HOME PREDICHE PROFEZIE LIBRI TRATTATI BIBBIA BIOGRAFIA VIDEO FOTOGALLERIA CONTATTI

La predica Dio Mantiene La Sua Parola di William Marrion Branham è stata predicata il 57-0120E La durata è di: 1 ora 51 minuti .pdf La traduzione BBV
Scaricare:    .doc    .pdf (opuscolo)    .pdf   
Leggere il testo in italiano e in inglese simultaneamente
Leggere il testo soltanto in inglese

Dio Mantiene La Sua Parola

  •  Sono riconoscente per coloro che fanno questo sforzo per cantare per me quando io arrivo, la sorella Angie e la sorella Gertie. Il Signore li benedica. Quando io odo quello, ciò mi riporta i vecchi ricordi di molto tempo fa. Proprio prima di lasciare il Tabernacolo, noi avemmo un grande risveglio, di un inverno intero, di predicare sul Libro della Rivelazione del Signore Gesù. E io... Quasi ogni domenica sera loro avrebbero voluto cantare l'inno: "Continuare a seguitare". Ti ringrazio sorella Gertie. E sono certamente felice che questa sera loro cantano di nuovo per noi.
  • La sorella Angie stava dicendo che lei era proprio un pò rauca. Bene, non sentirti sola, io lo sono pure. Tuttavia, questa mattina, dopo che feci sopportare alle persone per circa due ore e mezza il sermone. Quello era uno del mio tipo in miniatura. Così, andai fuori, quando c'era un pò di bagnato sul terreno, e, naturalmente, quello è il modo in cui faccio.
  • Tuttavia, io amo veramente la Parola, e specialmente la benedizione dello Spirito Santo insieme alla Parola. E quando Lui sta benedicendo e aiutando, io non posso proprio trovare un posto per fermarmi, così voi sapete come sia ciò. Ora, forse non del tutto così a lungo questa sera, desidero parlare, perché sono un pò rauco, tuttavia dipende da Dio per la nostra benedizione e per il Suo aiuto spirituale che noi abbiamo di bisogno in modo vitale nella nostra vita.
  • E ora, come il fratello Neville ha annunciato il suo programma, o per meglio dire, circa il suo programma. E io desidero che ognuno che ascolta, ascoltasse quel programma. Dunque, lui non mi ha detto di dire questo. Tuttavia io non sono stato mai così benedetto nell'ascoltare un programma, come lo sono stato lo scorso sabato. Quanti hanno ascoltato quel messaggio? Quello era un capolavoro. W.L.R.P, dalle nove fino alle nove e trenta, ogni sabato mattina, il trio Neville.
  • E stavo parlando al fratello che prende le registrazioni, il fratello Leo, il quale è nella stanza. E lui era così entusiasta di ciò, che non ha fatto. Lui disse: "Dì, chi è questo predicatore?" Lui tiene la radio accesa. E il fratello Gene, oppure qualcuno di loro disse: "É il fratello Neville. Questa è la sua ora". E ciò era veramente meraviglioso. Non solamente quello, ma ciascuno.
    1. Vi dico il motivo per cui amo sentire parlare il fratello Neville. Non principalmente perché lui è un buon predicatore, ma perché so che lui vive quello che predica. E io vorrei piuttosto che voi mi potreste vivere un sermone anziché predicarmene uno. Ciò sarà più efficace.
    2. E ora ho annunciato, avevo annunciato, che avrei parlato questa sera, per alcuni minuti: Dio Mantiene La Sua Parola.
    3. E questa mattina, ho parlato su: "L’impersonificazione della Cristianità".
    4. E, ora, il Signore aggiunga le Sue benedizioni mentre leggiamo la Sua Parola. E desidero leggere in diversi posti nella Scrittura, almeno tre, oppure citarne forse qualche altro. Poiché, è la Parola riguardo alla quale stiamo parlando. Nell'ultimo Libro della Bibbia, il Libro dell'Apocalisse, dopo che l'intera Bibbia era stata completata, qui c'era il messaggio alla Chiesa. Nel 22° capitolo dell'Apocalisse, e cominciando con il versetto 17.
    1. E lo Spirito e la Sposa dicono: "Vieni!" E chi ode dica: "Vieni". E chi ha sete, venga; e chi vuole, prenda in dono dell'acqua della vita.
    2. Io dichiaro ad ognuno che ode le Parole della profezia di questo libro che, se qualcuno aggiunge a queste cose, Dio manderà su di lui le piaghe descritte in questo libro.
    3. E se qualcuno toglie dalle Parole del libro di questa profezia, Iddio gli toglierà la sua parte dal libro della vita e dalla santa città e dalle cose descritte in questo libro.
    4. Colui che testimonia queste cose, dice: "Sì, Io vengo presto. Amen". Sì, vieni, Signore Gesù.
    5. La grazia del nostro Signore Gesù Cristo sia con tutti voi. Amen.
    1. E dunque in San Giovanni, il 12° capitolo di San Giovanni, cominciando con il versetto 39.
    1. Perciò non potevano credere, perché Isaia disse ancora:
    2. "Egli ha accecato i loro occhi e ha indurito il loro cuore, perché non vedano con gli occhi, e non comprendano col cuore, e non si convertano e Io non li guarisca".
    1. E dunque in San Matteo, il 24° capitolo, e nel versetto 35, Gesù dice:       35. Il cielo e la terra passeranno, ma le Mie Parole non passeranno.
    2. E in Galati 1:8.

    8. Ma anche se noi o un angelo dal cielo vi predicasse un evangelo diverso da quello che vi abbiamo annunziato, sia maledetto.

