HOME PREDICHE PROFEZIE LIBRI TRATTATI BIBBIA BIOGRAFIA VIDEO FOTOGALLERIA CONTATTI

La predica La fede è il sesto senso di William Marrion Branham è stata predicata il 60-0611E La durata è di: 1 ora 14 minuti .pdf La traduzione BBV
Scaricare:    .doc    .pdf (opuscolo)    .pdf    .mp3
Leggere il testo in italiano e in inglese simultaneamente
Leggere il testo soltanto in inglese

La fede è il sesto senso

1                   …Esso ci libera e salva dai nostri cinque sensi, in cui noi fummo posti all'inizio. E questo quinto senso quaggiù, dei cinque sensi, l'uomo cadde là con quei sensi, attraverso il suo appetito.

2                   Ora notate, che questi sensi vi furono dati, soltanto per contattare la vostra casa terrena, affinché‚ voi possiate vedere, gustare, toccare, odorare e udire. Ma loro per nessun motivo, ci sono per guidarvi. Ed ora, molte volte…

3                   Cosa succederebbe se io mi rifiutassi di guardare, e bendassi semplicemente i miei occhi e dicessi: "Io mi rifiuto di guardare." Bene, i miei occhi non mi possono più servire. Ebbene allora, alla fine diverrò cieco. e poi, quando il mio bambino sopraggiunge, bendo i suoi occhi e dico: "Nossignore, non c'è una tale cosa come la vista." Io semplicemente bendo i suoi occhi, non lo lascio vedere.

4                   Egli direbbe: "Mio padre mi ha detto che non c'era una tale cosa come la vista, perciò io benderò gli occhi del mio bambino." Ebbene, per prima cosa, sapete, la nostra generazione nascerebbe cieca. Questo è‚ vero. Se voi non usate i vostri sei sensi, loro diventano inattivi, non vogliono agire affatto.

5                   Fratello, questo è quello che la chiesa ha fatto al sesto senso, che Dio ha messo dentro di lui. Egli ha semplicemente riposto via la fede in miracoli e segni, e le cose che contattano Dio, che danno a lui lo Spirito Santo, e cose del genere, egli ha riposto via questo, laggiù, o indietro quassù, da qualche parte, finché la cosa è diventata morta. Questo è vero. Egli non sa come usarla. La cosa non è proprio niente per lui.

Tu dici: "Bé, Dio è un guaritore."

Oh, cosa ne è di questo: "Dio è un guaritore."

6                   Se Egli pur era un guaritore, è ancora un guaritore! Se Egli pur era un Salvatore, è ancora un Salvatore. Se Egli pur era Dio, è ancora Dio. Perciò vedete, è una mancanza di fede che è stata predicata dentro la gente, che fa loro lasciare inattivo quel sesto senso che è fede.

7                   E attraverso gli anni, loro si esauriranno, staranno malati, e correranno dal dottore e diranno: "Dottore, oh, io ho qualcosa che non va in me."

8                   Il dottore lo esamina, e dice che lo verificherò. L'uomo, un buon onesto dottore, lavorerò proprio così pazientemente, come egli può, con tutta la forza che Dio gli darà per operare e far cose che egli dovrebbe fare per aiutarvi. Poi dapprima voi sapete che esso avanza più avanti.

9                   Ebbene, egli dice: "Io ho da dirle, che non c'è più nulla che io possa fare. Se lei vuole andare da un'altro dottore, vada a vederlo." Dunque, allora, voi andate da un'altro dottore. Egli vi dirà: "No, niente può essere fatto, è avanzato troppo."

10              Ebbene, quello è il momento, quello è il momento di fare appello al sesto senso. Quello è il momento di accettare Dio. Quello è il momento di affidarsi allo Spirito della fede che Dio ha messo in voi.

11              E ora, se c'è stata della gente, che è stata istruita contro ciò, così a lungo, ciò lo rende difficile. Il Fratello Boze, oggi, mi stava dicendo, egli ha detto: "Fratello Branham, io non mi sono mai reso conto, contro cosa tu ti opponi." Vedete? Voi non vi rendete conto di quello che è; che cosa difficile, quando tu fai entrare la potenza di Dio che scende proprio così reale per la gente, loro possono guardare e vedere lo Spirito muoversi in mezzo alla gente e facendo delle cose, ed alcuni si porranno là e diranno: "Oh, se tu semplicemente fai questo, o fai questo, o fai quello, o qualcosa d'altro, può darsi che ciò mi aiuterebbe."

