HOME PREDICHE PROFEZIE LIBRI TRATTATI BIBBIA BIOGRAFIA VIDEO FOTOGALLERIA CONTATTI

La predica Israele In Egitto (Israele E La Chiesa #1) di William Marrion Branham è stata predicata il 53-0325 La durata è di: 1 ora 35 minuti .pdf La traduzione Palermo
Scaricare:    .doc    .pdf (opuscolo)    .pdf   
Leggere il testo in italiano e in inglese simultaneamente
Leggere il testo soltanto in inglese

Israele In Egitto (Israele E La Chiesa #1)

  1. Questa è la prima volta che ritorno, da qualche parte, per cercare di tenere un risveglio. Noi stiamo per iniziare stasera. Un risveglio, secondo la mia opinione, non consiste di portare dentro nuovi membri. Un risveglio non consiste nell'avere un mucchio di conversioni, sebbene queste cose vanno insieme con un risveglio Ma un risveglio è "rivivere quello che hai già ricevuto", semplicemente farli rivivere.
  2. Ed ora noi abbiamo davvero un meraviglioso pastore qui, il fratello Neville, il quale è seduto sulla sedia proprio di fronte, un pò rauco stasera, a causa di un raffreddore.
  3. Ed io sto per posare questa vera casa. Quando stavo qui, io ero il pastore, guidavo i cantici, raccoglievo le offerte, pagavo i debiti, ero il custode, ero il falegname, e toglievo la cenere dalla stufa, e facevo proprio qualsiasi cosa che doveva essere fatta. Allora lavoravo alla "Public Service Company", diciassette anni sono stato qui. Ed io sono molto felice stasera per questa piccola vecchia struttura. Ed essa è certamente come un luogo di nascita per me Non molto elaborata, non è così gigantesca, tuttavia è una casa, ed io mi sento veramente a mio agio. E sono così felice per questo.
  4. Ed ora, le nostre riunioni consisteranno forse (noi lo abbiamo annunciato) in cinque serate, fino a domenica sera. E noi insegneremo dalle Scritture, un insegnamento. Ora questo insegnamento, consisterà in nient'altro tranne che la Bibbia Ora, dunque, e lì dentro, nella riunione adesso, voglio renderlo realmente chiaro, così iniziando ora, affinché avremo un vero sfondo. Io credo che voi... Noi vogliamo quello prima, e vedremo le norme e le regole, e cosa dobbiamo fare, così prima che abbiamo la preghiera e iniziarne i servizi.
  5. Ed ora se il Signore vuole ho l'intenzione di parlare sulla "Chiesa", per cinque sere su: La Chiesa. La prima sera, stasera, è ISRAELE IN EGITTO. E domani sera, se il Signore vuole su: Israele davanti al Mar Rosso. E dunque la sera successiva: Israele davanti al Serpente di Rame. Dunque sabato sera, Israele a Kadesh-Barnea. E Nella Terra Natia. E quello è tutto insegnamento scritturale. E portate la vostra Bibbia, poiché noi prenderemo Scrittura dopo Scrittura. domenica sera, noi vogliamo condurli
  6. Molte chiamate sono arrivate, per pregare per i malati, e così via. Tuttavia ho preferito tenermi lontano da ciò. Io sto cercando di tenere la mia mente esclusivamente sull'insegnamento biblico. Ed ora io non so cosa il nostro Signore farà. Noi stiamo aspettando le chiamate per andare oltreoceano. Credo che questo sia stato un tempo meraviglioso. Forse da allora, forse il fratello Neville si sentirà meglio in quel tempo, lui può riprenderlo proprio da lì, forse, e proseguire in questo risveglio. Io vorrei vederlo andare avanti fino a Pasqua. E vorrei avere un grandioso servizio di battesimi qui il mattino di Pasqua. Non sarebbe meraviglioso? Solo un tempo affinché molti siano battezzati. Credo che ci siano alcuni giovani qui che devono essere battezzati.
  1. Ed ora mentre sto sulla questione dei giovani. Ora noi abbiamo alcuni visitatori. Credo che non sono familiare con chi viene qui e chi non lo fa. Io proprio non conosco... [Parte vuota sul nastro. - Ed.]
  2. Il 12° capitolo, per cominciare, e voi con le matite e la carta; noi abbiamo alcune Bibbie in più, se qualcuno desidera seguire qualche Scrittura e vorrebbe averne una. Uno degli anziani sarebbe felice di portargliela proprio ora, se tu alzerai la tua mano. Noi abbiamo cinque o sei Bibbie qui. Gli altri sono solo Nuovi Testamenti, fratello, e stasera, io rimarrò principalmente nel Vecchio Testamento.
  3. Nelle studio della Scrittura, sono stato accusato di trattare molto la tipologia. La quale tipologia è "tipificare il Vecchio con il Nuovo". Vi dirò perché faccio questo. É a causa di questo.
  1. Forse a volte le grandi parole che gli studiosi e così via cercano di dare alla Bibbia, i Suoi termini oppure le affermazioni. Io sono soddisfatto di prendere la versione King James per me. Essa ha fluttuato nelle tempeste più a lungo di altre traduzioni, ed io credo proprio in quel modo.
  2. E credo che tutta la Scrittura insegna che tutto il Vecchio Testamento era un'ombra delle cose a venire. Perciò, se io sto camminando verso quella parete, e la mia ombra è lì davanti a me, ciò dichiarerà qualcosa come io sono quando arrivò lì. Ciò mostrerebbe se io ero un animale a quattro zampe, oppure se ero un pollo, oppure qualsiasi cosa era, l'ombra lo dichiarerà.
  3. E il Vecchio Testamento era un'ombra oppure un simbolo del Nuovo Testamento. Tutto il Vecchio Testamento puntava al Calvario. Io credo, tramite l'aiuto dello Spirito Santo, che nelle prossime settimane (quanto tempo, io non so), tuttavia posso provare da. Ogni capitolo del Vecchio Testamento parla di Gesù Cristo, ed ogni cosa fu adempiuta in Lui. E noi in Lui, siamo completi. Come lo ha fatto semplice Dio! In Cristo, noi siamo completi.
  4. Ora, l'uomo ha sempre cercato di salvare se stesso, e fare diverse cose tramite le quali essere salvato, tuttavia non è mai avvenuto, nel Nuovo Testamento, tramite alcune delle nostre stesse opere, "è per grazia che tu sei salvato, tramite la fede". Quella è l'unica cosa che può salvarti, è la grazia.
  5. Ora, io avevo fatto alzare le mani un momento fa, non sapendo chi è membro qui della chiesa, e chi non lo è, per vedere come ciò si livella con la Cristianità. E apparentemente voi siete circa il 99% Cristiani qui stasera. Ed io spero che gli altri lo siano adesso.
  6. Dunque, il Libro della Genesi è il capitolo del seme della Bibbia Quello è il principio La parola "Genesi" significa "il principio".
  7. Ed ora, domani sera, noi dobbiamo andare nell'Esodo, per prendere i figliuoli. E la parola Esodo viene dalla parola: "chiamare fuori, andare fuori". Erano i figlioli d'Israele, erano in un esodo. Nel loro esodo, essi uscirono fuori dall'Egitto, per entrare nella terra promessa che Dio aveva dato loro.
  8. Ora, in ordine per avere correttamente l'immagine della chiesa di allora, e tipificarla con oggi, tu devi ritornare nel seme, per portare ciò nell'esodo, prima che puoi avere l'esodo. Ora tu. Oppure, porta ciò dentro dove tu puoi vedere dove si trova la chiesa, e come essi erano sistemati in Egitto, e allora tu vedrai come Dio li chiamò fuori. E dunque durante il resto della settimana, noi andremo in quel modo direttamente alle Scritture. E stasera noi vogliamo usare molte Scritture, se il Signore vuole, per l'insegnamento.
  9. Dunque, in primo luogo noi vogliamo scoprire, perché. Questa è stata la cosa più grande che io ho trovato in mezzo alla gente Cristiana di tutto il mondo, è stata la paura. Essi hanno sempre paura. E quando una piccola malattia colpisce, essi hanno paura. Molti, io mi meraviglio a volte, ed ora sono insieme a voi. Tuttavia quello che sto cercando di fare stasera, e in questa prossima settimana, è di cercare di allontanare quella paura, tramite la Parola di Dio.
  10. Ora, tu potresti venire da me e dire: "Bene, fratello Branham, io credo questo. Ora io credo quello".
  11. C'è solo una maniera al mondo per provarlo. Ora, io non posso andare tramite l'esperienza di qualcuno, il rituale di chiesa di qualcuno. C'è solo una vera evidenza di tutto quello che c'è intorno, quella è la Parola di Dio. Ora, se la Parola di Dio dice una certa cosa, allora io devo credere che quella è la Verità.
  12. Recentemente ci fu un giovane predicatore che venne da me e mi parlò di una certa situazione, e disse che lui pregava riguardo a ciò. E disse che il Signore gli aveva rivelato che era in un certo modo. Ed io lo guardai un pò, e dissi: "Fratello, quello è molto bello". Dissi: "Apprezzo che il Signore faccia questo per te. Tuttavia, lascia che ti dica qualcosa, ciò è contrario. Lui disse: "Bene, la visione venne da Dio".
  1. Dissi: "Ciò non poteva esserlo, fratello, perché era contrario alla Parola".
  2. Ora, noi dobbiamo provare tutte le cose tramite la Scrittura. Non quello. Se ciò è contrario alla mia fede, e tuttavia la Scrittura dice così, la Scrittura è giusta e io sono sbagliato. Vedete? La Scrittura è sempre giusta. E la sola maniera in cui tu puoi fare qualcosa, è ritornare alla Scrittura. Ora, è quello vero? Ora, a me piace sentirvi dire "amen" quando voi La credete, vedete. Amen significa: "così sia". Ora, noi non possiamo.
  1. Qualcuno mi stava chiedendo l'altro giorno, bene, perfino questa giornata, riguardo una certa persona che era una persona di successo in una certa cosa che essi stavano facendo. E disse: "Oh, fratello Bill, il Signore deve essere in quello". Dissi: "Lui non lo può". "Oh", disse: "Essi stanno ottenendo la salvezza di anime".
  2. Io dissi: "Ciò non può essere. Perché, se lo è, ciò è contrario alla Sua Parola. Dunque, Dio non dirà una cosa e poi dice un'altra cosa. Lui dirà una cosa per tutto il tragitto fino alla fine". Vedete, Dio non può mentire. Dio è infallibile, le Sue Parole si avverano. Per essere Dio, Lui deve essere sovrano, vedete. E Lui lo è.
  3. Ed ora tu dici: "Bene, tu non pensi che se Dio ha fatto una certa cosa qui, benché la Sua Parola dice…?..."
  4. Dissi: "No. La Bibbia dice, colui che toglie oppure aggiunge qualcosa a questo Libro, sarà tolto dal Libro della Vita".
  5. Così, ecco il motivo. Sempre, per ogni cosa (non tramite esperienza, oppure non per mezzo di come ciò appare), ma tramite quello che la Parola di Dio dice. Ora, nel Nuovo Testamento, Paolo disse: "Quand'anche noi, oppure un Angelo dal Cielo verrebbe a insegnare qualche altra cosa da quella che voi avete udita", quello è Galati 1:8, se volete annotarlo, "lasciate che per voi sia anatema".
  6. Dunque, ritorniamo ora e andiamo al principio e scopriamo come è sicura questa Parola. Ora serbate questo nella mente. E mentre noi spigoliamo attraverso questa Bibbia, voi vedrete che l'ingranaggio di Dio gira lento ma sicuro. Ciò può sembrare che sia un milione di miglia lontano, tuttavia sta girando proprio lassù per tutto il tempo, e uno di questi giorni sarà qui, ora, non importa come. Tu prendi semplicemente qualche.
  7. Avrei desiderato che noi avessimo tempo ora per avere circa sei oppure otto mesi di studio biblico qui, per prendere il Libro della Genesi e non lasciare mai la Genesi. E io credo, entro le prossime tre o quattro settimane di studiare nella Genesi, e vedere come ogni filo di ciò va proprio giù attraverso la Bibbia, ogni Parola di essa. Ora, io sono stato due anni a studiare nella Genesi, io stesso, e sono ancora sul mio secondo termine attraverso essa e perfino non ancora a metà strada attraverso essa. Ebbene, ciò è avvenuto perché ho preso delle settimane solo per due o tre versetti. E tu scopri che in quel seme.
