HOME PREDICHE PROFEZIE LIBRI TRATTATI BIBBIA BIOGRAFIA VIDEO FOTOGALLERIA CONTATTI

La predica Redenzione Tramite Potenza di William Marrion Branham è stata predicata il 54-0329 La durata è di: 1 ora 19 minuti .pdf La traduzione Palermo
Scaricare:    .doc    .pdf (opuscolo)    .pdf   
Leggere il testo in italiano e in inglese simultaneamente
Leggere il testo soltanto in inglese

Redenzione Tramite Potenza

  1. Un cordiale grazie a tutti voi. Buona sera, amici. É un privilegio essere qui stasera, per parlarvi di nuovo nel Nome del nostro Signore Gesù Cristo. Comunque è sempre un privilegio incontrare il popolo di Dio, e parlare del grande Nome di Gesù.
  2. Io certamente ho apprezzato l'inno che il nostro fratello ha cantato. Quello è il mio preferito. Nel tempo in cui essi cercavano di fare di Gesù soltanto un profeta, oppure un uomo buono, oppure un insegnante, ciò in realtà portò alla luce la sua Deità, cosa Lui era.
  3. Non c'è mai stato uno come Lui sulla terra, ne mai ci sarà. Lui era l'Emmanuele. Lui era l'Alfa e l'Omega, il Principio e la Fine; Colui che era, che è, e che verrà; la Radice e la Progenie di Davide; la Stella del Mattino. In Lui dimorava la Deità. In Lui vi era Dio.
  4. "Dio era nel suo Figliuolo, in Cristo, riconciliando il mondo a Se stesso". Gesù disse: "Non sono Io che faccio le opere, ma è il Padre mio che dimora in Me. Il Padre e Io siamo uno". Dio manifestato nella carne. Quale meravigliosa rivelazione dell'amore di Dio per noi, Lui dispiegò se stesso e scese e dimorò in carne umana, per togliere il peccato e la malattia dalla razza umana, e riportarci al Padre. Ciò è meraviglioso, o no? [L'assemblea dice: "Amen". - Ed.] Noi certamente apprezziamo questo.
  5. Dunque, la sera scorsa, credo che in un certo modo dovrò scusarmi. Io... Billy mi ha portato via un pò presto, la sera scorsa, perché io ero piuttosto... ero stanco. Perché queste riunioni, quel discernimento, e nessuno può capire cosa sia, a meno che... tu ti ci devi trovare dentro, per realizzarlo, vedete. Non c'è un modo per spiegarlo. Non c'è modo di farlo. É proprio un'esperienza di cui nessuno conosce a riguardo, solo quelli che la sperimentano. Cosa fa la razza umana, cosa fa un uomo, manifesta il suo reale modo di vivere!
  6. Bene, tu vivi in due mondi. Tu sei in un mondo qui, e sei in un mondo lì, quando tu eri con qualcun altro, forse 50 anni fa; e puoi essere con qualcuno, negli anni a venire; e tuttavia realizzare che sei qui sul pulpito, e racconti qualcosa accaduta molti anni fa; forse settimane fa, mesi fa; in un'altra nazione, in un altro luogo, o qualcosa così. E dunque tu cerchi di restare dritto su ciò, e pensandoci vi dico, è una cosa certa. Tuttavia il Signore ci ha benedetti così tanto, e noi siamo veramente felici, e ora abbiamo fiducia che Dio riceverà gloria dalla riunione.
  1. Dunque nei servizi di stasera, penso, che mentre noi siamo un piccolo gruppo di persone riunite insieme; le nostre riunioni sono soltanto per quelli di qua, solo per la gente locale. E prima che entriamo nella parte centrale delle riunioni, oggi stavo pensando, che forse avrei cercato di prendere dalla Bibbia qualche insegnamento all'antica, per la gente; affinché quando arriva il grande evento, se Dio lo manda per noi, allora noi saremo capaci di comprenderlo meglio.
  2. Dopo tutto, la guarigione Divina è semplicemente l'esca sull'amo, per catturare il pesce, come voi sapete. Il pesce afferra l'esca e rimane agganciato. Così il nostro obiettivo principale e definitivo, è questo, di vincere anime a Cristo.
  3. Se Dio ti guarisce stasera, tu puoi ammalarti di nuovo prima di morire. Tu puoi ammalarti di nuovo fra un anno, oppure fra due anni; puoi ammalarti fra una settimana, oppure domani. Io non lo so. Tuttavia c'è una cosa certa, tu dovrai lasciare questo mondo, uno di questi giorni, perché questo è solo una cosa provvisoria.
  1. Tuttavia quando la tua anima viene a contatto con lo Spirito Santo e tu nasci di nuovo, tu hai Vita Eterna. Non importa cosa accade qui, tu non perirai. Gesù disse: "Colui che ascolta le mie Parole, e crede in Colui che mi ha mandato, ha", quello è tempo presente, "Vita Eterna, e non verrà in giudizio; ma è", tempo passato, "passato dalla morte alla vita". Ciò ci fa essere tutti Metodisti e cominciamo a giubilare, o no! Proprio così, pensando che Dio ha fatto questo. Dunque, quella non è la mia parola; quella è la Sua, San Giovanni 5:24.
  2. San Giovanni 6°, Gesù disse: "Colui che mangia la mia carne e beve il mio sangue, ha", quello è tempo presente, "Vita Eterna". Dunque, questo "Eterna", non è da un risveglio all'altro, ma è per l'eternità.
  3. E ora, per alcuni di voi ministri che siete seduti qui davanti, sapete che quella "Vita Eterna" viene dalla stessa parola che significa "La Vita di Dio". La parola "Zoe", la parola Greca, la quale significa "La vita stessa di Dio".
  4. Dunque, noi diventiamo un figlio oppure una figlia di Dio, progenie di Dio, con una parte della Vita di Dio in noi. Noi non possiamo più morire, come d'altronde Dio non può morire. Così, noi abbiamo Vita eterna; e saremo resuscitati nell'ultimo giorno. Non è meraviglioso? [L'assemblea dice: "Amen". - Ed.] Ciò farebbe stringere le mani e giubilare ai Battisti e ai Metodisti. O no? Certo lo farebbe. Proprio così.
  5. Quella è la cosa buona riguardo alla religione all'antica. Ciò fa si che tutti si siedono insieme per amarsi l'un l'altro. Certo. Toglie tutte le differenze, fa nuove creature. Ciò farà si che un uomo con lo smoking e uno con una tuta da lavoro, si abbraccino l'un l'altro e dicano: "Fratello come và?" Proprio così. Certo. Ciò farà si che una donna con un abito di seta, e una con un abito di calicò, si abbraccino e dicano: "Sorella, io ti amo". Ecco cosa ciò farebbe. Ciò farebbe sicuramente abbattere tutte le differenze. "Ricchi o poveri, schiavi o liberi, noi siamo tutti uno in Cristo Gesù".
  1. Domenica al Tabernacolo, vedo che c'è un gruppo di gente del Tabernacolo sedute qui, noi abbiamo avuto una lezione di scuola Domenicale su: "Redenzione tramite il Sangue". E io ero così teso, al punto che mi sento tuttora come in un'altra dimensione, da qualche parte su: "Redenzione tramite il Sangue".
  2. E stasera dopo che la famiglia era partita ed era arrivata qui presto, per ascoltare i cantici della riunione, e così via... Io ero nella stanza, e sembrava come... Cominciai a leggere la scrittura, e trovai qualcosa. Pensai: "Bene, se il Signore vuole, stasera parlerò un pò su questo".
  3. Quello di Domenica era: "Redenzione tramite il Sangue". Stasera, io parlerò su: Redenzione Tramite Potenza. E domani sera parlerò su "Redenzione Completa, nella Gioia" (se Dio vuole). Redenzione nel sangue, nella potenza, e nella gioia.
  4. E per tirare fuori. Ora, molte persone, così raffinate, eruditi, sanno come farsi un varco e portare questi tipi di rivelazione, forse, per questo, oppure quello, oppure tirarne fuori qualcuna. Ma io, sono un tipo di quei predicatori senza istruzione. L'unica cosa che so fare, per essere sicuro che sono abbastanza vicino alla cosa giusta, ad ogni modo, è di andare alle ombre. Se io comincio a camminare verso il muro, e la luce viene da questo lato, io posso parlare riguardo a come io appaio; se ho quattro zampe come un animale, oppure un pollo, oppure qualunque cosa sia, se io vedo quale tipo di ombra rifletto.
  5. Dunque, il Vecchio Testamento era un'ombra del Nuovo Testamento. Esso era il negativo. Come la luna, per il sole; il sole brilla sulla luna, riflette la luce sulla terra. E io amo il Vecchio Testamento! Esso è proprio così pieno di parabole, oppure, così come possa essere. Ora, il perfetto.
  6. In Genesi, quando Dio fece in primo luogo il sole, e dopo la luna, quella luna e il sole rappresentano Cristo e la Chiesa. Proprio come il sole appare nella sua potenza e gloria; e quando esso tramonta, riflette la sua luce alla luna, nell'oscurità, per illuminare la terra mentre il sole è andato via. Gesù, quando Lui andò via, Lui andò nella gloria, e ha fatto riflettere la Sua Luce sulla Chiesa; per dare alla Chiesa, la Luce del Vangelo finché Lui ritorna, e allora essi si sposeranno. Ciò sarà meraviglioso. Sarà una grande Luce della luna e. "L'Agnello è la Luce di ciò". Essi non avranno più bisogno del sole nella Città.
  1. Dunque per una breve anteprima, ritorniamo in Esodo. E spero che voi non vi stancate di me se parlo sul libro dell'Esodo.
  2. Una volta, nella mia chiesa dall'altra parte del fiume, io predicai, credo, all'incirca un anno e sei mesi, su Giobbe, ogni sera. Essi ritornavano; io prendevo una breve parte nel libro di Giobbe, e andavo avanti, noi facevamo scorrere ciò attraverso la Bibbia.
  3. Ogni Scrittura combacia insieme. Non c'è contraddizione nella Parola di Dio. Nossignore. Ogni parte è perfetta! L'unico libro che fu mai scritto che è ispirato in quel modo. Scritto da molti scrittori, e a centinaia di anni di distanza; e ognuno di loro, parlando tramite lo Spirito Santo, combaciano insieme. Quello è il motivo, per cui tutti questi libri aggiunti, i Maccabei e altri, non coincidono con Questo, così io non li accetto. Questa è la Parola di Dio per me.
  4. E una donna mi scrisse una lettera e disse... Io stavo predicando: "Giobbe sopra il cumulo di cenere". Lei disse: "Fratello Branham, non credi che Giobbe sia rimasto sopra il cumulo di cenere abbastanza a lungo? Sei rimasto lì da circa sei settimane". Disse: "Ebbene, non lo farai mai scendere dal cumulo di cenere?"
  5. Bene, io dissi: "Quando lo Spirito Santo smetterà di spingere la Parola fuori da lì, credo che smetterò di parlare su ciò". Ma finché Lui mi trattiene a parlare riguardo a lui sopra il cumulo di cenere, bene, io resterò proprio su ciò; e le anime saranno salvate.