    1. Ora lasciate che chiniamo i nostri capi solo un momento, per una parola di preghiera.
    2. Dio nostro, noi veniamo a Te nel Nome del Tuo amato Figlio, il Quale ci ha invitato a venire, dicendo: "Tutto quello che chiederete al Padre nel Mio Nome, Io lo farò". Perciò noi veniamo, nel Nome di Gesù, per pentirci prima di tutto dei nostri peccati e delle nostre mancanze; e Ti chiediamo di purificarci da tutte le nostre iniquità, e di purificare i nostri pensieri, affinché potremo pensare alle cose che sono giuste, e pertinenti al Regno di Dio. E possano i nostri pensieri questa sera, stare su qualcosa che migliorasse il Regno di Dio, e migliorasse le persone che sono nel Regno. E possano i nostri cuori essere purificati da tutte le cose sporche. Noi desideriamo camminare integri davanti a Te, con mani pure e un cuore puro. E, oh, soltanto Dio può fare questo.
    3. E noi Ti preghiamo, Padre, di purificare le nostre mani e i nostri cuori. Lavaci nelle acque di separazione, dalle cose del mondo, tramite la Parola. E possa accadere, tramite la Parola che Tu hai detto: "Voi siete puri, per mezzo della Parola". E noi preghiamo affinché la Parola possa ricercare in profondità dentro ognuno dei nostri cuori stasera. E ci purifichi da ogni incredulità, affinché i nostri cuori possano essere rinnovati nello Spirito Santo. E possa Lui portarci, questa sera, quelle cose che sarebbero utili per il Regno di Dio. Signore, aiuta quelli che sono deboli lungo la via, che trovano difficoltà nel credere la Parola.
    4. E, o Dio, in questa oscura e infida ora che noi viviamo, e mentre guardiamo avanti al mondo in crisi, noi vediamo soltanto oscurità davanti. E Tu hai detto: "Alzate lo sguardo, quando queste cose cominciano ad accadere, perché la nostra redenzione si avvicina". E che possiamo essere esortati questa sera, e tramite lo Spirito Santo, prendere questo a cuore, di alzare lo sguardo davanti al Dio del Cielo, che ha promesso la nostra redenzione in questo tempo. E come Giovanni, sull'isola, pregò: "Sì, vieni, Signore Gesù".
    5. E noi preghiamo affinché Tu ci possa concedere queste cose, stasera. E guarisci tutti quelli che sono malati e afflitti. E conforta i santi. Chiama i peccatori a ravvedimento. E rinnova tutti noi, affinché andremo via da qui, serrati con la completa armatura di Dio, per andare avanti come soldati preparati per la battaglia che ci sta dinanzi.
    6. Ora, mentre siamo radunati stasera, ognuno in preghiera, e lo stendardo sopra di noi, la Stella del Mattino dirige il cammino! E la schiera del nemico è pure accampata, e il grande sfidante esce e si vanta, dicendo che: "Questi giorni dei miracoli sono passati". Tuttavia, o Dio, suscitaci un Davide, un guerriero, uno sfidante. E possa quello Spirito dimorare riccamente in ogni cuore. Perché ciò è stato chiesto nel Nome di Gesù Cristo. Amen.
    7. Nell'avvicinarsi a questo principale e vitale soggetto, e ciò non è mirato al credo di qualcuno, oppure per turbare, o per infastidire, o per farsi nemico. Ciò è inteso soltanto per radunare e unire insieme il popolo di Dio. E il motivo per cui ho scelto di dire ciò questa sera al Tabernacolo, è a causa della condizione del tempo in cui viviamo. Credo che siamo all'inizio di qualcosa che tutto il mondo è conscio che è fissato ad accadere. Nessuno sembra essere capace di mettere il dito su ciò, tuttavia noi sappiamo che qualcosa è fissata ad avere luogo. Ciò non è soltanto qui. É dappertutto.
    1. E credo che ciò sarebbe la cosa più appropriata, questa sera, se noi prendessimo questo tempo, mentre le persone sono radunate insieme, per dire qualcosa che sarebbe di importanza vitale, per migliorarci, per indurci a comprendere, e per equipaggiarci con una migliore comprensione di Cristo e del Vangelo, e del tempo in cui viviamo.
    2. Ora, per cominciare, desidero dire questo, che, non molto tempo fa mi trovai in un seminario Luterano. E i fratelli Luterani mi dissero, dopo che essi mi avevano scritto una lettera, una critica molto dura, il diacono. E parlando e dicendomi cose, che io ero un "indovino", e molte cose cattive che, in realtà, non potevano essere provate. Perché, io avevo detto che: "Il diavolo non poteva guarire."
    3. Ora, se il diavolo può guarire, lui è creatore. E, Creatore, c'è solo Uno, e quello è Dio. Il diavolo non può creare.
    4. Il diavolo non è nemmeno onnipresente. Lui può trovarsi soltanto in un posto per volta; i suoi demoni sono presenti dappertutto. Ma, Dio è Onnipresente. Il diavolo può essere presente solo in un posto.
    5. Dio è Onnipotente. Il diavolo ha un potere limitato, quello è, per tutto il tempo che lui può gettare dentro il suo bluff (inganno). E l'unica cosa legale che lui ha, è di farti ritornare alla polvere della terra. Quella è l'unica cosa che lui possiede. E, che, tuttavia, con la benedizione di Dio, la promessa di Dio, per la resurrezione.
    6. Così, Dio è l'unico Creatore, e Dio è l'unico che può formare le cellule. E le cellule sono creazione, e la creazione viene soltanto da Dio. Perciò, Dio è l'unico Guaritore, e non c'è altra guarigione tranne la guarigione divina.
    7. Noi abbiamo dottori famosi che possono sistemare un osso; tuttavia è Dio che guarisce. Noi abbiamo dottori che possono togliere l'appendice, oppure rimuovere una escrescenza, che è l'unica cosa giusta da fare. Tuttavia chi fa la guarigione? Dio compie la guarigione, perché Lui è l'unico Creatore.
    8. Dunque, e lui disse: "Che ne è di noi Luterani? Pensi di considerarci Cristiani?"
    9. Io dissi: "Certamente". Dissi: "Il Regno di Dio è come un uomo che ha piantato il suo grano in un campo. E un mattino, lui andò fuori e guardò, e lì c'erano le due piccole foglie che spuntarono, all'inizio della primavera. E L'agricoltore disse: 'Guardate il mio campo di grano!' Dunque, lui aveva il grano? Potenzialmente sì, tuttavia non nella spiga".
    1. Dunque, proprio come se io avessi dato a voi un. voi mi chiedereste una quercia, e io vi darei una ghianda. Potenzialmente, voi avete la quercia, perché la quercia è nella ghianda. E, dunque, nel chicco di grano, tu hai il grano, tuttavia ciò è solo potenzialmente. Tu hai il grano. Dunque, l'agricoltore disse: "Guarda il mio campo di grano! Non è meraviglioso? Il mio grano!" Lui lo chiamò grano, tuttavia, non nel germoglio.
    2. In breve, quello stelo crebbe finché divenne l'infiorescenza. L'infiorescenza è dove giunge il polline, o per meglio dire il polline cade dall'infiorescenza, che causa la riproduzione del grano, il sesso tra il maschio e la femmina. Dunque, e se l'infiorescenza guarderebbe indietro e dicesse alla foglia: "Dunque, io non ho niente da fare con te. Tu non sei nemmeno nell'immagine. Io sono una cosa diversa. Io sono l'infiorescenza. Sono ciò che è riconosciuto. Tu non hai niente da fare con ciò!" Tuttavia, senza la foglia, il grano non può impollinare, perché l'infiorescenza cade nella foglia, e lì è da dove la spiga spunta. E la stessa vita che si trova nella foglia si trova pure nell'infiorescenza.
    3. In breve, appare una spiga. E la spiga va avanti, il chicco. E, dunque, il chicco dice all'infiorescenza, "Io non ho niente da fare con te. Tu non sei nemmeno nell'immagine". Tuttavia se non fosse stato per l'infiorescenza, lì non ci sarebbe stato il chicco.
    4. Così è la faccenda, è il piccolo stelo fu il risveglio Luterano; e l'infiorescenza fu il risveglio Metodista; e la spiga è questo risveglio. Tuttavia, tutti insieme, lo stesso Spirito, la stessa Vita che si trovava nel piccolo stelo di grano, tanto per cominciare, è la stessa Vita che si trova nel chicco.
    5. Dunque, l'unica cosa che i Pentecostali. Io intendo dire il vero Pentecostale, non il così detto. Tuttavia, il vero Pentecostale non è altro che la restaurazione della stessa cosa che entrò nel terreno, che è stata trasportata attraverso il Luterano, il Metodista, il Battista, il Presbiteriano. Vedete? Ora ciò giunge proprio ad una spiga.
    6. Così spiacevole che detesto fare questa affermazione, lì c'è stato qualche fungo che cresceva su ciò. E voi agricoltori sapete cosa sia quello. É qualcosa che imita la spiga. Dunque, ecco cosa noi stiamo esigendo di troncare questa sera. Poiché, se tu non lo allontani dal tuo grano, esso causerà che tutto il campo vada a male.
    7. Perciò, quella è una cosa che desidero chiarire, che, la gente di tutte le chiese denominazionali, come essi sono spuntati attraverso lunghi periodi, ciò è stata la maturazione. E adesso la chiesa è nel seme, ed è giunta a produrre la stessa cosa che entrò nel terreno. Perciò, è proprio una chiesa del tutto maturata in cui viviamo. E una parte non può dire così all'altra parte, perché loro sono vissuti bene nel loro tempo. E loro erano il campo di grano alla vista di Dio, quindi noi non vogliamo sminuire alcuno.
    8. Tuttavia oggi ci sono stati alcuni insegnamenti, specialmente sui famosi programmi radio nel mondo, che hanno sminuito la Parola di Dio, e dicono, che: "Dio dimora in una chiesa, e non nella Parola".
    9. Io ho udito uno di quei famosi insegnanti, alcune sere fa, che disse: "Dove hai ricevuto la tua Bibbia? Io suppongo che sia stato Dio ad avere l'idea di scriverti una Bibbia su nel Cielo, e darla ad alcuni piccoli Angeli, e loro scesero attraverso i corridoi del Cielo e la presentarono a voi gente". E disse, che: "Nessuno poteva vivere l'insegnamento della Bibbia. Ed Essa non era proprio autentica". E loro affermano di essere il primo inizio della chiesa.
    10. Dunque, quelle persone, che vanno in quella chiesa, sono uomini e donne come noi, e loro amano, e mangiano, e bevono. E c'è un modo per fermare ciò? Non quando la Bibbia dice che ciò sarà in questo modo; ed Essa è giusta.
    11. Tuttavia, per incoraggiarvi, che voglio rendermi chiaro e schietto. Bene, credo che Questa è la piena, infallibile, non adulterata Parola di Dio, alla quale niente può essere aggiunto o tolto. Essa è il completo programma di Dio per la Sua Chiesa. "In nessun'altro fondamento alcun uomo può edificare, tranne quello che è già stato posto". Capite ciò? [L'assemblea dice: "Amen". - Ed.] Ecco perché credo nell'infallibilità della Parola di Dio. Io ho detto a una di quelle persone: "Da dove hai detto che veniva questa Bibbia, la tua chiesa? La tua chiesa ha scritto questa Bibbia?" "Sì, i nostri santi scrissero la Bibbia".
    12. Io dissi: "Allora perché è stata così interpretata, che siete così tanto diversi oggi da questa Bibbia?"
    13. "Bene", Lui disse: "vedi, i loro uomini vissero in un'epoca, noi viviamo in un'altra epoca".
    14. "Tuttavia", io dissi: "Dio ha vissuto in ogni epoca. E la Bibbia, se Essa è ispirata, è l'infallibile Dio che scrisse la Bibbia. E Lui disse, nella Sua Parola, che: 'Cieli e terra passeranno, ma le Sue Parole non passeranno mai'".
    15. Dunque, ciò è il più grande allarme per l'uomo che non aveva mai pensato di vedere queste cose avvicinarsi. Tuttavia, se tu sapessi soltanto, è semplicemente l'adempimento della Scrittura. É così spiacevole che detesto dire questo in America, e le nostre stravaganze e le cose che abbiamo oggi nei così detti movimenti religiosi. Non per degradarli; il popolo di Dio dimora in loro. Tuttavia, desidero dire questo. Che, è giunto per l'America, che ha tolto e portato via, entrambi Cattolici e Protestanti, dall'insegnamento della Parola, ed essi hanno adottato un sistema. E questo sistema è un sistema intellettuale che presenta un'attrattiva al posto della Parola. E il popolo Americano casca per l'attrattiva. L'America è diventato un luogo per adoratori di dee.