  8. Se tu vuoi sapere quale specie di raccolto stai per avere, oppure cosa sta crescendo nel campo, torna indietro per scoprire qual è il seme. Il seme produrrà proprio esattamente cosa esso è. Esso produrrà la sua specie. Un chicco di granoturco produrrà granoturco, una lappola, produrrà una lappola, un chicco di grano, produrrà grano. Qualunque esso sia, produrrà solo cosa il seme era.
  1. E tutti questi culti e rivolte, e tutte queste cose e ismi di oggi, sono per la grazia di Dio, ognuna scritte nella Genesi, dove là dietro ebbero il loro inizio, e hanno ricevuto semplicemente un altro nome Tuttavia osservate l'operare dello spirito in quel tempo, e osservate come sta operando oggi, e vedrete che è realmente la stessa cosa. E, amici, qualcosa di ciò sta colpendo! Tu sarai sorpreso di sapere che qualcosa di ciò si trova negli alti ranghi ecclesiastici.
  2. Ora, osservate semplicemente quello spirito, come si levò là dietro in Caino, come venne avanti attraverso Cam, avanti attraverso Nimrod, in Babilonia; fuori da Babilonia, venne avanti nei giorni della venuta di Gesù. Insegnanti, studiosi della Bibbia, ed essi mancarono di riconoscere il Signore Gesù Cristo. Ed essi stavano li in piedi, studiosi raffinati, uomini santi, giusti, conoscevano la Parola, proprio ogni lettera di Essa, e dove Essa si trovava e come Essa tu scritta. La conoscevano dal cuore, interamente, ogni rotolo ed ogni cosa, dovevano nascere in una certa stirpe di uomini, o per meglio dire un sacerdozio, oppure provenire da una certa tribù, per venire fuori ed essere un sacerdote. Studiosi raffinati, gli studenti di seminario di oggi sarebbero persone antiquate a fianco di uno di loro, e, tuttavia, mancarono di riconoscere Gesù. E quando Gesù venne, essi erano uomini santi, e Gesù disse: "Voi siete di vostro padre, il Diavolo". Disse: "Voi errate, non conoscendo la potenza di Dio, né la Parola di Dio". Potreste voi immaginare il Signore Gesù Cristo chiamare un santo, uno studioso retto, uno studioso della Bibbia: "un diavolo?" Tuttavia Lui lo fece. E ora se voi tornate indietro, voi scoprirete da dove ciò viene.
  3. E, osservate, si muove apertamente oggi in una forza terribile. Oh, ti conviene, fratello mio, sorella, di considerare quello che stai ascoltando, e non sottovalutare mai il potere di Satana per sedurre Non sottovalutare mai lui. Lui è liscio come possa esserlo. E lo spirito anticristo non è il Comunismo. No. Lo spirito anticristo è così vicino alla cosa reale fino al punto che sedurrebbe gli stessi eletti se fosse possibile. Gesù disse così, Matteo 24°. Esso è uno spirito religioso. Oh, ebbene. Caino e Abele erano fratelli. Il corvo e la colomba stavano sullo stesso posatoio. Esaù e Giacobbe erano fratelli. Giuda e Gesù stavano nella stessa chiesa. Uno era il Predicatore e l'altro era il cassiere. Guardate là, sempre la seduzione. La bugia che Satana disse ad Eva, era al novanta per cento la Verità, al novanta per cento la Verità. E la bugia che tu puoi dire! Come io ho udito persone deviare passi nella Scrittura, solo per trattenersi da. Ciò ferisce la loro teologia. Vedete? Ma se questa parte è giusta, quella parte è giusta! Lasciate che si metta insieme e fatela concordare attraverso l'intera Bibbia. Ora, nel principio quando Dio.
  4. Noi non vogliamo prendere tempo in questo, per ritornare là, ma inizieremo qui al principio della chiesa. E quello fu quando Dio. Ora, la parola chiesa significa: "i chiamati fuori, il popolo chiamato fuori". Ed io credo, che oggi in ogni denominazione sotto il cielo, devono essere! alcune buone persone in ognuna di loro. Ed io credo che se Gesù viene, esso sarà un gruppo chiamato fuori. Ed io credo che noi siamo lontani dalla venuta del Signore, per quanto concerne la chiesa, le nostre condizioni non sono le condizioni per la venuta del Signore. Noi non possiamo avere fede per la guarigione Divina, e tanto meno per essere rapiti. Ci deve essere qualcosa che accada.
  1. Poiché, se qualcuno parla del Rapimento, essi dicono: "Di che cosa state parlando?" Alcune persone, membri della chiesa. Parlano riguardo la guarigione Divina: "Io non credo in tali cose". Essi non possono vedere. Dicono: "Bene, io credo che essi li ipnotizzano". Bene, come potrebbe quella persona andare mai nel Rapimento? Come potrebbe lui resuscitare dalla morte quando non c'è niente da resuscitare? Non c'è niente lì per resuscitarlo.
  2. Ciò è solo una finzione, psiche mentale. Quando tu dici: "Io credo che Gesù è il Figlio di Dio", quello va bene, tuttavia, fratello, se ciò non sta venendo dal cuore, ebbene, è solo mentalmente. E ciò non può venire dal cuore finché lo Spirito Santo rende testimonianza di ciò. Gesù disse che nessuno. O per meglio dire la Bibbia dice: "Nessuno può dire che Gesù è il Cristo, se non che tramite lo Spirito Santo". E tu non puoi dirlo in tè stesso, lo Spirito Santo deve dirlo da te. Osserva quando Gesù.
  3. Quando Pietro Lo confessò, egli disse: "Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente". Lui disse: "Tu sei beato, Simone figlio di Giona, perché carne e sangue non ti hanno rivelato questo, ma il Padre Mio che è nel Cielo. E Io ti dico, tu sei Pietro, e su questa Pietra Io edificherò la Mia Chiesa, e le porte dell'inferno non la potranno vincere". Non è quello giusto? Così, vedete dove stiamo.
  1. Ora il nocciolo, ora noi stiamo per iniziare. Nel principio. Dio chiamò fuori il Suo popolo.
  2. Sto io parlando troppo forte, fratello Cox, oppure non abbastanza forte? Un pò troppo forte, sono dispiaciuto. Questa cosa fa arrivare una voce terribile, e io ho usato grandi capannoni e auditori, e all'aperto e altre cose, e suppongo che grido un pò troppo forte. Ciò non significa che sto gridando a voi.
  3. Ora in Genesi, il 12° capitolo, noi iniziarne per la nostra prima serata.
  1. Ora l'Eterno disse ad Abramo: "Vattene dal tuo paese, dal tuo parentado e dalla casa di tuo padre, nel paese che Io ti mostrerò.
  2. Io faro di te una grande nazione e ti benedirò e renderò grande il tuo nome e tu sarai una benedizione.
  3. E benedirò quelli che ti benediranno e maledirò chi ti maledirà; e in te saranno benedette tutte le famiglie della terra".
  1. Abrahamo veniva da Babilonia, con suo padre, giù verso Shinar, la valle di Shinar, dove molte persone viaggiavano dopo la distruzione di Babilonia, o per meglio dire la confusione che ebbe luogo. Il padre di Abrahamo, i genitori, portarono Abrahamo e i suoi cari giù a Shinar. E in tutto quel territorio, in mezzo a tutte quelle persone, Dio trovò favore con uno, o piuttosto un uomo trovò favore con Dio.
  1. Ora io voglio che notate, quello è l'inizio della Cristianità, della chiesa. E voglio che notate, non fa perché Abrahamo era un uomo buono, fa perché Dio elesse e scelse Abrahamo. Non fa Abrahamo a scegliere Dio, fa Dio che scelse Abrahamo. Potete voi vederlo? Ed ora osservate. Dunque, come fu allora, così è oggi. Non sei tu che scegli Dio, è Dio che sceglie te.
  2. Ora, questo può essere molto forte, e io voglio che voi notiate, subito dopo la scelta, l'elezione, c'è la separazione da ogni altra cosa, non appena Lui chiama. Lui sceglie, chiama. Dunque quando Lui chiama, Lui ti separa da ogni cosa che pende su di te. Ciò dimostra che non è una denominazione. Non si tratta di due o tre persone insieme. Lui attende ognuno singolarmente! Amen. Ciò è un affare personale con ogni persona.
  3. Non è perché mia madre lì è salvata, che io sono salvato. É perché Dio scelse me, in Cristo. Io voglio che voi notate ciò. Tu non scegli da tè stesso; non è la tua scelta, quanto tu preghi, quando tu giri una nuova pagina. Tu non hai niente da fare con ciò. Dio! Oh, quando tu riesci a vedere qual è la Verità! Tu dici: "Tu intendi dire che io non ho fatto voltare il Signore?" Nossignore. Tu non hai nessun modo per volgere l'attenzione del Signore. La tua intera natura, tutta la tua composizione era contro Dio. Dio chiamò te. É sempre stato in quel modo.
  4. Nel giardino di Eden quando l'uomo peccò, in primo luogo, osservate la natura di un peccatore, nascondersi. Adamo avrebbe dovuto chiamare Dio, ma Adamo era nascosto, e Dio chiamava Adamo. Vedete ciò? Quella è la natura di un peccatore, nascondersi, fuggire, restare dietro qualcosa. Tuttavia, Dio chiama! Oh. La grazia, stupenda grazia. Dio chiama. Ed ora notate, tu dici: "Oh, quelli furono Adamo ed Eva".
  1. É sempre stato così attraverso la Bibbia, allo stesso modo Gesù disse: "Nessuno può venire a Me a meno che il Padre Mio lo attiri". É giusto quello? Ora, quella è la Parola. É quello è il modo in cui noi vogliamo, la Parola, allora tu sai dove stai.
  2. Quanti stasera qui dentro siete Cristiani, sapete che siete Cristiani, c'è qualcosa in te che ti dice che sei un Cristiano? Sì. Benissimo. Vedete? Ebbene, voi dovreste essere le persone più felici del mondo. Voi dovreste soltanto credere ciò. Ciò è semplice, prendila quale Parola di Dio!
  3. Ora, prima che tu potessi diventare un Cristiano, Dio ti chiamò. Tu non chiami Dio, Dio ti chiamò. Dunque, Lui chiamò Abrahamo, e lui è il padre di noi tutti, la fede. Notate ora. Lui disse: "Abrahamo!"
  4. Dunque, essa è elezione. Io voglio dare enfasi a questa elezione, perché è la Verità. Ora, tu non diventi un Cristiano semplicemente per coincidenza, perché tu diventasti un Cristiano prima che eri in questo mondo. Prima che tu nascessi. Dio ti predestinò ad essere un Cristiano, dal giardino di Eden, prima della fondazione del mondo. Oh, tu dici: "É quello giusto, fratello?" Quella è la Verità. Dio... Prima che tu conoscessi mai qualcosa.
  1. Ci fu un tempo che tu sai, la tua mente è adesso all'oscuro di quello. C'è stato soltanto un Uomo sulla terra che sapeva quello che Lui era prima, e quello fu Gesù. Lui disse: "Padre, glorificaMi, con la gloria che Io avevo con Tè prima della fondazione del mondo". Lui era il Dio incarnato. Lui poteva spostarsi indietro e conoscere quello che era. Ma li le nostre menti sono all'oscuro.
  2. Tuttavia noi fummo predestinati. Sapete cosa significa predestinato? La predestinazione di qualcosa, fu prevista da Dio. Amen. Ora quello non è latte scremato. Notate. Credo che ciò vi lasci perplessi. É meglio che noi lo esaminiamo solo un momento. Prendete con me il 1° capitolo della lettera agli Efesini, e lasciate che legga solo un pò, perché temo che voi lo manchiate, e semplicemente pensando che sto dicendo quello. Non sono io. Ascoltate attentamente ora. Noi passeremo alla Chiesa in pochi minuti, o per meglio dire fra un pò. Ora, Paolo sta parlando, indirizzandosi in Efesini 1°, direttamente alla chiesa. Ecco cosa stiamo facendo stasera. Questo non e per i bambini. Questo è per gli adulti, non per i bambini.
  3. I bambini. Io ho un bambino lì in fondo che sta imparando a camminare. Lui cade a terra, e si rialza, e pensa che sta facendo qualcosa di grande. Io ero in quel modo un tempo; ma ora sono un uomo, ho messo da parte le cose infantili.
  4. Ora noi dobbiamo arrivare alla piena dottrina. A me piacciono le vecchie riunioni in cui si grida, dove battiamo le nostre mani, oppure giubiliamo ed abbiamo dei bei momenti, abbiamo grandi e potenti servizi e altro, e saltare e traboccare, ciò era così. Ma, aspettate, dunque quando arriva il tempo della prova di forza, tu non sai dove stai. Ritorniamo indietro e scopriamolo. Scopriamo cos'è che sta facendoci fare ciò. Ritorniamo al fondamento, per vedere dove stiamo.