12              Oh Fratello, se quel sesto senso potrebbe comprendere quello che noi siamo stati a predicare intorno a questa settimana, (amen), che lo Spirito Santo…, Dio ha fatto questa promessa, Cristo ha fatto la promessa. Noi lo abbiamo considerato attraverso le Scritture questa settimana, da parte a parte, avanti e dietro, e perlustrato ripetutamente, finché‚ non abbiamo riconosciuto che Dio ha promesso di fare questa cosa, che Egli sta compiendo ora, in questo momento, il soprannaturale. Ebbene, vera, genuina fede, vedrà questo e farà presa su ciò, e tutti i diavoli dell'inferno, non la scuoteranno mai via da lei.

13              Ma noi inciampiamo su ciò, ciò non viene usato abbastanza. Noi dipendiamo troppo dai cinque sensi. E quando per la maggior parte del tempo, il novantacinque per cento della gente, o di più; appena loro vedono che i cinque sensi sono finiti: "Ebbene, tutto è finito. Scavate la mia tomba, preparate la mia cassa." Vedete?

14              Oh, io stavo pensando a una piccola donna qui; con cui ebbi un colloquio uno o due giorni fa. Io non li vedo qui, ora. Il nome dell'uomo è (del genere di un tedesco), Dorch, Dash oppure Doughish. E sua moglie, lei ebbe un sogno, e venne a dirmi il sogno. E lei disse: "Fratello Branham, io sognai che il diavolo si avvicinò dalla parte del mio letto, e guardò verso di me, e iniziò a farmi delle allegre, buffe smorfie, e disse: «Io ti tengo adesso.» E disse: "Io… Mi accadde proprio qualcosa, e saltai giù dal letto e dissi: «Vai fuori di qui, diavolo, nel nome di Gesù.» E iniziai a farlo correre, ed egli corse fuori dalla casa." E lei disse: "Io non comprendo cosa significa questo."

15              Allora lo Spirito Santo, essendo presente, dette l'interpretazione. Appena un po', dopo questo, suo marito ebbe un attacco di cuore; e quando lei vide suo marito cadere, e lui è un uomo anziano, un uomo pesante, e le sue mani andarono indietro e i suoi occhi fissi. La morte venne a prenderlo; ma Dio non aveva ancora terminato con lui. E quella fede di quella piccola donna, si sollevò sù e disse: "Io non lo tollererò! Io richiedo la sua vita nel Nome di Gesù Cristo." Egli si ristabilì. Vedete?

16              Come mai? Quel sesto senso si sollevò, quel momento cruciale, quell'attimo che le diede fede. Dio aveva dato a lei il sogno, sebbene esso non gli era ancora stato interpretato. Ma io dissi: "Ecco la tua interpretazione." E il piccolo amico iniziò giusto a gridare e a lodare Dio. Lei disse: "Questo è esattamente il modo in cui avvenne." Vedete? Questo è… Ebbene, questo rientra nella grazia. Vedete? Dare a lei il sogno, non sapendo nemmeno quello che era. Ma Dio è contento e fedele comunque, nel mantenere il Suo popolo al corrente.

17              Se noi semplicemente fossimo spirituali e usassimo quel sesto senso, noi… Oh, quante cose potremmo evitare, quante cose conosceremmo se la chiesa fosse in ordine, dove gli spiriti e i doni della chiesa, starebbero operando. Noi avremmo degli Anania e Saffira stesi in ogni luogo, dappertutto. Questo è vero. Il peccato sarebbe allontanato dalla chiesa.

18              Ma noi diventiamo così legati alla terra con i nostri sensi, semplicemente così: "Dunque, se io posso vederlo, se non posso…" E poi quei sensi; il diavolo entra in quei sensi, ed egli vi lascerà vedere qualcosa con i vostri occhi e dopo non crederlo comunque. Poiché molte volte voi avete tenuto i vostri occhi chiusi così a lungo, fino al punto che siete ciechi.

19              Una persona una volta mi disse: "Colpiscimi di cecità, colpiscimi di cecità! Tu credi nella guarigione Divina, lo stesso Spirito Santo che Paolo predicò? Colpiscimi di cecità!"

20              Io dissi: "Non posso farlo, poiché tu sei già cieco." Dissi: "Tuo padre, il diavolo, ha fatto questo molto tempo fa. Vedi? Tu sei già cieco." Poiché la Bibbia ha detto che lui è cieco. Questo Vangelo è… se Esso è nascosto a qualcuno, è a quelli che sono ciechi, che non hanno provato a usare i loro sensi. Il senso {di…} che Dio diede loro. Quel senso, se esso viene usato, è un senso di liberazione, quando gli altri cinque falliscono. Attraverso questo senso sono state fatte grandi cose.