  6. Così, come quell'evangelista che venne in città. Lui predicò, una sera, ivi predicò sul ravvedimento. La sera seguente, lui predicò sul ravvedimento. Dopo circa quattro o cinque sere, il diacono lo incontrò e disse: "Fratello, non puoi predicare qualcos'altro oltre il ravvedimento?"
  1. Lui disse: "Oh, certo. Lasciali prima ravvedere tutti, allora io predicherò qualcos'altro". Così quella è una buona idea. Essi, ognuno di loro si ravvede, allora noi possiamo predicare qualcos'altro. Bene.
  2. Ora una breve anteprima, specialmente per quelli che non erano al Tabernacolo domenica mattina. Noi vogliamo ritornare nel 12° capitolo. Tuttavia la nostra meditazione stasera è nel 14° capitolo, cominciando con il 13 versetto di Esodo. Dunque, riprendiamo la lettura nel 10 versetto. Domenica mattina, abbiamo trattato: "Redenzione tramite il Sangue". La maggior parte di voi siete familiari con questa storia, io ne sono certo.
  3. Dunque noi sappiamo che possiamo sfogliare le pagine di questo Libro. Tuttavia c'è solo Uno che può aprire il Libro, quello è Gesù Cristo.
  4. Giovanni vide il Libro. Esso era sigillato. E lui pianse perché non c'era nessuno nel cielo che poteva aprirlo, nessuno sulla terra, e nessuno sotto la terra. Ma c'era un Agnello che era stato ucciso prima della fondazione del mondo, venne e prese il Libro dalla destra di Colui che sedeva sul trono, e aprì i Suggelli e aprì il Libro, e sciolse i Suggelli. E Lui era degno, perché Lui era stato ucciso prima della fondazione del mondo.
  1. Stasera parliamo di Lui, e chiediamo a Lui di aprirlo per noi proprio ora.
  2. Dunque, caro Padre, noi veniamo a Te, rivolgendoci in primo luogo a Te, nel Nome di Gesù. Preghiamo ora, mentre siamo qui stasera, al riparo sotto questo tetto, mentre la tempesta si sta scatenando all'esterno, piogge e raffiche di vento, noi siamo così riconoscenti di avere la casa di Dio nella quale possiamo entrare. E noi siamo riconoscenti che c'è una Torre, un Rifugio; tu dici: "Il Nome del Signore è una forte Torre; il giusto vi corre dentro ed è al sicuro". Noi siamo così felici di conoscere il Nome del Signore, e di potere entrare.
  3. Stasera noi preghiamo affinché Tu possa aprire questa Parola per noi, Padre. Possa lo Spirito Santo venire ed entrare nella Parola. Circoncidi le labbra di questo povero umile servitore, e i cuori di quelli che ascolteranno, i Tuoi figliuoli. E possa lo Spirito Santo prendere la Parola di Dio e piazzarla in ogni cuore, proprio laddove Essa è necessaria. Benedicici ora. Rinnova la nostra mente, stasera, nel Tuo servizio. Prenditi la gloria dal servizio. Salva i perduti. Guarisci i malati. Riporta a casa gli sviati, Signore. E noi daremo a Te la lode, perché noi chiediamo ciò nel Tuo Nome, del Tuo amato Figlio, Gesù. Amen.
  4. Ora prendiamo il 10 versetto del 12° capitolo di Esodo. Noi stavamo leggendo: "Redenzione tramite il Sangue", come Dio aveva ordinato di uccidere un agnello in ogni casa, e come non si doveva lasciare nulla.
  5. Il giudizio si stava abbattendo, e l'ultimo giudizio era pronto ad abbattersi. Dio stava per adempiere la Sua Parola, alla lettera. E tutti questi giudizi là dietro, erano un perfetto segno, oppure un simbolo perfetto, dei giudizi che stanno per abbattersi adesso.
  6. E se voi notate, prima che il giudizio si abbattesse. Ora i predicatori possono essere in disaccordo con me su questo, il che va benissimo. Tuttavia prima che il giudizio cominciasse a colpire l'Egitto, Dio mandò Israele a Goshen. Essi erano a Goshen, e nessuna piaga cadde su di loro. Un perfetto simbolo della Chiesa che viene portata su, durante la tribolazione, vedete. Benissimo.
  7. Dunque l'ultima piaga che colpì l'Egitto, fu la morte. Voi tutti che leggete la Bibbia, conoscete la vostra lezione di scuola Domenicale e così via, avete preso questo, forse molte volte. Tuttavia, la morte fu l'ultimo nemico che colpì l'Egitto.
  8. E l'ultimo nemico che ora sta per colpire la chiesa è la morte, spiritualmente parlando. Quelli che non vogliono seguire Cristo, nel battesimo dello Spirito Santo, spiritualmente seccano e muoiono; le chiese, tu lo puoi vedere adesso. Dopo molti, molti grandi risvegli, e di evangelisti che hanno attraversato la terra, e tuttavia, la chiesa è quella che è, la chiesa politicamente parlando, è diventata la peggiore di tutti i tempi. I suoi membri vivono in qualsiasi modo essi vogliono, e tuttavia, dichiarano di essere Cristiani, e dicono che essi sono a posto.
  9. Essere un Cristiano, significa essere "come Cristo". Tu non vai in un posto dove non vorresti essere se Cristo verrebbe. Tu non dici niente che non vorresti trovarti a dire quando Cristo viene. Tu non fai niente che non vorresti trovarti a fare quando Cristo viene. Tu non pensi niente che non vorresti trovarti a pensare quando Cristo viene. Trattieni i tuoi motivi, il tuo cuore concentrati sul Calvario. Amen. "Camminiamo nella Luce, come Lui è nella Luce, e noi abbiamo comunione l'un con l'altro, e il sangue di Gesù Cristo, il Figlio di Dio, ci purifica da tutte le iniquità". Quello è per i Metodisti, Battisti, e tutti noi, insieme, ciò ci fa essere tutti uno in Lui.
  1. Dunque l'ultima cosa fu la morte. E prima che la morte venisse, ci fu un'espiazione fatta per quella morte, per tutti quelli che desideravano scampare.
  2. E ci fu un'espiazione fatta prima della prima distruzione, del mondo antidiluviano. Dio aveva un predicatore di giustizia, Noè, e lui predicò 120 anni, affinché la gente entrasse nell'arca. E per quelli che volontariamente rifiutarono di entrare, non rimase niente tranne che il giudizio.
  3. E, oggi, l'uomo che rifiuta di camminare nella Luce di Cristo, tu hai rifiutato la misericordia, così non rimane niente tranne che il giudizio. Proprio così. C'è solo il lato destro e quello sinistro, ce n'é solo uno in cui tu puoi andare. E tu fai la tua scelta.
  4. Dunque, noi vediamo, prima che quella terribile notte arrivasse, a Israele fu comandato (e noi abbiamo già preso ciò), di uccidere l'agnello.
  5. Dio stava portando la Sua Chiesa nell'esodo, per portarli fuori dall'Egitto, nella Terra promessa. Io amo ciò. Essi stavano per andare a prendere possesso della terra. Dio diede loro la terra, e tuttavia essa era tutta circondata con grandi costruzioni e palizzate. E le mura intorno a Gerico, i carri potevano correre a velocità intorno. E pensate solo a questo, tuttavia, Dio disse: "Io l'ho data a voi. Essa è vostra". Tuttavia essi dovevano purificarsi, purificarsi.
  6. E quello è cosa Dio ha fatto oggi. Lui ha dato ad ognuno di voi, a quelli che lo vogliono, il battesimo dello Spirito Santo. Tuttavia tu devi entrare e prenderne possesso, proprio così; combatti fino in fondo tutte le cose diverse, e abbatti le mura, e comincia ad entrare per prenderne possesso.
  7. Tu dici: "Il pastore dice, ciò non è per noi oggi". Continua semplicemente ad andare avanti. "La madre dice, io ti farò fuggire di casa". Continua ad andare avanti. "Il marito dice, io ti lascerò". Continua ad andare avanti. Proprio così. Vai a prenderne possesso!
  8. La guarigione Divina è per ognuno di voi. Ognuno di voi seduto qui stasera, con il cancro, problemi al cuore, qualsiasi cosa sia, Dio ha fatto la promessa. Ed essa è tua, tuttavia tu devi andare a prenderne possesso.
  9. Ora tu dici: "Bene, io non mi sento proprio tanto bene". Quello non ha niente da fare con ciò. La promessa è tua. Dio l'ha data a te. Entra soltanto e uccidi i Filistei, da un lato all'altro. E togli di mezzo gli Hivvei e gli Amorrei, uccidili soltanto. Vai avanti, entra e prendine possesso. Dio disse: "Essa è tua. Vai a prenderla".
  1. Tuttavia Lui non disse: "Ora, Io entrerò, e spazzerò tutto fuori, e costruirò alcune belle città, e vi farò restare nell'agiatezza". Lui non ha mai fatto in quel modo.
  2. Lui l'ha data a te, e tu devi fare qualcosa. Lui è abbastanza buono da darti la terra, Lui disse che ti avrebbe aiutato e sarebbe stato con te. Vai, prendine possesso!
  3. E se tu sei ammalato, stasera, paralizzato, cieco, muto, sordo, qualsiasi cosa tu abbia; vai, prendine possesso. Dio disse che era tua. Essa è la tua proprietà. Dio l'ha data a te.
  4. Lui disse loro che gli avrebbe dato quella terra. Mandò un Angelo davanti a loro, per prendersi cura di loro durante il cammino, per portarli in quel luogo.
  5. Osservate quelle spie quando passarono. Ecco che dieci di loro ritornarono, e dissero: "Oh, noi non possiamo farlo. É impossibile. Ebbene, noi siamo scienziati, e abbiamo osservato la cosa. Ciò è scientificamente impossibile. Noi non possiamo farlo".
  1. Tuttavia c'erano due persone, uno di loro di nome Giosuè, e uno di nome Caleb. Essi non stavano guardando per vedere cos'era il lato scientifico. Essi stavano guardando a cosa Dio disse: "Noi possiamo farlo". E quello è giusto. Ed essi portarono indietro l'evidenza che essa era una buona terra.
  2. Io sono così felice di questa evidenza, (e voi no?) ecco c'è una buona Terra proprio sopra di noi! [L'assemblea dice: "Amen" - Ed.] E noi stiamo avanzando sulla nostra strada, stasera. Alleluia! Benissimo.
  3. Ora essi stavano qui, proprio davanti alla redenzione. Dio lo ordinò ai figli d'Israele, affinché avrebbero avuto la certezza di essere protetti, di uccidere quest'agnello. E di mettere il sangue sull'architrave, sopra la porta, in quel modo.
  4. Ed essi dovevano entrare e mangiare quest'agnello, ogni pezzetto di esso; notate, tutto l'agnello, non soltanto una parte di esso. Ogni pezzetto di esso doveva essere mangiato.
  5. Alcune persone dicono: "Io prenderò solo questa parte". Tuttavia tu devi prenderlo tutto, ogni pezzetto di esso. Dici: "Oh, io credo che Lui fu ferito per le nostre trasgressioni, tuttavia, per le sue lividure, io non so niente a riguardo". Noi lo vogliamo tutto. Ogni pezzetto di esso deve essere mangiato; tutto di esso. Un pò di esso è duro, tuttavia noi dobbiamo comunque mangiarlo. Dio disse così.
  6. Notate il 10° versetto ora.