1. Paolo, apostolo di Gesù Cristo per la volontà di Dio,... (Io amo ciò. "Non è un seminario che mi ha mandato".) ...la volontà di Dio, ai santi che sono in Efeso... (Ora osservate, lui sta indirizzando ciò.) ...e fedeli in Cristo Gesù.

  1. Osservate, indirizzando ciò direttamente a chi? Non al peccatore, non ai bambini, ma a coloro che sono adulti.
  1. Paolo, apostolo di Gesù Cristo per la volontà di Dio,. (Osservate.)
  2. grazia sia a voi e pace da Dio, nostro Padre, e dal Signore Gesù Cristo.
  3. Benedetto sia Dio, e Padre del Signor nostro Gesù Cristo, che ci ha benedetti con ogni benedizione spirituale nei luoghi celesti in Cristo.
  1. Oh! Vedete a chi egli lo sta indirizzando? Non ad un mucchio dì bambini. A persone che stanno nei luoghi Celesti, e sono state benedette. Ora lui disse: "Sappiate qualcosa voi siete stati ammaestrati, e voi siete salvati, e io voglio parlarvi riguardo a tutto ciò". Oh, a me piace quello, a voi no? "Io voglio sollevare i vostri piedi un momento nei Cieli, invece di essere così materialisti". Lui disse: "Ora voglio dirvi perché. Io voglio darvi una piccola spinta, un piccolo risveglio, una breve stimolazione". Amen. A me piace la stimolazione, del tipo che ti edifica, specialmente quando tu sai dove puoi dire che è IL COSÌ DICE IL SIGNORE". "Ora io voglio parlarvi", lui disse: "Voi che siete nei luoghi Celesti in Cristo Gesù, siete stati benedetti con ogni benedizione spirituale, i doni di Dio manifestati, guarigione Divina, profezie, ogni cosa che segue. Ora voi siete gente adulta, io voglio parlarvi. Io sto indirizzando questo a voi". Ora osservate: "Siccome." Amen. Ora eccolo qui. Io spero veramente. Voglio farlo penetrare realmente bene, poiché ciò farà bene, ciò forse va precisamente dentro le ossa.

