giusto o no. Negare una sola parola: ciò basta per morire. Ciò ha prodotto gli stessi risultati, in questa epoca malvagia, vale a dire la morte spirituale, come la morte fisica che colpisce l'umanità tutta intera.

116         Notate come Satana ha riportato questa epoca scientifica del tempo di Noè, dove gli uomini si appoggiavano sul loro proprio intendimento. Nei Proverbi, la Bibbia ci dice: “Non ti appoggiare sul tuo intendimento”. Ed anche: “Dio sia riconosciuto verace ed ogni uomo bugiardo”. Ma Satana, tramite la conoscenza che ha dato al principio, nel giardino dell’Eden, ha condotto gli uomini ad appoggiarsi sul loro proprio intendimento. E, sapete, per mezzo di queste grandi fabbriche di cosmetici che aveva creato, rese le donne così belle che fece cadere i figli di Dio nel peccato, ed essi le sposarono. È vero! Queste donne erano così belle, così attraenti.

117         Ebbene, osservate una donna qualsiasi sulla strada oggi. Molti di voi hanno letto questa storia. Non l'avete sentito direttamente, perché è troppo antica. Quanti hanno sentito parlare di Pearl O'Brien? La si considerava come la donna più bella del mondo. Ma oggi, non c'è una studentessa che non sia due volte più bella di lei! Perché ciò è così? La bellezza delle donne è una delle cose che devono arrivare negli ultimi giorni. Si sono tagliate i capelli. Si è dato loro degli abiti di ragazzine. Portano degli shorts, dei bikini, etc. Loro si truccano, si mettono il rossetto, e tutte queste cose, per sembrare qualcosa che non sono. Vedete? Ed è per mezzo della conoscenza scientifica che possono fare ciò. Sapete che qui, negli Stati Uniti, si spende due o tre volte più denaro per i cosmetici che per il cibo? Questo è provato!

118         Notate bene: è detto che i figli di Dio videro che le figlie degli uomini, (e non le figlie di Dio!) erano belle. Ciò fece cadere i figli di Dio nella seduzione, ed è questo genere di donne che presero per mogli. E ciò li introdusse in un'epoca di prostituzione, così è oggi, come è stato a Sodoma, così è stato predetto per oggi, dove gli uomini divorziano al minimo pretesto. Se non amano la loro moglie, fanno rapidamente un salto a Reno, nel Nevada, e in quindici minuti sono divorziati e risposati. E le donne sono diventate così belle che sono quasi irresistibili. Da dove viene ciò? Dal diavolo! Satana è anche nella bellezza.

119         Notate bene! Questo peccato non fu mai perdonato loro. Questa epoca di bellezza e di scienza fu esattamente questa epoca malvagia che Dio distrusse e fece sparire dalla superficie della terra, questa bella epoca scientifica. Gesù disse che ciò sarebbe di nuovo così, giusto prima della venuta del Figlio dell'uomo. È ciò esatto?

120         Notate. Gesù disse: “Come avvenne ai giorni di Noè, così sarà alla venuta del Figlio dell'uomo”. I figli di Dio sposarono le belle figliuole degli uomini, e Dio non glielo ha mai perdonato. È lo stesso genere di insegnamento come quello di Balaam, ed è per questo che le donne di Moab, belle, intelligenti, scientifiche, attirarono i figli di Dio, con i loro occhiolini provocatori, le loro ciprie ed i loro trucchi, i loro bei profumi, e li incitarono a disprezzare le loro proprie donne, lavoratrici con le mani callose, che ignoravano l'arte del trucco. Li incitarono a sposarsi, dicendo: “Sposiamoci insieme, siamo tutti lo stesso popolo!” Quella era una menzogna! Era una menzogna ed un'opera del diavolo per incitare i figli di Dio a sposare le figlie degli uomini. Era una menzogna del diavolo, perché Balaam, questo falso profeta, provò a profetizzare contro a Mosé che aveva fatto tutto per mantenere la razza unita. Diceva: “Ebbene, noi crediamo in un stesso Dio! Facciamo le stesse offerte, gli stessi sacrifici. Facciamo tutto come voi”. Talmente vicini l’uno all'altro che avrebbe sedotto gli eletti se fosse possibile. Comprendete? Uscite di mezzo a questo popolo! Non abbiate niente a che fare con loro!

121         Notate. Era poco probabile che Dio avesse interpretato la Sua Parola alla generazione malvagia di Caino. Dio non avrebbe interpretato loro la Sua Parola. Notate… [Spazio vuoto sul nastro. –Ed.] …Dio, la conoscenza per fare un mondo così bello, scientifico e peccatore che Dio dovette distruggerlo? Farebbe Dio un mondo così bello? Osservate qui. Creerebbe Dio le Sue figliuole così belle e le vestirebbe in un modo così attraente che i Suoi figli le bramerebbero e commetterebbero adulterio? Cosa? Dio farebbe ciò? Questa banda di Laodiceani svestiti, nudi, che adorano il dio di questo mondo con la loro etica, la loro istruzione, la loro astuzia, il loro fascino… La Bibbia dice: “Uscite da essa, o popolo mio, affinché non abbiate parte ai suoi peccati e non vi venga addosso alcuna delle sue piaghe”. Un giorno Dio farà cadere dal cielo dei chicchi di grandine di cinquanta chili, e così la lapiderà conformemente alla Legge della Sua Parola. Così, se Dio rivelasse la Sua Parola a tali persone, agirebbe contro i Suoi propri disegni. Ma Dio non è stolto; Egli è la sorgente di ogni saggezza. Vedete da dove vengono tutte queste cose? Vengono da Satana, e sono di Satana. E la chiesa ha creduto ciò!

122         Donne, comprendete bene questo, provo a fare del mio meglio per mostrarvi la Parola di Dio. La Bibbia dice che se la donna si taglia i capelli, disonora il suo capo che è suo marito. E suo marito è il capo con Dio. Così, lei disonora Dio e suo marito.

123         Ora, ciò ci mostra che è il capo del sistema mondiale delle chiese. Il capo è Satana sotto forma di un superuomo, di una super conoscenza. Egli ne sa più di tutti gli altri. Qualsiasi cosa dica la Parola, egli ha la sua propria interpretazione, l'interpretazione di questa epoca malvagia.

124         Notate i suoi piani destinati a stabilire una chiesa super denominazionale, il Consiglio Mondiale delle Chiese, (vedete?) una super denominazione, così il mondo tutto intero l'adorerà, la bestia, sotto il nome di Cristianità unita. Vorreste leggere qualcosa su questo argomento nella Bibbia? Ciò si trova in Apocalisse 13:6 e 8. È una moderna torre di Babele.

125         Non vi ricordate come Nimrod, questo ipocrita, costruì questa grande torre ed assoggettò tutte le altre cittadine ad un tributo? Babilonia e Babele sono la stessa cosa. Questo è semplicemente il nome che ha cambiato durante le epoche. Adesso, Roma è Babilonia. E l’intero mondo è condotto a Babilonia, ed è condotto là dal Concilio Mondiale delle Chiese che obbligherà ciascuno a prostrarsi davanti a lei. E voi avrete preso il marchio della bestia, non sapendo ciò che stavate facendo… Ma quelli che sono eletti sentiranno la Parola e usciranno da ciò.

126         Come la denominazione è contraria alla Parola di Dio! Dio non ha mai avuto una denominazione, non ha mai agito in una denominazione e non ha mai trattato con una denominazione. Vorrei trovare uno storico che possa mostrarmi che un profeta sia mai stato generato da una chiesa! Mostratemi dove Dio abbia mai benedetto una chiesa dopo che essa si sia organizzata! Lei è stata messa in disparte ed è morta con la sua saggezza intellettuale che viene dal diavolo mediante i suoi conduttori: rifiutò la Parola di Dio mentre cresceva alla statura perfetta di Cristo. Adesso, giunge al punto culminante. Separatevi da questa Eva incredula, voi figliuoli della Luce della sera!

127         Satana, il dio di questa epoca, tramite la sua conoscenza, da a mangiare alla gente dal suo albero misto del bene e del male. Egli dice che sta stabilendo una più grande civiltà Cristiana tramite la sua conoscenza del bene e del male, una più grande civiltà Cristiana. Ma l'umile vergine di Cristo, della Parola, il piccolo gregge, la Sposa, non si preoccupa della conoscenza di Satana. Lei resta fuori dai suoi legami.

128         Ora, parliamo un minuto di questa Sposa! Lei aspetta il suo Signore e la Sua luna di miele del Millennio (è vero!), che passerà con lo Sposo-Parola, poiché lei stessa è la Sposa-Parola.