10. Non ne lascerete alcun avanzo fino al mattino; e quel che sarà rimasto fino al mattino, lo brucerete col fuoco.

  1. E, dunque, niente di ciò doveva rimanere. Ora, Lui disse: "Quando tu lo mangi, non mangiarlo crudo, né lessato, ma tu devi mangiarlo ben cotto". Io amo ciò.
  2. La gente cerca di mangiare la Parola di Dio, ed essi la prendono come se fosse cruda; la masticano, e la sputano, ed ogni altra cosa. Dicono: "Oh, io non posso proprio prenderla. Io non posso prenderla". Essa non è stata cucinata abbastanza. Proprio così.
  3. Lui disse: "Cucinatela col fuoco". Il fuoco rappresenta lo Spirito Santo. Tu in primo luogo ricevi Dio nel tuo cuore, ed Egli cucinerà ciò per te. Proprio così. Cucinata e condita, allora avrà un buon sapore.
  4. Dunque, tu non puoi allontanarti in quel modo, e dire: "Oh, io non so se Essa è per me, oppure no. Può darsi che era per i giorni passati". Ricevi in primo luogo lo Spirito Santo, e dunque osserva ciò che la guarigione Divina significa per te.
  5. Osserva quello che la religione del cuore significa per te, quando tu ricevi lo Spirito Santo per cucinare l'Agnello quando Esso viene. Amen. Proprio così. Cucina in primo luogo l'Agnello. E tu devi avere il Fuoco per cucinarlo. Esso si deve arrostire. Oh, ecco quando Esso è buono. Fallo arrostire, ciò brucerà tutte le...
  6. Io ero qui, non molto tempo fa, presso una grande fonderia, e notavo come quel fuoco era caldo, ed esso cuoceva, cuoceva, e cuoceva. E quando cominciò a surriscaldare, le scorie nei metalli, nell'oro, tutto salì in superficie, ed essi le toglievano via. Ed essi facevano surriscaldare il fuoco ancora di più nella fonderia, e dunque quando questo ribolliva di più, essi prendevano qualche sostanza diversa, pirite e altre sostanze, fuori da ciò.
  7. La prima cosa che veniva fuori era la sporcizia, sporcizia e melma. In seguito spuntavano come dei minerali, oh, qualcosa che non era buona; un pò di mercurio, e tutte queste altre cose che spuntavano, venivano tolte. Scendendo più in basso, l'ultima cosa che essi tiravano fuori da ciò era la pirite. Quello è l'oro finto.
  8. Sapete, ci sono un mucchio di cose nelle persone che cercano di fingere l'un con l'altro, quando tu sei un Cristiano, oppure agisci come tale. Vedete? Tuttavia tu lascia che lo Spirito Santo faccia uscire ogni cosa fuori, togli pure tutto l'oro finto fuori da te.
  9. L 'oro finto, molte persone vanno all'Ovest e trovano un pò di esso, ed essi pensano, oh, essi scoprono una miniera d'oro. Esso brilla più di quanto lo faccia l'oro. Tuttavia è oro finto, non ha alcun valore.
  10. E dunque essi fanno cuocere ciò, e tolgono tutte le scorie, e continuano a farlo cuocere, finché esso è oro puro, e il tutto si riduce a l'un per cento di oro.
  11. E quello è il modo in cui Dio fa nella Sua Chiesa, versa lo Spirito Santo su di essa, e cuoce li dentro, finché Lui butta fuori tutta la mondanità, e le cose diverse, e l'egoismo, e tutto questo, Lui toglie tutto ciò da ogni individuo che verrà a lui. Amen.
  1. Dunque tu puoi mangiarlo: Ecco qui un'altra meravigliosa raffigurazione, nell'11 versetto .

11. Lo mangerete in questa maniera: coi vostri (Ascoltate questo.) lombi cinti, (A me piace questo.) coi vostri sandali ai piedi e col vostro bastone in mano; lo mangerete in fretta: è la Pasqua dell'Eterno.

  1. Io amo ciò. Mentre tu stai mangiando, devi essere pronto a partire. Quello è il punto.
  2. Passiamo in Efesini, al 6° capitolo, e osserviamo cosa Paolo dice riguardo alla preparazione della Chiesa; il 6° capitolo di Efesini, cominciando dal 14 versetto.
  1. State dunque ritti, avendo ai lombi la cintura della verità, rivestiti con la corazza della giustizia,
  2. e avendo i piedi calzati con la prontezza dell'Evangelo della pace;
  3. oltre tutto ciò prendendo lo scudo della fede, con il quale potete spegnere tutti i dardi infuocati del maligno.
  4. Prendete anche l'elmo della salvezza e la spada dello Spirito, che è la Parola di Dio.
  1. Vedete, Paolo veste un uomo per il campo di battaglia, per la marcia.
  2. Dio, nel principio, per la liberazione d'Israele, Lui disse: "Ora tu devi prepararti a marciare. Quando tu vieni sotto il sangue, indossa i tuoi calzari. Cingi i tuoi lombi. Prendi il tuo bastone in mano e preparati per la chiamata". Mi piace questo.
  3. Dunque, un uomo quando viene a Cristo, lui indossa i calzari dell'Evangelo, per predicare il Vangelo; indossa l'elmo della salvezza; la corazza della giustizia; cinge i suoi fianchi. C'è un…
  4. Di solito, i vecchi soldati, quando essi indossavano questi ornamenti di guerra, essi avevano una grande cintura. Essi dovevano affibbiarla, per tenere ben serrati i loro lombi, e questi scudi, per tenere lontano le lance del nemico. Questa è una vera lezione per noi. E quando i loro lombi cominciavano a indebolirsi, lo scudo che pendeva, essi lo tenevano ben serrato alla loro cintura, lo alzavano di nuovo tenendolo ben stretto.
  5. Un quadro perfetto di oggi, quando tu cominci a sentirti un pò stanco, oppure il diavolo dice: "Ciò non si usa". Allunga la mano e stringi un pò la cintura; tira fuori la spada e stringila in mano, e vai avanti. Io amo ciò, sii pronto per la marcia.
  6. Ad ogni uomo che camminava sotto quel sangue, quella notte, fu comandato di restare lì, senza uscire fuori, finché l'ordine arrivasse, per marciare.
  7. E ogni uomo che è nato dallo Spirito di Dio, entra in Cristo, ha Vita Eterna; prende il suo scudo, indossa la sua corazza, si tiene pronto, ed è proibito di partire finché arriva l'ordine di marciare.
  8. Oh, non è meraviglioso? Non siete felici stasera di avere tutti gli ornamenti, voi soldati? [L'assemblea dice: "Amen". - Ed.]
  9. Solevamo avere un cantico guida al Tabernacolo, il tema del cantico era: Il combattimento è iniziato, o soldati Cristiani,

Faccia a faccia nella salda schiera,

Con l'armatura che luccica, e le insegne che sventolano,

Il bene e il male si combattono oggi;

Il combattimento è iniziato, tuttavia non siamo stanchi,

Sii forte e nella sua forza tieniti stretto;

Se Dio è per noi, il Suo stendardo è sopra di noi.

Noi canteremo alla fine l'inno di vittoria.

  1. Molti dei vecchi santi sono andati nella tomba. Tuttavia uno di questi giorni, laggiù nel nuovo mondo, quando essi giungeranno nella Terra promessa, lo stendardo della croce sarà sopra di noi, e noi canteremo l'inno di vittoria. Quando noi siederemo alla Cena delle Nozze quella sera, intorno al tavolo, quel grande tavolo, lungo forse un centinaio di miglia, con i santi lavati dal Sangue, seduti lì intorno. Io voglio scendere lungo il tavolo e stringere la mano ad ognuno di loro, amen, e giubilare. Voi volete sentirmi giubilare? Aspettate finché io arrivi laggiù; osservatemi. Tuttavia io non sono abbastanza grande per questo. Ma notate, ora riguardo alla marcia. Preparatevi. Noi stiamo per partire.
  2. Ecco un triste quadro, prima che noi passiamo alla nostra regolare lezione, si trova nel 38 versetto. Ascoltate.

38. E con loro salì pure un gran miscuglio di gente,...

  1. Ecco dove Israele fece un errore. Il soprannaturale era stato compiuto. Un popolo inconvertito li seguiva a causa del soprannaturale, e alla fine si trovarono in difficoltà. E proseguendo, noi lo noteremo qui, intorno al 42 e 43 versetto. Il Signore parlò a Mosè, e disse: "Soltanto quelli che sono circoncisi. Nessuno straniero, nessuno dovrà prenderne, tranne quelli che sono circoncisi".
  2. E quale disgrazia noi abbiamo oggi, in questo tempo, cari amici; quando nella chiesa, ognuno che appartiene alla chiesa prende la comunione. E quello è sbagliato. Soltanto quelli che sono redenti, tutti quelli che sono degni.
  3. Isaia disse: "Le tavole del Signore saranno piene di vomito". Disse: "A chi insegnerò la dottrina? A coloro che sono divezzati dalle mammelle". Disse: "Deve essere precetto dopo precetto; regola dopo regola, un poco qui un poco là". "E tenersi stretti a quello che è buono". Dio parlò, sapendo che nel giorno in cui viviamo, la chiesa si sarebbe trovata in una condizione così politica, fino al punto che essi lasciano entrare ogni cosa, la gente, purché essi abbiano il loro nome sul registro di chiesa, essi siano membri, e prendano la comunione.
  4. E la Bibbia dice: "Colui che mangia e beve indegnamente, è colpevole del corpo e del sangue del Signore". Gesù ne parlò in San Giovanni nel 13° capitolo.
  5. In primo Corinzi nell'11 ° capitolo, Paolo dice, anni dopo, che: "Colui che mangia e beve questo, indegnamente, sarà colpevole dei corpo e del sangue del Signore. Lasciate che ognuno esamini se stesso", lui disse: "prima che lui ne prenda". Io sto citando la Scrittura. Proprio così. "Colui che mangia e beve, indegnamente, mangia e beve la propria condanna, non discernendo il corpo del Signore. E per questo motivo molti sono ammalati e deboli in mezzo a voi, e molti muoiono ". Sii sicuro che tu sei a posto con Dio.
  6. Qui è nella figura simbolica, nessuno tranne i circoncisi! Non importa quanto leale lui era, quanto lui aiutasse la chiesa Giudea; lui doveva essere un proselito, doveva essere un vero credente circonciso, prima che lui potesse prendere la comunione, oppure mangiare la pasqua. Oh, come ci siamo allontanati dalla linea oggi!
  1. Dunque, ora lasciate che andiamo velocemente. E Dio li portò fuori quella sera. Noi prenderemo ora il 13 versetto del 14° capitolo.
  2. Dio diede loro la Colonna di Fuoco per andare davanti a loro. Io credo che essi hanno la foto qui, stasera. E io dico con riverenza. Nella mia sincera opinione, mentre noi siamo qui in mezzo a questo gruppo stasera, credo che Essa è con noi stasera. La stessa Colonna di Fuoco che guidava i figli d'Israele, và davanti a noi, compiendo gli stessi segni e prodigi. E ogni insegnante qui, oppure studente della Bibbia, sa che l'Angelo che seguiva Israele e li guidava verso la Terra promessa, era l'Angelo del patto, il quale era Gesù Cristo.
  3. E oggi, "Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi, e in eterno" va davanti a questo gruppo che voi potete chiamare "santi rotolanti" se volete. Benissimo. Và avanti, guidandoli di vittoria in vittoria! Lode a Dio!
  4. In mezzo a quelle nazioni, in quei giorni, essi erano disprezzati e odiati e rigettati, e rifiutati in mezzo alle nazioni, e chiamati in ogni maniera.
  5. Così è oggi, con il vero credente. Voi, nelle vostre chiese, lo sapete, quando tu prendi posizione per Cristo e annunci la Verità, tutta, la chiesa dice: "Osservatelo! Lui ha perso la testa. Lui è impazzito". Vedete?
  6. Non prestare alcuna attenzione a ciò. Continua ad andare avanti. Adesso tu hai indossato l'intera armatura. E il Sangue và davanti a te; lo Spirito Santo ti guida. Continua semplicemente ad andare avanti. Non prestare alcuna attenzione a quello che ti dicono. Guarda dritto al Calvario, e continua a marciare. Un meraviglioso simbolo.
  7. Dunque, essi erano usciti, e ora notate, il sangue del riscatto li portò fuori dall'Egitto, ora essi dovevano avere qualcos'altro che li conducesse nella Terra. Dunque essi cominciarono a partire. Essi uscirono fuori, erano stati circoncisi, vennero sotto il sangue, e cominciarono a marciare. Dunque essi dovevano levarsi per qualcosa. Essi stavano camminando, sapendo che erano passati dalla morte alla vita; sapevano di avere Vita Eterna.
  8. Tuttavia, eccoli ora venire fuori, e cominciano a sorgere le difficoltà. Ecco che arriva l'esercito di Faraone, che li insegue per prenderli. Cominciano le difficoltà.
  9. Ascoltate! "Dio è il nostro rifugio e la nostra forza, un aiuto sempre presente in tempi di distretta". Oh, io spero che voi afferriate questo. Vedete? Eccolo. Dunque, ascoltate adesso il 13 versetto.