4. allorché in Lui ci ha eletti...

  1. Chi lo fece? "Io ho udito e vengo?" No, no, tu mai. "Lui ci ha scelti, ha (tempo passato), ha scelto noi (la Chiesa) in Lui". Quanto tempo fa. Paolo? La scorsa settimana, oppure quando tu hai tenuto il risveglio? No.

4. prima della fondazione del mondo,…

  1. Ora voi potete cavalcare sulle nuvole, vedete. Lui che cosa ha fatto? "Egli ci ha scelti in Lui (Cristo) prima della fondazione del mondo".
  2. Avrei desiderato avere un pò di tempo per passare in Giobbe capitolo 38°, e vedere li dove Lui disse: "Dov'eri tu mentre Io mettevo i fondamenti del mondo? Prima che Io mettessi il fondamento del mondo! Dimmi dove essi sono stati fissati. Oppure, dov'eri tu quando le stelle del mattino cantavano insieme e i figli di Dio gridavano di gioia?" Parlando a Giobbe, "Cingiti i lombi, come un uomo. Io voglio parlarti".
  3. Ora Paolo dice: "Egli ci ha scelti in Lui, la Chiesa, prima della fondazione del mondo". Ora osservate.

4. affinché fossimo santi.

  1. Non la nostra stessa santità. "Bene", tu dici: "Tu credi nella santità, fratello Branham?" Certo. Non la mia, nella Sua La mia santità è niente; la Sua è perfetta.
  2. Bene, tu dici allora: "Tu credi che puoi bere oppure..." No, io non ho mai detto ciò. Osservate, un chicco di grano può produrre soltanto grano, esso non può produrre lappole. Non c'è desiderio in esso, non c'è vita in esso con cui produrre lappole. E se noi siamo in Cristo Gesù.
  3. Non essere sedotto, ora è meglio che tu esamini questo da attentamente. Vedete, se tu continui a dire: "Bene, non mi condanna fare questo, e non mi condanna fare quello", le cose del mondo. Ora io sto per ferirvi solo un pò tirando indietro le penne in un'altra direzione. Tuttavia questa è una evidenza sicura, che tu non sei mai stato di Cristo. Tu non sei mai nato di nuovo.
  4. "Chi ama il mondo o le cose del mondo, l'amore di Dio non è in lui".
  5. Ora, se tu smetti di fare ciò perché sai che devi farlo, e smetti di fare questo, quello è il segno che tu non sei ancora arrivato da nessuna parte. Quando quella cosa diventa morta, dentro di te, e la natura di ciò è andata via, c'è un'altra Persona lì dentro ed Esso può solo produrre. Lo Spirito Santo che era in Cristo, dentro di tè, produce la stessa Vita di Cristo. Tu non fai niente; si tratta di cosa Lui fece. Lui scelse quello prima della fondazione del mondo.
  6. Qualcuno dice: "Bene, io so di essere salvato, perché ho smesso di fumare".
  7. Ciò non avvenne perché io sono salvato, ciò non avvenne perché tu sei salvato. Tu sei salvato perché Dio ti ha scelto prima della fondazione del mondo, per essere salvato. Quello è l'insegnamento della Scrittura. Amen. Ora, osservate, noi cominciamo a scoprire che non siamo stati noi. É stato Lui, vedete, Lui ci ha scelti.
  8. Abrahamo non poteva dire: "Bene, benedetto sia Dio, io vengo dalla torre di Babilonia. Alleluia. Ecco perché io sono salvalo". Lui salvò tutto il gruppo allora, se quello è per il motivo che essi fecero ciò. Vedete, Lui non fece ciò.
  9. Lui scelse Abrahamo. E quello fu l'inizio della nostra salvezza che fu data a l'uomo, quando Egli lo chiamò, e lo scelse, e lo predestinò, e gli diede una promessa, e fece un patto con Abrahamo e il suo Seme, per sempre. Ora noi potremmo andare avanti qui e leggere tutto il capitolo, ma non abbiamo tempo. Ora, Dio chiamò. Osservate, quando Lui chiamò Abrahamo qui. Egli lo chiamò tramite elezione Non perché fu lui, ma perché fu Dio. E Lui lo chiamò fuori dalla sua gente, e lo benedisse, e gli disse che: "Io ti salverò". E qui Lui dice: "E tu verrai a Me in età avanzata". Prima che lui avesse fatto qualcosa per meritarlo. Dio lo scelse, parlò a lui. "E non solo a te ma al tuo Seme dopo di tè". Notate. Ora leggiamo qui un pò più avanti quest'altra cosa.
  1. Allora Abramo partì come l'Eterno gli aveva detto, e Lot andò con lui. Abramo aveva settantacinque anni quando parti da Charan.
  2. E Abramo prese Sarai sua moglie e Lot, figlio di suo fratello, e tutti i beni che avevano.
  1. Ora osservate, lui fece lì proprio quello che Dio gli disse di non fare, lui prese suo nipote Lot, e Abrahamo prese suo padre. Ma Lui non gli aveva detto di prendere suo padre, ma lui lo prese comunque. Ed ogni lettore della Bibbia, leggete questo in Genesi domani quando avete tempo. Notate quella fu una mosca nell'olio, finché il vecchio uomo morì. Lui fu un ostacolo lungo tutto il cammino, e così fu Lot. Dio chiamò Abrahamo, non Lot. Lui chiamò Abrahamo, non suo padre.
  2. Bene, tu dici: "Che ne è di Sarà?" Un uomo e sua moglie sono uno. Efesini: "Essi sono una sola carne", la Bibbia dice così. Benissimo.
  3. Tuttavia Lui chiamò Abrahamo e gli chiese, e gli disse di separarsi da tutti quelli che lui aveva, e di andare in una terra straniera.
  4. Osservate, una separazione! Andare in una terra straniera di cui tu non sai niente a riguardo, quello è il Cristianesimo. Separarsi dalle cose del mondo, perché Dio ti ha chiamato. Andare in un'altra terra, per dimorare in mezzo a persone di cui tu non sai niente a riguardo, per essere un pellegrino. Amen. Quando penso a ciò, io posso a stento contenermi. Pellegrino! Straniero!
  5. Il vecchio Giacobbe, morente, restando in piedi davanti a faraone, disse: "Io sono rimasto tanti anni nel mio pellegrinare". Amen. Cos'era lui? Lui cominciò a tornare in se. Quella piccola persona aveva agito così male. Sapeva che lui era solo un pellegrino qui Ora notate…
  6. Passiamo all'8 versetto, e Dio promise qui ad Abrahamo come Egli avrebbe salvato lui e il suo Seme dopo di lui. Ora, Lui fece il patto, incondizionato. Ciò non è proprio esattamente che Lui fece ciò solo perché quello era Abrahamo. Lui non disse: "Ora, Abrahamo, se tu farai questo, se tu farai quello". Lui disse: "Abrahamo, Io l'ho già fatto. Non c'è niente che tu devi fare. Io l'ho fatto, Io stesso!" Amen. Oh, quando penso a ciò! Dio lo fece. Lui stesse incondizionatamente. Il patto di Dio è incondizionato!
  7. Tu dici: "Bene, fratello, io ho smesso di mangiare carne. Io non faccio questo". Fratello, quello non ha niente da fare con ciò. Non si tratta se tu mangi carne oppure non mangi carne, oppure se osservi sabati o i noviluni, oppure se tu vai alla scuola domenicale la domenica, oppure quello che sia. Tu sei salvate incondizionatamente!
  8. Dunque tu dici: "Fratello Branham, allora se io sono salvato gloria a Dio, io posso fare quello che voglio". Sissignore. E se tu sei salvato, fratello, tu non desideri niente del mondo. E tutto il tu cuore è centrato su Quello, tu non puoi allontanarlo da Esso. Ma finché c'è uno strattone lì, tu sai che c'è ancora qualcosa di sbagliato.
  9. Ora, elezione. Dio chiamò Abrahamo, gli disse che lo avrebbe salvato, incondizionatamente.
  10. Ora passiamo qui, dopo la promessa arrivò un pò più tardi. Io voglio che voi passate con me in Genesi 15:7, qui solo un momento, e leggiamo qui solo per pochi momenti. Benissimo
  1. Poi l'Eterno gli disse: "Io sono l'Eterno che ti ho fatto uscire da Ur dei Caldei, per darti questo paese in eredità".
  2. E Abramo chiese: "Signore, Eterno, da che cosa posso io sapere che l'avrò in eredità?"
  1. Ora, Abrahamo, dopo che uscì dalla terra dei Caldei, la terra, città di Ur dei Caldei, la terra di Shinar, si separò, venne tuoi Guardate a ciò, proprio come i Cristiani oggi, tuttora a girovagare. Osservate.

9. Allora l'Eterno gli disse: "Portami una giovenca di tre anni, una capra di tre anni, un montone di tre anni, una tortora e un piccione giovane".

  1. Ora, domani voglio andare avanti e leggere ciò, se voi lo state annotando. Io lo citerò, a causa delle spazio di tempo, perché non voglio trattenervi troppo a lungo. Voglio che ritorniate domani sera, così possiamo passare direttamente in questo. Noi stiamo soltanto disponendo il terreno stasera, solo un fondamento. Vedete?
  2. Dunque lui prese questa giovenca, la capra, il montone, e due. una tortora e un piccione, e divise il montone e la giovenca, e così via, e li mise fuori Mise la tortora lì dentro, senza dividerla. E allontanò gli uccelli da essa finché il sole tramontò. E Dio scese su Abrahamo, per confermare il patto, scese, e disse: "Ora, Abrahamo, ora Io ti mostrerò cosa farò".
  3. E sapete, molti di voi gente che eravate qui in chiesa, anni fa, io insegnai questa stessa cosa. Sì. Sissignore. Nel 1949 io stavo insegnando ciò. Benissimo, lei aveva annotato ciò nella sua Bibbia.
  4. Osservate! Dunque Lui scese e mostrò ad Abrahamo come stava procedendo. Per primo. Lui mise Abrahamo a dormire: "Ora, Abrahamo, tu non hai niente da fare con ciò".
  5. Ora, per tè che stai cercando di salvare tè stesso. Io ho compreso che nella chiesa, il tabernacolo, dopo essere rimasti sotto quell'insegnamento, molte persone lasciano il tabernacolo, vanno fuori nei culti e così via, per credere ogni cosa che lì deve essere creduta. Fermandosi, alcuni di loro hanno smesso di mangiare carne, e alcuni di loro osservano il sabato e i noviluni, e suppongo facciano sacrifici, e ogni cosa, dopo che in realtà rifiutano di accettare la Parola di Dio. Ciò mostra cosa c'era qui dentro. Paolo disse: "Essi sono usciti perché non erano dei nostri". Vedete, proprio così. Vedete, quello è vero. Lo Spirito Santo si appiglierà alla Parola di Dio. Quelle cose, per la prova di forza, saranno provate che esse sono sbagliate.
  6. Ora, Lui disse: "Abrahamo". Lui lo mise a dormire, disse: "Io ti mostrerò come farò ciò, come manterrò il Mio patto". E Lui prese questi animali, e ora osservate, quando Abrahamo andò a dormire, ciò mostra che la morte doveva venire per ogni creatura. Dunque davanti a lui passò una fornace fumante; e una fornace fumante rappresenta l'inferno, e ogni peccatore meritava di andare all'inferno. E dunque oltre a ciò, tramite il sacrificio sul colle, passò una piccola Luce bianca, che andò in mezzo ad ognuno di questi pezzi di sacrificio. Un patto!
  7. Se voi noterete, ci sono stati tanti modi con cui la gente ha fatto un patto, molte volte. Noi oggi, come facciamo un patto? Dici: "Stringimi la mano". Quello è un accordo. Quello è il nostro patto, non è così? Nei tempi antichi, essi usavano. In Cina, sapete come essi fanno un patto? Essi buttano il sale uno sull'altro. Quello è il patto in Cina. Vedete, ed essi fanno diversi patti, diverse usanze di popoli.
  8. Ma l'usanza orientale era di uccidere una bestia, e stare in piedi in mezzo a questa bestia, e dunque lo mettevano per iscritto. Lo trovate qui nel Levitico, ed essi lo mettevano per iscritto qui il loro accordo. E quell'accordo viene strappato in due, sopra questa bestia morta. Ed essi fanno un giuramento sopra la bestia morta, che, se essi infrangono questo patto, possa il loro corpo essere come questa bestia morta. Ed essi ne danno un pezzo a ciascuno. E dunque essi vengono mandati via. E quando essi ritornano, questi due pezzi devono combaciare proprio esattamente gli stessi pezzi. Come é meraviglioso!
  1. Dio facendo un patto, mostrando, mostrando in anticipo che: "Io giuro che lo farò, nel tuo Seme Io benedirò tutte le nazioni del mondo". Leggetelo. "Io benedirò i Gentili, Io benedirò l'uomo nero, l'uomo giallo, l'uomo bianco. Io benedirò ognuno attraverso il tuo Seme, poiché da tè usciranno re e principi". "Come farai ciò, Signore?" "Io ti mostrerò come".
  2. E Lui glielo mostrò sul pendio, dove questi pezzi furono rappresentati. E ogni studioso della Bibbia qui sa che ognuno di quelli era un animale puro che rappresentava il sacrificio di Gesù Cristo. Lui era il Montone. Lui era la Giovenca che fece le acque di separazione quando tu dovevi attraversare le acque di separazione Ora noi abbiamo il lavaggio tramite l'acqua, tramite la Parola di separazione dal peccato, tramite la Parola, tramite il credere. Ed il Piccione e la Tortora, era la guarigione Divina, tutto ciò in Cristo!
  3. E lì Dio mostrò ad Abrahamo cosa stava per fare, che attraverso il Seme di Isacco Lui avrebbe portato alla luce il Suo unigenito Figliolo, Cristo, e fa ucciso laggiù tra i cieli e la terra, quando il sole tramontò, le tenebre coprirono la terra, e li Egli Lo strappò a pezzi Dio tirò la Sua anima fuori da Lui, e Lui scrisse un patto con le famiglie della terra. Quando il prezioso non adulterato Sangue dell'Onnipotente Dio, gocciolava dalle venne dell'Emmanuele, Egli strappò quell'anima fuori da Lui. Egli disse: "Dio Mio, Dio Mio, perché Mi hai abbandonato?" La Sua faccia piena di sputi di scherno, una corona di crudele scherno posta sulla Sua fronte, i Suoi chiodi piantati, fu un Romano a piantati, la Sua schiena lacerata fino al punto da mostrare le Sue costole, oscillando sulla croce, gridando, morente come un peccatore, il peccato del mondo sopra di Lui. E lì Dio fendette il Suo fianco, strappò la Sua anima fuori da Lui, quando disse: "Nelle Tue mani affido il Mio Spirito", ed Egli chinò il Suo capo. La terra fu scossa e le rocce si schiantarono. Lui è li, ecco il patto di Dio! Ecco l'adempimento di ciò.