129         La conoscenza e la civiltà non hanno nulla in comune con il vero Cristianesimo. La civiltà viene dalla conoscenza. Noi tutti lo sappiamo. La conoscenza risale al giardino dell’Eden, ciò è provato da quel che egli ha predicato nel giardino dell’Eden, e questa conoscenza ha causato la morte. È ciò esatto? Cos’è che ha causato la morte nel giardino dell’Eden? La conoscenza. Ebbene, ciò non può venire da Dio; di conseguenza viene dal diavolo. Che buona cosa abbiamo là! La conoscenza, la scienza, l'istruzione, ciò è il più grande ostacolo che Dio abbia mai avuto davanti a Sé. Ciò viene dal diavolo. Penso che riceverò più di una lettera su questo argomento!Me l’aspetto.

130         Guardate dove ci ha condotto la cultura! Notate ciò che ha fatto. Dove siamo? Ci siamo girati verso queste cose tramite la nostra comprensione che viene dalla nostra scienza. Voi direte: “Allora, che ne è di Dio? Pensate che sia ignorante?”. Oh, no! Dio stabilirà la Sua propria civiltà sulla terra quando ne prenderà il controllo. Questo mondo è di Satana. Adesso egli è il dio di questa conoscenza scientifica mondana. Ma Dio stabilirà la Sua propria civiltà. Non sarà una civiltà come questa, non lo dimenticate. Non sarà il genere di civiltà che abbiamo oggi. No, no! Sarà una civiltà secondo la Sua Parola ed il Suo disegno. Perché il dio di questa presente epoca malvagia sarà distrutto, e il suo regno con lui.

131         Questa epoca moderna che ama tanto la conoscenza non poteva avere un migliore conduttore di quello che hanno, Satana che perverte la Parola di Dio, come ha cominciato a farlo nel giardino dell’Eden. Una persona religiosa che si appoggia sul suo proprio intendimento, come ho detto prima, (e Proverbi 3:5 ci ha mostrato che non dovevamo appoggiarci sul nostro proprio intendimento) deve avere un dio, perché è un essere umano, ed egli fa di loro ciò che vogliono essere. Quando siamo venuti in America, abbiamo constatato che gli indiani adoravano degli idoli, il sole, etc. Un essere umano ha bisogno di un dio. Perciò questa grande epoca intellettuale deve avere un dio. Il dio di questo mondo è diventato la conoscenza, la denominazione, la scienza, ed essi hanno una forma di pietà, ma ne hanno rinnegano la potenza.

132         Notate come il loro dio fa fare loro giusto ciò che hanno voglia di fare. Hanno la concupiscenza della carne, ed è ciò che egli dà loro. “Vogliono indossare dei bikini? Ebbene, che li indossino! Vogliono fare questo e quello? Lasciateglielo fare! Non c'è nulla di male in questo: vanno in chiesa! La loro madre era Battista, Metodista, Pentecostale, Presbiteriana, allora, lasciateli tranquilli!”. È il dio di questa epoca malvagia. Astuto, intelligente, scientifico, non ha bisogno di fede. Non c'è bisogno di provare qualunque cosa sia: questo è provato dalla loro conoscenza. “Ebbene, noi siamo la più grande chiesa della città!” La loro conoscenza… “Il nostro pastore ha una Laurea in Teologia e una in Filosofia”. Vedete? Non hanno bisogno di fede perché si appoggiano sulla conoscenza. Li lascia vivere non importa come, fintanto che essi vengono ad adorarlo tramite le loro denominazioni ed il loro credo. C'è un grande occhio nero là, ma è a ciò che guardano. Essi si burlano della Parola di Dio, provano tramite la loro conoscenza a dimostrare scientificamente che la Parola non è vera. Oh! In che epoca viviamo! Distinguete il dio di questa epoca?

133         Notate che Dio aspetta che l'iniquità di questi moderni Amorei giunga al colmo. Non preoccupatevi, al momento opportuno Egli avrà il Suo Mosé pronto. Un giorno ci sarà un esodo verso la Terra Promesa. Verrà un Mosé che chiamerà e che restaurerà la fede dei figli verso i padri. Ciò accadrà uno di questi giorni. Voi direte: “Ebbene, guardate come facciamo dei progressi!” È vero. L'iniquità degli Amorei non è ancora giunta al colmo. Ciò arriverà uno di questi giorni, e loro si distruggeranno da sé stessi.

134         Questa civiltà, con la sua conoscenza, perverte la Parola di Dio per adattarla a suo gusto. Tutte le denominazioni fanno la stessa cosa. Allora Satana predica il suo proprio vangelo di conoscenza nella sua propria chiesa.

135         Si è parlato solamente di due categorie di persone nel Nuovo Testamento: i figli di Dio ed i figli del diavolo. Sapevate ciò? Volete un passo delle Scritture al riguardo? È in 1. Giovanni 3:10. L'ho annotato qui. Molto bene.

136         In Efesini 2:2, loro sono chiamati i figli della disubbidienza, come Eva che fu disubbidiente alla Parola di Dio. I figli dell'ubbidienza ed i figli della disubbidienza non hanno niente in comune. Come potrebbe la Sposa di Cristo associarsi ad una denominazione, quando uno è disubbidiente e l'altro ubbidiente? Come si può camminare con la Parola, ed allo stesso tempo con una parola pervertita? Come potrebbero essere d’accordo una prostituta e una donna onesta? È impossibile! Non è possibile alcuna comunione. Uscite di mezzo a loro! Ciò viene dal diavolo. È il marchio della bestia, e tutte le denominazioni, qualunque esse siano, adesso vi si dirigono. Dio non prende una denominazione, ma un popolo per il Suo nome. Una denominazione non riceverà queste verità; occorre che sia una persona che possa discernere Dio, guardare alla Sua Parola e crederLa. Non deve appartenere ad una organizzazione, ma vivere per Dio. Non deve vivere per la sua organizzazione o per una qualsiasi saggezza intellettuale che viene da un vescovo o da qualcuno che gliel’avrebbe insegnata. È vero.

137         I figli della disubbidienza ed i figli dell'ubbidienza non hanno niente in comune. Gli uni sono della luce del giorno, gli altri della notte e delle tenebre di questa epoca malvagia, questa epoca malvagia di tenebre, di locali notturni, di serate danzanti; e malgrado ciò, appartengono ad una chiesa. Per il loro dio, tutto ciò è perfettamente in ordine. Non sentono alcuna condanna riguardo a queste cose; niente viene a turbarli. Una donna mi disse: “Ebbene, non mi sento affatto condannata quando mi taglio i capelli! Ciò non intacca la mia coscienza”. Lei non ha più coscienza di quanto un serpente abbia le anche! È vero! Non sa cosa sia la coscienza. La sua è stata talmente disseccata al punto che lei non sa più cosa sia!

138         Girano intorno alla Parola di Dio, dicendo: “Ebbene, è un vecchio rimbambito! Non andate laggiù, fanno solamente rumore e si comportano come degli esaltati”. Ma non sanno più di Dio che un Ottentotto di una notte Egiziana! È vero! Hanno una forma di pietà, ma ne rinnegano la potenza. Allontanatevi da queste persone, perché sono costoro che vanno di casa in casa, distogliendo delle donnicciole stolte, dicendo loro: “Oh, mia cara, tu dovresti fare questo. Oh, cara, penso che il tuo vecchio predicatore rimbambito là, se soltanto tu… saresti incantevole in bikini”, o come voi lo chiamate. “Se faresti tutto questo, quello e quell’altro”. “Ebbene, una piccola sigaretta non ha mai fatto male a nessuno. Sono membro della nostra chiesa, e tu sai che la nostra denominazione è tenuta in considerazione come quelle degli altri”. Non credete questa vecchia bugiarda imbellettata! Lei vi sta mentendo! Proprio così. Certamente.

139         Per il loro dio, tutto ciò va molto bene. Oh, lui pensa che ciò sia meraviglioso. Ed essi l'amano per questo. Loro discuteranno con voi! Litigheranno con voi a causa di queste cose. È vero! D’altronde, Satana si è tenuto di fronte a Gesù Cristo, la Parola, e ha provato a dire: “È scritto!”. Ma là c'era la Parola confermata di Dio. Ed Egli disse: “Dipartiti da me, Satana!”. Andate avanti e fate la stessa cosa.

Qualcuno mi disse una volta: “Se credi che il battesimo dello Spirito Santo sia vero e credi di averLo ricevuto, colpiscimi allora di cecità!” Era un predicatore e mi disse: “Colpiscimi di cecità, come Paolo che, un giorno, colpì un uomo di cecità”.

140         Gli risposi: “Signore, come potrei colpirti di cecità quando sei già cieco? Come potrei ucciderti mentre sei già morto?”