    16. Io ho il più profondo e il più alto rispetto per le donne. Mia madre ne è una, e mia moglie, e ho giovani figlie. E una donna che tiene il suo posto, ed è una signora, non c'è nient'altro più prezioso eccetto la salvezza, per la nostra nazione, di una vera donna.
    1. Tuttavia, quando si arriva al punto, di adorare le donne, allora sei fuori dal piano della Bibbia. Non c'è un piano nella Bibbia per noi di adorare qualche donna, una Maria, oppure una Santa Cecilia. Non c'è un solo punto nella Scrittura riguardo a ciò. E, al contrario, Essa è contro una tale cosa. Allora perché e avvenuto ciò, se questo fu l'inizio, questi che camminarono con Cristo, e scrissero per l'ispirazione. Pensate che prenderei qualche altra parola d'uomo riguardo a ciò? Nossignore. Questa è l'eterna Parola di Dio.
    2. Dunque, il ministro, oppure il sacerdote che mi parlò, disse: "Dio è nella Sua chiesa".
    3. Io dissi: "Dio è nella Sua Parola", Dio è nella Sua Parola. La Bibbia ha detto: "Nel principio era la Parola, e la Parola era con Dio, e la Parola era Dio. E la Parola fu fatta carne e dimorò in mezzo a noi". Dio è nella Sua Parola.
    4. Ora notate, nel Vecchio Testamento, essi avevano due modi di comprendere che un messaggio fosse corretto. Che quando un profeta profetizzava, oppure un sognatore faceva un sogno, essi riferivano ciò davanti al pettorale di Aaronne. Il pettorale di Aaronne aveva le dodici pietre dei patriarchi in questo pettorale. Lui portava ciò sul suo petto per mostrare che lui era il sommo sacerdote delle dodici tribù d'Israele. E quando essi ricercavano questa visione, oppure raccontavano questo sogno; se Dio rivendicava ciò, c'era una Luce soprannaturale che veniva su questo Urime Thummim, e rivendicava che il messaggio era vero. Non aveva importanza quanto realistico ciò sembrava, non aveva importanza quanto bene ciò sembrava adattarsi insieme con il tempo; se la Luce soprannaturale non lampeggiava sull'Urime Thummim, ciò veniva rigettato, perché Dio non era in ciò.
    5. E io dico, oggi. Oh, desidero che voi ascoltiate. Ogni messaggio, senza riguardo se ciò veniva dal sacerdote, dal predicatore, dal profeta, da ogni altra cosa, qualche uomo; non importa quanto spirituale, quale sia il suo ufficio, cosa lui abbia fatto, se lui ha resuscitato i morti, se ha guarito gli ammalati; se lui è l'arcivescovo di Canterbury, se lui è il papa di Roma, se lui è il capo di una grande denominazione; non importa quanto sia spirituale, quantunque abbia parlato in lingue, quantunque abbia danzato nello Spirito, quantunque abbia predicato il Vangelo; non importa cosa lui abbia fatto, se il suo messaggio non viene fuori dalla Bibbia, esso è sbagliato. Questo è l'Urim Thummimdi Dio.
    6. Quando la Bibbia fu completata, l'angelo scese, stava parlando a Giovanni. Allora Gesù venne, Lui stesso, disse: "Io, Gesù, ho mandato il Mio angelo per testimoniare queste cose. E ora chiudi questo Libro, tuttavia non lo sigillare. Perché chiunque toglierà qualcosa da Esso, oppure aggiungerà qualcosa a Esso..." Quella è la Parola di Dio.
    1. Paolo, in cooperazione con lo Spirito, disse: "Se un angelo dal cielo." non un arcivescovo, non un papa, non un cardinale, ma se un angelo dal cielo, portava qualche altro messaggio di cosa questo sia qui, sia per voi anatema.
    2. Tuttavia ora noi stiamo fissando... Come anni fa, tramite lo Spirito Santo, io l'ho sempre riferito a voi prima. Quando si levarono Hitler e Mussolini, io dissi: "Ciò si ammucchierà. Il Comunismo prenderà l'intera cosa, e scenderà dal nord".
    3. Ora tenete i vostri occhi su questo, chiesa. Il diavolo sta mettendo fuori questa propaganda, e ciò non è con la Scrittura. Ciò è per confondere la mente all'ignorante, la gente non spirituale. E noi viviamo nel più glorioso giorno che ogni popolo abbia mai vissuto; e tuttavia nel più tenebroso giorno, per gli increduli, e il più grande tempo di confusione, per essi, quelli che non hanno conoscenza. Ciò è degno di nota, giacché è il tempo in cui viviamo. E che gioia è di sapere che la tua ancora tiene, ora, oggi, mentre ci avviciniamo a ciò in questo tempo oscuro e malvagio.
    4. Dunque, a me non piace nominare le persone per nome, tuttavia dovrò nominare adesso il nome di qualcuno. Ma, io prego per quel giovane. E io prego sempre per lui. Tuttavia, lui è uno strumento nelle mani del diavolo, e quest'uomo è Elvis Presley. Le persone sono passate al boogie-woogie, oppure il selvaggio rock and roll. La gente Americana è perduta. E loro stanno cercando, tramite quello stesso spirito, di portare quella cosa nella chiesa. A me piace la musica in chiesa suonata come musica di chiesa, e non il rock and roll in chiesa. Tuttavia quando loro prendono questi spiriti, c'è qualcosa dietro questo, e il diavolo presenta una sfida.
    5. E accadde che questo povero, sviato, ragazzo Pentecostale abbia detto: "La maniera in cui ha imparato i suoi movimenti di sobbalzare e agitarsi, lui prese e imparò ciò nella chiesa". Lui è un membro della Prima Assemblea di Dio, di Memphis, Tenneessee. Il suo pastore è un mio amico.
    6. E lui è lo strumento del diavolo, di illusione e contaminazione delle menti di questi adolescenti, di portarli in un posto finché. Essi hanno appena lasciato un posto in Canada, credo che abbiano mandato quattordici giovani all'ospedale psichiatrico, alcuni giorni dopo che lui era stato là. E per tutto il paese, tuttavia la gente è diventata sfrenata, frenetica.
    7. Il motivo per cui fanno ciò è perché non conoscono qualcosa di meglio. Oh, come desidero che loro conoscano il Signore Gesù; quanto sia migliore! Io non condanno; mi sento dispiaciuto per la persona. E dunque non sarebbe appropriato, nel giorno in cui viviamo, che le cose vadano nel modo in cui sono.
    8. E l'idolo dell'America è il fascino della ragazza di Hollywood. Quando, lei da il passo a tutta l'America. Quando, la lasciano uscire con i suoi vestimenti immorali addosso, e praticamente ogni donna in America seguirà la moda di lei.
    9. É stata una pena per il mio cuore, non molto tempo fa, trovandomi a Roma, quando il giornale diede un titolo di questa donna che essi avevano nel giornale l'altro giorno, stava per avere un bambino a Hollywood, una donna. E loro dissero, nei giornali... Il mio amico, il barone Von Blomberg, poteva parlare sette lingue diverse e leggere il giornale chiaramente. Lui disse: "Lei può darsi che sia una dea Americana, ma qui lei è una prostituta Romana". Che disgrazia! Dunque, loro devono avere cose in quel modo, che devono accadere, per far fronte con lo spirito del tempo.
    1. Quello è il motivo per cui questa chiesa sta entrando con l'adorazione di Maria, di altre donne, e altre cose. É quello stesso spirito, sotto un capo religioso. E quello è il motivo per cui loro devono distogliere la tua mente dalla non adulterata Parola di Dio, per produrre quel programma. Certo.
    2. Vedete l'inganno in cui siamo entrati? Notate la gioventù Americana, in quale condizione si trova? Quelli sono gli uomini e le donne di domani. Non meraviglia che Gesù disse: "Se questi giorni non fossero abbreviati, nessuna carne sarebbe salvata". Perciò, io sto basando i miei pensieri qui, perché siamo al tempo della fine. Il Signore Gesù verrà fra breve.
    3. Tuttavia, lo spirito del tempo, oh, potete vederlo? Cominciate a pensare. Potete vedere cosa sta accadendo? Prima che questo attacco furioso arrivi, per portare il marchio della bestia e per adempiere le Scritture, forzando le persone, dopo che la stretta sarà giunta come lo è in altre nazioni, obbligandoli in cose che loro non accettano, a causa della persecuzione e del boicottaggio che verrà. Non riuscite a vedere che l'America è caduta per il fascino e la dea? E questo è retribuire il diavolo nell'ambito della carne, facendo una via per questo per presentare se stesso. Amen. Spero che comprendiate questo. Ciò resta chiaro. A me non importa quanti dottorati in teologia e in filosofia, oppure cosa ci sia dietro ciò; essa è una menzogna.
    4. "Poiché ogni parola d'uomo sia menzogna, e la Mia sia verace", dice il Signore. "Poiché cieli e terra passeranno, ma le Mie Parole non passeranno". L'eterna Parola di Dio richiede che gli uomini nascano di nuovo. Ogni cosa eccetto quello, loro sono eternamente perduti. Non importa a quale chiesa tu appartieni, oppure dove si trova il tuo nome, oppure cosa hai fatto; è perduto. La Parola di Dio non fallirà mai.
    5. Dunque, quello è tutto. E spero che voi lo prendiate per lo Spirito ciò che è stato dato. Voi care persone Cattoliche, io non vi sto sminuendo. Voi siete miei amici. E se voi non lo foste, quale motivo. Se io stessi qui, per combattervi, dovrei andare all'altare e mettere a posto il mio cuore con Dio. Io sto qui in piedi con l'angoscia, di doverlo dire; tuttavia uno Spirito, secondo la Parola, mi sta pressando per dirlo, e avvisare il gregge di cui lo Spirito Santo ci ha fatti sorveglianti.
    6. E vedere questi grandi programmi attraverso la nazione, farsi letteralmente beffe di quella Bibbia, dicono: "É come una pozzanghera di fango nella quale cammini. Nessuno potrebbe vivere per mezzo d'Essa". Quello è esatto, per quanto riguardava la carne.
    7. Tuttavia lo Spirito Santo è Colui che domina e guida una persona. Possa il Signore lasciarvi capire quella interpretazione.
    8. La Parola di Dio è la prima, e l'ultima, ed eterna per sempre. Dio una volta che pronuncia la Parola, Essa non può mai cambiare. Dio, prima della fondazione del mondo, disse: "Nel principio era la Parola". E cos'è "la Parola?" É un pensiero espresso. Il Padre, Dio, vedendo il piano di redenzione, Lui lo esaminò, e vide cosa Satana avrebbe fatto. E Lui pensò, e vide l'unico programma; dunque era un pensiero. Tuttavia quando Lui lo espresse, ciò divenne una Parola. E una volta diventato una parola, non può mai morire; Essa deve restare in eterno. Perché la Sua Parola non può fallire più di quanto lo possa Lui. La Sua Parola non può diventare senza vita più di quanto Lui possa diventare senza vita. La Sua Parola! Gli uomini antichi, attraverso le epoche, hanno letto questa Bibbia. Essa ha ispirato le congregazioni persino da quando è stata scritta.
    9. Se io ti scrivessi una lettera, tu potresti apprezzarla, dicendo: "Fratello Branham, apprezzo la tua lettera". Tu sei l'unica persona che sia stata designata. Dopo che essa viene fatta scorrere per un pò di tempo, quella lettera diventerà senza valore, a meno che fosse una prova per me o contro di me.
    10. Tuttavia una volta che Dio ha parlato, ciò è per l'intera razza umana. Ed Essa è proprio così fresca, stasera, come Essa lo era nell'ora in cui fu pronunciata. Dio parlò e disse: "Il Cristo era l'Agnello immolato fin dalla fondazione del mondo". Quando Dio, tramite il Suo programma e la Sua mente, lo pronunciò, Cristo fu immolato proprio lì, sebbene in realtà Lui fu immolato quattromila anni più tardi. E Dio lì dentro, tramite preconoscenza, vide chi sarebbe stato salvato e chi non lo sarebbe stato. E lì i nostri nomi furono scritti nel Libro della Vita dell'Agnello, fin dalla fondazione del mondo, e uniti con l'Agnello immolato.
    11. E la Bibbia ha detto, negli ultimi giorni. Ascoltate! "E l'anticristo seduceva tutti quelli che dimorano sulla terra, i cui nomi non erano stati scritti nel Libro della Vita dell'Agnello fin dalla fondazione del mondo". Rimani con la Parola!