21              Qui, qualche tempo fa, in una delle mie riunioni, c'era una signora che venne di fronte alla piattaforma. E lei aveva lo stomaco ulcerato, sanguinante. E lo Spirito Santo iniziò a parlare, (la quale sapeva che io non potevo fare quello), e gli disse chi lei era, da dove veniva. Lei aveva uno stomaco ulcerato. Poi, quando Egli finì disse: "COSÌ DICE IL SIGNORE, tu sei guarita". E lei andò a casa.

22              E c'era una signora [Punto vuoto sul nastro.] nei paraggi, che era laggiù, nella linea di preghiera. Quando venne, aveva un'escrescenza sulla sua gola. E quando la linea di preghiera andò giù da lei, Egli le disse; chi era lei, da dove veniva, tutto al riguardo. Lei disse: "Ciò è tutto vero."

23              Disse: "COSÌ DICE IL SIGNORE; tu sei guarita." E così, quelle due donne, quella sera, se ne andarono insieme. Loro non si sentirono per niente diverse.

24              Questo non ha nulla a che fare con ciò. Questo non ha nemmeno una cosa a che fare con ciò, se tu lo senti o no. {Tu non…} Abbandona queste sensazioni. Se tu dipenderai da esse, non puoi fare affidamento su ciò, poiché ciò è l'evidenza di cose che non si vedono, provano, avvertono, odorano, o odono; è un'altro senso.

25              Osservate cosa avvenne! Trascorsero circa due settimane. Questa donna con lo stomaco ulcerato, provò a mangiare, e gli sembrò proprio di morire, ma si manteneva sempre costante. Lei disse: "C'è qualcosa di soprannaturale riguardo a ciò, poiché quell'uomo non mi ha mai visto in vita sua, e tuttavia mi ha detto chi ero, e ciò deve essere divino, poiché regge il confronto con la Bibbia." Vedete? E lei disse: "E io conosco quella persona, l'ho udito predicare e non è istruito. Egli non sa nulla riguardo a queste cose, e mi ha detto tutto riguardo a ciò. E il medesimo uomo mi ha detto: «COSÌ DICE IL SIGNORE.» E se egli è un servo di Dio, non potrebbe dire questo; se lo ha detto, è lo Spirito Santo che parla attraverso di lui; Che tu sei guarita."

26              E lei si teneva su ciò, e suo marito era un Cristiano, i suoi figli… E {lei disse… e} andò a vedere la sua piccola amica, signora, giù per la sua strada, che aveva la protuberanza. Nessuna differenza. Ma tutte e due si proposero, nel loro cuore di aver accettato quello, come procedente da Dio; questo è tutto quello che c'era in ciò.

27              Un mattino, i bambini erano andati a scuola, e lei stava in piedi a lavare i piatti. E proprio non poteva quasi mangiare niente, poiché l'ulcera soleva bruciarle. Stava lavando i piatti e disse: "All'improvviso mi sopravvenne una genuina fresca sensazione." E lei proseguì, pensò: "Cos'era ciò? Mi sentivo proprio così strana, proprio veramente leggera, e una fresca sensazione." Ebbene, lei continuò a lavare i piatti.

28              In pochi momenti divenne veramente affamata. Così andò verso la tavola… E i bambini avevano lasciato della farina d'avena in un piatto; quindi versò su un cucchiaio quella farina d'avena, e la mangiò, e un piccolo boccone di pane tostato. Lei pensò: "Ebbene, come di consueto, lo vomiterò completamente in pochi minuti." e così andò avanti. Per l'inizio andava bene. Andò avanti… Andava bene. Allora andò oltre e assaggiò di nuovo; andava tutto bene. Poi ebbe veramente un giubileo gastronomico. Andò di nuovo e si frisse un paio di uova, una grande porzione di pancetta affumicata, si fece una tazza di caffè, e mangiò veramente. Continuò a lavare i piatti per un po’ fino a un certo punto. Poi si levò sui suoi piedi, si sentiva bene. Alzò su le sue mani e iniziò a lodare Dio; corse giù per la strada; stava andando a dire alla sua sorella cosa era accaduto al riguardo.

29              Quando giunse laggiù, questa piccola signora stava camminando per il pavimento scuotendo il lenzuolo così energicamente che più non poteva. Disse: "Bé, cosa succede sorella?"