Egli disse: “La mia vista è dieci decimi”.

Replicai: “La vostra parte fisica, tuttavia sei cieco!”.

Disse ancora: “È impossibile! La Bibbia non interpreta le cose. Noi parliamo quando la Bibbia parla, e tacciamo quando essa tace”.

141         Gli dissi per finire: «Quando Eliseo ed il suo servitore erano a Dothan, e videro tutto l'esercito siriano spiegato davanti a loro, il servitore disse ad Eliseo: “Oh, padre mio, i Siri ci hanno circondati”. Ma Eliseo si svegliò, si stropicciò gli occhi e disse: “Quelli che sono con noi sono più numerosi di quelli che sono con loro”. Egli disse: “Io non vedo nulla”. Eliseo pregò e disse: “O Dio, apri i suoi occhi affinché veda!”. Egli era cieco e si girò a guardare quel vecchio profeta; ed ecco che la montagna era piena d’angeli, di cavalli e carri di fuoco intorno ad Eliseo. Ed egli si avvicinò là. Poi, la Bibbia dice che egli li colpì di cecità. Ciechi nei confronti di che cosa? Nei confronti di Eliseo. Si presentò là, dicendo: “Cercate Eliseo?" “Sì, lo cerchiamo”. Disse loro: “Venite dunque, vi mostrerò dove egli sia”. Eliseo che li conduce verso Eliseo! Erano diventati ciechi!» Dissi: “Sai cosa sto per dirti? Esattamente ciò che il mio Signore ha detto a tuo padre: “Dipartiti da me!”

142         Notate: i figli di ubbidienza non hanno niente in comune con i figli della disubbidienza. I disubbidienti adorano il loro dio. Dicono: “Noi crediamo la Bibbia!”. Si, ma è un albero misto. Aggiungono il mondo e la conoscenza. È l'albero di Satana, un albero misto. Eva ha preso dall'albero di Satana, l'albero della conoscenza del bene e del male. “Oh, noi crediamo la Parola, certamente, ma non tutta”. Eva credeva pure la Parola, ma lasciò Satana prendere il suo albero e pervertire leggermente questa Parola. Ecco di che si tratta. “Chiunque aggiungerà o toglierà una sola parola”. Egli è lo stesso ieri, oggi e in eterno.

143         Bene! Notate. Questa epoca malvagia è un'epoca di tenebre, tuttavia loro appartengono alla chiesa. Amano il loro dio perché permette loro di fare ciò che vogliono. Non c'è condanna per loro. Non saranno infastiditi fintanto che appartengono alla chiesa. Balaam diede lo stesso insegnamento alla chiesa: “Uniamoci, siamo tutti gli stessi!”. Fu il suo ultimo stratagemma; Dio non ha mai perdonato loro di aver creduto una simile menzogna.

144         Ricordatevi che nella Bibbia si parla tre volte di un peccato imperdonabile, riguardo a persone che hanno aggiunto una parola della loro propria interpretazione della Parola di Dio, dopo che era stata confermata come essendo la Verità. Nel giardino dell’Eden, una sola parola aggiunta ha causato la morte. Poi, ci fu Balaam, che aggiunse la parola che dice che erano tutti gli stessi. Dio non ha mai perdonato Israele di avere creduto ciò. Tutti perirono nel deserto, ad eccezione dei tre che Dio fece uscire. Gesù disse: “…e sono morti tutti”. Vale a dire separati per l'eternità. Sono morti, non fu mai loro perdonato; è un peccato imperdonabile e non fu mai loro perdonato. Oh, fuggite ciò, figliuoli della Luce della sera!

145         Comprendete adesso chi è il capo di questa malvagia epoca moderna e religiosa? È il diavolo! Ha preso l'albero della conoscenza del bene e del male e l'ha posto là, conducendo la sua bella chiesa-sposa al Concilio Ecumenico per le nozze (questa si che è buona!), la sua bella chiesa scientifica di cui i capi sono rivestiti con tutte le lauree che si possano ottenere, la Laurea in Filosofia della chiesa di Cristo, la Laurea in Filosofia della chiesa Battista, dei Presbiteriani, dei Pentecostali, etc., ornati di tutti i fronzoli di queste grandi chiese. Vengono tutti al Concilio Ecumenico dicendo: “Siamo tutti uno!” Ciò non sarà mai loro perdonato. Portare il marchio di una denominazione significa portare il marchio della bestia. Abbiamo già esaminato ciò. Fuggite queste cose, figliuoli, fuggite queste cose! Questa bella grande chiesa va al matrimonio ecumenico… loro portano il suo marchio, gli shorts (certo), vestiti mondani, attraenti, si danno il belletto; sono veramente dei buoni discepoli del diavolo, pronti ad afferrare i figli di Dio, affinché un buon ragazzo maturo possa sposare una simile reietta! Ciò è esatto.

146         Egli dice: “Tagliarsi i capelli, cosa c’entra questo?” Fratello, fermiamoci qui solo un istante. Sento che qualcuno si è offeso a causa di questo. Forse è qualcuno che è in collegamento telefonico con noi. Ascoltate. Per una donna, i capelli sono un voto di Nazireato. Per Sansone, i capelli erano un voto di Nazireato. E quando una donna taglia i suoi capelli, rinnega completamente il voto di Nazireato, per il quale lei è una sposa di Cristo, e questa semplice cosa distrugge tutto il resto. Ciò è esatto. Un Nazireo è qualcuno che è consacrato per uno scopo. È ciò esatto? Sansone era consacrato per un'epoca e per uno scopo. È per questo che portava i capelli lunghi.

147         Una donna che è una figlia di Dio si lascia crescere i capelli per mostrare che lei è consacrata ad ogni Parola di Dio. Se li taglia, allora non importa che canti e danzi nello Spirito, che faccia parte del coro, che parli in lingue, che corra qua e là e faccia parte di ogni tipo di società di beneficenza, lei è morta. Questo è il COSÌ DICE IL SIGNORE, la Parola di Dio, 1. Corinzi 14. Comprendete? Lei ha rinnegato il suo voto di Nazireato e si è venduta al dio di questa epoca moderna. Ecco ciò che fa. Vergognatevi, donne!

148         Seducono i figli di Dio, come ha detto Gesù: “Come avvenne ai giorni di Noè (le donne erano belle ed i figli di Dio cominciarono a sposarle), così sarà quando il Figlio dell'uomo ritornerà”. Ma il loro dio pensa che sia qualcosa di glorioso, di bello e di scientifico.

149         La conoscenza, la moda che Hollywood crea nei suoi propri laboratori, (certo) tutte queste cose sdolcinate, sapete. Ebbene, la sua chiesa ama tutto ciò! — “Sappiate bene che io sono Metodista. Io sono Presbiteriano. Il nostro pastore ha abbastanza buonsenso per dire simili cose”. Tuttavia, non ha abbastanza buonsenso per dire ciò che Dio dice.

150         La chiesa adora ciò. Lei ama ciò. È proprio ciò che desidera. Oh, fratello, lei non si assocerà con niente, e non entrerà da nessuna parte dove dovrebbe comportarsi diversamente da queste moderne Izebel, perché è questa la natura che è in lei. Chi può aggiungere un solo pollice alla sua statura? Se siete nati per essere cinque piedi di altezza[1 Piede = 30,48 cm. –Ed.], non sarete mai sei piedi. È come la macchina per allungare, di Booth Clibborn!

151         Ascoltate, voi banda di Rickys; se siete nati uomini, allora agite come uomini! Queste ciocche di capelli riccioluti che vi cadono sulla faccia come delle sex-appeal. Ebbene, generazione pervertita di serpenti, che vi succede? Il mio Dio giudicherà un giorno questa nazione tramite il fuoco. La getterà in fondo all'oceano. L'ora del Suo giudizio è vicina! Il mondo tutto intero sparirà.

152         Perversione religiosa, perversione umana! Gli uomini e le donne non sanno più a quale sesso appartengono! Le donne si tengono là con una salopette da uomo, portano degli shorts e dei vestiti che mettono in risalto ogni dettaglio del loro corpo, e poi si definiscono Cristiane! Una tale donna non è neanche una signora, e tanto meno una Cristiana. Lei è una prostituta di strada usata da Satana, ispirata da Satana, per mandare i figli di Dio all’inferno, per adempiere la Parola di Gesù Cristo che dice che queste cose sarebbero accadute. Non avevo l’intenzione di dire questo, ma Egli l'ha detto! Vedete adesso da dove viene questo spirito religioso, l'albero misto?