Tra rocce schiantate e cieli oscurati

II  mio Salvatore chinò il Suo capo e morì,

L'apertura del velo rivelò la via

Per la gioia Celeste e il tempo senza fine.

  1. O Calvario, O calvario. Gesù sanguinò e morì per me! Dunque, Egli strappò l'anima dal Suo proprio Figliolo, separò un patto, e Lui buttò il Corpo nella terra. Esso restò lì per tre giorni e tre notti. Esso risuscitò! "Poiché non era possibile che il Mio Santo vedesse la corruzione, né che Io lasciassi la Sua anima nell'inferno". E la Sua anima era il Suo Spirito che scese nell'inferno. E Lui si levò, Dio lo fece, e raccolse il Suo Corpo e gli diede la vita. E prese il Corpo di Gesù e lo pose alla Sua destra nella Gloria, e mandò indietro lo Spirito Santo come un patto.
  2. Eccoti. Non mancarlo fratello. Senza il battesimo dello Spirito Santo, tu sei perduto. Quella è l'unica. Tu non dovrai preoccuparti riguardo all'andare in Cielo. Se non c'è niente qui dentro Soprannaturale, le porte non possono aprirsi, tu potresti camminare lì e battere il tuo capo contro essa. Ma se lo Spirito di Dio è lì dentro, lo Spirito di Dio all'interno scardinerà le porte. Devi avere la cosa qui dentro per aprire laggiù. Proprio così. Così tu sei già giudicato semplicemente per quello che pensi riguardo a Gesù Cristo.
  3. Ora, Lui viene qui, strappato, lacerato, strappato a pezzi. La Sua anima andò a Dio. Dio Lo benedisse. E dunque la Sua anima ritornò indietro nella forma del battesimo dello Spirito Santo che viene in ogni credente, per santificare, purificare la mente, purificare il cuore, e lasciare una porzione dello Spirito Santo lì dentro, qui e lì. E quando lo Spirito Santo viene mandato, quello stesso Spirito Santo che portò il Corpo di Gesù fuori dalla tomba, verrà per il Rapimento. E quel patto deve combaciare, come Lui lo strappò lì e diede il Corpo; ritornò a Dio, e lo Spirito ritornò sulla terra. Dunque il tuo Spirito dovrà essere lo stesso tipo di Spirito, oppure mancherà quel posto per andare insieme. Amen. Sissignore. Non perché tu lo fai da tè stesso, ma perché Qualcosa, l'amore di Dio ha spazzato nella tua anima e ha strappato ogni idolo mondano. Proprio così.
  4. E c'è qualcosa in noi, che grida e invoca Dio, è la tua anima qui dentro che invoca il Padre Celeste. Eccoti. Ciò ti da una fede, e tu diventi il Seme di Abrahamo. Tu credi la promessa di Dio come fece Abrahamo. Benché essa ritarda, tuttavia tu credi ciò. Fedelmente! Abrahamo non vacillò per incredulità dinanzi alla promessa di Dio, ma fu fortificato dando lode a Dio.
  5. E tu non puoi rimanere salvato da un risveglio all'altro. Dunque tu dichiari te stesso Seme di Abrahamo? É meglio che tu consideri qualcosa prima. Non valutare male qualcosa. Stai diritto con la Parola.
  6. Abrahamo non vacillò per incredulità dinanzi alla promessa di Dio, quando Egli gli disse che gli avrebbe dato un figlio, lui aspettò venticinque anni, divenendo più forte per tutto il tempo. Lui cresceva nella grazia e la conoscenza del Signore. Amen.
  7. Non sono io che predico, ma Lui sta predicando in me. Benissimo.
  8. Dio chiama, sceglie. Ora, tu potresti pure stare di fronte a ciò, ci sono persone che non saranno mai salvate, non importa cosa essi fanno. E tu sai ciò. Ci sono persone che sono predestinate ad essere perdute. Ci sono persone che sono predestinate a essere salvate. Tutti quelli che sono predestinati ad essere salvati, saranno salvati, senza riguardo.
  1. Quello non va così bene. Sembra come se tu non lo ricevi. Lasciate dunque che semplicemente troviamo ciò, osservate cosa Dio disse. Andiamo in primo luogo nel Nuovo Testamento. Datemi Romani 9° solo un momento, e vedremo se questo è giusto oppure no, per vedere se Dio disse che qualcuno doveva essere perduto, e qualcuno che lo sarebbe. A voi piace la Parola di Dio? Bene, vediamo ora cosa Essa dice. Ora ascoltate attentamente. Prendete il vostro tempo, non abbiate fretta. Ora osservate Romani 9°, Paolo parlando nel Nuovo Testamento, prende molti punti nel Vecchio.
  2. E voi che state annotando, segnate pure Giuda 4, mentre siete lì: "Uomini da ab antico, predestinati a questa condanna, uomini che volgono la grazia di Dio in lascive seguendo passioni terrene". Anche in Timoteo. dove Essa dice: "Come Jannè e Iambrè contrastarono Mosè e Aaronne, così anche costoro contrasteranno la Verità; uomini di mente reproba". Dio disse che essi dovevano esserci, ed essi sono qui.
  3. Osservate le cose false. Tu vai qui fuori, vai attraverso le chiese Pentecostali, il Metodista, il Battista, la Santità, dovunque tu vuoi, troverai sempre persone che stanno impersonando ciò, persone che simulano come essi sono. "Bene, gloria a Dio, Alleluia".
  1. Una donna disse l'altro giorno: "Io ho dieci bambini, tuttavia, gloria a Dio, il Signore mi ha chiamata a predicare il Vangelo". Lui non l'ha mai fatto ne mai lo farà, perché Lui disse che non lo farebbe. Ora, tuttavia, lei pensava così. Sissignore. Dio le diede dieci figli per allevarli, ecco cosa lei era tenuta a fare. Benissimo. Ma il fatto è che essi si basano sul loro entusiasmo.
  2. Bene, essi dicono: "Io non ho bisogno che qualcuno mi ammaestri. Gloria a Dio, io ho lo Spirito Santo". Bene, allora lo Spirito Santo era nell'errore quando disse che Egli ha messo alcuni come insegnanti nella chiesa? Dio li ha messi nella chiesa, come insegnanti. Quello lo sistema. Perché Egli ha messo là dentro insegnanti, se lo Spirito Santo avrebbe svolto tutto l'insegnamento? Vedete? Benissimo. Vedete?
  3. Ciò di cui le persone hanno bisogno è di avere il cervello battezzato, oltre che il loro battesimo in acqua. Proprio così! Benissimo. Scusate questa espressione tagliente, ma mi piacerebbe che ciò penetrasse bene. Noi vogliamo un risveglio, e, fratello, tu devi scuotere la cosa. Prima che tu possa farlo, tu devi scacciare via Satana. Non litigare con lui, prendi il tuo terreno e rimani lì. Devi combatterlo, intorno al mondo, e ogni altro Cristiano che prende posizione per Dio deve combatterlo. Ma se tu sai in cosa hai preso posizione, quello che tu sai che è la Verità, è IL COSÌ DICE IL SIGNORE, tu puoi restare lì.
  4. Tu dici: "Bene, gloria a Dio, io sono salvato perché ha smesso di bere. Gloria a Dio, io avevo sentito un brivido scorrere lungo la mia schiena. Io avevo sentito una potente raffica di vento colpirmi in faccia. Tu credi ciò Fratello Branham?" Certo. Tuttavia in primo luogo voglio vedere da dove veniva quella potente raffica di vento Vedete? Proprio così. Certamente. Quelli sono brividi, benissimo, tuttavia io non sono salvato perché ho avuto un brivido, e neanche perché ho sentito una potente raffica di vento. "Tu non credi in quello, fratello?" Sì. Tuttavia aspetta un momento, lascia che ritorni qui solo un pò. Il diavolo ha contraffatto qualcosa lì.
  1. Io sono salvato perché ho risposto alle condizioni di Dio. Lui mi chiamò, e io so che Lui mi ha chiamato, io accettai Lui sulla Sua Parola, perciò posso dire a satana: "COSÌ DICE IL SIGNORE!"
  2. Quando Gesù era qui sulla terra, Egli era Dio, Egli era Emmanuele. Dio era in Cristo, riconciliando il mondo a Se stesso Egli non usò mai qualcuno dei Suoi grandi doni, quando Egli affrontò Satana. Egli disse: "Sta scritto, l'uomo non vivrà soltanto di pane. Sta scritto, tu non tenterai il Signore Dio tuo". Egli lo sconfisse. Quello è tutto, conoscere la Scrittura. Satana La conosce pure, tuttavia tu devi sapere come dividere correttamente la Parola di Dio. Vedete?
  3. Notate, ascoltate Paolo che parla. Quanti accetterebbero la Dottrina di Paolo? Lui disse: "Se un Angelo insegna qualcos'altro, sia anatema".
  1. Io dico la verità in Cristo, non mento, perché me lo attesta la mia coscienza nello Spirito Santo;
  1.   Ascoltate Paolo rassicurare se stesso, vedete, esponendo ciò così voi lo saprete interamente.
  1. ho grande tristezza e continuo dolore nel mio cuore.
  2. Infatti desidererei essere io stesso anatema e separato da Cristo per i fratelli, miei parenti secondo la carne,…
  1.   Voi avete sentito dire: "Oh, tutti i Giudei sono il popolo scelto da Dio. Quello non è giusto. Quello non è giusto. I Giudei non sono il popolo scelto da Dio. Vedete, essi non lo sono. Ora ascoltate, osservate se Paolo non dice la stessa cosa. e lui era un Giudeo. Vedete, Abrahamo ebbe undici figli, voi sapete ciò, ed essi erano tutti il seme d'Abrahamo. Essi erano tutti il seme di Abrahamo, tuttavia: "In Isacco ti sarà nominata una Progenie". No nel rimanente di loro, no in Ismaele, e neanche negli altri nove figli dell'altra, la terza moglie che lui ebbe. No. Ciò era: "In Isacco ti sarà nominata una Progenie". Aspettate, credo che questo sia nello stesso, capitolo.
  1. che sono Israeliti, dei quali sono l'adozione, la gloria, i patti, la promulgazione della legge, il servizio divino e le promesse;
  1. Dunque, lui adesso sta parlando riguardo ad Israele. Ora, osservate cosa lui dice:

5.     dei quali sono i padri e dai quali proviene, secondo la carne, il Cristo, che è sopra

tutte le cose, Dio benedetto in eterno. Amen.

6.  Tuttavia non è che la Parola di Dio sia caduta a terra, poiché non tutti quelli che sono d'Israele sono Israele.

  1. É quello giusto? Dunque non sono tutti Israele i Giudei che sono là, essi non lo sono tutti. Osservate.