13. Ma Mosè disse al popolo: "Non temete,..."

  1. Io amo ciò. Dopo che Gesù resuscitò dalla morte, le Sue Parole furono continuamente: "Non temete".
  2. Ecco qual è oggi la difficoltà con la chiesa, tu hai paura di fallire. Come puoi fallire quando sei in Cristo? Tu non puoi fallire. Tu hai ricevuto Vita Eterna. Tutti i diavoli dell'inferno non possono scuoterti. Tu hai Vita Eterna. Gesù disse così. Dunque non avere paura di fallire.
  3. Tu dici: "Bene, io ho paura di diventare un fanatico". Io vorrei avere un pò di fanatismo piuttosto che stare fermo e non fare nulla. Certo che Io vorrei. Un uomo che sta per fare qualcosa...
  4. Qui si dice riguardo a Ballard, che una persona venne per avere un lavoro da lui, e lui disse: "Metti la tua firma qui". Lui prese la sua matita per firmare. Lui disse: "Dov'è la tua gomma?" Disse: "Io non faccio errori". Lui disse: "Io non posso usarti; tu non faresti niente".
  5. Proprio così. Se tu non fai errori, tu non stai facendo niente. Andiamo fratello. Alzati e vai.

Non dirmi frasi tristi,

La vita è tuttavia un sogno vuoto!

E l'anima che muore riposa,

E le cose non sono come sembrano

Dici, si. La vita è reale! E la vita è importante!

E la tomba non è la sua meta;

Polvere sei, e polvere ritornerai,

Ciò non fu detto riguardo a l'anima.

Alziamoci e andiamo,

Con un cuore per ogni conflitto;

Non essere come il bestiame muto che viene guidato!

Sii un eroe!

  1. Non aspettare che la gente ti convinca a venire a Cristo. Prendi posizione come uomo o donna, accettaLo, e cammina avanti nella vittoria. Amen. Ecco cosa Dio vuole, valorosi, soldati preparati. Tu puoi essere del peso di 105 Libbre [1 Libbra equivale a 373 grammi. - Ed.], tuttavia fratello puoi essere colorito e pieno di potenza, se soltanto lascerai che Dio abbia la sua via. Io ho visto uomini che pesavano 200 Libbre, tuttavia non avevano un oncia di uomo in loro. Proprio così. Benissimo. Notate.

13. Ma Mosè disse al popolo: "Non temete, state fermi e vedrete la liberazione dell'Eterno, che Egli compirà oggi per voi;."

  1. Ciò è buono. Continua semplicemente a marciare. Non avere paura di niente. Se tu hai accettato Cristo come tuo Salvatore, vai avanti.
  2. "Fratello Branham, io voglio il battesimo dello Spirito Santo". Continua ad avanzare. Non temere.
  3. Tu dici: "Io sono ammalato adesso, fratello Branham. Io non posso andare tanto lontano". Non stancarti. Continua ad avanzare; mirate la liberazione del nostro Signore! Accettalo. Continua ad avanzare.
  4. "Cosa avverrà? Il dottore mi ha abbandonato". Ora, l'uomo ha fatto il meglio che poteva, ma Dio non ha ancora fatto del Suo meglio. Proprio così.
  5. Solo un momento, ascoltate ora. Benissimo.

13. dell'Eterno, che Egli compirà oggi per voi; poiché gli Egiziani che oggi vedete (gli analizzatori, la verità--gli istigatori).

  1. Dici: "Fratello Branham, se io potessi solo smettere di fumare! Se potessi solo smettere di bere! Se potessi solo smettere di rubare! Se potessi solo smettere di fare questo, quello e quell'altro". Non stancarti. Continua ad avanzare. Dio si prenderà cura di tutto il resto.
  2. "Se sapessi come poterlo fare, fratello Branham, io accetterei Cristo proprio ora". Non preoccuparti. Vai avanti. Continua semplicemente ad avanzare. Tu vedrai la liberazione del Signore!.
  1. poiché gli Egiziani che oggi vedete, non li vedrete mai più. (Amen. Ciò sarà sistemato fra un pò.).
  2. L'Eterno combatterà per voi, e voi ve ne starete tranquilli".
  3. Quindi l'Eterno disse a Mosè: "Perché gridi a Me? Dì ai figli d'Israele di andare avanti. (Io amo ciò.)
  1. Non cercare di dire: "Bene, io mi sono unito alla chiesa, dieci anni fa, fratello Branham. Io sono stato un buon membro fedele". Ciò è buono; io lo apprezzo. Tuttavia continua ad avanzare, stasera. Dio và avanti. La gente oggi, qui, essi tornano indietro, essi dicono: "Bene, ora".
  2. Ci fu uno scienziato 150 anni fa, lì in Francia, che disse: "Se un uomo andasse alla fortissima velocità di 30 miglia all'ora, la forza di gravità lo porterebbe via dalla terra, e lui sarebbe finito". 30 miglia all'ora? Adesso lui corre a circa 160 miglia all'ora. Tu non sentirai mai gli scienziati riferirsi a quella persona. Lui andava bene nel suo tempo, ma noi viviamo in un altro tempo. Proprio così.
  3. Tuttavia, noi predicatori, oh, no. "La guarigione Divina? Ora lasciatemi vedere cosa Moody, Finney, Knox, Calvino, dissero riguardo a ciò". Essi andavano bene nei loro giorni. Tuttavia noi stiamo avanzando, andiamo avanti. Noi abbiamo qualcos'altro.
  4. Gesù disse, lì nella parabola del seminatore, quando il seminatore uscì e seminò dei semi. Il nemico andò intorno e seminò un pò di zizzania in mezzo al grano. Lui disse: "Lasciateli crescere insieme".
  5. Tu stai sempre a risaltare come il mondo sta diventando malvagio, tuttavia tu manchi di vedere allo stesso tempo, come potente la Chiesa sta diventando. Essa si è levata, si muove sul campo. Essa è un piccolo gregge, tuttavia, fratello, Dio è con Essa. Ed Essa sta per trionfare proprio così certo come Cristo è risorto dai morti. Amen. La Chiesa di Dio non fallirà. "Le porte dell'inferno non prevarranno su di Essa". Ciò mostra che essi saranno contro di Essa, tuttavia essi non possono prevalere. La Chiesa sta per trionfare, tramite il Sangue di Gesù Cristo, il segno della vittoria. Io sono certo di questa cosa, che Dio avrà una Chiesa senza macchia, né ruga, né difetto. Amen. Io sono così felice riguardo a ciò.
  1. Dunque, se io sono in quella Chiesa, amen. "Fratello Branham, come fai ad entrare in Essa, tramite lettera?" No. "Come fai ad entrare in Essa?" Tramite nascita; nasci in Essa!
  2. Io sono stato nella famiglia Branham, saranno 45 anni, il 6° giorno di questo prossimo aprile, ed essi non mi hanno mai chiesto di unirmi alla loro famiglia. Io nacqui un Branham. Io sarò sempre un Branham.
  3. Io nacqui un Cristiano, in Gesù Cristo. Io sarò sempre un Cristiano, perché Dio ha comandato così, tramite elezione. Lui ci ha chiamati, tramite la grazia del Suo amato Figlio. Noi accettiamo Lui e riceviamo Vita Eterna. Tramite una stretta di mani? Tramite l'appartenenza ad una associazione? Tramite lettera? "Tramite uno Spirito noi siamo tutti battezzati in un Corpo, Gesù Cristo, e lì diventiamo cittadini del Regno".
  4. Io riflettevo oggi, mentre stavo in disparte a pregare, che questo è il tempo del quale noi dovremo rispondere. Io non dovrò rispondere per la generazione che è stata prima di me, né della generazione che sarà dopo di me. Ma, nel Giudizio, io dovrò stare con questa generazione. E io dico: "Guardate li, all'immagine della donna sull'insegna, beve birra, o qualcos'altro, dicono che lei era senza fiato, o qualcosa così". Io dico: "Si, è pure senza vita". Benissimo. Eccoti lì. Io dissi: "Che disgrazia!"
  5. "Con tutta questa predicazione", io dissi: "a volte sembra", io dissi a mia moglie: "a volte sembra che ciò non faccia alcun bene. Tuttavia io devo essere la voce di avvertimento, senza badare a cosa la gente fa riguardo a ciò. Io devo comunque predicare il Vangelo, e portare la testimonianza sulla resurrezione e la potenza di Gesù Cristo". Lasciateli rinunciare a ciò, e girare le loro spalle; Dio li giudicherà per quello il giorno del Giudizio. Io sono soltanto responsabile di predicare, e pure gli altri ministri che predicano il Vangelo.
  6. Dunque, io amo ciò. Notate: "Andate avanti ora", e voi vedrete la gloria di Dio. Tuttavia, ascoltate adesso il 16 versetto. Noi leggiamo questo:

16. E tu alza il tuo bastone,…

  1. "Il bastone", quello era il bastone del giudizio. Dunque, quello non era il bastone di Mosè. Quello era il bastone di Dio. Se voi notate, Mosè prese quel bastone, lui lo alzò in quel modo, e vennero le mosche. Lui lo stese sulle acque, ed esse furono mutate in sangue. Quello era il bastone del giudizio di Dio. Fu con quello stesso bastone che lui percosse la roccia; e le acque uscirono dalla roccia.
  2. Dunque, quella roccia era Cristo, e ciò era il giudizio di Dio. "Il giorno che tu ne mangerai, quel giorno morirai". Cristo fu colpito al Calvario, e pagò per quella amara, angosciosa morte. Nessuno poteva descrivere ciò, né mai lo potrà. Lì Dio piazzò tutto il giudizio Divino su di Lui, e lo percosse sul fianco, e dal Suo fianco uscì acqua, sangue e Spirito, per la nostra redenzione.
  1. Quando a volte la gente dipinge la Sua immagine sulla croce, con un panno intorno a Lui, oppure qualcos'altro. Ciò non è così. Essi esposero quell'Uomo, con ogni sporca, volgare cosa che essi potevano; tuttavia Lui doveva esserlo. Lui era lì, il più grande e leale di tutto il mondo, che mai ci fu ne mai ci sarà. E dunque fu esposto nudo sulla croce; ferito, percosso, sanguinante, grumi di sputi di scherno scendevano dal Suo volto; una schernitrice corona di spine sul suo capo. Tuttavia ecco dove Lui vinse la morte, l'inferno, il peccato, la malattia, e la tomba, e pagò il prezzo per tutti noi.
  2. Si è spesso detto: "Ecco dove Lui tirò fuori il pungiglione della morte". Quello è dove Paolo disse: "O morte dov'è il tuo pungiglione?"
  3. Mi è stato detto che molti insetti, api e altri, hanno un pungiglione, e con ciò possono avvelenare. Tuttavia una volta che essi pungono, perdono il loro pungiglione.
  4. Un tempo, la morte aveva un pungiglione; ma Cristo, sul Calvario, tirò fuori il pungiglione della morte. Alleluia! Oh, quando penso a ciò! Lì Lui tirò fuori il pungiglione della morte, per me e per te, tutto il pungiglione della morte.
  5. Paolo disse, mentre essi stavano per mozzare il suo capo, nella prigione romana, lui disse: "Morte, dov'è il tuo pungiglione?" Puntando al Calvario, ecco dove il pungiglione della morte fu tirato fuori. "Inferno dov'è la tua vittoria?" Lui disse: "Ma ringraziato sia Iddio, che ci dà la vittoria tramite il nostro Signore Gesù Cristo". Amen. Benissimo.
  1. E tu alza il tuo bastone (il giudizio), stendi la tua mano sul mare e dividilo, affinché i figli d'Israele possano passare in mezzo al mare all'asciutto.
  2. Quanto a Me, ecco, Io indurirò il cuore degli Egiziani, ed essi entreranno dietro a loro. Così Io trarrò gloria dal Faraone, da tutto il suo esercito, dai suoi carri e dai suoi cavalieri.
  3. E gli Egiziani sapranno che Io sono l'Eterno, quando trarrò gloria dal Faraone, dai suoi carri e dai suoi cavalieri".
  4. Allora l'Angelo di Dio,...
  1. Ascoltate! Tenete ben serrati gli ornamenti ora.

 

19. Allora l'Angelo di Dio, che camminava davanti all'accampamento d'Israele,... (Lui è tuttora qui.) L'Angelo di Dio, che camminava davanti all'accampamento d'Israele, si spostò e andò a mettersi dietro loro; anche la Colonna di Nuvola si mosse dal davanti e andò a mettersi dietro a loro. (oppure, si avvicinò qui, e rimase qui dietro; si mise nel mezzo nel tempo della distretta.)

  1. Quando le difficoltà cominciano a stare di fronte a te, la malattia da ogni lato, la distretta, l'Angelo di Dio s'avvicina, viene a mettersi fra te e la malattia, e resta lì nella via, e ti esorta a prendere la Parola di Dio.
  2. Dio aveva dato a Israele la promessa, che essi sarebbero entrati nella Terra. C'erano probabilmente un milione di uomini che li inseguivano, e scendevano di corsa, per farli a pezzi come un mucchio di animali. Ma l'Angelo del Signore, che stava lì per portarli nella Terra promessa, si levò dal campo e si avvicinò e restò tra loro e il pericolo.
  3. Alleluia! Lui lo fa tuttora. Lui farà una via. Oh, io Lo amo proprio per questo, e voi? [L'assemblea dice: "Amen". - Ed.] Lui farà una via per ogni persona ammalata seduta qui proprio adesso. Lui ha già fatto una via, e Lui rimane fra te e l'afflizione.
  4. E io so che Lui è proprio qui adesso. Tu puoi chiamarmi fanatico se lo vuoi; io non sono responsabile per quello che tu dici. Ma io sono responsabile davanti a Dio per quello che io dico. Tuttavia Colui che guidava i figlioli d'Israele, se ho giudicato bene, su quella Luce che voi vedete stasera, oppure vedete su quella foto. Io suppongo che essi le metteranno fuori stasera. Lo stesso Angelo di Dio è in questo edificio proprio adesso, per fare esattamente quello che Gesù fece in quel tempo. Lui è qui per confermarlo. Proprio quello che Lui fece allora, Lui lo fa adesso, e sarà sempre lo stesso. L'Angelo di Dio, si avvicina e rimane tra noi e la malattia, rimane fra noi e la morte.
  5. Non meraviglia che Davide disse: "Si, quand'anche camminassi nella valle dell'ombra della morte, io non temerei male alcuno, perché Tu sei con me". Certo.
  6. Stava lì, l'Angelo di Dio andò davanti al campo d'Israele, e si spostò, e rimase fra loro e il nemico.
  7. E l'Angelo di Dio, stasera, rimane tra ogni individuo qui e il nemico. Io lo so di cosa sto parlando. Io lo so, mentre sono qui adesso sulla piattaforma, davanti a questo piccolo gruppo di persone stasera, io so che Dio ha condisceso di scendere dalla Gloria, e restare in questo edificio adesso. Se tu oserai soltanto spostarti sulla Parola di Dio, osserva se Lui non si sposterà davanti a te. Osserva.
  8. E Lui venne e rimase tra il campo e gli Egiziani. Lui viene e rimane fra te e la tua malattia. Lui rimane fra te e i tuoi peccati, proprio adesso. Perché? Noi siamo nell'esodo della chiesa. L'Egitto è sempre stato il mondo, e quando Israele uscì. Ricordate, essi laggiù erano membri di chiesa. Ma dopo che il sangue e l'espiazione fu fatta, essi divennero i circoncisi di Dio.
  9. E la circoncisione, oggi, è il battesimo dello Spirito Santo. Stefano disse: "Voi incirconcisi di cuore e d'orecchie, perché resistete sempre allo Spirito Santo?

Come fecero i vostri padri così fate voi". Lo Spirito Santo circoncide il cuore, recide le cose del mondo. L'antica chiesa dei santi viveva ciò, agivano così, vivevano così. Ma, oggi, essa è proprio come il resto del mondo. Ciò è una disgrazia. Noi abbassiamo la guardia.

  1. Il vecchio fratello Spurgeon soleva dire, un vecchio fratello Metodista amico mio, soleva cantare un inno.

Noi abbassiamo la guardia,

noi abbassiamo la guardia,

Noi facciamo compromessi con il peccato.

Noi abbassiamo la guardia, le pecore escono.

Come hanno fatto le capre ad entrare?

  1. Perché tu abbassi la guardia! Proprio così. Tu abbassi il modello di vita che deve avere un Cristiano, perché i seminari hanno covato alcuni predicatori e li mandano laggiù a fare compromessi con la Verità. Tuttavia lo Spirito Santo è sempre stato lì a condannare il peccato, e stasera rimane tra il credente e le cose del mondo. Amen.

20.   Andò così a mettersi tra l'accampamento dell'Egitto e l'accampamento d'Israele; e la nube produceva tenebre per gli uni, mentre faceva luce agli altri di notte. Così per tutta la notte l'uno non si avvicinò all'altro.

  1. Osservate, la stessa cosa che fu data a questo gruppo di credenti, la Luce, stava accecandoli.
  2. Benissimo, indossa la tua giacca antiurto. Ecco che arriva. Osservate, ogni uomo che rigetta la Luce diventa cieco e cammina nelle tenebre perché non ha accettato la Luce. Amen. Dio manda i ministri che predicano il Vangelo. Lui manda segni e prodigi in mezzo agli uomini, per rivendicare che ciò è la verità; e gli uomini la rigettano, non è rimasto niente per te tranne le tenebre. Cammina nella Luce mentre la Luce sta brillando, fratello mio. Ricevi la Luce. Cristo è la Luce. Lui è venuto per portare la Luce a te. Tuttavia quelli che rigettano la Luce ricevono le tenebre. Ed ogni uomo e donna, stasera, che rigetta la Luce, cammina nelle tenebre, non sa dove va. Lui sta scalando abbastanza bene, popolare con la gente, ma mi chiedo come sta nella presenza di Dio.
  3. Osservate! Che meravigliosa cosa qui. Lui era la Luce per gli uni, e le tenebre per gli altri. Gli Israeliti, dunque, dopo che Mosè pregò, essi poterono coricarsi in pace. Ora osservate.

21.    Allora Mosè stese la sua mano sul mare; e l'Eterno fece ritirare il mare con un forte vento orientale tutta quella notte e cambiò il mare in terra asciutta; e le acquesi divisero.