153         Dicono: “Cosa c’è di male nel portare i pantaloni?” o qualunque sia il loro nome, questi pantaloni alla corsara o cos’altro sia. La Bibbia dice che è un’abominazione agli occhi di Dio che una donna porti degli abiti da uomo. Questo è il “Così dice la Bibbia”. Ed una donna che taglia i suoi capelli disonora il suo capo. È anche un peccato per una donna di pregare quando ha i capelli corti; perché la Bibbia dice che non deve pregare in pubblico con il capo scoperto.

154         Oh, voi direte: “Porto un cappello!” Ipocriti! Voi insegnate a queste donne tali cose mentre la Bibbia dice che i loro capelli sono stati dati loro come copertura, e non un qualsiasi cappello fatto da mano d’uomo! È ciò che dice la Bibbia. Non ne sono responsabile. Io non sono responsabile che di dire la verità. Non siate disonesti, dice la Bibbia, ed io non voglio alterare né adattare la Parola di Dio per soddisfare la richiesta di una banda di “Rickettas”.

155         Qui, in una delle mie note, volevo scrivere la parola “malvagio” [in inglese: evil –Ed.] ed invece ho scritto Elvis. È praticamente la stessa cosa! Elvis è il nome di uno gatto, e Ricky è quello di un ratto. Quando dite “piccolo Ricky”, dite in realtà “piccolo ratto”. Il nome che gli date è ciò che egli è. Se è il nome che avete dato al vostro bambino, cambiatelo al più presto, per amore del Vangelo! Non si è mai sentito dare simili nomi nella Bibbia né in qualsiasi altra epoca. È il nome di questa epoca. Se ci sono mai stati dei gatti e dei topi pervertiti, è proprio oggigiorno.

156         Questi editori di dischi che guadagnano dei milioni di dollari, e questi ragazzini che non possono neanche andare più a scuola senza avere qualcosa attaccata nell'orecchio ed una radio nella tasca! Oh, certuni sono venuti da noi per ridipingere la casa. Quando hanno messo la loro musica, abbiamo detto loro: “Fermate ciò! Se non potete lavorare senza di essa, ebbene, lasciate questo lavoro ed andatevene! Ciò mi rende nervoso al punto che non posso restare più a casa mia. Abbiamo consacrato questa casa a Dio, e noi non vogliamo sentire questa musica qui intorno, questa specie di boogie-woogie di questi ultimi giorni. Fermate ciò, oppure andatevene”.

157         Notate. Sono religiosi e vanno in chiesa! Ma quando aspettano nell'anticamera, ascoltano questa musica boogie-woogie.

158         Notate pure che la Sposa-Parola di Cristo si avvicina al suo completamento, e noi vediamo che ciò accade anche con la sposa dell'anticristo. Fin dal principio si è diretta verso questo capo, ed adesso, un Concilio Ecumenico gli darà un capo ecclesiastico. Anche la piccola Chiesa, la Sposa-Parola di Cristo, ha attraversato il corso delle epoche, e lei viene adesso verso il Suo Capo, perché deve essere unita con il Suo Sposo. È sempre così, esattamente come la chiesa e tutto il resto sono obbligati ad unirsi. È come il chicco di grano che deve ritornare al suo punto di partenza. Ogni cosa deve fare così, come possiamo vederlo con Caino ed Abele. La Sposa-Parola si dirige verso la Persona della Parola di Dio manifestata in questa epoca malvagia nella quale viviamo. Comprendete dove tutto ciò conduce?

159         E Satana ben presto prenderà la sua sposa intellettuale ed esalterà questo grande personaggio che è l'anticristo, a livello della gerarchia, e lo porrà su un trono, ed il mondo tutto intero si meraviglierà di lui. Ed è allora che Cristo verrà (due non possono esistere allo stesso tempo), all’anticristo sarà tolto il regno ed egli sarà distrutto. Allora Cristo, la Parola di Dio… in realtà, la donna è una parte del corpo dell'uomo. Non sono due: sono uno. E la Sposa, la Chiesa-Parola che è un popolo chiamato fuori da ogni parte a causa del Suo nome, si unirà nel corpo di Gesù Cristo. Ed il regno dell'anticristo sarà preso e distrutto, e Cristo prenderà il Suo trono, si siederà sul trono di Suo padre Davide per regnare sulla terra durante mille anni, e presenterà allora a Dio una Chiesa senza macchia né ruga. Sì.

160         Notate. I suoi lunghi capelli, un voto di Nazireato verso la Parola. Vorrei darvi adesso un'immagine della Sposa di Cristo. Abbiamo mostrato la sposa dell’anticristo, religiosa, scientifica, etc. Adesso, c'è questa umile piccola Sposa di Cristo che crede semplicemente la Parola. Ciascuno singolarmente, chiunque sia, crede la Parola. Spero, ed ho fiducia, che ce ne siano molti qui, questa sera, e in ascolto. E spero che io stesso, e ciascuno di voi qui, facciamo parte di questa Sposa. Tutti coloro che sono stati destinati a ciò saranno così, perché è la loro natura. Vedete, la Parola non può riconoscere nient’altro che la Parola. Non può riconoscere una denominazione o una perversione. Ne sa di più al riguardo. È la Parola stessa. Comprendete? Un chicco di grano non può essere altro che grano. Ha cominciato avendo la natura del grano e finirà essendo del grano. Ma un'erbaccia non potrà mai diventare del grano e, tuttavia, è annaffiata dalla stessa unzione. Comprendete? Ma non è del grano, come l'ho mostrato l'altro giorno parlando dell'albero con i differenti rami innestati.

161         I suoi lunghi capelli, il suo voto di Nazireato, mostrano che lei è consacrata a Dio. Porta il bel vestito della Parola promessa per l'epoca in cui vive, ed è rivestita di questo vestito che conferma che lei è una parte di Colui del quale è parlato in Ebrei 13:8: “Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno”. È una parte dello Sposo-Parola, fedele a Lui in ogni punto.

162         Osservate. Se una donna sposata esce, ha relazioni con un altro uomo e poi ritorna da suo marito, lui dovrebbe cacciarla. È ciò esatto? Lei deve essergli fedele, perché lei ha fatto un voto a lui. E la Sposa di Cristo è votata a Cristo, ed Egli è la Parola. Neanche la più piccola strizzatina d'occhio dall'altro lato… Una donna non deve strizzare l'occhio ad un altro uomo. Non deve fare nessuno segno, né manifestare nessuna emozione verso di lui, perché lei è, nella maniera più assoluta, la sposa di un solo sposo. Non vogliamo di questi alberi misti, di queste denominazioni. Siate fedeli a Cristo, la Parola! Egli confermerà la Parola come essendo la Verità.

163         No, signore! Non manifestate alcuna emozione verso di lui, non fategli la corte, non unitevi ai suoi ranghi né qualsiasi altra cosa, non lasciatevi prendere tra le sue braccia né prendersi cura di voi, o parlarvi in tale o tale maniera. Ascoltate solamente una sola voce: “Le Mie pecore conoscono la Mia voce. Non seguiranno uno straniero”. Che cos’è la Sua Voce? La voce di un uomo è la sua parola. La Sua Voce è la Bibbia. Non aggiungete né togliete una sola parola da Essa, ma restate semplicemente con questa Voce. Non seguiranno un straniero, una denominazione.

164         Lei è parte dello Sposo, fedele a Lui in ogni punto, aspettando le Nozze dove sarà unita, non al Concilio Ecumenico, ma nel cielo, alla Cena delle Nozze dell'Agnello. Lei ha ricevuto (ciò è per la nostra propria assemblea) la rivelazione dei sette misteri sigillati della Bibbia. Discerne la follia del seduttore che si tiene così vicino alla Verità che quasi sedurrebbe persino gli eletti. Lei vede quelle cose.

165         Vedete i due spiriti oppositori che sono all'opera in questa epoca malvagia? Potete vedere ciò? Entrambi sono molto religiosi; Caino ed Abele. Vediamo di nuovo questi due spiriti dirigersi verso i loro capi, come hanno fatto fin dall'inizio: ce ne è uno che adora tramite la bellezza, la conoscenza, l'istruzione, la scienza, l’etica; l'altro, per mezzo della fede, tramite la rivelazione della Parola di Dio. Entrambi si trovano qui, in questa sala, stamattina. È vero!

166         La rivelazione o la fede nella Sua Parola non ha nessuna pretesa di conoscenza. Dicono: “Avete un Dottorato in Teologia?” Il vero Cristiano non pretende niente. Dice: “Credo la Sua Parola!” Non pretende niente, non pretende di essere istruito. Non appartiene ad alcuna denominazione, a nessun partito, a nessuna setta, appartiene a Cristo. È la Sua Sposa, e non la sposa di una chiesa che è una prostituta. La Bibbia dice che lei è una prostituta e madre di prostitute, e che si riuniscono tutte insieme per diventare una sola e medesima prostituita. Una donna del genere è infedele a suo marito, pretende che Cristo sia il suo Sposo, malgrado appartenga ad una denominazione. Che assurdità! Voi appartenete a Cristo!