30              Disse: "Guarda, quella cosa è andata via dal mio collo, non posso rintracciarla nel lenzuolo. Non posso affatto rintracciarla da nessuna parte." Era passata.

31              Cos'era? Poiché loro si tennero su quel sesto senso della Parola di Dio che non voleva accettare un no come risposta. Loro vennero al convegno circa due mesi dopo ciò. Tutte e due mi mostrarono come furono guarite e ogni cosa. Cos'era? Il sesto senso, quel sesto senso, quel senso di potenza, quella cosa che le liberò. Non perché io pregai, ma perché loro credettero. Ecco, quello lo fece.

32              Ebbene, loro erano su, al Cadle Tabernacolo, su a Indianapolis, o giù da qui è…, a Indianapolis… Loro avevano un ragazzo che aveva avuto la poliomielite. E loro portarono… Dopo che la figlia di Redigar fu guarita… La figlia di Redigar stava seduta là fuori, nel capannone del carbone. Cercando di trattenerla… Lei diventò pazza.

33              Quanti qui si ricordano di B. Redigar, il pastore del Tabernacolo Fort Wayne Gospel? Oh, se c'era qualcuno che credeva nella guarigione… I giorni del Fratello Bosworth… Non vi ricordate di lui, Dr. Sullivan? E un uomo molto distinto…

34              E sua figlia che stava fissa là fuori, era diventata pazza, di una malattia di mente che aveva ucciso sua sorella. Ed era una bella donna. Fu la mattina di Pasqua. E sua madre stava là fuori. E dopo che io ebbi finito con la linea di preghiera, qualcuno disse: "C'è una signora qua fuori, nel capanno del carbone, nella chiesa, con sua figlia." Disse: "È la signora B. E. Redigar del Tabernacolo di Fort Wayne Gospel."

35              Io pensai: "Cosa, la moglie e la figlia di B. E. Redigar che stanno nel mio capanno del carbone?" E andai là fuori.

36              E là, loro erano collocate su dei piccoli banchi, che erano stati gettati là dentro con dei giornali, dalla scuola Domenicale… Bella ragazza fissata lì, di circa diciotto venti anni, che si staccava i capelli in questo modo, e che diceva: "Un nichel è un nichel, un penny è un penny, un nichel è un nichel. Un penny guadagnato, un penny reso, un penny guadagnato. Un nichel perduto, un nichel perduto." Continuando in questo modo, staccando i suoi capelli, continuando…

Io dissi: "Signora Redigar…" Dissi: "Tu sei la signora Redigar?"

Lei disse: "Lo sono."

Ed io dissi: "Io sono il Fratello Branham."

Lei disse: "Bè, sono lieta di incontrarti, Fratello Branham."

37              Io dissi: "Tuo marito era quasi un idolo nel mio cuore, quando ero un piccolo ragazzo. Che grande uomo." Lei iniziò a piangere. Io dissi: "Questa è sua figlia?

38              Disse: "Si, Fratello Branham. Noi l'abbiamo portata da tutte le parti e non si può fare nulla. E sua sorella Romaine morì."

39              Io dissi: "Romaine morì per questo?" Dissi: "Io ho le foto di tutti voi a casa e ogni cosa, i vostri libri sulle acque vive e così via, che il Fratello Redigar scrisse." Dissi: "Quando ero ancora un ragazzo, egli era un grand'uomo. Solevo ascoltarlo alla radio." Dissi: Questa è sua figlia?"

Disse: Questa è sua figlia."

40              Qualcosa venne su di me. Il suo papà morto e seppellito. Battei verso quel sesto senso che iniziò a muoversi. Dissi: "satana, tu non puoi tenerla più a lungo. Nel Nome di Gesù Cristo, esci da lei."

Allora la madre disse {…Io dissi… Lei disse}: "Cosa devo fare?"

Io dissi: "Lei è guarita; portala a casa."

41              Lei stava sempre fissa là: "Un nichel è un nichel, un penny reso, un penny perso," e così via, continuando in quel modo. La portarono a casa. E il giorno dopo ritornò in se stessa, e adesso è una donna sposata, con un gruppo di bambini.

Cos'era? Mantenersi sul quel sesto senso.

42              Qualche tempo fa (se volete una conferma di questa testimonianza, su quello che il sesto senso può fare). {noi eravamo al…} Io ero con il Fratello G. H. Brown, sulla strada della Vittoria nr. 505, a Little Rock, Arkansas. E là c'era uno dei casi più spaventosi che io abbia mai visto nella mia vita.