22. Così i figli d'Israele entrarono in mezzo al mare sull'asciutto;...

  1. Se voi notate, mentre i figlioli d'Israele, che erano usciti dalle tenebre e avevano accettato la Luce, quando essi si trovarono in difficoltà, la Luce ritornò lì intorno. Ed essi dormirono tutta la notte. E mentre essi dormivano, Dio mandò un vento, che soffiò giù attraverso il mare, aprendo una via di scampo.
  2. Alleluia all'Agnello! Stasera, io sono così felice che sono stato riempito con lo Spirito Santo. Mentre noi dormiamo, ci rallegriamo, riposando nella promessa di Dio!
  3. Dio promise loro, di fare una via di scampo. E mentre essi stavano riposando su questa promessa, Dio era laggiù, davanti a loro, per aprire una via.
  4. Ogni uomo o donna, stasera, che accetterà Gesù Cristo su questo terreno; lo Spirito Santo, mentre tu dormi, tu ti riposi sulla Sua promessa. Forse tu sei un paralitico; forse tu sei cieco; forse tu non puoi sentire; forse tu non puoi vedere; forse tu sei ammalato; problemi al cuore, il cancro, oppure qualcos'altro, moribondo. Accetta la Luce, stasera, e riposa su di Essa.
  5. E il vento che venne impetuoso il giorno di Pentecoste, si sposterà laggiù e aprirà una via per te, Alleluia, affinché tu possa attraversare quella valle di malattia, per tornare di nuovo indietro nella terra della guarigione. Tu attraverserai quella terra di religione fredda, formale, incatenata, indifferente; per essere ripieno dello Spirito Santo, felice, allegro, con il cuore pieno di gioia.
  6. Dio mostra la Sua potenza, e la stava mostrando, (Scusatemi, io faccio troppo rumore.), mostrando redenzione tramite potenza. Lui mostrò il Sangue là dietro, su una cosa. Lui mostrò la Sua potenza qui, tramite il Suo Sangue, tramite redenzione. Mostrò la Sua potenza per farli scampare dalla morte, tramite il Sangue. Lui mostrò la Sua potenza per fare una via di scampo, tramite la potenza di redenzione.
  7. E oggi, voi che avete accettato (Amen.), voi che avete accettato il Sangue di Gesù Cristo, per purificarvi dal peccato, la potenza dello Spirito Santo è qui per guidarvi nel battesimo dello Spirito Santo. La potenza di Dio è qui per trasformarvi dalla malattia alla guarigione. Dio và avanti, nell'esodo della Sua Chiesa! Essa sta per entrare nella fioritura, dopo un pò Dio raccoglierà il Suo grano. Meraviglioso, viene fuori dalle tenebre, per entrare in quella meravigliosa Luce! Come noi amiamo ciò! Come io amo ciò! Cosa ciò significa per la mia anima, stasera. Amici, voi...
  8. Io stavo parlando ad un uomo oggi, che m'incontrò mentre ero fuori. E lui disse: "Io sto cercando di parlare alla gente". Disse: "Io sono cambiato molto, Billy, da quando tu eri un ragazzo". Disse: "Tu eri solito avvicinarti al mio posto di lavoro, per dirmi che dovevo mettermi a posto con Dio, io dovevo mettermi a pasto con Dio". E disse: "Io ridevo di te". Tuttavia, disse: "Billy, le cose sono cambiate adesso". Disse: "Io adesso so di cosa tu parli". Io pensai: "Lode a Dio!"
  9. Lui disse: "Io cerco di parlare ad altri riguardo a ciò", e disse: "essi cambiano il soggetto e cominciano a parlare di giornali divertenti oppure qualcos'altro. Oh, ciò non è per me. Questa persona all'angolo, lui può morire. Lui può essere il prossimo. Il suo numero può darsi che sia il prossimo, non si sa di chi è il numero seguente". Amico, può darsi che sia il tuo, stasera. Questa potrebbe essere l'ora in cui Dio ti chiama.
  1. Dio, il grande Spirito Santo, è qui stasera, tra la morte e la vita; è qui stasera, tra la malattia e la guarigione. Io lo so di cosa sto parlando. Proprio così. Proprio ora, lo stesso Spirito Santo che tu senti ora, ogni persona nata di nuovo non può fare a meno di sentire quello Spirito nella stanza. Se tu hai ricevuto un pò di Vita, tu sai che Lui è lì. Benissimo.
  2. Come una grande calamita quando si avvicina al materiale, ciò comincia a muoversi, avvicinandosi lentamente. Come una grande calamita che fu portata quaggiù una volta, presso Hammond, Indiana. Io li stavo osservando mentre tiravano su le scagliette dal pavimento. Essi presero una grande leva; e portarono una grande calamita. Ed essi avevano tutte le scagliette disseminate sul pavimento. E mentre essa passava accanto, tutte queste scagliette di ferro che erano magnetizzate per la calamita, andarono su con la calamita. Ed essi le smagnetizzarono, li fecero cadere nella cupola, e le modellarono di nuovo. C'erano un mucchio di scagliette d'alluminio rimaste lì. Io dissi: "Perché loro non vanno via?" Lui disse: "Esse non sono magnetizzate per la calamita".
  3. Io dissi: "Lode a Dio". Dissi: "Perché questo pezzo di ferro quaggiù non và via?" Lui disse: "Se tu noti, esso è fissato a terra".
  4. Amici, quello è all'incirca come un mucchio di persone stasera. Tu sei diventato un membro di chiesa, tuttavia non sei magnetizzato tramite il battesimo dello Spirito Santo. Dunque tu lasci che qualcosa t'incateni quaggiù, qualche cosa diversa t'incatena quaggiù.
  5. Tuttavia uno di questi giorni, ci sarà una grande Calamita che verrà dall'Oriente, chiamato il Figlio di Dio, che spazzerà questa terra. Ed ogni persona che è morta in Cristo si eleverà con Lui, per andare laggiù. E questi vecchi corpi saranno trasformati e fatti alla Sua immagine, come il Suo stesso glorioso Corpo, dove noi vivremo per sempre, liberati dalla malattia, liberati dalla vecchiaia, liberati da ogni altra cosa; e nella gloria di Dio, per vivere per sempre nella Sua benedetta presenza. Amen. Non lasciatevi spaventare. Io mi sento religioso proprio adesso. Lo sono certamente. Benissimo.
  6. "Perché io so che il mio Redentore vive, e negli ultimi giorni Lui starà su questa terra; benché i vermi corporali distruggessero questo corpo, tuttavia nella mia carne io vedrò Dio; io stesso Lo vedrò; i miei occhi Lo vedranno, e non un altro".
  1. Non pensate che sono pazzo. Io non lo sono. Se io lo sono, lasciatemi solo. Io sono più felice in questa condizione di quanto Io ero nell'altra. Sissignore. Lasciatemi

restare in questa condizione. Oh, certo, "pazzo", per il mondo, quelle cose che il mondo chiama pazzia, Dio li chiama beati. Tu hai "perduto la testa" per questo mondo, perché tu non sei di questo mondo.