167         Ma c'è questa Sposa fedele ed ubbidiente che vive per la fede, c'è questa persona qui, là, là, altrove, in qualche altra chiesa, in qualche denominazione, qualsiasi cosa sia, crede la Parola di Dio, lei è ubbidiente, ed aspetta con amore la conferma della promessa per questa epoca. Lei veglia su ciò. È una parte di questa Parola, e lei aspetta che la sua vita manifesti questa Parola. Fratelli, potete vedere ciò? Spero che ciò non passi sopra di voi. Il corpo, che è la Parola, aspetta che la Vita, che è lo Spirito, lo confermi, lo renda vivente. Ecco ciò che lei aspetta. Nessun’altra vita potrà operare in lei. Non può venire alla vita in alcun altro modo, tuttavia, sente che la vita è là, e lei sa che ciò accadrà. Ed allora, ciò avverrà, e lei si sveglierà. Dio disse: “Che sia!”, e lei è apparsa, come è stato per la prima.

168         I figli della disubbidienza… disubbidienza significa “ribellione”. Ho controllato nel dizionario per esserne sicuro. Contro che cosa si ribellano? Contro la Parola rivelata di Dio. Come Caino che si ribellò contro la rivelazione rivelata ad Abele, dove Dio gli confermò che era giusto. Caino si ribellò contro ciò, ed uccise suo fratello. I Farisei, con la loro conoscenza denominazionale di ciò che era la Parola di Dio, degli uomini selezionati e scelti con cura, si ribellarono contro la Parola di Dio manifestata per quel giorno, Gesù Cristo, e Lo uccisero. È ciò esatto? Ecco cosa sono i figli della disubbidienza: una ribellione contro la Parola di Dio. Ed adesso, vedete dove li troviamo? “Oh, i giorni dei miracoli sono passati!” “Gesù Cristo non è lo stesso…” “Non c'è il battesimo dello Spirito Santo. Tutto ciò non è che un’assurdità”. Vedete? La ribellione! Non hanno bisogno di dire due cose: devono dirne soltanto una. Questo è tutto; e là che c'è la ribellione. Non possono dire: “Non avete bisogno di occhi, non avete bisogno di orecchi!” Dovete prendere il corpo tutto intero, l’intera Parola.

Lo Spirito Santo dice loro di uscire di mezzo a lei: “Non abbiate parte ai suoi dogmi denominazionali!” Perché ride e si burla della Parola di Dio per questo giorno. Ma non si burla di Dio! Ricordatevi che renderà conto di ciò. Se volete annotarlo, la Bibbia dice in Galati 6:7: “Dio non si può beffare, perché ciò che l'uomo semina quello pure raccoglierà”. Non possono burlarsi, ridicolizzare, dire tutte queste cose e cavarsela. È come quel pane che è gettato sulla superficie delle acque: ritornerà.

169         È la sposa del diavolo, rivestita della sua conoscenza religiosa ed amica del peccato, e lei è venuta in questa epoca malvagia per sedurvi. Oh! Tutta questa cricca di spiriti denominazionale seduttori che seducono tramite la loro conoscenza e la loro civiltà moderna (termineremo in pochi minuti, perché non posso, ad ogni modo, trattare completamente questo argomento), pretendendo che lei stia costruendo un mondo glorioso per voi! Pretende che nella sua civiltà, lei abbia costruito delle belle chiese, delle scuole, degli ospedali, delle università, delle biblioteche che sono solamente un aiuto temporaneo per uomini che non hanno la Parola di Dio. È ciò che ha fatto. Ha provato che poteva farlo. E la gente è caduta in questa trappola. Si, signore. Scuole, denominazioni, cultura, persone meglio vestite, meglio nutrite… Preferirei fare la coda per avere un pezzo di pane, ed essere in ordine con Dio, che mangiare del pollo arrosto tre volte al giorno e dover appartenere ad una simile prostituta!

170         Ricordatevi che l'ora è vicina quando il marchio verrà. Sarete in ciò, o sarete fuori da ciò. Ciò verrà come un ladro nel cuore della notte. Se siete là, ciò si impossesserà di voi. Non ci sarà modo di scappare là: sarete presi! Uscite fuori! Un angelo dal viso splendente scese dal cielo e gridò ai popoli con una voce che scosse la terra: “Uscite da Babilonia, perché è caduta! Non abbiate parte ai suoi flagelli, popolo mio!”. Uscite di mezzo a lei! Uscite! Non abbiamo letto ciò nella Parola, qualche tempo fa? Un angelo è un messaggero che scende. Notate ciò che dice lo Spirito Santo: “Uscite di mezzo a lei affinché non abbiate parte ai suoi flagelli!”.

171         Lei ha costruito tutte queste cose. Ha costruito delle grandi chiese. Ha costruito delle università, delle scuole, prendendo le persone per istruirle per introdurle in una così detta migliore civiltà; li educa in una civiltà moderna che li fa immergere nel pozzo della morte tramite la conoscenza, separandosi da Dio e dalla Sua Parola. Non discernete il piano nel suo insieme? Non vedete questa chiesa? Voi che siete in ascolto, se discernete ciò nella vostra propria assemblea, dite: “Amen!”. Allora, gli altri vedranno qual’è la vostra posizione. Vedete? È questo ciò che lei ha fatto. Lei, il dio di questa terra. Ha costruito delle scuole, delle università, degli ospedali, delle biblioteche, tutte queste cose che sono un aiuto puramente temporaneo per l'uomo che servono appena a sedurlo per uscire dalla Parola. E dove li conduce? L’intero mondo religioso è immerso nella morte, perché Dio ha detto che avrebbe gettato la prostituta e le sue figlie in un fuoco che non si spegne. Popoli, uscite da ciò! Non vi lasciate acchiappare tramite queste cose! Uscite da ciò a tutta velocità! È tramite la sua conoscenza scientifica che lei è stata capace di fare queste cose, notatelo bene, e non per mezzo della Parola di Dio.

172         Dio non ci ha mai dato l'ordine di costruire delle scuole. Mai! Non ci ha mai detto di costruire degli ospedali. Tuttavia, sono delle cose che vanno bene. Non ci ha mai detto di costruire delle biblioteche. Egli ha detto: “Predicate il Vangelo!”. Ed il Vangelo è la manifestazione, la dimostrazione della potenza dello Spirito Santo. Paolo ha detto: “Il Vangelo non è venuto a noi in parole solamente, ma tramite una manifestazione ed una dimostrazione dello Spirito Santo”. Diversamente dice: “Non sono venuto a voi con le belle parole della saggezza di qualche dottore in teologia, ma con la potenza e la dimostrazione dello Spirito Santo, affinché la vostra fede non fosse fondata sulla saggezza né sulla conoscenza dell'uomo di questo mondo, ma sulla potenza della risurrezione di Gesù Cristo; perché Egli è vivente, ed è lo stesso ieri, oggi e in eterno”. Che Dio ci aiuti a credere ciò, ed Egli confermerà le cose che ha fatto.

173         Tramite le sue scuole, le sue biblioteche, la sua letteratura, i suoi ospedali, etc., vi impedisce di discernere la vera rivelazione, la fede che viene dalla Parola di Dio rivelata e confermata oggi. Vedete? Vi tiene lontano da ciò; interpreta oggi come lo fece una volta a Faraone, provando ad impedirvi di vedere il significato della Parola confermata per questa epoca dove c'è stata promessa la Luce della sera, confermata e provata. Tramite la sua conoscenza, le sue scuole, le sue persone molto istruite, la sua etica, etc., prova ad impedirvi di vedere ciò. Farà qualsiasi cosa per impedirvi di guardare in questa direzione e di vedere che si tratta di Gesù Cristo. Come saprete che si tratta di Gesù Cristo? Egli è la Parola, la Parola per il nostro tempo. E questa epoca ci mostra ciò che deve accadere nella nostra epoca e noi vediamo queste cose accadere. Comprendete? Ma egli fa del suo meglio per impedirvi di vedere ciò. Legherà ogni tipo di nomi dispregiativi. Chiamerà queste persone degli esaltati, etc. chiamerà Gesù Belzebù. E se chiama Belzebù il Padrone di casa, a quanto più forte ragione egli chiamerà così i Suoi discepoli! Vedete?