Il Fratello Brown (dopo che stavo cercando di prendermi un piccolo intervallo dall'essere stato nella linea di preghiera così a lungo), egli disse: "Fratello Branham, giù, nel basamento, qui nell'auditorio, c'è una delle visioni più spaventose che uno abbia mai visto, disse.

Quella donna fu guarita dalla pazzia lassù, a Mississippi. Suo figlio era un soldato; lei era stata là dentro per venti anni, non conosceva nemmeno suo figlio. E divenne sana di mente, mentre io stavo pregando per lei. Ciò mette proprio la cosa a fuoco. {E poi…} Egli disse: "Guarda a questo!" E io andai laggiù. E una grande, pesante donna, giovane, con i suoi piedi che sporgevano dritti in su, con soltanto pochi indumenti su di lei, che glieli misero nel manicomio, poiché lei non alzava mai i suoi piedi; non era stata sui suoi piedi per due anni. I suoi arti stavano sanguinando. Le sue braccia stavano sanguinando. E lei stava stesa con entrambi i piedi all'insù, ed entrambe le mani in su, in questo modo.

E io dissi all'uomo: dissi: "Cos'ha?"

43              Disse: "Ha perso il senno, Fratello Branham. Prese uno shock e qualcosa gli accadde," disse: "Proprio dopo che il nostro bambino fu nato." E disse: "Ciò bloccò qualcosa nel suo cervello." Disse: "Lei è stata nell'istituzione per due anni, adesso."

{E disse…} Io dissi: "Perché sta sanguinando così?"

44              Disse: "Bé, loro non la volevano dimettere dal manicomio." E disse: "Non volevano prendere un'ambulanza, poiché è molto aggressiva. E disse: "Assunsi un fratello per portare la sua Chevrolet e procurare quattro uomini ancora. E noi cercammo di mantenerla nel sedile posteriore; quattro uomini, e lei buttò fuori i vetri e altre cose, venendo quaggiù (circa novanta miglia dal manicomio dove lei stava)."

45              E io dissi: "Vuoi dire che sta sanguinando in quel modo…" Io dissi: "Bé, andrò fuori e metterò le mani su di lei."

Egli disse: "Oh, non fare questo." Disse: "Lei ti ucciderà."

46              Bè, io ero giusto alle prime armi, nella via, ed ero stato nel ministerio analogo a questo, per circa, oh, credo, era qualcosa come un anno. E pensai: "Dio si prenderà cura di ciò." Camminai giù sul piano, e lei aveva proprio le sue mani in su… Dissi: "Come stai sorella?"

47              E fu una buona cosa che io stavo in guardia. Quel grande forte, poderoso braccio, (i posseduti dal diavolo, sono dieci volte più forti della loro forza)… E lei mi diede un colpo del genere, così forte che mi fece sobbalzare a piombo sui miei piedi. E quando lo fece, il mio piede colpì dritto di fronte al suo petto, qui, e fece sobbalzare la mia mano dondolante. Ed io fuggii via da lei. E fuggii sulla scalinata in questo modo, e suo marito che stava lì…

48              E lei mi inseguì strisciando sul suo dorso come un serpente, divertendosi a inseguirmi sul suo dorso con le sue mani e i suoi piedi all'insù, {andando proprio…} Posso ancora udire quell'orrendo rumore, trascinandosi come un serpente, venendo per traverso il pavimento. Lei pesava circa ottanta chili e si stava trascinando in quel modo. Venne dritta lassù, si girò, mise le sue grandi, poderose braccia, contro la parete, in questo modo, e tirò dei calci veramente vigorosi, colpì un banco che stava collocato là fuori, fece cadere la pelle dalla sua testa; parte del suo cuoio capelluto si spellò, del sangue iniziò a scorrere fuori in questo modo. E prese il bastone che aveva rotto via da esso, e lo gettò a suo marito, e buttò giù tutto l'intonaco dalla parete. Noi dovemmo piegare velocemente le nostre teste. Lui disse: "Te l'ho detto!"

Io dissi: "Non ho mai visto qualcosa del genere nella mia vita."

Egli disse: "Cos’è ciò, Fratello Branham?"

Io dissi: "Questo è il diavolo."

49              E proprio allora, lei strisciò subito su, e disse: "William Branham, tu non hai niente da fare con me. Io l'ho portata qui."

50              E suo marito guardò su e disse: "Ma come! Non conosce nemmeno chi lei sia. Come fa… Lei non ti conosce." E io dissi: "Questa non è lei, questo è il diavolo. Questo è il diavolo."