7.     E neppure perché sono progenie di Abrahamo...

  1. Ciò non fa di loro degli Israeliti. Ora osservate. "Cosa stai tipificando fratello Branham?" Io sto tipificando la Chiesa. Tutti quelli che confessano Cristo non sono Cristiani. Tutti quelli che vanno in chiesa non sono Cristiani. Tutto il seme d'Abrahamo non aveva avuto la promessa Esso era un eletto, essa era la promessa. E la promessa fu preannunciata ad Abrahamo. E gli eletti di Dio furono predestinati prima della fondazione del mondo. Vedete? Notate! Ne per il fatto che sono progenie d'Abrahamo, sono tutti figlioli d'Abrahamo, anzi in Isacco ti sarà nominata una progenie.
  2. No nel rimanente dei Giudei, ma in Isacco. Attraverso Isacco venne Cristo. Quello era il Seme d'Abrahamo, è Cristo. E dunque il Seme d'Abrahamo, in primo luogo, non fu tramite seme sessuale, fu la sua fede che Dio prese in considerazione. Ed è attraverso la fede, in noi, di credere la morte, la sepoltura, e la resurrezione di Cristo, che fa di noi il Seme d'Abrahamo.
  3. E Abrahamo fa circonciso, come un suggello di promessa per la sua fede. Ora lui non la ricevette mentre era circonciso, lui ricevette la promessa prima che fosse circonciso.
  4. É quello giusto, anziano? [Un Fratello dice: "Amen". - Ed.] Dov'è il fratello... l'altro predicatore, io lo vedo seduto, suppongo che lui sta registrando lì in fondo, fratello. Si. Benissimo.
  5. Lui ricevette la promessa prima che fosse circonciso. Romani 4° ve lo dirà. Lui ricevette la promessa prima che fosse circonciso Dunque gli fa data la circoncisione come un suggello della sua obbedienza per fede. Ora quando noi diciamo. Ecco perché Billy Graham, Charles Fuller, e Billings e tutti loro, perché essi stanno parlando riguardo ai loro fratelli Battisti. Io parlai a molti di loro così, Rufas Mosley e l'intero gruppo. Io dissi…
  6. Lui disse: "Bene, noi abbiamo avuto ventimila convertiti in due settimane. Essi non possono trovare venti persone. Dissi: "Essi non erano convertiti". "Oh", lui disse: "Essi avevano accettato Cristo come personale Salvatore".
  7. Io dissi: "Tuttavia, essi non sono convertiti". Proprio così. Tu non sei convertito finché.  Convertito significa: "essere cambiato".
  8. Pietro aveva creduto nel Signore, lui era stato battezzato, gli era stata data potenza per guarire gli ammalati, cacciare i demoni, risuscitare i morti. E Gesù gli disse, la sera prima della crocifissione, "Dopo che sarai convertito, confermerai i tuoi fratelli". Quello è giusto? Era stato salvato e santificato, e non era stato convertito. Quella è la Scrittura. "Oh, era lui santificato?" Sissignore!
  1. Giovanni 17:17, "Santificali, Padre, tramite la Verità". Voi pensate che Lui mettesse quello Spirito in un vaso che non era adatto? Ed essi andarono fuori e cacciarono i demoni; ritornarono, giubilando. Benissimo, Metodisti. Essi ritornarono, giubilando, lodando Dio, e dissero: "Oh, i demoni sono sottomessi a noi!"
  2. Solo un momento! Matteo 10°, e Lui disse: "Non vi rallegrate perché i demoni vi sono sottoposti, ma rallegratevi perché i vostri nomi sono scritti nei cieli". É quello giusto?
  3. Ora io vi voglio acquietare solo un momento. E Giuda era con loro. Quello è giusto? Giuda era proprio come una grande anatra che stava nella pozzanghera. Lui stava pure rallegrandosi e giubilando. E lui segui la chiesa finché giunse a Pentecoste. Ma quando arrivò a Pentecoste, per ricevere il battesimo dello Spirito Santo, lui Lo rifiutò, e tradì Gesù. E quello era l'anticristo. E oggi quello spirito verrà e insegna la giustificazione per fede, e ogni altra cosa, e va avanti fino al battesimo dello Spirito Santo, e allora mostra i suoi colori. Quello è esatto.
  4. E osservate le dieci vergini che uscirono fuori. Erano tutte vergini. Cinque di loro erano stolte, e cinque avevano olio nelle loro lampade. Cos'è l'olio? Lo spirito Santo. Vedete? Quello è giusto. Esse erano tutte vergini, vivevano in modo retto, una vita pura.
  5. Tu dici: "Bene, fratello, io non vado a ballare, io non vado agli spettacoli". Quella è semplicemente una cosa morale. A meno che ci sia stato il Soprannaturale! No perché tu hai giubilato, no perché tu hai parlato in lingue, no perché tu hai saltato su e giù, no perché tu hai fatto questo; ma qualcosa Soprannaturale e avvenuta lì dentro, che ti ha cambiato e messo. Tu sei suggellato in Dio. Tu sei ancorato. Proprio così.
  6. "Bene, tu non lo credi?" Io credo nel giubilare, credo in tutte queste cose, tuttavia quella non è la risposta.
  7. Il Metodista pensava, che quando essi giubilavano, essi Lo possedevano, tuttavia essi scoprirono che erano nell'errore. Molti di loro giubilavano, e non Lo possedevano. Venne il Pentecostale, essi parlarono in lingue, e dissero: "Noi Lo possediamo", ma scoprirono che erano nell'errore. Molti di loro parlavano in lingue, e non avevano niente. "Benché io parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, e non ho amore, ciò non mi giova nulla". Essi non Lo possedevano. Proprio così. E quello è il motivo per cui tutto il mondo è stato ingannato da ciò, e fanno l'altra cosa. Quella non è la Risposta. No qualche dimostrazione carnale oppure emotiva, ma qualcosa che è avvenuta qui dentro che ha cambiato tutta la tua convinzione, ha cambiato tutta la tua natura. Tu sei convertito; non tu, ma Cristo è venuto dentro di te e ti ha convertito. La tua natura è morta, nel vecchio uomo, e tu sei nato di nuovo, e tu sei un uomo nuovo. Osservate. Amen.
  8. Dite, sto facendo tardi qui, o no? Sgridatemi un pò, lì in fondo, fratelli, se mi dilungo un pò troppo. Io devo introdurre i figlioli d'Israele qui, proprio in un minuto, tuttavia voglio mostrarvi come questo sia il compito di Dio di fare queste cose. Voi mi amate ancora? Benissimo. Ora continuate semplicemente a pregare per me. Benissimo. Tuttavia lasciatemi calmare solo un pò dunque, ora, solo un momento.

7. E neppure perché sono progenie d'Abrahamo sono tutti figli; ma: "In Isacco ti sarà nominata una progenie".

8. Cioè, non i figli della carne sono figli di Dio, ma i figli della promessa sono considerati come progenie.

  1. "I figli della promessa". Cosa fu promesso? Quale specie di promessa? Quella che Dio promise prima della fondazione del mondo. Egli disse loro: "Ecco il Seme!" No perché tu smetti di fare questo e smetti di fare quello, e smetti di mentire, e smetti di rubare. Quelle sono semplicemente azioni morali, un buon cittadino farà ciò. Tu non puoi considerarti ancora un Cristiano, finché qualcosa in tè è avvenuta, finché tu sei rigenerato, qualcosa che è avvenuta qui dentro. Notate.

9. Questa fu infatti la Parola della promessa: "In questo tempo ritornerò e Sara avrà un figlio".

10. E non solo questo, ma anche Rebecca concepì da un solo uomo, da Isacco nostro padre;

  1. Indossate la vostra giacca, tenete pronto il vostro elmetto. Questo vi farà mutare direzione.

11.   Infatti, quando non erano ancora nati i figli... (Questi sono Esaù e Giacobbe) ...

e non avevamo fatto bene o male alcuno (affinché rimanesse fermo il proponimento dell'elezione di Dio...)

  1. Io sto lasciando che penetri per lungo tempo. Svegliatevi adesso, solo un pò. "Esaù e Giacobbe, prima che entrambi fossero nati, prima che essi sapessero perfino cos'era giusto e sbagliato".

11. …affinché rimanesse fermo il proponimento di Dio che dipende non dalle opere ma dalla volontà di colui che chiama.

  1. Io pensavo che tu smettessi di mangiare carne per essere salvato? Tu non hai niente da fare con ciò! Se tu sei salvato. Dio ti ha chiamato prima della fondazione del mondo, e ti ha salvato. É quello giusto? Ora osservate. Così è scritto:

12. le fu detto: "Il maggiore servirà al minore",

13.   come sta scritto: "Io ho amato Giacobbe e ho odiato Esaù".

  1. Prima che entrambi fossero nati. Dio disse: "Io ho amato uno e ho odiato l'altro". É quella la Parola di Dio? Io non sono responsabile per Essa, nulla tranne che di predicarLa.
  2. Ora, nell'elezione non c'è niente che tu dovevi fare; si tratta di cosa Dio ha fatto. Dio fece ciò in Cristo, per te, prima della fondazione del mondo. "Tutti quelli che il Padre Mi ha dato verranno a Me". Alleluia! Scusatemi. Non sono eccitato; tuttavia sono felice "Tutti quelli che il Padre Mi ha dato verranno a Me, e colui che viene a Me Io non lo caccerò fuori. Colui che mangia la Mia Carne e beve il Mio Sangue, in modo degno, dopo che ha ricevuto lo Spirito, ha Vita eterna. Io lo risusciterò nell'ultimo giorno".
  3. Di cosa hai paura? Dio lo ha promesso, incondizionatamente. Quell'amore di Dio sta squillando nel tuo cuore, e tu sai che sei passato dalla morte alla Vita, tu ami a tutti, e tutto il mondo è diventato diverso per te, ed essa è ancorata proprio lì e niente può smuoverti, sei proprio felice e vai avanti. Gloria a Dio! Nulla ti lascia cambiare direzione. Oh, tu potresti uscire e raffreddarti ed essere un pò scosso, tuttavia quel Seme di Dio rimarrà fedele. La Bibbia dice: "Benché noi siamo infedeli, tuttavia Lui non lo può. Lui è fedele. Lui rimane fedele". Ora osservate. Lasciate che leggiamo.

14.Che diremo dunque? Vi è forse ingiustizia presso Dio? Così non sia. (C'è ingiustizia?)

15.Egli dice infatti a Mosè: "Io avrò misericordia di chi avrò misericordia, e avrò compassione di chi avrò compassione".

16.Non dipende dunque né da chi vuole.

  1. Oh, tu dici: "Gloria a Dio, Alleluia, io sarò salvato prima di morire". Tu lo vuoi? Dio ha qualcosa da dire riguardo a ciò.

16. Non dipende dunque né da chi vuole né da chi corre, ma da Dio che fa misericordia.

  1. Non è colui che corre o colui che lo vuole, è Dio che mostra misericordia. É la scelta di Dio. Dio fa quello che Lui vuole.
  2. Ora notate proprio un pò più avanti. Io l'ho segnato qui con lettere rosse, così tanto, tutto ricoperto al punto che non posso che a stento riuscire a vedere ciò. Essa, io l'ho letta così tanto qui dentro. Io non so cosa c'è lì. Essa è, sì, essa è stropicciata. Io vedo che è qui, io l'ho macchiato con inchiostro rosso lì dentro. Porterò l'altra mia Bibbia domani sera.

17. Dice infatti la Scrittura a Faraone: "Proprio per questo ti ho suscitato, per mostrare in te la Mia potenza e affinché il Mio Nome sia proclamato in tutta la terra".