174         Prova ad impedirvi di comprendere il significato reale della Parola; egli l'interpreta, dicendo che significa questo o quello. Dio ha detto: “Vi ho promesso che, negli ultimi giorni, vi avrei mandato il compimento di Malachia 4”. Ciò non ha bisogno di essere interpretato: Egli l'ha fatto. Egli disse: “Come avvenne nei giorni di Lot, il mondo sarà nella condizione che vi era a Sodoma. Ed è in questo momento che Io rivelerò il Figlio dell'uomo”. Noi abbiamo visto ogni tipo di falsificazioni e di imitazioni, ma abbiamo anche la realtà. Vedete? Egli disse che lo avrebbe fatto, che si sarebbe levato l’anticristo che avrebbe sedotto persino gli eletti se fosse stato possibile. Tuttavia ci è stato detto questo: "Lasciateli stare! Lasciateli andare! La loro follia sarà resa manifesta”. Perché? — Perché è la prova della Parola che lo dimostrerà. Quando venite alla Parola dicendo: “Era così una volta… Io non credo a questa storia della semenza del serpente... non credo in questo, in quello e in quell’altro”. Allora, non vi è mai stata rivelata! Ora, ci avvieremo alla conclusione, perché è mezzogiorno.

175         Notate. Prova ad impedirvi di vedere il significato per il fatto che la Parola di questa epoca della Luce della sera viene interpretata. Tuttavia, che cosa significa? Che il tempo dell'esodo è vicino e che Dio sta per venire a cercare la Sua Sposa, così certo come esiste il mondo!

176         Adesso, vorrei porvi una domanda… è mezzogiorno e cinque, e noi continueremo questa sera. Vedete il dio di questa epoca? Credete che esista? Vedete come questo è: una chiesa, l'intelligenza, la scienza? Il mondo intero appartiene alle denominazioni. Voi dite: “Sono un Cristiano. E tu, a quale denominazione appartieni?” Se appartenessi ad una denominazione, non credo che sarei un Cristiano. Sapete, questa è una parola grossa, ma è la verità. Ho appena detto in lungo ed in largo che la conoscenza e la scienza non hanno nessuna relazione con il Cristianesimo. Uno è dal diavolo e l'altro da Dio. Allontanatevi da tutto ciò che rinnega la Parola di Dio.

177         In questi ultimi giorni, la Bibbia chiama i Cristiani ad uscire da questa prostituta, da questo albero della conoscenza del bene e del male. E tuttavia, là dentro c'è del bene! Si potrebbe dire qualcosa contro gli ospedali, le biblioteche, l’istruzione? No! Ma, vedete, essi presentano ciò senza la Parola. Vedete come è ingannevole? Danno loro una chiesa dove andare, qualcosa da adorare, ed un Dio seduto su un trono. La Bibbia l'ha predetto!

178         Ebbene, se appartenete ad uno di questi corpi… ce ne sono solo due sulla terra oggi, come del resto è stato sempre, e sarà così fino al ritorno di Gesù: uno di essi sarà distrutto. Voi appartenete ad uno di questi due corpi. In uno, entrate aderendovi, e nell'altro, entrate tramite una nascita. Fate parte di uno di questi corpi, perché vi siete nati; siete una parte d’esso. Potrei rinnegare uno delle mie braccia? Non più di quanto non possa negare alcuna Parola di Dio. Se sono una parte di Dio, sono anche una parte di William Branham; sono fatto di parecchie membra, ed ogni membro è una parte di me, ed ogni Parola di Dio deve adattarsi al mio spirito, alla mia anima ed a tutta la mia vita. Essa deve adattarsi alle mie idee. Se le mie idee sono contrarie a ciò, allora lo Spirito di Dio non abita in me. È vero. Non posso rinnegare una sola parola della Parola di Dio.

179         Voi appartenete ad uno dei due corpi. Deve essere così. O è il Corpo di Dio che è la Parola, o è il corpo di Satana tramite la chiesa. E il mondo intero… io devo appartenere ad una chiesa. Questa adora un certo dio. Voi rendete un culto al dio della conoscenza, vi appoggiate su ciò che sentite tramite la conoscenza. Confidate in questo, in quello o in quell’altro, oppure mettete la vostra fiducia nella Parola di Dio per la fede, aspettando che Egli la confermi e la renda reale. La vera Chiesa di Dio è questa:

Vegliando per la venuta di questo giorno glorioso del Millennio,

Dove il nostro benedetto Signore verrà a prendere la Sua Sposa che l'aspetta.

Oh, il mio cuore è in estasi, quando lavoro, quando veglio e prego,

Perché il nostro Signore sta per ritornare su questa terra.

 

Perché il nostro Signore sta per ritornare su questa terra.

Satana sarà legato per mille anni;

Non ci sarà più il tentatore,

Dopo che Gesù ritornerà sulla terra.

180         Oh, abitanti degli Stati Uniti dove questo messaggio è trasmesso adesso, fuggite a tutta velocità da questa conoscenza, da questa epoca scientifica in cui viviamo. Fuggite verso la Parola di Dio! Nessuno sa ciò; nessuno può provarlo. Dio dà la Sua prova. Nessuno ha il diritto di interpretarlo: né io, né nessun uomo. Dio è il Suo proprio interprete. Egli ha fatto la promessa; ha detto che avrebbe fatto questo negli ultimi giorni. E negli ultimi giorni, il dio di questa epoca malvagia avrebbe accecato gli occhi delle persone tramite la sua conoscenza intellettuale basata su un albero misto della conoscenza del bene e del male, dando questa conoscenza alla gente. Ed ecco che ciò viene, ciò si avvicina, questa denominazione che viene dalle Epoche Oscure e anche prima delle Epoche Oscure, e che si concentra in un superuomo, Satana, il quale disse: “Mi innalzerò sopra i figli di Dio ed essi mi ascolteranno”. Ed egli, come un dio, si siederà nel tempio di Dio, ed i figli di Dio cadranno nella sua trappola.

181         Dunque, il figlio di Dio dice: “Bene, mia moglie è una brava donna!” Ma sì, andate avanti, continuate! Direte: “Ma parla dei figli di Dio!” Certamente! L'uomo, chiunque egli sia, era stato fatto ad immagine di Dio, per la gloria di Dio, e una donna è un derivato dell'uomo, e non viene direttamente da Dio. È vero! Quando i figli di Dio videro che le figliuole degli uomini erano belle, le presero per loro mogli. “Come avvenne ai giorni di Noè, così sarà alla venuta del Figlio dell’uomo. Se volete sapere dov’è la chiesa, guardate dov’è la donna, perché lei rappresenta la chiesa. Guardate ciò che fa. Comprendete? In questa malvagia epoca di prostituzione

182         Osservate. Non c'era nel mondo città peggiore e piena di prostituzione di Nazaret, ed è da là che Dio scelse una vergine. Poteva venire qualcosa di buono da Nazaret? Allo stesso modo è in questa epoca malvagia, dove il dio di questo mondo ha accecato gli occhi della gente con i suoi dogma e le sue denominazioni, è in questa epoca malvagia Dio sceglie un popolo per il Suo nome.

Sebbene qui trascurati e disprezzati,

Un giorno, il Signore condurrà i Suoi eletti dentro le Sue porte,

E ciò vale più di ogni cosa.

 

Allora canteremo, grideremo, e danzeremo

L'Agnello asciugherà ogni lacrima.

Trascorreremo una felice settimana, ritornando a Casa.

I primi diecimila anni. (È vero.)

 

Un popolo meraviglioso per il Suo nome

Loro sono chiamati la Sua Sposa! (È ciò esatto?)

Sebbene qui trascurati, e disprezzati,

Un giorno, il Signore condurrà i Suoi eletti dentro le Sue porte,

(in questo esodo)

E ciò vale più di ogni cosa.

183         Sto diventando vecchio, ed i miei giorni cominciano a svanire a poco a poco. La mia vista comincia a diminuire e la piccola fiamma della vita comincia a bruciare sempre più bassa; ma non temo le tenebre, e vorrei dire come Paolo: “Io Lo conosco nella potenza della Sua risurrezione”. Non importa dove mi seppelliranno, se annegherò nel mare, se sarò bruciato in una fornace o divorato da un leone, Egli chiamerà il mio nome ed io risponderò.Amen! Preghiamo.