51              E io dissi: "satana, tu realizzi, e sai bene che io non ho potenza su di te, ma il Mio Signore ce l'ha, poiché Egli trionfò su di te, al Calvario. E tramite un dono Divino datomi da un Angelo, che mi disse di condurre la gente ad essere sincera, e che niente resisterebbe alla preghiera…" E dissi: "Nel Nome del Signore Gesù Cristo, esci da lei!" Nessun cambiamento.

52              Il suo proprio marito, con addosso vecchi pantaloni da lavoro con pettorina, gettò il suo braccio attorno al mio collo e iniziò ad abbracciarmi. E disse: "Cosa devo farne di lei, Fratello Branham?"

Io dissi: "Portala di nuovo al manicomio, se loro la riceveranno."

Egli disse: "Ma cosa pensi tu?"

Io dissi: "Non è quello che io penso, è quello che tu pensi!"

Egli disse: "Io credo che lei diventerà sana."

Io dissi: "Questo è tutto quello che hai bisogno di fare."

53              "Io credo che lei diventerà sana." Sulla strada del ritorno, quella sera, non ebbero affatto problemi con lei. Il mattino dopo, quando entrarono a prenderla, stava in posizione alzata e parlava con la direttrice, e il secondo giorno fu dimessa dall'ospedale, perfettamente normale e sana.

54              Circa sei mesi dopo questo avvenimento, io ero a Jonesboro, Arkansas, con Richard Reed al Tabernacolo dell'Ora del Risveglio all'Antica, a Jonesboro, Arkansas. Adoperato per essere un grande tabernacolo Battista, ne fa sedere molti più di questo, in questo luogo. E stavo iniziando a predicare… E continuavo a vedere qualcuno che mi faceva cenni, là fuori, e non sapevo chi era. E lei, proprio non poteva trattenersi più a lungo. Disse: "Ti ricordi di me?" Aveva quattro o cinque bambini piccoli… E io dissi: "Non credo di ricordarmi."

55              Lei disse: "Io anche non ti ho mai visto prima." Lei disse: "Ma io ero la donna che stava sul suo dorso, strisciando." E suo marito, in quei sei mesi di tempo era stato chiamato al ministerio, e stava andando fuori a predicare l'Evangelo. Oh, my!

56              Cos'è ciò? Mantenersi su quel sesto senso. La fede disse così… Egli disse: "Io mantenni ciò nel mio cuore; se Dio poteva fare tali cose ad altri, Egli lo può fare per mia moglie." Egli continuò a mantenersi su quello. Niente poteva separarlo da ciò. Questo è quello che questo sesto senso farà se viene liberato, e gli si fa avere la sua potenza dominante.

57              Una sera venni a casa; stavo steso nel mio letto. Se volete scrivere per queste testimonianze, vi do gli indirizzi. Scrivete a Georgie Carter, Milltown, Indiana, ed essa gli giungerà. Georgie Carter, Milltown, Indiana. E lei apparteneva ad una Chiesa che non credeva nella guarigione Divina. Lei stava prendendo lezioni di piano, quando era una ragazzina, e suo zio la stava accompagnando a questa… a una lezione di piano. E quando lo fece, quest'uomo, essendo un uomo fatto, e lei una ragazzina, violentò la bambina. E quando lo fece, le causò la tubercolosi. Ed era stata stesa nove anni e otto mesi dalla parte della sua schiena, con la tubercolosi alle ghiandole femminili, attraverso tutto il suo corpo e nei suoi polmoni. E pesava approssimativamente diciassette chili, penso. Questo è quello che potevano pesare di lei…

58              Ebbene, voi potete semplicemente scriverle se lo desiderate. È il vostro privilegio, se lo volete. Lei sarà grata di rispondere. E io non sapevo nulla della ragazza, e non sapevo nemmeno dove si trovava Milltown.

59              E entrai a casa e vidi mia madre… E dissi: "Io andrò a letto presto questa sera, poiché voglio entrare e meditare sul Signore."

Lei disse: "Va bene Billy, vai pure su, vai a letto!"

60              Entrai nella camera, e pregai, e stavo pregando per lungo tempo. E dopo un po’, guardai lassù… E mamma era proprio una di quelle donne paesane all'antica, lavava i suoi abiti e li posava su una sedia, (Io non so se voi donne avete mai fatto così oppure no), e li posava là finché non li stirava, stando in giro a piedi nudi e ferro. {E così io…} Mamma aveva delle sedie sistemate là, con {dentro} su degli indumenti di tutti i ragazzi che stavano a casa. {E} io allora stavo a casa. Ciò era molto tempo dopo che avevo perduto mia moglie.