    12. Dunque, ho notato, in mezzo ai nostri fratelli, e dico questo con riverenza a voi protestanti, non con odio, non con cattiveria, non per avere qualcosa da dire. Sarebbe più facile parlare su qualcos'altro. Tuttavia, quello, io so.
    13. E la Bibbia dice: "Sentinella, a che punto è la notte?" E se la sentinella vede il nemico arrivare, e manca di avvisare il popolo, Dio ha detto che avrebbe richiesto il loro sangue alla mano della sentinella. Tuttavia se la sentinella li avverte, allora la sentinella è sciolta.
    14. Perciò, io devo avvisare. E in mezzo ai nostri fratelli Protestanti, ho notato, molte volte, in seguito al mio Messaggio di questa mattina, sul nuovo spirito, e dunque lo Spirito di Dio nel. Quanti erano qui questa mattina? Benissimo. Nel nuovo spirito, e lo Spirito di Dio. Qualcuno con il nuovo spirito, senza lo Spirito di Dio. Desidero che questo sia compreso.
    15. Oggi, noi troviamo una grande confusione in mezzo alla gente Protestante. E quando vado nelle loro chiese, c'è scompiglio qualche volta. E ora per favore perdonatemi questa espressione. Tuttavia, mentre lo Spirito Santo. Così, l'altro giorno ho parlato alla mia mogliettina lì in fondo. Quando ho visto i miei cugini stare lì, entrambi a guardare, di fronte l'uno a l'altro, secondo come era stata dichiarata la loro vita. Uno con un rosario nella mano, come Cattolico. E l'altro, un Battista, dall'altra parte. Entrambi miei cugini. E io li guardai. Pensai: "O Dio grande, come possono avvenire queste cose? Ho fallito? C'è stata qualcosa lì?"
    16. Dissi a mia moglie, dissi: "Ci sono molte cose che non so, ma ci sono alcune cose che so". Dissi: "Da quando ero un ragazzino, ho osservato la linfa nella stagione invernale, scendere fuori da quell'albero, e andare nelle radici, per nascondersi e tenersi al caldo durante l'inverno. Io ho visto ciò in maniera soprannaturale, in primavera, ritornare su, portando le foglie con essa, e il frutto. Io ho visto il fiore, nella sua bellezza in estate, chinare il suo capo in inverno, per il gelo, e morire; e il seme muore, e la polpa muore. E allora ho visto, in primavera, quel fiore risorge". Dissi: "Io credo. Io so che loro fanno ciò. Io credo che Colui che è chiamato Geova Dio, io credo che quel Geova faccia ciò. Egli opera nella natura. Io ho osservato Lui, con il pino, con la papaia, o con la betulla, con il melo, e ognuno diverso dall'altro. E come l'uomo, fatto in un modo e nell'altro, ciascuno progettato da una Mente principale, che era Dio". Dissi: "Io so quello".
    17. Io credo che Gesù è il Figlio di Dio. Credo che, nel Suo corpo, Lui era uomo. Lui era nato da una donna, proprio come lo sono stato io, tuttavia il Suo Sangue non era di una donna; era di Dio. E Geova Dio, il Logos, il Quale aleggiava sulla terra, (nel mio Messaggio di questa mattina) e creò il primo uomo dalla polvere della terra; adombrò Maria, e aleggiò su di lei, per adempiere la Sua Parola, e creò la cellula di Sangue che diede alla luce il Figlio del Dio vivente. Io credo che, nel corpo Lui era Uomo. Io credo che, nella Sua anima Lui era Dio. Lui era la manifestazione di Dio qui sulla terra. "Dio era in Cristo, riconciliando (Lui) il mondo a Se stesso". Io credo che Lui non era un semplice uomo, né che Lui era un profeta. Lui era Dio, Emmanuele. Io lo credo, con tutto il mio cuore che ciò sia vero. Io non posso provare quella verità, perché. Se io potessi, allora ciò non sarebbe per fede. Tuttavia io so che gli alberi vanno e vengono. Io so che i fiori vanno e vengono. Io so che tutta la natura gira. Il mondo sta nella sua orbita, per mezzo di qualche suprema Potenza.
    18. E un'altra cosa io so, che, per la grazia di Dio, c'è Qualcosa che viene a me, nella forma di un Angelo, una Luce. E Lui mi dice le cose, che stanno per accadere, e io vedo ciò. Io so che ciò non è naturale. Egli mi mostra delle cose, anni prima, e non una volta ha mai fallito. Io credo che sia lo stesso Dio che fu con Giuseppe, che fu con Daniele, che fu con Elia. Credo che sia lo stesso Spirito Santo che guidò i figli d'Israele, tramite una Colonna di Fuoco.
    1. Perciò, sono contento che c'è qualcosa, che la Bibbia è giusta, perché ogni cosa nella natura, ogni cosa che io chiamo fede, ogni cosa che osservo, che non potrei provare, prova tramite questa Bibbia che Essa è la verità.
    2. Io vedo Gesù. Lui non era quello che i Giudei pensano che sia. Lui adempì ogni requisito che il Messia doveva avere. Lui era il Messia.
    3. E io vedo lo Spirito che stava sopra quegli uomini lì, Lo vedo venire proprio quaggiù e fare la stessa cosa. Perciò, sono stato un credente fermo nella Parola del Dio vivente, non importa quale stravaganza sorga.
    4. Io sono andato nelle chiese. E adesso dico questo con riverenza. Io trovo che, molte volte, nelle chiese, credo che le persone prendano ognuno lo spirito dell'altro, invece dello Spirito Santo. Tu vai in una chiesa e osservi che il pastore forse scuote il suo capo; tutta l'assemblea farà ciò. Tu vai in una chiesa dove il pastore dice che gli scorre olio dalla mano; per prima cosa sappiate, tutta l'assemblea crede ciò, e che loro hanno ciò. Vai in una chiesa dove ci sono molti che danzano e saltano e corrono intorno. Io non sto condannando queste cose; sto solo parlando da un esame, per presentarvi il punto. Se voi prendete un pastore che è molto emotivo, tutta l'assemblea sarà emotiva. Prendete un pastore che è duro e rigido, e tutta l'assemblea sarà dura e rigida. Io credo che ognuno di voi riceva lo spirito dell'altro.
    5. Prendete un uomo buono e una donna cattiva, e metteteli insieme, uno andrà verso l'altro. L'uno o l'altro diventeranno o un uomo cattivo, oppure una donna buona. "Due non possono camminare insieme a meno che siano d'accordo".
    6. E possa io dire questo con riverenza e nella Bibbia. Con tutto il mio cuore, ho cercato con tutto quello che è dentro di me, di non essere un litigioso. "Predica la Parola. Fai l'opera d'evangelista. Fai piena dimostrazione del tuo ministero. Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole". Perché, la visione, il mattino in cui posai la pietra angolare, disse:
    1. Cos'è la Verità? "La Tua Parola è la Verità". Giovanni 17°: "Santificali, Padre, nella Verità; la Tua Parola è la Verità".
    2. E se io sono colpevole, prego Dio di perdonarmi. Tuttavia cerco con tutto il mio cuore di presentare la Parola alla gente, affinché lo Spirito che uscirebbe, quando starò al Giudizio, non sarebbe lo spirito di qualche stravaganza di rane che saltano fuori dalla gente, oppure insetti che volano, o via dicendo, oppure olio che scorre dalle mani; ma sarebbe lo Spirito, che è nella Parola del Dio vivente che scrisse questa Bibbia, con una esperienza della Bibbia. Ecco cosa io ho cercato intensamente.
    3. Dunque, per basare il nostro breve pensiero su un personaggio della Bibbia. Prendiamone uno, questa sera, per portare insieme le nostre riflessioni, per confrontarle insieme e presentarle a voi; dunque voi fate qualsiasi cosa desiderate, quello che Dio mette sul vostro cuore.
    4. Ritorniamo in Ia Re al 22° capitolo, e troveremo questo, che c'era stato un uomo, un re, di nome Achab. E lui era stato un re potente, un militare, e un grande uomo; tuttavia, un tiepido, un credente di confine. Il suo nome era Achab.
    1. Alla fine, il profeta Elia, il quale era un profeta rivendicato, aveva pronunciato il destino di Achab. Anni dopo la morte di Elia, ci fu un profeta di nome Micaiah. Così, Giosafat, suo padre era un uomo giusto, il quale era il re di Giuda, scese per visitare Achab, il re d'Israele.
    2. E Achab aveva avuto un grande e incantevole regno. Ora osservate, un grande e incantevole regno! Poiché lui aveva una piccola, vecchia donna imbellettata, di nome Jezebel, e lei aveva cercato veramente di corteggiare tutta la nazione, tranne l'eletto, verso gli idoli della sua nazione.
    3. Oh, fratelli, potete vedere lo spirito di quello stesso demone operare oggi in America, le piccole Jezebel, lo spirito di corteggiare i figli di Dio lontano da Cristo? Io lo dico senza scherzare. Questo non è un posto per scherzare. Questo è il pulpito. É qui che si trova il seggio del giudizio di Dio; e la Parola è il giudizio di Dio.
    4. Ora notate come questa piccola donna, una siffatta piccola cosa attraente lei deve essere stata, tuttavia lei influenzò completamente una nazione.
    5. E da cosa siamo stati influenzati oggi? Ricordate, io preannuncio questo, che l'America è un amante della donna. Lei è un adoratore di donna. Lo spirito in America è completamente posseduto della donna. Queste piccole donne possono piombare su Hollywood, loro possono camminare fuori sulla strada e mandare più uomini all'inferno di tutti i bar che tu potresti far risuonare insieme.
    6. E, tuttavia, nella sua giusta condizione, lei è un gioiello per il cuore di un uomo, e una benedizione per il Regno di Dio. Capite ciò?
    7. Ora osservate solo un momento. E, no, non abbiate pregiudizi; sedete soltanto tranquilli e ascoltate. Lasciate che lo Spirito Santo lo porti a voi. Dunque, oggi, noi siamo in quella condizione come era al tempo di Achab. Bene, qualsiasi cosa la donna diceva, quello è cosa Achab faceva. Dunque, persino nella chiesa, essi adorano donne.
    8. Non molto tempo fa, la mia giusta indignazione fu tirata in ballo. In Messico, quando vidi una povera, piccola donna, per quanto io sappia, comunque, scendere, strisciando sopra le pietre roventi per miglia. E mentre il padre camminava avanti, con un bambino nelle sue braccia, due di loro, e uno seguiva la mamma. E lei, piangendo, con le ginocchia scorticate, e strisciando le sue mani lungo le pietre, e piangendo. E ognuno la guardava. Lei era salita verso qualche statua, di qualche donna morta che si presume che sia santa. E io non dico questo per criticare. Io lo dico alla luce della Parola di Dio. Ciò è completamente, assoluto spiritismo.
    9. La Bibbia ha detto: "Non c'è intercessore, non c'è mediatore, tra Dio e l'uomo, tranne Cristo Gesù Uomo".
    10. Se la chiesa primitiva era Cattolica, allora perché hanno cambiato; quando la Cattolica primitiva condannava ciò, e questa Cattolica accetta ciò? "É un mondo della donna". É lo spirito e lo slogan di oggi. E quello è vero. Quello è esattamente giusto.
    11. E io preannuncio che una donna sarà una grande donna. Voi gente più giovane qui stasera, ricordate che il fratello Branham ha detto questo. E io dissi ciò nel 1933, quando vidi la venuta del Signore. E come le automobili continuerebbero a prendere la forma come un uovo, finché alla fine arriveranno nella perfetta forma di un uovo. Forse una parte di voi qui sapete ciò; è scritto su vecchi fogli e altro. La mattina in cui eravamo quassù al piccolo "Masonic temple" dove avevamo la. Oppure l'orfanotrofio quaggiù, sulla seconda strada, dove avevamo la riunione. E io vidi levarsi una donna, lei era così volgare, e dominava la nazione. E io preannuncio che una donna sarà presidente, oppure entrerà una grande potenza di qualche sorta, negli Stati Uniti. Prima del totale annientamento del mondo. Tenete ciò in mente, io l'ho detto.
    12. Notate ora cosa accade a Jezebel, lei governava Achab. Lei lo sbatteva intorno. Soleva accadere, povero papà o per meglio dire, mamma restava a casa con i bambini mentre il marito ubriaco era fuori. Adesso è il povero papà che si prende cura del bambino mentre la donna ubriaca è fuori. Ora quello non è uno scherzo. Quella è la verità. Io non sto parlando di gente retta. Nossignore. Io sto solo mostrando lo spirito che è nel mondo.