184         Se ci sono persone qui, o che ascoltano questo messaggio in collegamento telefonico, da qualche parte in questa nazione, in una delle vostre piccole chiese, in un piccolo gruppo, in una piccola sala, ovunque siate, lasciate che vi persuada, che vi supplichi in quanto ministro del Vangelo, nel nome del Signore Gesù Cristo, di fuggire la collera di questa epoca malvagia! Non servite il dio di questa epoca malvagia. So che direte: “Loro sono delle brave persone!” È esatto, ma è un albero misto. Non potete mischiare la conoscenza con la Parola di Dio. Si tratta di una Parola che deve essere creduta tramite la fede, e non per mezzo della conoscenza. Non si tratta per voi di comprenderla, ma di accettarla. Voi dite che è vera, e vivete per Essa. È tutto ciò che Egli vi chiede di fare. Se ce n’è qualcuno qui, in questa sala (noi non possiamo fare una chiamata all'altare, perché non c'è spazio), o in collegamento telefonico, se ce qualcuno che non Lo conosce…

185         Donne, vi ho rimproverate stamattina, ma non sono io: ho citato solamente la Parola. Capelli corti, vestiti “sexy”, non vi rendete conto che lo spirito… Care sorelle, potreste essere pure per quel che concerne il vostro corpo, ma non vedete chi si è impossessato della vostra anima? Renderebbe Dio le Sue proprie figlie “sexy” per sedurre i Suoi propri figli, affinché le concupiscano e debbano così rispondere del peccato di adulterio? Farebbe Egli ciò, sorelle? Ponetevi voi stesse la domanda! No! Mille e mille volte no! Non attribuite ciò a Dio!

186         Fratelli, è Dio che vi ha dato uno spirito mondano in modo che non possiate vedere che ciò è falso? È Lui che ha accecato i vostri occhi per l’etica della chiesa, della denominazione, del credo, etc., in modo che non possiate vedere che Dio sta confermando ed adempiendo la Sua Parola? È il vostro lavoro, il vostro datore di lavoro, vostra moglie, i vostri figli, la vostra chiesa, o qualunque cosa sia che vi ha separati dalla Parola di Dio che è la sola sorgente di Vita? Fuggite ciò, fratelli miei! Vi amo dell'amore di Dio! Non rispetto alcuno dei miei propri fratelli più di voi. Se fosse così, ciò vorrebbe dire che io faccio preferenza di persone. Se dico queste cose, non è per farvi arrabbiare; dico queste cose perché si trovano nella Parola di Dio. In quanto servitore di Dio, e con l'amore di Dio nel mio cuore, vi dico queste cose affinché le vediate e comprendiate. Forse non lo avreste saputo, se non ve lo avessi detto. Volete fuggire già oggi da ciò? Adesso, insieme a tutti voi da ogni parte del paese, chiniamo i nostri capi.

187         Dio caro, vedo davanti a me questi fazzoletti. Ci sono dei malati, ed io pongo le mie mani su questi fazzoletti affinché Tu guarisca questi malati. Ed io confido, Signore, che questa sera avremo una riunione gloriosa e che la potenza di Dio sarà qui.

188         Ci sono stati dei grandi segni e dei grandi miracoli, nelle ultime riunioni, ed abbiamo appreso quali siano stati i risultati e ciò che è accaduto. Ti prego, oh Dio, di darcene questa sera una doppia porzione. Oh Signore, Te lo chiedo con un cuore sincero, perché Ti amo, amo la Tua Parola e amo queste persone. Concedicelo, Dio caro.

189         E, se in un luogo qualsiasi di questo paese, o qui stesso, ci sono dei malati, degli afflitti, o chi dovrebbe partire adesso, e non potrà essere presente questa sera, o che saranno nelle chiese o nei luoghi dove essi saranno radunati, io Ti prego affinché Tu li guarisca. E, Signore, Ti prego di concedere loro la più grande di tutte le guarigioni, perché se Tu guarisci il loro corpo fisico dal cancro, dalla tubercolosi, dalla polmonite o di qualunque cosa sia, loro avranno di nuovo delle malattie, certamente, se vivono molto tempo, perché il loro corpo è ancora sotto l'impero del peccato, della maledizione. Ma vuoi Tu accordare loro la vera guarigione divina, la guarigione dell'anima, quella che fa dell'uomo una nuova creatura, quella che lo fa passare dalla morte alla Vita, ed allora potrà aspettare in questo vecchio tabernacolo la redenzione del corpo, dopo che la sua anima è stata riscattata. Accordarcelo, oh Signore.

190         Possano fuggire lontano dalle denominazioni e dal credo. Oh Dio mio, laggiù, in questi credo e queste denominazioni, ho visto alcuni tra i migliori fratelli, ma, Dio mio, come potrei parlare in modo da portarli a ricevere la Parola? Ciò mi tormenta, ma conosco ciò che Tu hai detto: “Nessuno può venire a me, non importa quanto sia buono, quanto sia umile, quanto sia gentile, se il Padre Mio non lo chiama. E tutti quelli che il Padre Mio mi ha dato verranno a Me”. E, Signore, credo che la mia sola responsabilità è di dire la Verità, come Paolo l'ha detto, senza manipolare la Parola di Dio in un modo ingannevole e mischiandovi dogmi denominazionali, presentando un albero misto della conoscenza del bene e del male, ma con un cuore aperto, e con l'aiuto dello Spirito Santo. Concedilo, oh Dio. Salva ciascuno di loro.

191         Ora, con i nostri occhi chiusi e i capi chini. Non posso dire: “Mi è uguale, se lo fate o meno!” Ciò non mi è uguale! Non vorrei che crediate che non vi amo perché vi parlo duramente. Come Paolo l'ha detto: “Non mi costringete a cambiare atteggiamento quando sarò presente in mezzo a voi”. Questo non è perché egli non li amava: li amava molto. Come Gesù che dovette rimproverare i peccatori e dopo morire per loro. Vedete? “Padre, perdona loro, perché non sanno quel che fanno”. Pensate a ciò, un uomo che desidera camminare secondo la giustizia e che prova ad essere giusto — e quando vediamo come il diavolo… ecco contro chi sono! Egli ha accecato gli occhi di questo popolo. Questa nazione dovrebbe essere infiammata della gloria di Dio dopo tutto ciò che è avvenuto negli ultimi tempi. Perché questi risvegli non hanno raggiunto le estremità del paese? Laggiù, c'è la costa Ovest; è il punto più lontano in cui possiate andare.

192         Adesso, la barriera del peccato sta affondando poco a poco nell'abisso. Delle regioni come Los Angeles e Hollywood affondano di parecchi pollici al giorno nel mare, e non c'è nessun mezzo per fermare questo cedimento. Sì, noi siamo qui! Possiamo sentire costantemente gli avvertimenti. Ora, nessuno guardi, ma se sapete dal vostro cuore… Io vi chiedo: potrei vedere dentro al vostro cuore, se Dio non me lo rivela? Tuttavia, guardate voi stessi dentro al vostro cuore per vedere se non siete in una buona posizione nella fede, in ciò che riguarda Dio e la Sua Parola. Volete alzare la mano e dire: “Signore, aiutami!” Oh, mio Dio, in questa sala piena, dove le persone si stringono fin contro le pareti, all’interno come all’esterno, vedo delle centinaia, forse duecento mani alzate! Grazie per la vostra franchezza.

193         Caro Gesù, non lasciare che alcuno di loro sia perduto! Quale Tuo servitore che si tiene tra la vita e la morte, mostro loro, con il dito, le cose nella Parola di Dio. Io non posso salvarli, Signore; tuttavia, loro desiderano essere salvati. Padre, come ho detto molte volte: il sole si alza la mattina ed è mandato da Dio per passare al di sopra di tutta la terra, per fare maturare il grano, per produrre il cibo naturale per la nostra vita naturale. Ma, oh Dio, Tu hai detto: “Ma per quelli che temono il Suo nome si leverà il Sole di giustizia, con la guarigione nelle sue ali”. Che il Figlio, il Sole di giustizia, la Parola di Dio, si levi nei cuori delle persone e che i raggi guaritrici della fede in questa Parola possano guarire tutti coloro che disubbidiscono alla Parola e portarli alla pienezza, allo stato di figli e di figlie di Dio. Loro sono Tuoi, Signore. Nel nome di Gesù Cristo, io Te li presento tutti, tutti coloro che hanno alzato la mano qui e coloro che sono in ascolto, per la salvezza della loro anima. Amen!

Là la mia anima rapita...

(Dove? In questo altare.)

troverà riposo al di là… (per la fede guardo là dove vado.)

Alla croce, (è là che la Parola è sospesa) ...alla croce,

Sii per sempre la mia gloria,

Finché la mia anima rapita troverà riposo al di là del fiume.

 

Gesù, custodiscimi,

(questo vuol dire crocifissi con Lui. Non voglio niente di questo mondo; custodiscimi crocifisso!)

C'è una preziosa Fonte;

Cola liberamente per tutti, un fiotto che guarisce,

e cola dalla Fonte del Calvario.

Alla croce, alla croce,

Sii la mia gloria, (alziamo le nostre mani) per sempre

Finché la mia anima rapita troverà riposo al di là del fiume.