61              Ed io guardavo e sembrava che quella sedia stesse venendo verso di me. E quando la osservai, era quella Luce che veniva verso di me. E quando Essa giunse dritta a me, iniziai ad andare come attraverso un deserto, e potevo udire qualcosa come un piccolo agnello che faceva: "Bee, bee." E io pensai: "Oh, quel povero piccolo amico è agganciato da qualche parte." E mi avviai attraverso la boscaglia cercando di trovarlo. E quando giunsi {a… su} vicino a lui, potevo ascoltare di nuovo; dissi: "Dov'è?" Io pensavo: "Quella povera piccola cosa!" E mi misi vicino, più vicino, trascinandomi tra la boscaglia. e mentre stava belando, stava emettendo: "Milltown, Milltown." E io mi stavo muovendo cercando di giungere a lui. E uscii dalla visione. Pensai: "Dov'è Milltown?" Pensai: "Ci sono guai a Milltown. Un'agnello è intrappolato laggiù o lassù, dovunque esso sia."

62              E uscii e chiesi alla mia chiesa, mercoledì sera, se loro conoscevano qualche luogo chiamato Milltown. Nessuno lo conosceva. Ebbene, allora, nella domenica chiesi di nuovo: "Qualcuno conosce un luogo chiamato Milltown?"

63              George Wright, (molti della mia gente qui, del tabernacolo conoscono George Wright, è venuto qui per anni), egli disse: "Ma sì, Fratello Branham", disse: "Milltown ‚ {proprio a…} laggiù nel Sud, a circa trentacinque miglia da qui, una piccola città, situata su una piccola collina laggiù." Disse: "Io so dov'è."

Io dissi: "Mi ci porterai?"

Egli disse: "Ti porterò."

Ebbene, allora dissi: "Sarò giù sabato prossimo."

64              Dunque, andai a Milltown. Andammo laggiù; loro hanno pressappoco due drogherie. E vidi della gente venire con carri e carretti, (come fanno nel Kentucky, sapete, giù, nelle valli), e pensai: "Ma, io non vedo niente qui!" Andai dentro e chiesi a un uomo se potevo comprare da lui, quella piccola cassetta di legno. Egli disse: "Si, che cosa vuoi fare con essa?"

65              Io dissi: "C'è molta gente che sta qua fuori; voglio farmi una piattaforma per starci su; sono un predicatore, voglio predicare."

Egli disse: "Non mi devi niente per essa. Portala fuori, ciò va bene."

66              E così ottenni la mia cassetta… E quando presi la mia cassetta e andai fuori, vidi il Fratello Wright venir giù. Egli disse: "Fratello Branham, io devo fare un affare, qui sulla collina." Disse: "Se vuoi puoi salire con me."

67              Io dissi: "Va bene, misi la mia cassetta laggiù… posso perdere una grande folla per il tempo che ritorno." E andai sulla collina, e passammo accanto a una grande, vecchia chiesa bianca. Io dissi: "Che genere di chiesa è questa?"

68              Egli disse: "Questa è una vecchia chiesa Battista." Disse: "Il predicatore si mise nei guai e…" Disse: "Egli si sviò per essere un gangster e violentò la donna di un certo uomo, e loro lo spararono. E successero molte cose." Disse: "La grande congregazione è separata." E disse: "Non hanno più chiesa."

69              Allora, io iniziai con lui, a procedere intorno alla chiesa. E quando lo feci, qualcosa disse: "Vai verso quella chiesa." E andai lassù. {Ed egli…}

Dissi: "Lasciami fermare qui finché tu prosegui sulla collina."

Egli disse: "Va bene."

Io dissi: "Loro non hanno la chiesa qui?"

"No."

70              Cercai di aprire la porta, e la porta non voleva aprirsi. Dissi: "Padre Celeste, è qualcosa intorno a questa chiesa, il motivo per cui Tu mi hai chiamato? È questa chiesa che era tutta agitata nella boscaglia? È questo per cui Tu stai gridando Milltown? Se questo è dove tu mi vuoi, apri questa porta per me." Afferrai la porta; non voleva aprirsi. Allora mi sedetti giù, sullo scalino.

71              E proprio in quel momento, un uomo venne a passeggiare attorno alla chiesa. Disse: "Salve, come va?"

Io dissi: "Salve, come va Signore?"