    1. Ora notate. Non è questa un'altra attraente. Guardate ai giorni di Achab, come la nazione prosperò. Allora vi fu la grande epoca d'oro. Come Israele prosperò sotto Achab, quell'ipocrita, e in realtà era Jezebel che governava dietro! E quello è un. Per voi studiosi della Bibbia. Come Achab sposò Jezebel e portò l'idolatria nel Giudaismo, nell'epoca oscura, così il Protestantesimo ha sposato il Cattolicesimo, e ha riportato il paganesimo nella chiesa Cristiana.
    2. E oggi, ricordate, la chiesa Protestante era chiamata meretrice, perché lei era chiamata pure prostituta. Ricordate ciò. Così, la pentola non può chiamare sporca la marmitta. Tu non puoi saltare dalla padella nel fuoco, per aiutare te stesso.
    3. Tuttavia, lasciateci considerare la Verità. La Verità è cosa noi vogliamo. Noi siamo un popolo legato all'eternità, e dobbiamo incontrare Dio. E lasciate che troviamo la Verità.
    4. Ora desidero che osservate, se volete. Lì venne. Per prima cosa, Giosafat, un uomo retto, scese per visitare Achab, allora si trovò in difficoltà.
    5. Voi non potete mischiare insieme il giusto e l'errato, e prendere qualcosa fuori da ciò. Voi non potete mettere l'olio con l'acqua; ciò non si mischierà. Nemmeno voi potete, le vostre associazioni e le vostre affiliazioni, stare con le cose del mondo, e tuttavia vivere una vita vittoriosa. La Bibbia ha detto: "Uscite di mezzo a loro, e separatevi, dice il Signore". Ora, vedete? Tuttavia voi dite: "Bene, fratello Branham!"
    6. Io lo so, tuttavia, voi prendete i vostri propri intellettuali. Ciò è contrario alla Parola. E la Parola è la Verità. Io credo la Parola.
    7. Ora notate, Giosafat scese da Achab, e, oh, lui fece una grande festa. Certo. Noi la chiameremmo, oggi, nel linguaggio di strada, una "blow-out" (grande festa). Loro invitarono tutti. Essi uccisero buoi, pecore, e così via. Ed ebbero una grande festa in mezzo a loro. Ed ecco quando un credente entra in difficoltà.
    8. "Oh, io ti dico, sei semplicemente di idee ristrette, quel piccolo luogo di holy-roller. Quello è tutto. Tu dovresti venire nella grande chiesa. Tu dovresti venire. Oh, dovresti vedere! Il nostro pastore ha una laurea in teologia e una in filosofia". Vedete: "Il nostro pastore! La nostra corale canta come gli Angeli". Quello non ha niente a che fare con Esso, se è contrario al COSÌ DICE IL SIGNORE.
    9. E quando essi uccisero i buoi, ed ebbero una grande festa, Achab aveva una alternativa in ciò. E i suoi motivi erano sbagliati. Lui stava cercando di fare una grande esibizione, per intrappolare Giosafat.
    10. E quella è la stessa cosa che il diavolo sta cercando di fare oggi. "Ebbene, noi siamo nella maggioranza". Certo.
    11. La Chiesa di Dio è stata sempre nella minoranza, fino a che Gesù viene. "Non temere piccolo gregge, è piaciuto al Padre vostro di darvi il Regno". Quello è giusto. Noi siamo nella minoranza, tuttavia ciò va benissimo. Finché Dio è lì, ciò è tuttavia la maggioranza per me; e io so che lo è per voi. Perciò: "Se Dio è con voi, chi può essere contro di voi?"
    12. Dunque, lui aveva un motivo dietro ciò. E quando concluse, lui disse: "Ora che siamo tutti qui e abbiamo un tempo così grandioso! Vorresti salire con me a Ramoth di Galaad, per la battaglia? Poiché, in realtà, i Siri hanno ciò lassù, ma Ramoth di Galaad appartiene a me. Ciò è legittimo. Noi abbiamo ragione. Noi siamo la prima chiesa. Noi abbiamo ragione". Capite ciò?
    1. E Giosafat disse: "Bene, ora, essendo che stiamo avendo un tempo meraviglioso", disse: "i miei uomini sono come i tuoi uomini. Poiché, a ogni modo, noi siamo tutti credenti, così associamoci insieme". Lui fece un errore vitale. Sì. E Giosafat, essendo abbastanza spirituale.
    2. Perciò io credo, con tutto il mio cuore, che ciò era un simbolo di questo giorno. Certamente, da qualche parte, in qualche modo, Dio porterà il Messaggio al cuore sincero. Lui ha detto, all'inizio, che l'avrebbe fatto, così Lui ha allineato il programma. Mettetevi semplicemente in linea con Esso.
    3. Ora osservate lui. Lui disse: "Certo, io salirò con voi. Tuttavia, aspetta un minuto. Credo che prima di andare, noi dovremmo domandare al Signore. Che ne pensi? Se siamo tutti credenti, allora domandiamo al Signore".
    4. "Bene", disse Achab, "certamente, quello è giusto. Oh, perché non ho pensato a quello? Certo. Io avrei dovuto pensare tutto il tempo a ciò". Disse: "Io ho quattrocento dei migliori profeti che ci sono nella nazione. Sono tutti ben vestiti. Tutti loro hanno la laurea in teologia e in filosofia, e ogni cosa. Essi hanno una grande organizzazione quaggiù, i profeti, così li porterò quassù e vedremo cosa dicono".
    5. Sapete, ciò non fece colpo proprio del tutto su Giosafat.
    6. Così andarono e li portarono, tutti i quattrocento profeti, ben nutriti, ben vestiti. Achab li sistemò. Oh, li aveva per fare proprio esattamente cosa lui diceva di fare.
    7. Eccovi. Oh, certo: "Noi abbiamo chiese eccellenti qui, grandi luoghi". Ma, molte volte, se il predicatore predicasse più di venti minuti, il consiglio dei diaconi lo scomunicherebbe. Tuttavia, benedetto il tuo cuore, un uomo di Dio non ascolterà quel non senso. Esatto. Se lui si piegasse troppo sul peccato, ebbene, tutta l'assemblea lo boccerebbe; tuttavia quello è perché lui è in una denominazione. Ma nella Chiesa di Dio, tu non sei eletto oppure bocciato. Tu nasci dentro, una volta, per l'eternità, per sempre. Solo Dio potrebbe metterti fuori; e Lui giurò per Se stesso, che non lo farà mai. Amen. Lui sa come sei fatto ancor prima che ti porti dentro. Lui non scorre il Suo lavoro in modo impreciso come fanno le nostre organizzazioni, che li portano dentro, trenta giorni, oppure sessanta giorni, oppure novanta giorni, in prova. Lui sa cosa essi siano prima che parlino, prima che entrino nella Chiesa. Lui conosce esattamente di cosa siano fatti. Quello è il motivo per cui si deve Nascere di nuovo.
    8. Dunque, quando lui li portò tutti laggiù, e salì sul suo trono, l'altro salì sul suo trono, e loro sedevano là fuori. E disse: "Introducete tutti i predicatori, i profeti". E loro uscirono, e andarono avanti nei loro movimenti. Ed essi ebbero un tempo meraviglioso, buono.
    9. Lui disse: "Dunque, non sembrano graziosi? Ascolta il linguaggio che essi usano". Oh, quanto dolce loro potevano parlare, sapete! Oh, "amen", e tutti questi movimenti che loro facevano. E loro avevano un grande miscuglio lì. Tutti avevano ciò.
    10. Così, quando, per prima cosa sappiate, lui disse: "Sali! Il Signore dice: 'Sali'!"
    11. Lui disse: "Dunque Giosafat vedi? Vedi, dopo tutto avevo ragione".
    12. Perché? Loro sanno cosa dire. É meglio che sappiano cosa dire, oppure perdono le loro credenziali. Oh, sissignore. Il rappresentante di zona passa vicino, e il presbitero, e, intendo dire, e loro vengono scomunicati immediatamente, se non dicono cose buone riguardo alla mano che li sta nutrendo. Poiché, tutti loro sanno che comunque era cibo materiale.
    1. Sono felice che c'è una Mano segnata di cicatrici che nutre la Chiesa di Dio.
    2. Notate. Dunque vedo tutti i profeti: "Oh, sì, re! Così dice il Signore, sali!" E ora, la cosa strana è, che loro erano realmente ispirati.
    3. Tuttavia ora osservate. Ma quella specie di ispirazione non colpì quell'uomo di Dio, Giosafat. Lui disse: "Aspetta un momento. Credo che ho fatto un errore qui. C'è qualcosa di sbagliato. Non avrei dovuto mischiarmi in questo". Vedete? Il bue conosce la stalla del suo padrone. Vedete? Allora lui disse: "Uh--uh, perdonami signor re Achab, ma, uh, non ne hai ancora uno, un altro profeta?"
    4. Ebbene, Achab avrebbe detto: "Beh, quattrocento all'unisono, e i migliori uomini eruditi che noi abbiamo, e qui loro sono all'unisono", disse: "questa è la volontà di Dio! Questa è la volontà di Dio!"
    5. Lui disse: "In qualche modo, ciò non suona proprio bene", giù nel suo cuore. Amen. Oh, siete pronti? Eccolo. Lui sapeva che non suonava come la Parola di Dio. Disse: "Non c'è un altro soltanto?"
    6. Ora ascoltate. Achab disse: "Sì, abbiamo un holy-roller. Ne abbiamo uno di nome Micaiah. Ma, ti dico, io lo odio". Oh, sì! "Ne abbiamo ancora uno, ma non appartiene alla nostra organizzazione. Essi lo scomunicarono tanto tempo fa. Lui è fuori lì sul colle da qualche parte. Il suo nome è Micaiah".
    7. Giosafat disse: "Mi piacerebbe sentire cosa dice". Amen. Vedete ciò? Un simbolo di oggi. "Non c'è ancora uno?"
    8. Lui disse: "Sì. Tuttavia, oh, lui è un fanatico! Lui dice sempre cose cattive riguardo a me". Come poteva dire qualcos'altro, quando la Parola di Dio diceva cose cattive riguardo a lui! "Ebbene, lui condanna persino la nostra organizzazione. Ebbene, lui è uno che rompe la chiesa. Ecco tutto ciò che c'è lì. Ebbene, i profeti hanno cercato di prenderlo e dargli il suo grado di Baccelliere, tuttavia, oh, lui non poteva restare fermo. Lui scalpitò fuori di là. Lui è solo un vecchio fanatico". Vedete?
    9. Giosafat aveva abbastanza Spirito di Dio sopra di lui, da suo padre, lui disse: "Io vorrei ascoltarlo. Vai a prenderlo".
    10. "Beh, io ti sto avvisando. Io ti sto avvisando. Lui sbava, e ogni altra cosa. Lui non ha la dignità che hanno queste altre persone". "Io vorrei ascoltarlo". "Le Mie pecore conoscono la Mia Voce. Un estraneo non lo seguiranno".
    11. Si diede il caso che Giosafat era uno degli agnelli di Dio. Lui disse: "Quello non suona proprio bene". Ciò non ha il giusto... Ciò fa un rumore secco, ma non ha recato un suono. Come un bronzo risonante e un cembalo squillante; ciò non suona bene. "Come versare piselli sopra una pelle secca di mucca", come soleva dire Roy Davis. "Ciò non suona proprio bene".
    12. Lui disse: "Lasciami ascoltare questo individuo che è un fanatico, come tu affermi. Uno che non si arruolerà con la tua organizzazione, e uno che ha tenuto solo le proprie idee". Perché, lui sapeva che l'uomo deve avere la verità, poiché sapeva che non era quello. Così lui disse: "Allora, lo manderò a prendere".
    1. Così, loro andarono fuori nei colli, e giù nei vicoli, in qualsiasi luogo lui stava predicando, oppure la piccola missione. E qui giunse un messo.
    2. E mentre essi erano andati, oh, loro andarono in collera! Ebbene, persino un individuo, di nome Sedekia, andò e mise le corna sul suo capo. Oh, fratello, lui aveva la rivelazione proprio giusta. Lui aveva olio nelle sue mani, e ogni altra cosa. Lui stava divertendosi. Sissignore. "Oh, COSÌ DICE IL SIGNORE, con queste corna spingeremo i Siri completamente indietro nella loro terra!" Loro stavano divertendosi. Così, il messo che arrivò disse: "Micaiah?" Disse: "Sì". "Sei tu il figlio di Imla?" "Sì, sono io". "Sei tu il profeta, l'holy-roller, il fanatico?" "Beh, suppongo che sia io". "Bene, il re vuole vederti".
    3. "Oh, lui vuole vedermi?" Senza dubbio Micaiah già sapeva ciò. Il Signore aveva parlato a lui riguardo a cos'era tutta quella riunione laggiù. Così, lui si levò.
    4. Dunque, lui disse: "Ora, aspetta un minuto. Prima che tu inizi questo risveglio, io ti dirò su che cosa predicare. Dunque, tutti gli altri predicatori non predicano su queste cose. Tu non dire niente riguardo alle corse ippiche, e non dire niente riguardo a questo, e, oppure questo e quello, poiché, vedi, gli altri predicatori non dicono ciò. Ma dichiara la stessa cosa che dicono loro". Dunque, quello era cosa ciò sarebbe oggi.