194         Tendete la mano e stringete quella di qualcuno accanto a voi, e ditegli: “Dio ti benedica, Cristiano”. [Il fratello Branham parla ai musicisti. -Ed.] Sentite la Sua presenza? E voi che siete collegati con noi tramite il collegamento telefonico, stringetevi le mani e dite: “Dio ti benedica, Cristiano!”

195         Sapete, c'è una vasca d’acqua qui dietro. Il Signore sta preparando un popolo che porta il Suo nome. Se non siete stati ancora battezzati nel nome di Gesù Cristo per la remissione dei vostri peccati, c'è una vasca, degli abiti battesimali e degli uomini che si tengono pronti. Voi siete i benvenuti, se accettate veramente Gesù come vostro Salvatore e credete che è la Verità.

196         Ricordatevi che non c'è mai stato nessuno nella Bibbia, o in qualsiasi epoca prima dell'organizzazione della chiesa Cattolica che sia stata battezzato diversamente che nel nome del Signore Gesù Cristo. Non lo troverete da nessuna parte nelle Scritture e nemmeno nella storia che una persona sia mai stata battezzata nella chiesa del Dio vivente nei titoli di Padre, Figlio e Spirito Santo. È un dogma Cattolico e non un insegnamento della Bibbia.

197         All'epoca di un incontro con un prete, gli posi la domanda. Mi rispose: “È la verità. Ma siamo la chiesa, e noi possiamo cambiare ciò che vogliamo. L'autorità è nella chiesa. Dio è nella Sua chiesa”.

198         Gli dissi: “Dio è nella Sua Parola. E se la chiesa è in contraddizione con la Parola, allora, non credo nella chiesa”. Che ogni uomo sia considerato bugiardo, che sia un prete, un papa, o qualsiasi cosa possa essere, e che la Parola di Dio sia considerata giusta. E Paolo ha obbligato chiunque non fosse stato battezzato nel nome di Gesù Cristo ad essere ribattezzato.

199         In Atti 10:47, quando Pietro vide che le persone avevano ricevuto lo Spirito Santo, disse: “Si può rifiutare l'acqua del battesimo a quelli che hanno ricevuto lo Spirito Santo come noi?”Ed egli comandò loro di essere battezzati nel nome di Gesù Cristo. Perché Pietro aveva ricevuto le chiavi del Regno, e Gesù gli aveva detto: “Tutto ciò che legherai su questa terra sarà legato nel cielo”. Che fa una chiave? Apre qualcosa, apre la porta del mistero.

200         Quando Gesù dice: “Andate, e battezzateli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo", questo fu per accecare gli scettici. Ascoltate bene questo. Perché Pietro non l’ha eseguito parola per parola? Egli doveva farlo. Ma se un uomo non è battezzato! Non ha nome. Padre non è un nome; Figlio non è uno nome; Spirito Santo è ciò che è, come io sono un essere umano. È lo Spirito Santo. Padre è un titolo: io stesso sono padre. Figlio è un titolo: io sono un figlio. Umano è un titolo: è questo che sono. Ma il mio nome è William Branham. Il nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo è Gesù Cristo. Gesù disse: “Sono venuto nel nome di Mio Padre”. Qual’è il nome del Padre? Ogni figlio viene nel nome di suo padre, ed il nome del Padre è Gesù Cristo. Comprendete ciò che intendo dire?

201         Se vi chiedessi di scendere e di andare a cercarmi qualcosa del nome del sindaco di questa città… quanti di voi conoscono il nome del nostro sindaco? È il mio amico Rich Vissing. Ebbene, voi non andreste laggiù dicendo: “Nel nome del sindaco di questa città”. Direte: “Nel nome di Richard Vissing”. Voi altri di Jeffersonville lo conoscete bene. È la ragione per la quale Egli ha detto: Padre, Figlio e Spirito Santo. In Lui dimora corporalmente la pienezza della Deità. Egli disse: “Battezzateli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”.

202         Pietro, tenendosi là con la rivelazione (sulla quale Egli edifica la chiesa), la rivelazione di chi Egli fosse, disse: “Ravvedetevi e siate battezzati nel nome di Gesù Cristo”. Le chiavi furono girate nel Cielo e sulla terra.“Poiché non c'è alcun altro nome sotto il cielo che sia dato agli uomini, per mezzo del quale dobbiamo essere salvati”.

203         Perché battezzate nel nome del Signore Gesù Cristo? Per la remissione dei peccati. “A chi perdonerete i peccati saranno perdonati”. Comprendete? Ma se non pensate che la persona sia degna di essere battezzata o pronta per esserlo, non lo fate. Perché una volta che l'avete fatto, è fatto! Comprendete ciò che voglio dire?

Sento il mio Salvatore... (La Parola!) che chiama

(chiama per andare là alla tomba.)

Io posso… (non volete morire con Me, affinché risuscitiate con Me?)

Il Salvatore che chiama, Sento il mio Salvatore che chiama,

(Che cosa direte al mondo?)

Prendi la tua croce e seguimi.

(Adesso, se non siete stati...)

Ovunque Egli (Egli è la Parola!) mi conduca... (la vasca è là!)

 

Ovunque Egli mi conduca, lo seguirò,

Ovunque Egli mi conduca,

Ovunque Egli mi conduca, lo seguirò

Andrò con Lui, con Lui fino alla fine.

Chiniamo i capi.

204         Dio Caro, la vasca è pronta. Adesso, Signore, parla ai nostri cuori. Che essi possano sentire la voce di Cristo, la Parola che li chiama a seguirlo lungo tutta la via. “Attraverserò il giardino con Lui. Andrò nell'acqua con Lui. Prenderò il Suo nome. Io desidero essere uno di quelli che Egli chiama per portare il Suo nome. Crederò la Sua Parola. La seguirò. Io non “amoreggerò” mai più col mondo. Sarò una vera Sposa fedele. Non trascurerò un solo iota della Sua Parola. Soddisferò tutte le condizioni di una vera Sposa, di una Sposa fedele. Tutto ciò che Egli mi chiederà di fare, io lo farò. Se il mio Sposo, Colui che deve venire, mi chiede di lasciarmi crescere i capelli, lo farò. Se mi chiede di togliere tutto questo trucco, lo farò. Se mi dice che sto “amoreggiando” col maligno quando porto questi vestiti indecenti, li cambierò. Che importa ciò che diranno le persone, lo farò. Se mi chiede di uscire da questo gruppo di increduli nel quale mi trovo, lo farò. Anche se ciò mi costasse i miei mezzi di sostentamento! Egli mi ha promesso che non mi abbandonerebbe mai, ed io lo farò. Andrò con Lui fino alla fine della strada. Se Egli vuole che sia battezzato nel Suo nome, lo farò”. E, Signore, Tu ha detto nella Tua Parola che è ciò che desideri. Che ciascuno possa vederlo, oh Signore, e inchinarsi pacificamente e umilmente davanti alla Tua volontà. Ti prego nel nome di Gesù. Amen.

205         Voi appartenete a Dio. Che Dio possa prendere queste povere parole esitanti e possa fare qualcosa di reale per voi, è la mia preghiera più sincera. La vasca è pronta. Chiunque vorrebbe venire… il ministro l'annuncerà un po’ più tardi. Chiunque si è pentito e desidera essere battezzato nel nome di Gesù Cristo ha da venire solamente qui davanti. Tutto è pronto. Siamo qui per fare tutto ciò che potrebbe aiutarvi a camminare con Dio. Dio vi benedica.

206         Adesso, alziamoci e cantiamo il nostro piccolo cantico: “Io Lo amo, io Lo amo, perché Egli per primo mi amò”. Cantiamolo tutti, ora.

Io Lo amo, io Lo amo,

(Alziamo le mani mentre lo cantiamo.)

Perché Egli per primo mi amò.

Alla croce del Calvario,

La salvezza Ei mi acquistò.

Con i nostri capi ed i nostri cuori inchinati, canticchiamo questo cantico per Lui [Il fratello Branham comincia a canticchiare e si mette a pregare. –Ed.]

Oh Dio, nostro Padre, sii misericordioso verso noi povere creature, Signore. Fortificaci per il lavoro che è là davanti a noi. Aiutami, oh Dio, aiutami! Sento che c'è qualcosa che è là, Padre! Aiutami, oh Dio, a conoscere la Verità. Benedici queste persone, Dio caro! Conducili, lo chiedo nel nome di Gesù.

Ora, mentre teniamo ancora i capi chini, vorrei chiedere al pastore, il fratello Neville, il nostro caro fratello, di venire qui per dire ciò che riguarda il servizio dei battesimi. Penso che possa annunciarlo, perché credo che la vasca sia aperta.

IN ALTO