  1. Dio suscitò Faraone, e indurì il suo cuore, per quello scopo. Dio suscitò Giuda Iscariota, lui era nato qui quale figlio di perdizione. É quello giusto? Dio parlò di Esaù e Giacobbe, prima che essi fossero mai nati, disse alla madre tutto riguardo a quello che stava per avere luogo, uno Egli lo aveva odiato e l'altro Egli lo aveva amato. É quello vero? Così è Dio che fa ogni cosa in tutte le cose, e tu non hai niente da fare con ciò. E se Dio ti ha chiamato, l'amore di Dio sta squillando nel tuo cuore. E tutti quelli che Egli ha chiamato verranno a Lui, e nessuno di loro sarà perduto. É la promessa di Dio, Lui disse: "Nessuno di loro sarà perduto. Tutti quelli che il Padre Mi ha dato, verranno a Me. E nessuno di loro si è perduto tranne Giuda Iscariota, affinché le Scritture possano essere adempiute. Ed Io li risusciterò nell'ultimo giorno".
  2. Ora, tu hai detto un momento fa, che tu eri un Cristiano. Cos'è che ti ha fatto Cristiano? Perché Dio ti ha chiamato prima della fondazione del mondo, per essere un Cristiano, e tu sei diventato un Cristiano. Dunque tu sei salvato, riempito con lo Spirito Santo, tu hai Vita Eterna. Perché Lui ti diede lo Spirito Santo? Come un suggello della tua fede. Tu in primo luogo avevi fede.
  3. Ora, se tu dici: "Bene, tu hai parlato un momento fa riguardo a Billy Grahame il loro gridare, bene quanti vogliono accettare Cristo come personale Salvatore, alzino le loro mani. É quello giusto?" Certamente, quello è giusto. Quello va bene, tuttavia quello è solo l'inizio. Dunque se tu credi realmente e hai realmente accettato ciò nel tuo cuore, e sei stato ammaestrato in modo giusto, allora lo Spirito Santo verrà come una circoncisione, che Egli diede ad Abrahamo in seguito alla sua fede, una conferma.
  4. Ora voi dite, la gente dice: "Lasciateci avere una riunione d'attesa. Gloria a Dio, lasciate che torniamo indietro". E dicono: "Gloria a Dio, lasciate che aspettiamo lo Spirito Santo". Non c'è una tale cosa.
  5. "Tarry" non significa "pregare". "Tarry" significa "aspettare". Quanti sanno che la parola "tarry" significa "aspettare"? Gesù disse: "Aspettate lì nella città di Gerusalemme finché la promessa è data a voi". Io non so cosa essi stavano facendo? Essi probabilmente stavano pregando. Io non lo so.
  6. Tuttavia essi non hanno mai più aspettato dopo quello. "Mentre Pietro disse queste Parole, lo Spirito Santo cadde in mezzo a loro". Tutto giù! E quando Paolo impose le mani su di loro, lo Spirito Santo venne su di loro. É quello giusto? Vedete, non aspettare. Lo Spirito Santo era li e diede loro il battesimo dello Spirito Santo, quale conferma della loro fede.
  7. E Dio aveva circonciso Abrahamo, per confermare la sua fede. E cos'era ciò? Cos'è lo Spirito Santo? Qualcuno mi dica cos'è lo Spirito Santo. Esso è un segno. È quello giusto? Cos'era la circoncisione? Un segno. É quello giusto? Un segno. Dio diede un segno che Egli aveva accettato Abrahamo, la circoncisione.
  1. E quando tu dici: "Io credo in Dio, io credo in Gesù Cristo", allora Dio ti da il battesimo dello Spirito Santo, quale segno che Egli ha accettato la tua fede. Alleluia! E allora tu sei suggellato nel Regno di Dio; non fino al prossimo risveglio, ma fino al giorno della tua redenzione. Eccoti…
  2. Ora velocemente, all'incirca cinque minuti più a lungo, lasciate che passiamo in Genesi 45°. E io voglio fare un meraviglioso taglio qui, per portare questi figliuoli d'Israele proprio nel posto dove tu li prendi domani sera e li porti fuori. A me dispiace di essere un pò in ritardo stasera, tuttavia in primo luogo dovevo iniziare così.
  3. Ora, Abrahamo ricevette la promessa. In seguito venne Isacco. Voi conoscete i sacrifici. Io ho cercato di riportarvi indietro, che quella chiesa là dietro chiamata fuori, eletta, era di Dio, è proprio come oggi. Lui chiamò Abrahamo tramite elezione; Lui chiama la chiesa tramite elezione. Lui diede ad Abrahamo la promessa. Abrahamo credette ciò; e Lui chiama la chiesa oggi. Voi credete in Gesù Cristo? Allora, in primo luogo, tu hai creduto. E allora Dio aveva circonciso Abrahamo e i suoi figlioli, la sua progenie, come un segno; e oggi Lui ti da lo Spirito Santo come un segno.
  4. Cos'è lo Spirito Santo oggi, per un essere umano, quando Esso viene? Esso viene per circoncidere. Non disse così Stefano, in Atti al capitolo 7°, quando lui disse: "Oh, voi incirconcisi di cuore e di orecchi, voi resistete sempre allo Spirito Santo. Come fecero i vostri padri, così fate voi". É quello giusto? E lo Spirito Santo è una circoncisione. E cosa fa la circoncisione? Taglia via la carne superflua, tutte le cose del mondo. Essa ti circoncide lontano dalle cose del mondo, l'amore del mondo, l'amore della carne, la superbia della vita. Essa ti circoncide da ciò. Tu non hai niente da fare con ciò; Essa lo fa da Se stessa, ti fa innamorare di Gesù Cristo, con un amore eterno. "Non c'è niente che può separarti dall'amore di Dio che è in Cristo Gesù". Paolo disse: "Pericoli e prove, e prigionia, e ogni altra cosa, ne cose presenti, ne cose future, possono separarci dall'amore di Dio che è in Cristo Gesù".
  5. E Lui ti ha chiamato, ti ha circonciso, ti ha messo in Lui, e ha predestinato la tua eterna destinazione. Se quello non dovrebbe fare giubilare i Cristiani, io non so cosa dovrebbe farlo. Se ciò non sveglierebbe un uomo che è in Cristo, io non so cosa dovrebbe farlo svegliare; io credo che lui sia due volte morto, sradicato dalle radici. Voi no? Benissimo.
  1. Ora, dunque Lui chiamò. Lui portò avanti il Suo Seme. La cosa successiva. Lui scese attraverso Abrahamo, e dunque attraverso Isacco, e dunque attraverso Giacobbe, e dunque da Giacobbe a Giuseppe. Ora osservate, se noi avessimo tempo, qualche volta, per andare in questo. Noi lo vogliamo, tuttavia non adesso. Osservate, l'elezione è in Abrahamo. Avete notato, soltanto questi quattro patriarchi, e dunque ciò terminò, fu troncato. Passò nei dodici patriarchi e le tribù. É quello giusto? E mai ritornò di nuovo finché ritornò in Uno, il Seme d'Abrahamo; dunque venne nell'Essere umano, il quale era Cristo, tuttavia fu glorificato qui sulla terra e innalzato a Dio. E lo Spirito Santo ritornò per essere sparso in tutte le nazioni, per riempire la terra con la conoscenza del Signore, così immensa come i Cieli, e, oh, quello è lo Spirito Santo oggi.
  2. Ora osservate. Elezione, in Abrahamo; giustificazione, in Isacco; la grazia, in Giacobbe, e la perfezione in Giuseppe. Non c'è una cosa testimoniata contro Giuseppe. Quella è la perfezione. Le tre fasi terrene del pellegrinaggio dei figlioli d'Israele, e la quarta fu quando essi entrarono nella terra promessa, che era il Millennio. E le tre fasi della chiesa Gentile. Questa settimana, se Dio vuole, io posso portarlo attraverso la Bibbia e mostrarvi che noi siamo nella nostra terza fase, ora pronti per andare nel Millennio nel tempo di Giuseppe.
  3. Ora osservate, quando ogni cosa si accumulò in Giuseppe Cosa? Un uomo perfetto; colui che era nato da suo padre, amato da suo padre, odiato dai suoi fratelli. Ora osservate velocemente adesso, poiché io devo affrettarmi, datemi la vostra completa attenzione. Amato da Suo Padre, odiato dai suoi fratelli; il Signore Gesù, osservate Gesù rappresentato in ogni caratteristica lì. Osservate Giuseppe, il perfetto. Oh, noi potremmo spendere settimane su di lui. Osservate, odiato dai suoi fratelli, amato da suo padre. Perché? Lui era un uomo spirituale. Lui vedeva visioni, poteva interpretare i sogni. Lui era spirituale. I suoi fratelli dissero: "Assurdità! Allontanati".
  1. Ora osservate le chiese oggi. Osservate il lato spirituale. Il Signore Gesù nella Sua chiesa oggi. Lui è odiato da tutti i discendenti. Vedete, esattamente. Si fanno beffe. Lo chiamano: "fanatico", dovunque. Bene, deve essere così. Ecco il simbolo, ecco l'ombra di ciò. Tu dici: "Bene, fratello Branham, se io ricevo lo Spirito Santo, essi rideranno di me".
  2. Bene, se a tè non l'hanno fatto, tu non l'hai ricevuto. Tu devi essere odiato dal mondo. Gesù disse: "Se essi chiamano il Maestro di casa Beelzebù, quanto più chiameranno i Suoi discepoli, vedete, quelli di casa". Ora, Lui lo fu. E osservate.
  3. Dunque lui era amato. E suo padre… Noi non possiamo spostarci, lasciare questo. Suo padre gli diede una veste di molti colori. É quello giusto? Ora, se voi osservate quella veste senza cuciture, che rappresenta lo Spirito Santo che copriva il suo essere. E oggi è lo Spirito Santo che copre la chiesa, la Veste di molti colori. E ci sono sette colori nell'arcobaleno. Vedete? E sono sette i colori perfetti di tutti i colori che abbiamo. Ed essi uniti insieme formano l'arcobaleno. E un arcobaleno, nella Bibbia, significa un patto. E Dio fece il Suo patto con Noè, affinché non sia più l'acqua, ma il fuoco la prossima volta. Lui gli diede il segno dell'arcobaleno, e noi l'abbiamo tuttora. É quello giusto?
  4. Ora se voi prendete il 1° capitolo dell'Apocalisse (se avessi tempo per prendere queste altre Scritture). Quando Giovanni vide Lui stare in piedi: "Uno somigliante a un Figliuoli d'uomo stare nel mezzo dei sette candelabri d'oro", i quali erano le Sette Epoche della Chiesa.
  5. E noi abbiamo iniziato con Efeso, e terminiamo con Laodicea, l'epoca della chiesa tiepida dove noi ci troviamo adesso: "Aventi le forme della pietà, ma avendone rinnegata la potenza". Andare in chiesa, e avere persone che entrano e dicono: "Accetto Cristo", e mettono il loro nome sul registro; ma rinnegano il battesimo dello Spirito Santo e la potenza, e i miracoli, e i segni, e i prodigi, facendosi beffe di Esso, nell'epoca della chiesa di Laodicea, la quale è vomitata dalla bocca di Dio; e gli eletti portati su. Oh, Alleluia! Oh, amici, qualcosa entra nella mia anima quando penso a ciò. Oh, il mondo nella sua condizione oggi!
  6. E Lui era lì, stava lì in piedi. Come? E Lui aveva l'aspetto simile a una pietra di Diaspro e Sardonico. Cos'era il Diaspro? Era Ruben. Cos'era il Sardonico? Beniamino. Il primo e l'ultimo. Lui appariva come il Primo e l'Ultimo. E un arcobaleno intorno al Suo capo, sopra i sette candelabri d'oro. Un arcobaleno, un patto che Dio aveva fatto attraverso Abrahamo, attraverso Isacco, attraverso Cristo, attraverso la chiesa, tramite il battesimo dello Spirito Santo. La veste di sette colori che era sopra Giuseppe, che era sopra Gesù, oggi è sopra la chiesa, per protezione. Il corpo era coperto dalla veste. E non è la chiesa, è lo Spirito Santo che ti ha coperto con il Sangue, il patto di Dio, predestinato prima della fondazione del mondo.
  7. Alleluia! Dovevo proprio lasciare uscire ciò. Benissimo. Ciò stava quasi per farmi esplodere. Notate, lasciatemi parlare, voi potete pensare che io sono pazzo. Se io lo sono, io sono felice, lasciatemi da solo. Benissimo. Lasciate che vi dica qualcosa. Oh, come posso trattenermi dall'essere felice, e sapere cosa io so? Come posso trattenere ciò, sapendo cosa io so? Io sto cercando di portarlo alla gente. Ciò rende ciascuno felice. Benissimo.
  8. Lui era li, e Giuseppe era il Suo simbolo. La copertura, il padre gli diede la veste. Alleluia. Non vi ricordate quando Gesù fu battezzato, uscì fuori dall'acqua, ed ecco i cieli si aprirono, e lo Spirito Santo scese come una colomba, e andò su di Lui, disse: "Questo e il Mio amato Figliuolo nel quale Mi sono compiaciuto". Lui non aveva ancora compiuto un miracolo fino ad allora. Dunque dritto nel deserto per la tentazione, e fuori per guarire gli ammalati, e i poteri di Dio.
  9. Quella è la chiesa. Quando esso è battezzato, esso è rivestito con lo Spirito Santo, con la potenza.
  10. Un vero fenomeno nel grembo di Sarà che era morto, prima che venisse Isacco. Dio semplicemente lasciò che ciò andasse avanti. Lei aveva sessantacinque anni quando ricevette la promessa. Lei aveva novant'anni prima che il seme fosse mai stato concepito in lei Perfetto, assolutamente fenomenale!
  11. E l'uomo che è nato di nuovo, è fenomenale. Alleluia. Non è accettando, oppure alzando la tua mano in questo modo. Ciò è un dono di Dio. Fenomenale! Nato di nuovo, portalo fuori da questo mondo nella dimensione dei sensi. Sissignore. Ebbene, perché tu lo meritavi? Perché Dio promise ciò, che la promessa può essere sicura, secondo l'elezione.
  12. Dunque Giuseppe fu venduto per quasi trenta pezzi d'argento, dai suoi fratelli. La chiesa Giudea tradì Giuseppe.
  13. Oggi, cosa c'è in questa chiesa? Un tradimento. Essi stanno portando documenti, stanno cercando di avere un… Bene, ora, tieni semplicemente questo nella tua mente. Essi avranno una confederazione di chiese. Le Chiese di Cristo d'America sono già confederate con tutte le loro chiese, ed essi avranno un gruppo qui un certo giorno che impedirà di entrare, per combattere il comunismo, che si aggancerà con il Cattolicesimo, con la chiesa Protestante e la chiesa Cattolica insieme. E le interconfessioni che prendono posizione per la Verità, e si allontanano da quel dogma che essi hanno, saranno perseguitati. Il marchio della bestia; il Suggello di Dio; la prova di forza verrà in breve. E, fratello, se Quello non è lì dentro, tu sarai sedotto così certo come il mondo, poiché ciò apparirà così bello. Esso dirà, "Ora, se il comunismo ha fatto un... per il mondo, ebbene, lasciateci fare un altro accordo, e portare tutti i Cristiani, e Cristianizzare il mondo. E appare così bello, la gente vi salterà dentro. Vedete? Essi faranno una confederazione di chiese, e cercheranno di fare una Cristianità unita. E la Bibbia dice, in Apocalisse, che lui diede il suo potere e ogni cosa, che lui fece un'immagine alla bestia ed esercitava tutto il potere che la bestia faceva davanti a lui. Certo, è così. Avrei desiderato avere tempo per agganciare l'Apocalisse in questa cosa (tuttavia non ne abbiamo, vedete), per vedere dove si trova ciò. Tu sei qui proprio alla fine del tempo, fratello. Noi siamo alla fine dell'epoca.
  14. Dunque essi vendettero Giuseppe, per trenta pezzi d'argento. Lo gettarono in un pozzo per farlo morire. Lui fu portato su, e dunque fatto entrare. E mentre lui era nella sua prigione lì dentro, lui… C'erano due uomini, un coppiere e un panettiere. E uno di loro fu perduto e l'altro fu salvato, tramite Giuseppe che interpretò il sogno.
  15. E allo stesso modo quando Gesù era appeso sulla croce, c'era un ladro da un lato e un ladro dall'altro lato, e uno fu perduto e l'altro salvato. Esattamente.
  16. Dunque lui fu portato davanti a Faraone e interpretò il sogno, e lui fu posto alla destra di Faraone, nessuno poteva vedere Faraone senza che venisse da Giuseppe.
  17. Un perfetto simbolo di Gesù, seduto alla destra di Dio, e nessuno può venire a Dio tranne che per mezzo di Cristo. Esattamente il perfetto simbolo lì.
  18. E notate, qui c'è un'altra cosa, ora voi popolo Gentile conformemente al Seme Eletto, a Giuseppe fu data una sposa Gentile. Lui fu rigettato dai suoi fratelli, e si volse e prese una sposa Gentile. É quello giusto? Egli la diede a lui, Faraone gli diede la figlia del sacerdote di On, per sposa, E lui sposò una donna Gentile, che portò alla luce Efraime Manasse, che furono fatti coeredi nel regno, promesso al patriarca.
  19. Notate come perfetto quel Gesù, rigettato dai Giudei, mandò indietro lo Spirito Santo, ed essi risero di loro e si fecero beffe di loro, e dissero: "Essi hanno bevuto vino nuovo". É quello giusto?
  20. E Gesù disse: "Voi potete bestemmiare Me, e tirare avanti; ma se voi dite una parola contro lo Spirito Santo, ciò non vi sarà mai perdonato".
  21. E quei Giudei si avvicinarono là, e dissero: "Bene, quegli uomini sono pieni di vino nuovo", e si beffarono di loro. E non più di trent’anni dopo, Tito circondò le mura ed essi mangiarono i bambini l'uno dell'altro, ed essi li massacrarono e bruciarono il tempio, secondo la Parola di Dio. E non sarà rialzato, finché i giorni dei Gentili siano compiuti. E io avevo l'intenzione di visitare Gerusalemme nelle prossime settimane, e li ci sono le vecchie rovine, e il muro del pianto. Da dove essi sono stati dispersi per tutto il mondo, perché Dio disse loro che avrebbero fatto ciò, ed essi vennero e lo fecero. Proprio così. Oh, pensare la maledizione nel rigettare lo Spirito Santo! Ora, lo Spirito Santo fu versato, ed essi Lo rigettarono.
  22. E quando i Giudei Lo rigettarono, i Gentili Lo ricevettero, il che era un simbolo della Sposa. Lui disse che avrebbe chiamato fuori un popolo dai Gentili, per il Suo Nome.
  23. Quella ragazza seduta lì in fondo, soleva essere una Broy, tuttavia adesso lei è una Branham, lei è mia moglie.
  24. E la Sposa di Gesù Cristo sarà la signora Gesù Cristo, (Alleluia) battezzata nel Suo Spirito, nel Suo Nome, riempita con la Sua potenza, rivestita nella Sua giustizia. Alleluia! Eccola lì. E ora notate, quella era la sposa Gentile.
  25. Ora leggiamo il resto prima di concludere. Ecco la più triste storia che tu abbia mai veduto alla fine del tempo, dove stiamo terminando adesso, la sposa Gentile è già stata scelta, è stata portata fuori. La faccenda è quasi terminata. Ora ascoltate qui nel 45° capitolo. Ora questo è alla fine dell'epoca dei Giudei, dunque noi stiamo terminando.