  1. Quando tu attraversi quella linea di separazione, tu diventi un cittadino del Regno di Dio. Oh, ciò non è bello? Ebbene, tu diventi una nuova creatura, cambiato da quello che sei ora. "Noi siamo ora, noi proprio siamo ora i figli di Dio. Noi siamo seduti insieme nei luoghi celesti". Non, "noi saremo", nel Millennio. Noi lo siamo adesso, proprio ora noi siamo i figli di Dio. Proprio ora noi siamo seduti insieme nei luoghi celesti, in Cristo Gesù, non solo nella Chiesa, noi siamo in Cristo Gesù.
  2. Il risorto Signore Gesù è qui. Lui è qui nella Sua potenza. Lui è qui nella Sua potenza di redenzione. Lui è qui per l'esodo. Lui è qui per portare ogni membro di chiesa in comunione con Lui. Lui è qui per portare ogni peccatore, non importa quanto in basso tu sei, Lui è qui per portare la potenza della sua resurrezione nella tua vita, e fare di te una nuova creatura.
  3. Qui, alcuni anni fa, si sono incontrate tutte le religioni del mondo, credo che sia stato a Londra, Inghilterra, oppure da qualche parte. Io non ricordo esattamente. Tuttavia, mentre i rappresentanti di quelle diverse chiese parlavano, i Maomettani, i Buddisti, e ogni altra cosa. Una piccola persona che era il rappresentante della Chiesa della Santità Americana, credo che il suo nome fosse, John Witt. Così dunque quando lui si alzò in piedi, nello spazio di tempo in cui doveva parlare, tutte le religioni in questa grande riunione avevano i loro rappresentanti, lui raccontò la storia della signora Maccabee, di come lei era spregevole; fu arrestata in Oklahoma, con il suo sigaro in bocca, perché infranse i limiti di velocità, attraversando le strade con una diligenza. Lei aveva fatto così tanti omicidi, e tante cose sporche, ed era così irascibile, fino al punto che quando andarono per spalmarla di catrame e ricoprirla di penne, essi non avrebbero voluto persino mettere le loro mani su di lei, per paura di essere contaminati.
  4. E come lui raccontava la storia in modo così drammatico, perfino coloro che stavano seduti in fondo ascoltavano. Lui disse: "Gentiluomini, delle religioni di questo mondo, la vostra religione ha qualcosa che possa purificare le mani della signora Maccabee?" Nessuno disse una parola. Lui saltò in aria e batté i suoi talloni, e batté le sue mani. Lui disse: "Il Sangue di Gesù Cristo non solo purificherà le sue mani, ma purificherà anche il suo cuore". Amen. Proprio così.
  5. Il sangue di Gesù Cristo prenderà la più volgare prostituta di Louisville, Kentucky, e farà di lei una signora. Esso toglierà un contrabbandiere da quel posto laggiù, e farà di lui un gentiluomo, e un santo di Dio.
  6. Amici miei, cittadini del Regno, gente del Kentucky e dell'Indiana, e dei dintorni! Non credete, stasera, che questo sia il tempo per voi di prendere in considerazione il Signore Gesù, prima che venga tolta la vostra ultima possibilità?
  7. Quando tu vedi la chiesa andare in questo grande esodo, vedi la Colonna di Fuoco andare davanti a noi; rimanere, e compiere segni e miracoli... Lui è qui stasera, in tutta la Sua potenza di redenzione. Lui è qui per sanare, ogni peccatore, per riportare indietro ogni sviato. Lui è qui per guarire ogni persona ammalata.
  8. Lui è il pieno Vangelo. E noi predichiamo il pieno Vangelo; mangiamo tutto l'Agnello. Arrostito con lo Spirito Santo, e sappiamo che Esso è buono a mangiare, perché lo Spirito Santo ha profetizzato per noi che Esso è realmente buono. "Gustate e vedete, quanto il Signore è buono. Esso ha il sapore di miele nella roccia".
  9. Il nostro Signore Gesù è qui, nel Suo amore e nella Sua potenza, nelle Sue grandi benedizioni di redenzione! Oh, come Lui rimane fra la chiesa e il peccato, stasera! Come Lui rimane fra te e il giudizio; sanguinando, pregando!
  10. Qui non molto tempo fa, io entrai in un posto quassù nell'Ohio, dove io avevo espresso un giudizio un pò eccessivo. Ero stato a mangiare nel piccolo ristorante Dunkard. Noi stavamo sperimentando grandi riunioni. Io dovevo restare diverse miglia fuori dal paese, in un piccolo motel. Io ero stato a mangiare nel ristorante Dunkard; gente davvero simpatica, e la domenica essi chiudevano e andavano in chiesa. Io dovevo attraversare un piccolo ordinario comune luogo Americano, per pranzare.
  11. Quando io entrai dalla porta, per mia sorpresa, c'era un poliziotto con il suo braccio intorno ad una ragazza, che giocava con una macchinetta mangiasoldi. Ora, il gioco d'azzardo è illegale in Ohio, e lì un uomo di legge, lui stesso infrangeva la legge. Forse un uomo della mia età, forse sposato, con una famiglia da qualche parte; con le sue braccia intorno ad una giovane donna che stava lì.
  12. Io osservai attraverso il ristorante, alcuni ragazzi sedevano lì in fondo, ubriachi, e una giovane signora non agiva affatto bene dal punto di vista morale. Io guardavo e al mio lato destro c'era un separé, mentre stavo per sedermi.
  13. Lì sedeva un'anziana signora, intorno ai 58 oppure 60 anni, anziana come mia madre; sedeva lì, la pelle tutta rugosa, con dei vestiti corti addosso. E, oh, ciò era terribile. E le unghie dei suoi piedi dipinte di rosso, le sue labbra dipinte di rosso, lo spettacolo più orribile che tu abbia mai visto. I suoi capelli tagliati davvero corti e con la frangetta. E lei stava bevendo.
  14. Lì sedevano due uomini con lei, uno spettacolo orribile, ubriachi, e uno di loro era appoggiato sopra i piatti del tavolo. Ed essi si scusarono ed andarono nella toilette...
  15. Io stavo lì. Pensai: "O Dio, come puoi sopportare ciò? Come puoi Tu guardare una cosa come quella? Quando, perfino nel mio cuore, e io sono così cattivo come sono, tuttavia, tuttora io mi chiedo se la mia piccola Sara e Rebecca dovranno crescere in una simile generazione e vedere ciò seguitare. Signore, perché non cancelli ciò dalla faccia della terra?" Io pensai: "Perché non lo fai Signore?"
  1. Io sedevo lì e cominciai a piangere. Io ebbi una visione. Vidi come il mondo roteava intorno, e c'era un arcobaleno intorno al mondo. E qualcuno che mi stava parlando, e disse: "Quello è il sangue di Gesù Cristo, intorno a questo mondo, che trattiene Lui dal distruggerlo. Se Dio potrebbe vedere il peccato, il giorno che tu ne mangerai, quel giorno morirai. Ogni uomo sotto quel sangue, ha il libero agire, per fare la sua scelta. Tuttavia se tu muori, e la tua anima s'innalza oltre la misericordia di quel sangue, tu sei già giudicato prima che tu vada lì. Non rimane niente per te".
  2. Dunque io vidi me stesso. Vidi il mio Signore Gesù stare lì, con una corona di spine sul suo capo, e le lacrime che scorrevano giù, mischiate con sangue, mentre ciò bagnava la Sua barba. E io vidi i miei peccati venire davanti a Lui, e ogni volta che essi venivano davanti a Lui, [Parte vuota sul nastro. - Ed.]... Finché Lui fu scosso. E in più le spine conficcate nella Sua fronte. Lui vacillò all'indietro. Lui disse: "Padre perdonalo, lui non sa cosa sta facendo". E di nuovo io facevo qualcosa, e dunque il Suo Sangue era come il paraurti della macchina, che protegge la macchina, mi proteggeva dall'ira di Dio, senza che io lo meritassi.
  3. E io venni a Lui, lentamente, m'inginocchiai davanti a Lui. Guardai laggiù, posto davanti a me, c'era un vecchio registro di peccati, e il mio nome scritto di sopra. Io dissi: "Signore, vuoi tu perdonarmi?"
  4. "Certamente", Lui disse, con occhi amorevoli; distese la mano sul Suo fianco, prese un pò di Sangue, e scrisse su esso: "Perdonato". E gettò nel mare dell'oblio. Io dissi: "Ti ringrazio Signore".
  5. Lui disse: "Ora, Io ti ho perdonato; e tu stai condannando lei". Oh, quello cambiò il quadro per me.
  6. Io uscii fuori da ciò. Andai lì e mi sedetti accanto a lei, cominciai a parlare. E lei aveva vissuto una vita un pò burrascosa. Io dissi: "Sei mai stata una Cristiana?" Lei disse: "Io sono cresciuta in una famiglia Cristiana". E io dissi: "Cos'è accaduto?"
  7. Lei mi parlò riguardo a uno sbaglio con suo marito, e come i figli e così via. Io dissi: "In tutti questi anni, tu non hai mai vissuto in pace dopo che avevi conosciuto Dio. Lei disse: "Signore quella è la verità". Io dissi: "Non vuoi riceverLo proprio ora?" Lei disse: "Lui mi accoglierebbe?" Io dissi: "Lui sta bussando al tuo cuore adesso".
  8. E fuori da quel séparé, lì sul pavimento, inginocchiati davanti a quell'uditorio di gente; la macchinetta mangiasoldi si fermò, le volgari imprecazioni si fermarono, ed ogni altra cosa. E io alzai le mie mani, lei le sue povere mani rugose, e io la condussi a Gesù Cristo. Proprio così, amici.
  9. Io non faccio attenzione a quello che tu hai fatto, come neri sono i tuoi peccati, come indecente sia la tua vita; Dio stasera sta bussando alla porta del tuo cuore, per perdonarti, non importa chi tu sia.
  1. Chiniamo un momento i nostri capi. Sorella, vuoi venire all'organo?
  2. Padre Celeste, oh, io prego affinché Tu voglia ora... Mentre lo Spirito Santo si sta muovendo nell'edificio. Lascia che noi cerchiamo prima il Regno, per trovare grazia dinanzi a Te, allora io credo che Tu guarirai i malati. Tuttavia proprio ora, Padre, mentre sentiamo che c'è un grande e profondo interesse e una convinzione, la gente sa che la Tua Chiesa è nell'esodo, e noi stiamo per andare di fronte al giudizio. Non sappiamo tuttavia, se al mattino, qualcuno può venire al capezzale del nostro letto, e lì noi saremo distesi, morti. A quest'ora, domani sera, puoi essere in un obitorio da qualche parte, e le nostre anime laggiù nell'eternità.
  3. O Dio questa può essere l'ultima ora! Questa può essere l'ultima possibilità che l'uomo riceverà. Molti, senza dubbio, sono seduti qui, uomini e donne, che desiderano, che hanno vissuto una vita normale, tuttavia non sono mai nati di nuovo, non sanno cosa significa essere ripieni con lo Spirito Santo, una vita completamente arresa; con tutte le catene, la timidezza, tolte da loro, e lo Spirito Santo li battezza nella Sua misericordia.
  4. Caro Padre, non vuoi Tu stasera, nel Nome del Tuo amato Figlio Gesù, muoverti in ogni cuore e parlare proprio ora. E possano essi nella semplicità del loro cuore, elevare i loro pensieri a Te, elevare il loro cuore e dire: "Io sono qui Gesù. Prendimi adesso, proprio come io sono, e modellami e fammi essere diverso, fammi essere il tipo d'uomo che Tu vuoi che io sia. In tutta la mia vita Tu mi hai parlato. Tu mi hai parlato. Tu hai cercato di farmi essere diverso. Tu hai cercato di farmi fare quella rinuncia. Ma adesso il tempo è di gran lunga passato con me, Signore, tuttavia io sono pronto a venire ora". Concedilo Padre. Mentre la Misericordia sta chiamando, prima del giudizio; l'esodo della chiesa, sta lasciando l'Egitto, possano essi venire, andare nel frattempo con il grande gruppo, i chiamati fuori. Noi lo chiediamo nel Suo Nome.
  5. E mentre noi abbiamo i nostri capi chini, e gli occhi chiusi, e i Cristiani pregano, mi chiedo se tu vorresti semplicemente alzare la tua mano, e dire: "Fratello Branham, ricordati di me. Io credo che ogni parola che tu dici riguardo a Gesù Cristo sia la Verità. E noi tutti abbiamo bisogno di essere riempiti con lo Spirito Santo, e io ancor non lo sono. Io sono stato un membro di chiesa". Oppure, forse tu no lo sei stato affatto. Forse tu sei stato un peccatore, non hai mai accettato Cristo. Oppure, tu sei stato un membro di chiesa, e non sei mai nato di nuovo. Vorresti alzare la tua mano, e dire: "Ricordati di me, fratello Branham, nella tua preghiera. Io voglio essere giusto".
  6. Dio ti benedica, Dio benedica te, e te, e te, e te, e te fratello mio e te sorella; e te fratello, tu fratello, sorella.
  7. Oh, alla mia sinistra, quanti siete quassù? Alzate la vostra mano, dite: "Ricordati di me, fratello Branham, io voglio nascere di nuovo".
  8. Ora, ricordate, lo Spirito Santo parla a voi. Se io sono un servitore di Dio, io so, così certo come sono in piedi su questa piattaforma, che lo Spirito Santo sta parlando al cuore di ognuno qui dentro. Amici, io posso essere un pò particolare per voi, tuttavia non sono un fanatico. Io so di cosa parlo; se io so qual è il tuo problema fuori, e qual è la tua malattia, e Dio ascolta la mia preghiera per te. E proprio qui in questo edificio siede gente che è stata guarita, dal cancro, da cecità, da sordità, da paralisi, ed ogni altra cosa. Guardate alle riunioni intorno al mondo. Che ne è di te adesso? Che ne è adesso? Se Lui ascolterà la mia preghiera per quello, non ascolterebbe Lui la mia preghiera per la condizione della tua anima? Se Lui mi rivelerà dov'è il tuo problema, non mi rivelerà adesso dov'è pure la tua difficoltà?