    5. Ora noi diremo cosa la Scrittura dice. Lui disse: "Micaiah, gli altri profeti profetizzano del bene per il nostro re. E dunque, sai, lui è un uomo onorato". In altre parole: "Ora tu devi dire la stessa cosa che loro dicono, e profetizzare del bene".
    6. Lui disse: "Come il mio Dio vive, io dirò soltanto quello che è il COSÌ DICE IL SIGNORE". Amen. Dio donaci qualche Micaiah che stia con la Parola. Lui poteva non avere avuto tutte le stravaganze che gli altri avevano. Lui poteva non avere avuto la laurea che l'altro aveva, la laurea in filosofia. Lui poteva non avere avuto una posizione sociale. Lui poteva non essere stato il grande dottore in teologia, di fronte alla gente. Tuttavia lui aveva la Parola. Amen. Oh, quello è tutto. Lui sapeva che Dio avrebbe mantenuto la Sua Parola. Così lui disse: "Soltanto cosa Dio mi dirà di dire, io dirò la stessa cosa che Dio dice".
    7. E se Dio preannuncia questi giorni a venire, preannuncia queste cose sbagliate, l'adorazione delle donne, oppure l'intercessione dei santi, oppure la comunione dei santi; se Lui condanna tutto questo nonsenso, e queste altre cose. E dice: "Come Jannè e Iambrè contrastarono Mosè, così faranno costoro negli ultimi giorni". Io condanno la cosa, nella Parola di Dio, e dico che è sbagliato.
    8. Rimani con la Parola. A me non importa quante sensazioni tu provi, quanto salti e gridi, quanto puoi fare questo e l'altro. Se lo Spirito di Dio non ti guida a una pura e perfetta vita davanti a Dio, condanna la cosa. Se Dio voleva che da te scorresse olio, Lui ti avrebbe fatto un albero di olivo oppure un pozzo di petrolio nel Texas. Lasciatemi dire qualcosa, Dio ha uno scopo per ogni cosa. Rimani con la Parola. Cosa la Bibbia dice, rimani con Essa. Essa è l'Urim e Thummim di Dio.
    1. E il vecchio Micaiah, il profeta, rimase sulla Parola di Dio; andò laggiù, proprio così baldanzoso come un leone. Quella notte il Signore gli diede una visione. Lui sapeva dove stava. E osservate. Oh, fratello! Gli altri ebbero pure una visione, tuttavia la loro visione non cooperava con la Parola di Dio. Ma quella di Micaiah era con la Parola di Dio. Perché, Elia, il quale aveva la Parola di Dio, il profeta (il veggente) aveva già detto cosa sarebbe accaduto ad Achab. Perciò come poteva Micaiah dire qualcosa di buono che doveva accadere, quando la Parola di Dio diceva che il male stava per accadere? Così, lui stava con la Parola.
    2. Fratello, non badare a quanto alto sia il campanile, oppure come vada ben vestita la gente, o quale istruzione il pastore abbia ricevuto, oppure qualsiasi cosa riguardo a questo, oppure cosa il vescovo dice, oppure qualcun altro, se ciò è contrario a quella Parola, stai lontano da ciò. Rimani nella Parola. Ecco dove il vero servitore di Dio si appoggia, proprio su quella Parola. Proprio così.
    3. Micaiah si avvicinò lì, e vide la sua visione. E quando profetizzò, e vide la visione, vide che cooperava proprio esattamente con la Parola, combaciava proprio con Essa. Lui sapeva che aveva il COSÌ DICE IL SIGNORE. Si avvicinò lì.
    4. E lui disse: "Micaiah, figlio di Imla, devo andare a Ramoth di Galaad, oppure devo ritirarmi?" Micaiah disse: "Sali".
    5. Disse: "Ora quello non suona bene". Perfino lui stesso sapeva come stavano le cose.
    6. E molte di quelle persone si uniscono a queste grandi cose classiche, solo per essere popolari. Essi conoscono diversamente. Lo Spirito di Vita che opera nel mondo, ci parla in modo diverso, se avevano qualche traccia di Vita a loro riguardo. Essi vanno dietro queste stravaganze, di rane che saltano, e insetti che volano, e agitarsi, e saltare, e correre, e ogni altra cosa, quando sanno che è contrario. Tuttavia vanno con ciò a causa di una sensazione. Chi si preoccupa delle sensazioni?
    7. Io voglio il COSÌ DICE IL SIGNORE, proprio così, cosa la Parola dice. Dunque, io credo nella religione del cuore. Credo nella gioia, per quello che so. Credo nella potenza dello Spirito Santo. Credo nella guarigione divina. Credo in tutte le manifestazioni dei doni, tuttavia devono essere riverentemente piazzati nel Corpo, operando esattamente in armonia con la Parola.
    8. Quando vado in un posto e comincio a predicare, faccio una chiamata all'altare, e una donna si alza e parla in lingue. Bene, che disgrazia! Quale cosa pietosa quella è! Ciò mostra che il loro pastore non sta sulla Parola di Dio, altrimenti fermerebbe quella cosa, e direbbe: "Non fare ciò". Vedete? Non ho niente contro il dono; esso è usato in modo sbagliato. Vedete?
    1. E molte cose, io potrei prendere delle ore con ciò. Voi sapete di cosa sto parlando. Quello è, complessivamente, Cattolicesimo e Protestantesimo. Tuttavia, rimanete nella Parola.
    2. Notate, ora. E quando lui vide la visione, andò e gliela riferì. Lui disse: "Sali". Disse: "Quante volte ti devo scongiurare di dirmi la verità!"
    3. Lui disse: "Tuttavia ho visto Israele disperso, come pecore senza pastore".
    4. E lui disse: "Io te l'avevo detto. Te l'avevo detto. Sapevo cosa ti avrebbe detto, prima che lo portavi qui". Proprio così. Lui non poteva dire nient'altro. Lui aveva la Parola di Dio e non poteva fare altro tranne che condannare la cosa.
    5. E io dico, stasera, alla luce della Bibbia, io condanno questo non senso, sensazioni, fanatismo, e cose che dicono: "La Parola di Dio, non c'è niente in Essa; e la chiesa ha ragione", e ogni altra sciocchezza. Io condanno ciò, nel Nome di Gesù Cristo, con l'autorità della Parola di Dio. Lasciate che i cieli e la terra passino, ma la Parola di Dio rimarrà per sempre la Verità. Proprio così. Dunque, disse: "Sali se vuoi".
    6. E cosa accadde? Questo individuo aveva tutte le grandi sensazioni, aveva un tempo meraviglioso, lui camminò intorno, perché lui era il capo della chiesa. Lui camminò intorno e lo colpì sulla guancia, schiaffeggiandolo con la sua mano. Oh, posso sentirgli dire: "Tu sei un piccolo, contraffatto, holy-roller. Dov'è andato lo Spirito di Dio, uscito da me, quando Esso è venuto a te?"
    7. Lui disse: "Sai cosa ho visto?" Disse: "Mentre tutti voi avevate un tempo meraviglioso quaggiù, e la vostra grande festa chiassosa, mentre avveniva ciò, quaggiù, allo stesso tempo c'era qualcosa che stava andando avanti nel Cielo.
    8. E io vi dico, mentre i figliuoli prodighi sono nel recinto di maiali, e l'America sta danzando sotto il ritmo del boogie-woogie e rock and roll, con il loro Elvis Presley e il loro "Chi ama Sucy", c'è una riunione nel Cielo che va avanti adesso.
    9. Lui disse: "Dio ha aperto le finestre e mi ha lasciato guardare dentro. Mentre tu avevi il tuo tempo di rock and roll, Dio mi ha lasciato guardare dentro il Cielo, e Lì dentro io ho visto qualcosa". Disse: "Cos'hai visto?"
    10. Lui disse: "Ho visto il grande esercito di Dio, stare a destra e a sinistra di Dio. E c'erano Angeli da un Iato e dall'altro Iato". E disse: "Quando ho visto gli Angeli, stare da un Iato e dall'altro, l'esercito del Cielo radunato". E disse: "Dio disse: 'Chi prenderò per andare giù'?" Oh, ascoltate. "Chi posso prendere per andare giù, cosicché possiamo portare Achab lassù per adempiere la Mia Parola, che è stata pronunciata dal Mio profeta?"
    11. Rimani con la Parola, fratello, non badare a quante feste di rock and roll essi hanno, e quanto loro lo suonano nella chiesa, e quanto lo mettono in scena in chiesa, quanto essi fanno questo, quello, oppure l'altro. Rimani con la Parola. Proprio così. Dio mantiene la Sua Parola, ogni promessa.
    1. Notate. Tuttavia disse: "Chi possiamo prendere per andare giù? Chi possiamo prendere per andare laggiù e portare Achab quassù, perché ciò deve essere adempiuto?"
    2. E lui disse: "Io ho visto uno spirito menzognero avvicinarsi. Disse: 'Lasciami andare. Io scenderò ed entrerò in ognuno dei loro vescovi, e i loro profeti, e tutto il rango dei sacerdoti, e tutto il resto di loro. E li ispirerò a profetizzare una menzogna, così potrò portarli lassù'".
    3. Ora aspettate un minuto. Aspettate. Siete pronti? Ispirazione, ispirazione che non coopera con la Bibbia, è ispirazione sbagliata.
    4. "Fratello Branham, come possiamo essere sicuri che abbiamo ragione? Noi vediamo spuntare questo. Vediamo spuntare questo, e tutte queste cose, e stravaganze". Rimani con la Parola!
    5. Certo, loro erano entrambi ispirati. Qui c'era un piccolo individuo, che si appoggiava su se stesso. Lui era ispirato. Qui ve ne erano quattrocento, vescovi eccellenti, e loro erano ispirati. E ognuno diceva: "COSÌ DICE IL SIGNORE". "Tuttavia come facciamo a sapere quale sia giusto?" Rimanete con la Parola.
    6. Micaiah aveva la Parola, e sapeva che il male doveva essere trattato quale male. Sapeva che l'ipocrisia, la religione finta, quella roba che aveva tanta classe per essa, e una Jezebel imbellettata, e tutte queste altre cose, dovevano essere trattate dalla mano del Dio vivente. Perché, il profeta, la Parola di Dio, avevano detto così. Voi dite: "Era il profeta la Parola di Dio?" Sissignore.
    7. Non temete. "Molte volte e in diverse maniere il Signore ha parlato ai padri per mezzo dei profeti, in questi ultimi giorni per mezzo del Suo Figlio, Cristo Gesù". Proprio così. Certo, era la Parola di Dio.
    8. Essi erano là, ispirati, pensavano che avevano ragione! Io non dico che non erano sinceri. Loro erano sinceri. Erano persone eminenti. Non erano persone senza istruzione. Non erano persone improvvisate. Loro erano persone eminenti, istruiti nella Parola, ispirati. Tuttavia la loro ispirazione non cooperava con la Parola della Bibbia. Quello è il motivo per cui Micaiah sapeva che loro erano nell'errore.
    9. E la Bibbia ha detto, che: "Negli ultimi giorni, gli uomini saranno amanti di loro stessi".
    10. "Ebbene, tu intendi dirmi, che quel piccolo due per quattro potrebbe parlarmi? Io sono un vescovo. Sono il capo del Tal dei tali. Sono la grande persona nella chiesa Cattolica. Sono il grande nella Metodista, la Battista, oppure persino nella Pentecostale. Sono nel rango dei presbiteri. Tu intendi dirmi, lascia che quell'uomo." Proprio così. "Tu intendi dirmi questo, quello?"
    1. La Bibbia ha detto: "Essi saranno amanti di loro stessi, millantatori, orgogliosi, bestemmiatori, disobbedienti, ingrati, empi, senza affezione naturale, incontinenti, e dispregiatori di quelli che sono buoni; aventi una forma di pietà, proprio come loro hanno fatto, tuttavia rinnegando la potenza di ciò, la Parola". Se loro non parlano secondo Quella, non c'è Vita per loro. Proprio così. "Aventi una forma di pietà, ma rinnegando Essa; da tali allontanati. Perché questa è la sorta di quelli che vanno di casa in casa, con i loro opuscoli, e le campagne, e così via, e conducono donne stolte con il peccato, distratte da diverse concupiscenze, che persino imparano, e non sono mai capaci di giungere alla Verità".
    2. Che tipo sono loro? Jannè e Iambrè, hanno ogni tipo di stravaganze e ogni cosa. "Come Jannè e Iambrè resistettero a Mosè, così loro resistono alla Verità: uomini di mente reproba, riguardo alla Parola". Cercano di prendere la Parola di Dio e pervertirla in qualcos'altro, in una stravaganza, oppure in una organizzazione religiosa, oppure costruire loro un grande nome, o per meglio dire farsi qualche grande nome. "Da tali allontanati". Rimani con la Parola!
    3. Cosa accadde? Lui disse: "Ho visto questo spirito di menzogna", disse: 'Io scenderò, li ispirerò. Farò profetizzare loro una menzogna'". E quegli uomini, perciò vogliono piacere al pubblico!