1. Allora Giuseppe non poté più contenersi di fronte a tutti gli astanti e gridò: "Fate uscire tutti dalla mia presenza!" Così nessuno rimase con Giuseppe quando egli si fece conoscere ai suoi fratelli. (Coloro che lo avevano rigettato.)

  1. Ora, solo un momento, prima che andiamo via. Giuseppe, dopo tutti questi anni, che era stato laggiù, si levò una carestia nella terra natia. Dio era in azione. Giuseppe era diventato l'uomo della destra. E qui, i suoi fratelli che lo avevano venduto, lui aveva visto una visione della loro venuta, per inchinarsi davanti a lui, ed essi lo avevano chiamato sognatore e visionario, e cercarono di ucciderlo.
  2. Gesù predisse ai Giudei cosa essi erano e cosa avevano fatto, e cosa sarebbe avvenuto. Riguardo al Maestro di casa, che mandò il Suo proprio Figliolo, e i Suoi servitori, e come essi Lo uccisero, ed ogni altra cosa come quella. Ma cosa avrebbe fatto il Signore della messe quando Lui sarebbe arrivato e avrebbe trovato questi malvagi servitori? Ora, solo un momento.
  1. Ecco Giuseppe, un perfetto simbolo, stare lì in piedi mentre i Giudei ritornano negli ultimi giorni, alla fine, giungono attraverso il Millennio, quando i Giudei saranno di nuovo salvati.
  2. Ed essi guardarono. E Giuseppe, voi sapete come lui era stato mandato laggiù, come Israele mandò laggiù i suoi figlioli. Essi avevano un pò di grano; essi stavano morendo di fame, e Giuseppe aveva interpretato il sogno del re, e come lui aveva procurato il grano, l'unico posto nel mondo in cui avevano cibo.
  3. Esattamente la chiesa d'oggi, l'unico posto in cui il Cibo spirituale viene distribuito, è il Regno di Gesù Cristo. Tu potresti andare a prendere qualche vecchio credo di chiesa e recitare alcuni credi apostolici, e qualsiasi cosa tu voglia, tuttavia, fratello, lo Spirito si posa nella Chiesa dei nati di nuovo del Dio vivente, è l'unica dove c'è il Cibo. E i Giudei lo riconosceranno uno di questi giorni, ed essi verranno.
  4. Ora notate, dunque quando lui giunse, disse che voleva vedere il piccolo Beniamino. E come, sapete, come lui fece lì, e comprese. Come suo padre, sua madre aveva portato alla luce questo bambino, il piccolo Beniamino, e dopo era morta. E lui vide i suoi fratelli, ed essi non sapevano chi lui fosse. Ed essi pensarono che lui fosse un grande principe, ed erano impauriti. E dunque quando lui disse: "Chi siete voi?"
  5. Essi dissero: "Noi siamo figli di un uomo, il quale è Giacobbe, ed è vecchio", sapete, Israele, che era stato benedetto dal Signore, e così via. E dunque lui udì che il suo caro vecchio padre era ancora vivo. Ascoltate cosa lui disse qui. E lui si fece conoscere a loro quando chiuse le porte. Il suo cuore, guardate l'amore di Dio lì. tuttora sta chiamando. E questi Giudei stavano là, poveri ragazzi, essi stavano morendo di fame.
  6. Il loro padre stava morendo di fame, e disse: "Andate e portate un pò di grano, altrimenti moriremo di fame".
  7. E lui trattenne Beniamino laggiù per segno. E voi sapete come fu, come egli rimase in piedi davanti a lui. E dunque lui guardò e vide Beniamino, lui non poté trattenersi più a lungo. Lui fece allontanare ogni persona dalla sua presenza. E il povero Giuseppe stava lì in piedi, e disse: "Io sono Giuseppe, vostro fratello".
  8. E i suoi fratelli gli avevano appena detto: "Noi abbiamo un fratello che non c'è, il quale è stato ucciso da una bestia", e stavano parlando proprio con il loro fratello. Quello era il loro fratello, Giuseppe, che stava lì in piedi.
  9. E lui fece andare via tutti, dunque rivelò se stesso, lui disse: "Io sono Giuseppe, vostro fratello". Ed essi erano impauriti, i patriarchi. Essi erano impauriti. Lui disse: "Non abbiate paura". E cominciò a gridare così forte fino al punto che nel palazzo di Faraone sentirono lui gridare, udirono le sue grida e il pianto. Lui corse e abbracciò il piccolo Beniamino, lo strinse fra le braccia e lo baciò, e si gettò sul suo collo e cominciò a piangere, e disse: "Voi intendete dire che il mio povero vecchio padre è tuttora in vita lassù in Canaan?" Che sentimento! Quello, l'amore di Dio che viene manifestato! "Mio padre è tuttora in vita e io gli sto donando un pò di grano". Disse: "Oh!" E lui gridò al limite della sua voce.
  1. Io mi chiedo cosa avverrà, il giorno in cui il nostro Signore Gesù irromperà attraverso l'orizzonte ad oriente, per ritornare di nuovo sulla terra. Alleluia!
  2. Lì lui gridò e pianse, quel grande principe stava lì in piedi, ed i patriarchi. Lui disse: "Non vi contristate". Disse: "Dio mi ha mandato". Vedete lo Spirito Santo, come farà l'amore Divino? Disse: "Dio mi ha mandato quaggiù. Non vi contristate". Disse: "Dio mi ha mandato quaggiù per preservare la vostra vita per questi giorni".
  3. E per che cosa Dio ha mandato Lui qui, se non per preservare la Vita? Per che cosa lo Spirito Santo è qui stasera, se non per preservare la Vita? Lui fu rigettato dai Giudei, e inviato qui ai Gentili, per preservare la Vita. Lo hai tu ricevuto stasera, amico mio?
  4. Dunque lui disse: "Mio padre è tuttora in vita?" E lui mandò laggiù i carri e i buoi, e così via.
  5. E il povero vecchio cieco Israele, venne fuori, così il vecchio profeta venne fuori, e udì che Giuseppe era ancora in vita. Lui pianse, e disse: "Oh, Dio sia benedetto! Io vedrò ancora una volta il mio ragazzo".
  6. Quando lo portarono laggiù, egli lo incontrò Le sue vecchie deboli dita si mossero in quel modo, e afferrò il viso di Giuseppe, ed essi si inginocchiarono su qualcosa lì, e cominciarono a piangere e gridare. Padre e figlio, abbracciati l'un l'altro.
  1. Quando penso al prodigo, stasera, che sta lontano da Dio, là fuori nel peccato, fratello, mangiando in un recinto di maiali, correndo intorno per il mondo! Ebbene, non vorresti durante questo risveglio, se tu hai dissipato la tua vita e le tue sostanze in questi anni, in una vita dissoluta, perché ora non ti volgi nel tuo cuore, verso il Padre? Se tu hai fatto quello che è sbagliato, perché non vai incontro a Lui stasera, a metà strada lungo il sentiero, e getti le tue braccia intorno a Lui.
  2. "Dici, fratello Branham, tu intendi dirmi che Dio mi ama ancora?"
  3. Lui sta aspettando te stasera. Lui ti sta osservando. Lo Spirito Santo è qui per preservare la Vita, per custodirti, per darti la benedizione, per sceglierti. E se tu sei stato eletto in Dio, tu sei venuto qui stasera con qualche scopo. Tu dici: "Fratello Branham, ciò devo considerarlo per me stesso?"
  4. Perché sei venuto in chiesa stasera? Che cosa ti ha fatto venire? Pensi che il diavolo ti avrebbe mai trascinato in chiesa? Nossignore. Il diavolo ti avrebbe trascinato lontano da essa. Dio ti sta chiamando. É il Padre che ti chiama stasera. Ora, tu hai un posto in Dio, e Dio ha chiamato e chiamato e chiamato. Se tu non ricevi quel posto... Ci sono così tanti posti annoverati qui fuori per ognuno, e Dio ha predestinato che questo posto dovrebbe esserci. Ora, se tu manchi di prendere quel posto, qualcuno lo prenderà al posto tuo. Così, ora, se tu non hai preso il tuo posto stasera, possa Dio concedere stasera che tu prenderai il tuo posto.
  1. Domani sera noi passeremo. Essi rimasero li in Egitto per anni. E ora domani sera, noi li porteremo fuori sotto l'agnello sacrificale, e li porteremo su fino al Giordano, e dunque oltrepassare il fiume, nell'altra terra nel deserto.
  2. Possa il Signore benedire ognuno di voi. Questo è stato duro stasera, ciò ha preso molto tempo. Ciò è stato un grattare e tirare, per circa un'ora e mezza, o più, e andare attraverso le Scritture, con durezza. Tuttavia, fratello, sorella, puoi tu realizzare stasera che si tratta di elezione in Dio? Quanti credono nell'elezione in Dio? Quanti credono che Dio ti ha scelto e chiamato, ed è Lui che fa ciò? Ora siete felici? Voi credete?
  3. Tu credi stasera che puoi restare in piedi adesso, domani, e dire: "Satana, tu mi hai spinto intorno, e mi hai fatto questo e quello. E nel mio cuore, per tutto il tempo, c'era Qualcosa che batteva e tirava verso Dio. Ora io realizzo cos'è la mia chiamata, lo non sarò mai soddisfatto là fuori. Io non posso essere soddisfatto là fuori, perché Dio mi ha chiamato. Così adesso ho deciso di buttare queste cose da parte, e venire al Padre mio Celeste. Io vivrò con Lui".
  4. A quanti qui dentro piacerebbe dire: "Fratello Billy, da questa sera in poi, io mi impegnerò con Dio, che io servirò Lui. lo so che noi siamo alla fine della strada, e so che non c'è rimasto ancora molto tempo. Tuttavia tramite la grazia di Dio, stasera, io intendo fare una completa ripulita, e io servirò Dio". Vorresti alzare la tua mano? Dio benedica il tuo cuore. Benissimo.
  5. Quanti sentono come se vorrebbero dire: "Fratello Billy, io non ho ancora ricevuto in modo proprio esatto ciò nella mia mente Tuttavia vorresti pregare per me, affinché Dio mi avrà lì in quel giorno, affinché Dio mi darà ancora una chiamata nel mio cuore? E io verrò se solo Lui mi chiama ancora una volta, io verrò". Vorresti alzare la tua mano? Hai tu quel tanto d'interesse riguardo a ciò stasera? Dio ti benedica, signora. Dio ti benedica, signora Qualcun altro ora che vuole dire. Dio ti benedica, signora. Dio ti benedica, signore. Dio ti benedica. E Dio benedica te, giovane donna.
  6. Qualcun altro dica: "Fratello Branham, io non so cosa dovrei essere stasera. Io non lo so. Ho contristato il mio Signore, tuttavia Qualcosa nel mio cuore mi ha sempre detto che io dovrei essere un Cristiano. Ed io voglio servire Dio". Quella persona è qui stasera, che non ha mai fatto quell'inizio? Ora, io voglio che siate onesti con me proprio adesso, in chiusura, affinché sappiate questo Che, Qualcosa durante la tua vita ti ha detto che tu dovresti servire Dio, tu lo hai sentito in quel modo per lungo tempo. Tuttavia tu non hai mai fatto quell'inizio, ma qualcosa ti ha detto ciò.
  7. Io non sono una di quelle persone che correrà lì in fondo per trascinarti quassù. No, no. Se lo Spirito Santo, attraverso la predicazione della Parola, non lo fa, non mi fa alcun bene. Vedete, proprio così, tu devi fare una scelta.
  1. Tuttavia vuoi essere abbastanza onesto con me, e dire: "Fratello Billy, c'è stato Qualcosa in me per anni, oppure a volte, oppure qualunque cosa sia, che mi ha chiamato, che mi ha parlato, sembrava come se io dovevo volgermi verso Dio, e io non l'ho ancora fatto. Tu prega per me, fratello Billy, affinché io sarò abbastanza uomo oppure donna da farlo". Vorresti alzare la tua mano? Dovunque nell'edificio adesso, che sentono che sia Dio. Dio vi benedica.
  2. Qualcun altro dica: "Qualcosa ha chiamato nel mio cuore e tuttavia non mi sono mai arreso". Alza semplicemente la tua mano, dici: "Io sono quello, lo non sono ancora diventato un Cristiano, 'tuttavia lo desidero. Io lo desidero, e voglio che tu preghi affinché Dio non mi respingerà finché avrò fatto la mia decisione". Vorresti farlo? Alza la tua mano. Dio ti benedica, signore, quello è molto bello Qualcuno alzi la mano e dica: "Io voglio che tu preghi, fratello Billy, affinché io non respingerò Dio". Dio ti benedica, signore Ciò è bello. Ora qualcun altro. C'è qualcun altro qui dentro? Ora, sii onesto.
  3. Ora osservate, e se il medico viene a casa tua prima dell'alba, lui prende la tua pulsazione, torna indietro e dice: "Lui non verrà mai fuori da ciò; lui è finito". Oh, come avresti desiderato alzare quella mano!
  4. Ciò potrebbe significare qualcosa, dicendo: "Prega per me, fratello". Io non so chi sei, a meno che tu lasci che io ti conosca. La chiesa non sa chi sei tu. Tuttavia se tu alzi la tua mano. Dio riconoscerà ciò. Ciò non ti salverà, no, tuttavia ti darà quel tanto per iniziare. Ciò ti darà quel tanto per iniziare. Allora forse prima che il risveglio sia passato, tu darai il tuo cuore a Cristo.
  5. Ora, questo è stato rude stasera. Noi cercheremo di entrare più nel terreno solido, giù nella Parola nel principio, io intendo dire, mentre andiamo avanti…
  6. Ce ne uno ancora? Ci sono stati cinque che hanno alzato la loro mano. Qualcun altro. Potrei averne soltanto sei o sette? Ora, voglio che siate onesti. Dio ti benedica, giovane signora. Ora, io so che c'è più di una persona qui dentro che dovrebbe alzare la mano. Ora, alza semplicemente la tua mano e dici: "Fratello Billy, prega per me". Io non vengo in fondo dove tu stai, io pregherò per tè proprio qui; E dunque dici soltanto: "Ricordami adesso, poiché io non sono un Cristiano, tuttavia ho sempre sentito che dovrei esserlo. E ora io so che non sono un Cristiano". C'è un altro adesso, alza la tua mano. Sì, io sto per concludere. Vai al pianoforte, Teddy, se lo vuoi.
  7. Qualcuno dica dunque: "Fratello Billy, ricordami, affinché la mia vita sarà più vicina a Dio. Io non voglio vivere questa vita a metà strada e questa tiepida condizione. Voglio che il mio cuore sia realmente infuocato. Prega per me". Dio ti benedica. Dio ti benedica. Ciò è bello. Quello va bene. Dio vi benedica. Io vedo le vostre mani che si alzano.
  8. Osservate, se Dio ascolterà la mia preghiera per aprire gli occhi del cieco, sturare le orecchie del sordo, far si che quelli che sono storpi (membri del congresso, re, sovrani, monarchi, storpi) siano raddrizzati. Guardate intorno al mondo, milioni, e milioni! Io mi azzardo a dire questo, con sincerità dal mio cuore, circa dieci milioni di persone so che odono il Messaggio, dieci milioni di persone di ogni nazionalità. Ho parlato contemporaneamente davanti a dieci o quindici nazionalità, dovevi passare per dieci o quindici interpreti prima che tu potevi arrivare a dire un'altra parola, proprio in quel modo attraverso gli interpreti. E vederne almeno un centinaio di migliaia, oppure, vederne almeno trentamila in una volta venire a Cristo, trentamila convertiti in una volta. A Durban, Sud...
  9. Ed io andrò in una riunione adesso, dove ci saranno trecentomila persone. Ed io dico questo dal mio cuore. Mi avete mai sentito predicare qualcosa nel Nome del Signore senza che era esattamente in quel modo? Chiedete dovunque volete, dovunque attraverso il mondo. E guardate le centinaia e centinaia dì cose che Lui disse. Certamente, io so di cosa sto parlando. Non per me stesso; Cristo qui dentro.
  10. Ed io vi sto dicendo la Verità, amici, se tu muori senza essere nato di nuovo, tu sei perduto. Gesù disse: "A meno che un uomo sia nato di acqua e di Spirito, lui non entrerà nel Regno". Non importa quanto hai versato, a quale chiesa appartieni, qual era la tua affiliazione, qual era la tua posizione sociale, cos'erano tuo padre e tua madre, cos'era il tuo pastore. "A meno che un uomo sia nato di nuovo, lui non vedrà il Regno di Dio".
  11. Noi abbiamo preso quel grano l'altro giorno, voi vedete ciò dappertutto qui nell'agricoltura. Uno di loro era un perfetto chicco di grano, ogni quantità di calcio, ogni cosa che c'era in questo chicco di grano c'era in quel chicco di grano. Uno era cresciuto nel campo e l'altro non lo era, una manata fuori da ciascuno. Essi li hanno sotterrati. Non c'era uno che non era fatto con ogni ingrediente che c'era nell'altro, formato allo stesso modo, ed ogni altra cosa. Nessuno di quelli spuntò. Ma ciascuno di questi spuntò. Perché? Essi avevano un germe di vita in loro.
  12. Ci sono uomini e donne qui stasera, e nel mondo, che vanno nelle loro chiese, appartengono alla chiesa, professano di essere Cristiani, e non hanno il germe di Vita in loro. Essi non possono spuntare, non c'è maniera per loro di resuscitare. Non essere sedotto, amico, pesa te stesso. Ciò è su di te. Ciò è in te. É la tua decisione. Possa il Signore benedirvi mentre chiniamo i nostri capi.
  13. Padre, in questa impegnativa serata, io ho dovuto dire cose dure, cose rudi e taglienti, tuttavia Tu hai detto che il Vangelo è più affilato di una spada a due tagli, e penetra fino al midollo delle ossa, e discerne i pensieri della mente. Dio, impediscici di avere qualsiasi altra cosa tranne che Quello. E noi Ti ringraziamo per l'elezione. Ti ringraziamo per averci chiamato. E ora, nei nostri cuori, lo Spirito Santo ci ha custoditi tutti questi anni. Quanto ringraziamo Te! Stupenda grazia, pensare che noi eravamo venuti fuori dai bassifondi del peccato, nei giorni passati, e come tu sei stato buono verso di noi.
  14. E Tu ami questi uomini e queste donne che sono ora qui nel mondo, sapendo che è appena un pò più del volgere del sole e sarà troppo tardi allora. Uno di questi giorni sarà troppo tardi. Essi saranno tagliati fuori, e ciò rapidamente, senza rimedio, senza misericordia, e Tu hai detto che riderai per le loro calamità.
  15. Pensando a questo mondo, uno di questi giorni i venti ululando soffieranno attraverso questo vecchio mondo, quando salterà in aria con una bomba atomica, estendendosi laggiù nella sfera del sole, e i venti soffieranno ululando, per cinquecento anni da stasera. E ci saranno pietre tombali nascoste in quella sabbia, forse con i nostri nomi in esse, poste laggiù nel vortice ululante del vento, e l'infuocato calore del sole. Tuttavia dove sarà la nostra povera anima?
  16. Dio, possa questa serata essere la sera in cui sia decisa qualche Eterna destinazione. Concedilo, Signore, che ogni peccatore qui dentro, questi uomini e queste donne, e le giovani donne e così via, che hanno alzato le loro mani e hanno detto che erano peccatori ed essi desideravano essere ricordati nella preghiera, o Dio, possa lo Spirito Santo concedere ciò proprio ora. E possano essi accettare Gesù Cristo come loro Salvatore, ed essere riempiti con lo Spirito Santo.
  17. Concedilo, Signore, che questi sviati, e questi che sono freddi e lontani da tè, possano essi venire di corsa come un mucchio di bambini che stanno morendo di fame, salendo di corsa alla Tavola di Dio, dicendo: "Io voglio essere cibato". E possa Tu fare ciò, Signore.
  18. E Ti ringraziarne per questi cari santi di Dio che alzano le loro mani, e attraverso lacrime e preghiere, e continuando, essi sono rimasti fedeli fino a quest'ora.
  19. Benedici queste parole stasera. Signore, benché sono corse da un lato all'altro della Bibbia, e tutte senza forma, forse Tu puoi sistemarle nella loro mente. Signore. Ciò è stato nuovo per me, la prima volta da sette anni. Signore, per provare ciò. E ora io prego affinché domani sera Tu farai ritornare ognuno di noi, e perfino con altri ancora, e possa lo Spirito Santo essere qui. E molti di questi qui stasera che hanno fatto una decisione e sono salvati, ritornino domani sera, felici e rallegrandosi, (concedilo Signore) gettandosi sul collo del Padre, come fece Giuseppe, Signore, baciando il Padre, e dicendo: "Ti ringrazio Signore, per avermi salvato". Concedilo, Signore. Possa qualcosa accadere adesso. Noi preghiamo per questa benedizione, affinché Tu ci congedi da questa riunione, tuttavia mai dalla Tua Presenza, e che possiamo ritornare, felici, rallegrandoci, domani sera, portando preziosi covoni. Poiché noi chiediamo ciò nel Nome di Cristo. Amen.
  20. Amico Cristiano, io sono dispiaciuto per avervi trattenuto tutto questo tempo. Sono molto dispiaciuto. Domani sera ho l'intenzione di lasciarvi uscire alle nove, se è possibile. Dovevo parlare proprio un pò duro. Io non potevo farci nulla. Voi mi amate comunque, non è vero? Io sì, vi amo. E ciò è solo per il vostro bene. Ora rimarremo in piedi. Benissimo. "Prendi teco il Nome di Gesù".

Prendi teco il Nome di Gesù,

figlio di dolore e di sofferenza;

Egli gioia e conforto ti darà.

  1. Ora, voglio che domani vi mettiate in contatto telefonico. Portale qualche peccatore, parlategli. Ritornate. Parlatene ai pastori Venite avanti adesso, uniamoci insieme per avere un risveglio all'antica. Noi saremo messi in ordine in una sera o due, ora, così andremo avanti per avere un tempo meraviglioso. Ora stringetevi la mano l'un l'altro.

...Cielo;

Prendi teco il Nome di Gesù,

Speranza in terra e gioia in Cielo.

  1. Ora, possa la grazia di Dio, e la comunione dello Spirito Santo, restare e dimorare con voi, da ora finché ci incontreremo di nuovo, nel Nome di Gesù. Amen.
  2. Dio vi benedica ora. Voi siete congedati, nell'amore e la benedizione di Dio. Ora, tutti voi membri del tabernacolo, stringetevi la mano con queste persone qui. Siate sicuri che ognuno di voi stringa la loro mano, date loro il benvenuto Possa lo Spirito Santo fare lo stesso. Ora riunitevi insieme, dimenticate tutte le vostre differenze, e riunitevi insieme. Benissimo.

Al Nome di Gesù abbassando,

… cadendo…

IN ALTO