  1. Dunque volete alzare le vostre mani, e dire: "Fratello Branham ricordati di me. Io voglio in quest'ora chiedere a Dio di essere misericordioso con me". Dio ti benedica, e te, e te, e ancora te. Oh, proprio dappertutto nell'edificio, dovunque!
  2. Mentre avete i vostri capi chini. Mi chiedo se tu che hai alzato la tua mano, hai proprio un pò più di grazia, dici: "Signore, io ho abbastanza grazia per alzare la mia mano, dammi abbastanza grazia per rimanere in piedi mentre lui prega. Se Lui verrà per me, prima dell'alba, Signore, questo è il mio segno per Te, che io voglio essere giusto. Io voglio incontrarti un giorno. Questa tosse mi farà avvicinare la mia coperta e io mi appoggerò morente sul cuscino. Il dottore lascerà il capezzale del mio letto; niente può essere fatto. Dunque, Dio abbia misericordia dell'anima mia. Mentre il freddo velo della morte si libra nella stanza, possa la vecchia nave di Sion venire e trasportarmi per la via. Io resterò in piedi Signore. Ciò richiede tanta grazia, tuttavia qualcosa si muove in me. Io sono rimasto in piedi". Dio ti benedica, fratello.
  3. Qualcun altro che vuole restare in piedi, e dire: "Io sono rimasto in piedi Signore". Dio ti benedica, fratello. Dio ti benedica fratello, sorella. Rimani semplicemente in piedi. Ognuno che vuole essere ricordato in questa preghiera, per la salvezza della tua anima, resta in piedi. Dio ti benedica. Dio ti benedica, giovane uomo. Dio ti benedica, signore. Dio ti benedica, fratello. Dio ti benedica sorella mia. Dio ti benedica, sorella, e tu fratello.
  4. Qualcun altro resti in piedi e dica: "Io sono qui, fratello Branham, io sono in piedi davanti a te. Io sono in piedi davanti a Dio. Qualcosa mi dice di restare in piedi, e io rimango in piedi". Vuoi tu farlo? Rimani semplicemente in piedi. Prendi semplicemente Dio quel tanto. Dio ti benedica, signora.
  5. Ce ne sono ancora. Dio ti benedica signora. Proprio così. Quella povera madre che tiene il suo bambino, che cerca di alzarsi, le lacrime agli occhi. Non vuoi tu venire? Rimani ancora in piedi. Dio ti benedica, signora, anziana signora resta lì in piedi, è davvero anziana, lei sa che dovrà stare di fronte a Dio uno di questi giorni. Dio ti benedica. Chi vuole rimanere in piedi, dica: "Io resterò in piedi". Rimanete in piedi per la preghiera.
  6. Qualcun altro? Io sento che c'è qualcun altro che vuole rimanere in piedi. Forse tu vuoi avvicinarti un pò. Non rimandare più. Resta in piedi. Vuoi tu farlo? Voi che volete essere vicini a Dio. Dio vi benedica. Proprio così. Dio ti benedica, signora. Sissignore.
  1. Ci sono almeno più di tre persone, io sto guardando proprio diritto, dovete restare in piedi, perché lì c'è l'Angelo del Signore. Dio ti benedica signora. Proprio così. Dunque, benissimo fratello, che ne è di ciò? Benissimo. E, l'Angelo del Signore rimane in piedi, io lo so. Io lo vedo, e io so che qualcuno dovrebbe restare in piedi proprio ora. Io aspetterò solo un momento. Possa Dio. Sappi che Lui sta pressando al tuo cuore. Lui è lì in piedi, amico mio. É Lui che ti dice di restare in piedi. Non vuoi tu farlo? Resta semplicemente in piedi e accettaLo, proprio ora. Benissimo.
  2. Sei tu sicuro adesso? Se Dio ti chiamerebbe stasera, in questa riunione, in questo sermone, in questo invito, ti incontrerà laggiù quando tu muori. Cosa hai fatto tu a riguardo? Se tu non sei sicuro, certo, resta in piedi adesso, così Lui vedrà che tu vuoi accettarlo, per camminare nella Luce.
  3. Ora, nostro gentile Padre Celeste, questi Tuoi cari figlioli, ammorbidisci i cuori, la Parola cade nei loro cuori stasera. "La fede viene dall'udire, e l'udire dalla Parola". Ed essi possono udire. E Tu ammorbidisci i loro cuori, molti sono in piedi, uomini e donne, ragazzi e ragazze, confessano Te come il loro proprio caro Salvatore e Capo.
  4. E possa l'Angelo di Dio, il Quale è qui stasera, possa Lui guidarli durante la loro vita. Possano essi essere guidati al Calvario proprio ora, nei loro cuori, e accettare Gesù come loro Salvatore. E possa lo Spirito Santo, tramite il Sangue di Cristo, scendere sulle loro anime, e togliere tutta l'indifferenza, e riempirli con il battesimo dello Spirito Santo. Possa questa essere la più grande sera della loro vita. Noi sappiamo che è così, perché stasera essi stanno ricevendo Te. Concedilo, Signore, proprio ora. E possano essi andare a casa da qui, stasera, felici e rallegrandosi, lodando Dio, con tutto il loro cuore. Io prego per questa benedizione tramite il Sangue di Gesù Cristo. Ora possa il Signore benedirvi mentre siete seduti.
  5. Lasciate che vi chieda adesso. Ognuno di voi che è rimasto in piedi, e voi sapete che qualcosa vi è accaduto mentre eravate alzati, alzate la vostra mano. Alzate semplicemente la vostra mano, voi sapete che qualcosa è accaduto. Dio ti benedica. Dio ti benedica. Proprio così, amici. Io sono in piedi, vedo qui proprio ora lo stesso Angelo di cui ho parlato, attraversare questo edificio; lo stesso Angelo del Signore, la Colonna di Fuoco. Io ne ho parlato gli ultimi cinque o dieci minuti, sotto quella ispirazione. Io lo sento, lo vedo muovere attraverso l'edificio. Ora, voi potete pensare che io vi sto raccontando storie, tuttavia è la verità.
  6. Ora, io non penso di avere mai chiamato una linea di preghiera. Io penso di restare qui e chiedere a Dio di confermare che quello che io vi ho detto è la Verità, proprio così, con segni e prodigi.
  7. Quante persone ammalate qui dentro vogliono essere guarite? Alzate le vostre mani, dovunque voi siate. Alza semplicemente la tua mano, e dici: "Io lo accetto". Benissimo.
  8. Io voglio che voi osservate, vivete, e credete. Qualcuno qui in questo auditorio, osservate e dite: "Signore Gesù... "
  9. In questo modo. Io credo, il motivo per cui ho fatto prima quella chiamata all'altare, noi dobbiamo trovare grazia dinanzi a Dio. Questo è qualcosa di nuovo per me. Io devo in primo luogo trovare grazia. Dunque se io ho trovato grazia, e fatto una grazia. E tu, una dozzina, oppure due anime vengono a Lui proprio allora. Certamente, certamente.
  10. Ora, ognuno di voi che venite a Cristo, dunque, trovate una buona chiesa ripiena di Spirito Santo e andate in essa. E lì cercate il Suo battesimo finché lo trovate; andate soltanto, proprio ogni sera, ogni giorno, continuate a pregare. E mentre tu stai aspettando...
  11. Dunque, voi che siete ammalati. Se io vi ho detto la Verità, Dio renderà testimonianza che è la Verità. Proprio così. Può solo fare ciò. E Dio lo farà conoscere, se voi pregherete e crederete con tutto il vostro cuore. Osservate soltanto, e dite questo.
  12. Quando l'Angelo del Signore mi incontrò lì fuori a Green's Mill Indiana, otto anni fa'; dopo che sin da quando ero un bambino mi ha seguito, mostrandomi visioni. Quando io andai a Lui, Lui disse: "Se tu sarai sincero, e farai in modo che la gente ti creda, niente potrà resistere davanti alla tua preghiera".
  13. Dunque, Lui può fare lo stesso per te ora quello che Lui poteva fare allora. Lui è risorto dalla morte. E Lui. Ecco l'auditorio lì fuori davanti a Lui. Lui sa cosa c'è in ognuno di voi, cosa tu hai fatto, qual è il tuo problema, ogni cosa riguardo a ciò. Voi credete questo [L'assemblea dice: "Amen". - Ed.] Dunque credetelo con tutto il vostro cuore.
  14. Io noto un giovane uomo seduto qui, credendo, cercando di avere fede. Tu credi che Dio mi farà sapere cosa c'è che non và con te? Tu lo credi? Se Lui lo farà, tu accetterai la tua guarigione? Tu hai problemi al cuore. Non è ciò esatto? E se io ti dico che tu guarirai da ciò? Tu lo crederai? Resta in piedi solo un momento. Tu hai il cuore agitato, e un brusio al cuore. Ciò ti infastidisce da qualche tempo. Quando sei coricato ti senti pure soffocare, e senti un mucchio di battiti avanti e indietro, e ti senti agitato. É quello giusto? Ciò è causato da una cattiva digestione del tuo stomaco, viene su attraverso le vene. Non è quello vero? Ciò non ti darà più fastidio. Trattieni semplicemente quello che hai ottenuto proprio ora; tu puoi andare a casa guarito.
  15. Io non sto leggendo nella tua mente. Sono perfettamente estraneo per te. Tu sei semplicemente un uomo seduto lì. Non è quello giusto? Non ti ho mai visto in vita mia, e non ho mai saputo niente riguardo a te. É quello vero? Credi che il Signore è qui!
  16. Francamente, giovane uomo, io voglio chiederti qualcosa, e tu osserva se questo è vero oppure no. Riguarda solo alcuni momenti fa, all'improvviso, hai sentito qualcosa di strano quando io ho cominciato a parlare riguardo "al pungiglione tirato fuori". Non è quello giusto? Non è stato uno strano sentimento quello che tu hai avuto, mentre eri seduto lì? Non è quello giusto? E non hai guardato a me nel medesimo istante, e i miei occhi ti hanno osservato nello stesso momento? Ecco quando tu sei stato guarito, dal tuo problema al cuore, proprio lì. Amen. Quello è esatto. Lui è qui.
  1. Amici, io non sto leggendo nella vostra mente. Io vi sto solo dicendo la Verità, e Dio rivendica che è la Verità.
  2. Cosa pensi riguardo a ciò, tu che sei seduto accanto a lui? Credi Tu ? Tu credi che io sono un profeta di Dio? Tu credi se Dio. Tu seduto qui di fronte, ecco il motivo per cui ti sto parlando così tanto, osservateLo là dietro e intorno a me. Tuttavia tu credi, se io posso contattare il tuo spirito, Dio rivelerà cosa c'è che non và. Accetterai la tua guarigione? Tu hai il diabete. É quello giusto? Alza la tua mano se quella è la Verità. Rimani in piedi. Tu accetti la tua guarigione adesso? Possa il Signore Gesù Cristo sanarti interamente. Dio ti benedica.
  3. Abbiate fede. Qualcuno qui dentro crede. Abbiate fede, con tutto il vostro cuore.
  4. Io vedo un giovane uomo seduto lì che indossa un vestito blu. Ecco Egli sta proprio al di sopra di lui. Tu hai una malattia alla pelle, giovane uomo, non è vero? Non è quello giusto? Alzati in piedi. Oh, io vedo che tu sei con questa delegazione. É quello giusto? Bene, vuoi tu andare a casa guarito? Alza la tua mano e dì: "Signore Gesù, io ora credo che l'Angelo del Signore conduce. E io credo che sono guarito".
  5. Cosa pensi al riguardo tu che sei vicino a lui, tu credi pure? Alzati in piedi solo un momento, così io posso vederti. Tu credi con tutto il tuo cuore che io sono un servitore di Dio? Tu vuoi essere liberato dal quel problema al cuore? Ecco quello che tu avevi, non era quello? Ecco cosa tu "avevi", io dissi. Tu non lo hai adesso. Tu puoi andare pure a casa.
  6. L'uomo accanto a lui, cosa pensi a riguardo signore? Tu credi con tutto il tuo cuore? Tu credi che io sono un profeta di Dio? Alzati in piedi. Tu credi con tutto il tuo cuore adesso? Tu hai nervosismo. Non è quello giusto? Vedete? É quello giusto? Alza la tua mano. Tu adesso puoi andare a casa guarito. Gesù Cristo ti ha sanato.
  7. Che ne è dell'uomo accanto, in fondo alla fila, credi con tutto il tuo cuore? Alzati in piedi. Tu credi che io sono un profeta di Dio, che sono un Suo servitore? Tu credi che Lui mi dirà quello che non và con te, affinché tu accetterai la tua guarigione? Ciò è nella tua gola. É quello giusto? Vai a casa e sii sanato nel Nome di Gesù Cristo.
  8. Qualcun altro in questo edificio, che vuole essere guarito, puoi alzarti ed essere guarito. Se tu mi credi un servitore di Dio, alzati in piedi. Dio ti benedica. Problemi di donna, cancro, eccolo andare. Dio sia benedetto! Ognuno di voi alzate le vostre mani a Dio.
  9. Nostro Padre Celeste, io adesso condanno ogni malattia in questo edificio, caccio fuori ogni spirito cattivo, e possa lo Spirito Santo prendere il comando ora e guarire ogni persona.
  10. Imponetevi le mani l'un l'altro, e dite: "Lode al Signore", dovunque, e rallegratevi e siate felici, perché Gesù Cristo è qui, l'Agnello di Dio, per guarire ognuno di voi.
IN ALTO