    4. O Dio, aiutaci. Perciò vogliono ottenere questo: "Essere un insegnante con prurito d'orecchio, e distogliersi dalla Verità per volgersi alle favole", come lo Spirito Santo ci ha avvisato e parlato, negli ultimi giorni, come essi sarebbero. Perciò volendo loro stessi diventare popolari, per ottenere una radio più grande, una televisione più grande, oppure un nome più grande, oppure un più grande controllo nella chiesa, un qualcosa di più grande, con il proprio entusiasmo. Così vogliono fare ciò, fino al punto che mancano di osservare ciò nella Parola.
    5. Tuttavia, Micaiah stava osservando la Parola. Lui aveva la Verità. Lui aveva la Parola. Notate, dunque, lui disse cosa sarebbe accaduto.
    6. E questo individuo si avvicinò e lo colpì in faccia, disse: "In quale direzione è andato lo Spirito di Dio?"
    7. Disse: "Tu lo vedrai quando sarai seduto all'interno della cella, occultato".
    8. E Achab disse: "Mettete quell'individuo in prigione. Comunque, fate tacere tutte queste riunioni. Noi non vogliamo più di questi holy-roller che agiscono qui intorno". Non preoccupatevi, ciò sta per venire. "Mettetelo in cella e dategli il pane di dolore e l'acqua di dolore. E quando ritornerò in pace, mi occuperò di lui". In altre parole: "Avere il suo capo mozzato".
    9. Il vecchio Micaiah, restava sulla Parola di Dio, conoscendo la sua visione. O Dio! Sapendo che la sua visione era precisa con la Parola di Dio, essa non poteva fallire. Lui disse: "Se tu ritorni in pace, Dio non mi ha parlato". Amen, e amen!
    1. Oh, gente! L'ora è avanzata. Tuttavia voglio dirti questo, caro amico. Non ascoltare mai un programma che ti dice che Questa non è la Parola di Dio e la Verità. Non ascoltare mai qualche stravaganza che non è presentata e predetta dal Signore Gesù Cristo. Perché, Lui, quando venne Lui stesso e guarì i malati, Lui fece ciò soltanto affinché la Parola potesse essere adempiuta. Soltanto per adempiere la Parola!
    2. Lui ha predetto entrambi, per ogni tipo di chiesa. Nell'Apocalisse, il 17° capitolo, disse: "Io ho visto una donna, una prostituta, seduta sopra una grande bestia di colore scarlatto, sopra sette teste". Il Vaticano è sopra sette colli. Sono andato via da lì, alcuni mesi fa. E disse: "Lei era madre di meretrici", le figlie che erano nate da lei. Ogni donna cattiva può dare alla luce una figlia buona. Tuttavia osservate. Cosa è una meretrice? Una prostituta. Cosa sono queste donne malfamate? Sono donne che commettono adulterio e vivono con altri uomini che non sono il loro marito.
    3. E queste persone, queste chiese, affermano di essere i servitori di Dio e la chiesa di Dio, e non tollerano e fanno le cose del mondo. Loro commettono fornicazione spirituale. Permettono alla loro assemblea di imbellettarsi, alle donne di indossare pantaloncini. E li lasciano uscire, vestiti come il mondo, e non condannano mai ciò. Permettono agli uomini di fumare una sigaretta sociale, oppure prendere un sorso di liquore. Gli permettono di avere le loro piccole partite a carte, e giocare a biliardo nel seminterrato, e avere balli studenteschi e le danze in chiesa, e le minestre e ogni altra cosa, e insegnano una futile teologia al posto della Parola del Dio vivente. Voi sapete che è la verità. Essa è insignificante, infantile, effeminata, io non so cos'altro, del diavolo! E nel Nome di Cristo, io condanno ciò, alla luce della Parola di Dio, e dico: "Noi dobbiamo essere rigenerati, ispirati dallo Spirito Santo, Nati di nuovo, camminando nell'umiltà, e nella presenza di Dio, per arrivare al rapimento nei giorni a venire. Girate dalle cose... voi popolo di Dio, mettetevi in ginocchio. Voi chiesa di Dio, che affermate di avere sfiorato il bordo delle benedizioni di Dio, restate con la Parola di Dio. E ogni cosa contraria a Essa, allontanatevi subito da ciò, e continuate ad andare avanti. Le luci della sera sono qui. Il Signore Gesù verrà fra breve". Chiniamo i nostri capi solo un momento.
    4. Oh, in quel grande Giorno, quel Giorno dei giorni, e quel Libro dei libri. "E i Libri furono aperti, e ogni uomo fu giudicato secondo le parole che erano scritte nel Libro".
    1. Mio povero amico illuso, non tutto. Sì, amico mio, e tu che hai cercato invano, e hai lottato in aria. Proprio come un uccello, io l'ho notato, che cercava di sbattere il suo capo contro una finestra, per spegnere la luce. Cosa ha fatto? Lui ha sbattuto il suo proprio cervello. La luce ha continuato a brillare.
    2. Un giorno, lassù nella Statua della Libertà su nel grande braccio, gli uccelli giacevano morti tutt'intorno. Io dissi: "Cosa è accaduto?"
    3. L'uomo disse: "C'è stata una tempesta la sera scorsa. E nella tempesta, questi uccelli sono volati nella luce. Invece di usare la luce per scampare, essi hanno cercato di sbattere la luce, con le loro piccole ali. E loro hanno sbattuto il loro cervello".
    4. Non cercare di sbattere il tuo cervello, per fare dire alla Parola di Dio qualcosa con cui Essa non ha a che fare. Non farlo. Non cercare di far fronte con le società di questo giorno, poiché: "Se tu ami il mondo, oppure le cose del mondo, l'amore di Dio non è in te".
    5. Perché non prendi la Luce del Vangelo e voli al sicuro stasera? "Oh, proteggici, Dio".
    1. Padre Celeste, mentre uomini e donne che sono seduti qui, ragazzi e ragazze, un popolo legato all'eternità, il petrolio e la luce cosmica di questo mondo, con i sedici diversi elementi di cui siamo fatti. Nel loro corpo c'è una anima che è preziosa; il principio, l'inizio.
    2. E io ti prego, Signore, di trattare proprio ora con quel cuore, quell'anima, quel tenero punto che vive per sempre, che ci da il nostro movimento. E io prego affinché questa sera tu possa salvare ogni peccatore perduto. Possano loro rendersi conto che questi grandi cartelli indicatori che noi stiamo passando, questi cartelli che lampeggiano su entrambi i lati della strada, è soltanto l'indicazione dell'apparizione fra breve del Giusto, il Signore Gesù; del Quale, essere amico, significa Vita; conoscere Lui, è vita eterna. E noi possiamo conoscere Lui soltanto secondo la Bibbia, non tramite la nostra chiesa; ma, tramite la Nascita, la Nuova nascita, essendo Nato di nuovo.
    3. E, Padre, io credo, con tutto il mio cuore, non c'è una persona qui, insieme a me, che vorrebbe essere condannato oppure andare all'inferno. E perché lasceremmo restare qualcosa nella nostra via? Perché dovremmo accettare una contraffazione, quando i cieli sono pieni del vero?
    4. E mentre la terra si trova nella grande festa del vino di Babilonia, bevendo vino, facendo baldoria, le donne mezze vestite, concubine come le aveva Nebucadnetsar, c'è uno scritto accusatore sulla parete. I veggenti vedono ciò arrivare, i quali si elevano al di sopra delle persone comuni. Noi vediamo ciò perché è scritto nella Parola. "Non più acqua, ma fuoco questa volta". E noi vediamo lo scritto accusatore sulla parete. Noi vediamo che ogni nazione è condannata.
    5. E Dio prenderà la Sua Chiesa, i Nati di nuovo. L'ora sta per venire quando quelli dell'epoca Luterana, l'epoca Metodista, tutti giù attraverso le epoche, che si sono addormentati con i cuori sinceri, in Dio. Quando il chicco di grano era soltanto una piccola foglia, e quando esso era una infiorescenza. Tuttavia tutto ciò, insieme, quella vita sarà radunata insieme, e avverrà la resurrezione. Tutti questi formeranno il grande e meraviglioso Corpo del Signore Gesù, fra breve è vicino.
    6. Tu hai detto: "Quelli che Lo rigettano saranno gettati fuori nelle tenebre, nel pianto e lamento, e stridore di denti". Dio Padre, non c'è una persona che vorrebbe essere lì.
    7. Oh, Dio abbi misericordia di noi. E con i nostri cuori penitenti, con i nostri capi rivolti verso la polvere, da dove tu ci hai presi, e se Tu ritardi, noi vi ritorneremo. Dio, sii misericordioso verso di noi, come io imploro per questo auditorio che attende. Dopo questo Messaggio di questa sera, io prego affinché Tu possa risvegliare la gente per comprendere la loro posizione nella Tua presenza.
    8. E mentre noi abbiamo i nostri capi chini, c'è una persona qui dentro. Quanti, piuttosto, (è fissato che siano molti di voi) che vi rendiate conto che la vostra vita non ha tenuto testa con la Parola di Dio? Voi avete tentennato. Voi avete creduto a metà. E avete fatto un piccolo tentativo, e un pò di questo e un pò di quello. E tu sei stanco e stufo di ciò questa sera. Oh, ti sei unito alla chiesa, quello è vero; forse non l'hai fatto. Io non lo so. Tuttavia, davanti a Dio, al Quale potremmo stare nella Sua presenza prima del mattino, ci potrebbe essere un missile atomico che distruggerebbe l'intera cosa, nell'annientamento, prima dell'alba. Ricordate, adesso è l'alba nella Russia.
    9. Lui disse: "Due saranno in un letto", deve essere notte da qualche parte quando Lui verrà: "Uno sarà preso, l'altro lasciato".
    10. Sei tu soddisfatto, nel tuo cuore, alla luce della Parola di Dio, sei Nato di nuovo dallo Spirito di Dio, e i frutti dello Spirito seguono la tua vita, con amore, gioia, pace, pazienza, bontà, fede, mansuetudine, e tolleranza? Ciò ti sta seguendo?
    11. Se non è così, vorresti essere così assennato, possa io metterlo in quel modo, dunque di alzare la tua mano, e riconoscere che sei nell'errore, dicendo: "Dio, sii misericordioso verso di me, e aiutami a essere il tipo di Cristiano che tu desideri che io sia, donandomi lo Spirito Santo e lasciandomi vivere una vita pia". Vorresti semplicemente alzare la mano a Dio? Dio benedica ognuno. Molte, molte mani si sono alzate.
    12. Dunque, ci sono altri che vorrebbero alzare la mano, chi non l'ha fatto in quel momento? Vorreste alzare le mani? Donne. Dio vi benedica. Uomini, donne. Dio ti benedica, signora. Dio ti benedica, signora. Dio ti benedica, signore. Dio ti benedica, sorella. Dio ti benedica, ragazzino.
    13. Vi rendete conto di ciò, l'importanza di questo? Voi non venite in chiesa solo per ascoltare un Messaggio anzi intendevo dire per vedere un messaggero. Voi venite per ascoltare il Messaggio. E il Messaggio è, lo Spirito Santo che prende la Parola di Dio e la da a te.
    14. Dunque, che ne è di ciò? Forse nella mattinata sarà troppo tardi. Sei disposto, nella presenza di Dio, di alzare la tua mano, tu che non l'hai ancora fatto, e dire: "Dio, sii misericordioso verso di me. Io voglio il Tuo Spirito in me". Dio ti benedica, signore. Dio ti benedica. Dio ti benedica li in fondo. Dio ti benedica, e tu, e tu, e tu. Sì. Dio ti benedica, signore. Dio ti benedica, signore.
    1. Vorresti essere disposto a dire: "Dio, io scenderò alla casa del vasaio. Io sono stanco e stufo. Ho sempre ricercato una vita consacrata. E, questa sera, scenderò alla casa del vasaio, per deporre il mio cuore, e dire: "Dio, fai a pezzi tutto ciò, e dammi un nuovo cuore, uno spirito nuovo, e metti il Tuo Spirito nel mezzo di ciò. E lascia che la mia vita scorra secondo la Tua Parola. Fa di me un Micaiah di questo giorno, affinché possa restare sul COSÌ DICE IL SIGNORE. E la mia visione e la mia vita, che io vivo davanti a Te; non io, ma lo Spirito in me, viva la vita che la Bibbia richiede. Quello è il modo in cui voglio essere. O Dio, tramite la Tua misericordia, fammi così.
    2. Qualcuno ora, che non ha alzato la mano, vorresti farlo ora. Dio ti benedica, signora. Dio ti benedica. Dio ti benedica, signora. Dio ti benedica. Sedete semplicemente tranquilli, adesso mentre state pregando. Ogni capo chinato, ogni occhio chiuso, ognuno preghi. Proprio sommessamente, dolcemente, accettatelo ora.

    Niente della terra può restare fermo,

    Edifica le tue speranze sulle cose eterne,

    Tieniti alla mano immutabile di Dio!

    Tieniti alla mano immutabile di Dio!

    Tieniti alla mano immutabile di Dio!

    Edifica le tue speranze sulle cose eterne,

    Tieniti alla mano immutabile di Dio!

    Chiuso dentro con Dio adesso.

    Quando il nostro viaggio sarà completato,

    Se a Dio tu sei stato fedele,

    Chiara e radiosa la tua casa nella Gloria,

    La tua anima estasiata vedrà!

    Dunque cosa devi fare?

    Tieniti alla mano immutabile di Dio!

    (Quella è la Sua Parola.)

    Edifica le tue speranze sulle cose eterne,

    Tieniti alla mano immutabile di Dio!

    1. [Il Fratello Branham comincia a canticchiare: "Tieniti alla mano immutabile di Dio". - Ed.] Lui è proprio lì vicino a te.
    2. Io sto guardando in fondo attraverso l'uditorio, a un caro piccolo uomo; ha salutato la sua innamorata l'altro giorno, solo per un pò di tempo. E un altro seduto qui, da qualche parte, ha salutato la sua innamorata, solo per un pò di tempo. Mentre uscivano, loro stavano tenendosi alla mano immutabile di Dio. I loro cari mariti sono qui stasera, tenendosi alla mano immutabile di Dio, sapendo che incontreranno di nuovo le loro innamorate. Oh, cosa sarebbe se loro non avessero ciò? Oh, edifica le tue speranze sulle cose eterne!

    Tieniti alla mano immutabile di Dio!

    1. Nostro Padre Celeste, mentre la musica sta chiamando dolcemente, in essa c'è un Messaggio. Un Predicatore, lo Spirito Santo, predica a noi adesso attraverso la musica, dicendoci cosa fare con questo Messaggio, questa sera: "Tieniti semplicemente all'immutabile Parola di Dio. Cieli e terra passeranno, e cambiano, ma la Mia Parola non passerà mai". Essa non può cambiare. Essa è la Parola dell'immutabile Dio.
    2. "La Tua Parola io l'ho nascosta nel mio cuore", disse il salmista: "affinché non peccassi contro di Te".
    3. Ci sono state venti o trenta mani alzate, Padre. Uomini e donne hanno udito la Parola, quando: "La fede viene dall'udire". Essi hanno preso questa autosufficiente decisione, affinché tramite il Tuo aiuto e la Tua grazia, da quest'ora in poi, loro serviranno Te.
    4. Ora non vuoi Tu dolcemente, Padre, scendere nel loro cuore? Metti il Tuo Spirito nel loro nuovo spirito. Tu dovevi dare loro un nuovo spirito, oppure essi non avrebbero trattenuto la loro mano. Essi non l'avrebbero desiderato. Tuttavia, loro sono scesi alla casa del Vasaio, e lasciano che Tu cambi le loro emozioni e le loro idee. E ora, nel loro cuore, essi sono stati inteneriti.
    5. E Tu hai detto: "Nessuno può venire a Me a meno che il Padre Mio lo attiri". Essi non avrebbero alzato le loro mani, dal più giovane al più vecchio, senza che Tu avessi detto loro di farlo. Essi hanno fatto ciò perché Tu hai parlato loro. Ed è Dio, che li dona a Cristo, come un dono d'amore. Essi hanno dato il loro cuore.
    6. E noi possiamo udire la Tua grande Voce dire: "Chi ode la Mia Parola". Non la Tua Chiesa; la Tua Chiesa ha la Tua Parola, ed Essa non è contraria alla Tua Parola. "Tuttavia chi ode la Mia Parola, e crede in Colui che Mi ha mandato, ha vita eterna, e non verrà in giudizio, ma è passato dalla morte alla vita".
    1. Benedicili, Padre, con lunga vita, con Vita Eterna. E risuscitali nell'ultimo giorno, come Tu hai promesso. E possa questo essere un grande servizio di consacrazione, in cui i santi del Dio vivente gioiranno e saranno rinnovati.
    2. Possa l'ammalato, ognuno, se ce n'é qualcuno presente, possano essere guariti. Possa il Tuo Spirito manifestarsi, tramite Cristo il nostro Signore.
    3. Ora con i nostri capi alzati, solo un momento. Io mi chiedo, voi che avete alzato la mano, io credo che voi accettate cosa avete detto. Tuttavia, e credo che eravate sinceri. E vi prendo in base alla Parola di Dio, che è la Verità.
    4. Ora c'è solo una domanda, dove, voi intendevate ciò? Se voi l'avete fatto, era Dio che bussava al vostro cuore. Proprio così. Dunque, se realmente intendevate dire quello, allora le cose vecchie sono passate. Dio ha detto così. Esso non può cambiare.
    5. Gesù disse: "Chi ascolta le Mie Parole e crede in Colui che Mi ha mandato, ha vita eterna".
    6. Penso, se ciò è realmente accaduto nel tuo cuore, ti sentirai abbastanza riconoscente a Dio, che vorrai avvicinarti qui al Suo altare, e inginocchiarti e ringraziarlo per quello che Lui ha fatto per te.
    7. E mentre la sorella continua con lo stesso inno. Vorrei che ognuno che ha alzato la mano, insieme con quelli che non l'hanno fatto, che desiderano che essi lo dovrebbero fare, di avvicinarsi. E inginocchiarsi e dare una parola di ringraziamento all'Onnipotente, per quello che Lui ha fatto per noi. Quello prova che eravate sinceri.

    Edifica le tue speranze sulle cose eterne,

    Tieniti alla mano immutabile di Dio!

    Quando il nostro viaggio sarà completato,

    Se a Dio tu sei stato fedele,

    Chiara e radiosa la tua casa nella Gloria,

    La tua anima estasiata vedrà!

    Tieniti alla mano immutabile di Dio!

    Tieniti alla mano immutabile di Dio!

    Edifica le tue speranze sulle cose eterne…

    1. Ora mi chiedo. Noi abbiamo molti pastori ed evangelisti qui, questa sera, che amano vedere le anime nel Regno di Dio. Mi chiedo, fratelli, se voi... Vieni qui, pastore. E mi chiedo se i fratelli vorrebbero prendere il loro posto proprio qui davanti. Noi offriremo la preghiera per queste care persone.
    2. Voi sapete ciò? Secondo la Parola di Dio, io do a Essa una prova. Essi hanno alzato le loro mani perché vorrebbero accettare l'eterna Parola di Dio, questa sera, e credono. E io ho detto: "Ora preghiamo".
    3. Ora guardate cosa Gesù disse. Adesso lasciate che prendiamo ciò secondo la Parola. Noi abbiamo un mucchio di stravaganze, tuttavia lasciate che prendiamo ciò secondo la Parola. Gesù disse: "Chi ascolta la Mia Parola, e crede in Colui che Mi ha mandato, ha vita eterna, e non verrà in giudizio, ma è passato dalla morte alla vita". "Nessuno", disse Gesù: "può venire a Me, a meno che il Padre Mio lo attiri. E tutti quelli che il Padre Mi ha dato, verranno a Me". Nessuno è perduto. "Chi mangia la Mia carne e beve il Mio sangue ha vita eterna, e Io lo risusciterò nell'ultimo

    giorno". Dio ha detto così. Quello lo sistema per sempre.

    1. Oh, quanto è meraviglioso, guardare su questo altare, quando un'anima, ha un valore di diecimila mondi. Loro non vengono per unirsi a una chiesa. Loro vengono perché sono membri del Corpo di Cristo. Loro vengono qui per offrire ringraziamento e preghiere. E io prego affinché lo Spirito Santo ungerà e riempirà ogni cuore, sopra e sotto questo altare, questa sera, con un pacifico, e dolce, umile spirito, che produrrà i frutti e la rettitudine di Cristo, per tutto il tempo che c'è un alito nel loro corpo, e andare a Casa, nella Gloria.
    2. I pastori e gli evangelisti vorrebbero venire e restare in piedi qui intorno a noi, mentre offriamo la preghiera, se volete. Ognuno, non importa la tua affiliazione con le chiese, che non ha niente da fare con ciò. Noi vogliamo semplicemente venire, proprio intorno alle persone.

    Io andrò fino in fondo, sì, io andrò fino in fondo

    (Lascia che quello sia il motivo del tuo cuore)

    Io pagherò il prezzo, quello che gli altri Cristiani fanno,

    Io prenderò la via (come Micaiah) con i pochi disprezzati del Signore,

    Io ho iniziato con Gesù, e andrò fino in fondo.

    Oh, io andrò fino in fondo, sì, io andrò fino in fondo.

    Io pagherò il prezzo, quello che gli altri Cristiani fanno,

    Io prenderò la via con i pochi disprezzati del Signore,

    Io ho iniziato con Gesù, e andrò fino in fondo.

    Io…

    1. C'è un altro che vorrebbe prendere la via? "Ti sei vergognato di Me davanti agli uomini, Io mi vergognerò di te in quel mattino, davanti agli Angeli".
    2. Ti sei vergognato davanti a questo piccolo uditorio stasera, per prendere la tua posizione? Ti sei vergognato? "Chi Mi confesserà davanti agli uomini, Io lo confesserò davanti al Padre Mio".

    Io prenderò la via, Signore. Io andrò fino in fondo.

    Io ho iniziato con Gesù, e andrò fino in fondo.

    1. Rimanete semplicemente in preghiera, ognuno, mentre essi offrono ringraziamenti a Dio, per il perdono dei loro peccati.
    2. O Dio, il Padre e Redentore dell'umanità, questi sono venuti stasera, confessando che non sono stati sufficientemente, pienamente, nel Corpo di Cristo. E loro vengono, questa sera, per prendere la loro posizione tramite la guida della mano di Dio, e la Parola.
    3. E noi preghiamo, ora, affinché Tu possa piazzarli nella posizione nel Regno, qualunque cosa loro serviranno. E possano il tempo che c'è un alito nel loro corpo, e andare a Casa, nella Gloria.
    4. O Dio, quanto ti ringraziamo per questo! Questo è glorioso alla tua vista. Fa palpitare il nostro cuore vedere uomini e donne che si inginocchiano umilmente presso l'altare, e confessano i loro errori, e implorano misericordia. Portali fino in fondo, Signore.
    5. I Tuoi servitori unti, i ministri della Parola, sono in piedi a fianco di queste persone, e io sono qui in piedi vicino a questo sacro leggio.
    6. Questo è un momento meraviglioso. Gli Angeli di Dio hanno posto il loro campo, lungo il fianco di questo luogo, questa sera. Perché ciò è scritto nella Parola: "Gli Angeli di Dio sono accampati intorno a quelli che Lo temono".
    7. E il grande mondo invisibile, che adesso è intorno a noi, stimola le nostre emozioni per pentirci, e porta il male davanti a nostri occhi, che noi abbiamo sbagliato. Con i cuori penitenti, noi abbandoniamo le nostre vie malvagie, Signore, e chiediamo la divina misericordia. E possa lo Spirito Santo, il Quale ci ha promesso misericordia, dare ciò a ognuno di noi, come noi umilmente imploriamo e chiediamo a Dio di adempiere la Sua Parola, e modellare la nostra vita e il nostro carattere per adattarci alla Sua Parola. Noi lo chiediamo nel Nome di Cristo.
    IN ALTO