Egli disse: "Volevi andare nella chiesa?"

Ed io dissi: "Sissignore."

Egli disse: "Io ho la chiave." Aprì la porta.

Io guardai in giro là dentro, dissi: "A chi appartiene?"

Disse: "Alla città."

Dissi: "Chissà se loro possono avere delle riunioni qui?

Disse: "Vai verso la miniera e chiedi a loro."

72              Ed io andai lassù e {egli disse…} dissi: "Io lavoro per i servizi pubblici; metterò un contatore elettrico là dentro. Mi piacerebbe aver dei servizi là."

Disse: "Serviti pure, non c'è affatto nessun canone su di essa, soltanto mantienila in buone condizioni."

Ed io dissi: "Grazie signore, lo farò."

73              Ed andai su, e mi misi dentro un contatore elettrico, e iniziai un risveglio. La prima sera là, annunciai: "{Dio è…} Gesù Cristo lo stesso, ieri, oggi, e per sempre. Dio rimane Dio." E il Fratello Hall… Un uomo scrisse un piccolo foglio là dentro… Ovvero non il Fratello Hall; il Fratello Wright scrisse un piccolo foglio là dentro e disse: "Venite ad ascoltare un piccolo Billy Sunday." Allora quella sera ebbi una grande congregazione: il Signor Wright, le sue due figlie, e suo figlio; in una chiesa che ne mette a sedere circa quattrocento. Ebbene, io predicai tanto vigorosamente, quanto potevo.

74              La sera seguente ebbi la stessa congregazione. Proprio {intorno a quel… il} nel momento che mi preparai {a… preparando} dietro al pulpito la sedia; dissi di annunciare {la chiesa…} l'ordine di servizio, distribuendo i libri dei cantici avendoli collocati dappertutto, e avendo tirata via la polvere da tutti. Lavorando duro tutto il giorno, e entrando e spolverando.

Incominciai lungo {questo libro dei cantici…} questi libri dei cantici. Ne diedi uno al Fratello Wright, e uno al resto di loro, ritornai indietro e mi sistemai giù. Pressappoco in quel momento, udii qualcosa arrivare sulla porta. [Il Fratello Branham picchia sul pulpito quattro volte.] Guardai ed ecco entrò un tipo.

75              Il Fratello Wright disse: "Oh my." Disse: "Ecco il più grande ipocrita e infedele che c'è nel paese." Ed egli picchiò la sua vecchia pipa di torsolo di granoturco, fuori, sul lato della casa, ed entrò così; un dente stava fuori, i suoi capelli che pendevano giù, fra i suoi occhi.

Disse: "Dov'è quel tipo chiamato piccolo Billy Sunday?"

Io andai indietro e dissi: "Il tuo nome signore?"

Disse: "Io sono Billy Hall, il florista quassù."

Io dissi: "Bé, io sono il Fratello Branham."

Egli disse: "Sei tu il piccolo Billy Sunday?"

76              Io dissi: "Quello fu un malinteso." Dissi: "No, io non sono… un piccolo Billy Sunday." Dissi: "Non vuoi venire quassù di fronte e sistemarti giù?"

Disse: "Io sarò soddisfatto proprio qui dietro."

Io dissi: "Va bene, fai come se stessi a casa tua. Qui c'è un libro di cantici."

Disse: "Io non so come cantare."

77              Io dissi: "Bé, nemmeno noi lo sappiamo, ma faremo un gioioso rumore per il Signore."

78              Ed io continuai più avanti, predicai. Come iniziai a predicare, egli continuò a spostarsi un po’ più avanti, un po’ più avanti. E quando diedi la chiamata all'altare, egli fu all'altare e divenne il pastore di quella chiesa, fino ad ora. Vedete?

79              Dunque, un paio di giorni dopo ciò, iniziai a predicare sulla guarigione Divina. Loro mi riferirono di una ragazza che viveva verso la collina, che era stata in un letto nove anni {e sei…} e otto mesi, senza nemmeno vedere l'esterno. Bé, dissi: "Bè non so se il loro pastore è stato fatto uscire {in} da una certa chiesa denominazionale che ha detto: "I giorni dei miracoli sono passati." La maggior parte delle chiese lì attorno dissero: "Se soltanto qualcuno va lassù, {sei} viene scomunicato, tanto per iniziare." Così suo padre era un diacono in quella chiesa, perciò era difficile per loro di venire lassù.

80              E il mio piccolo libro… Molti di voi potrebbero averlo letto; intitolato: "Gesù Cristo Lo Stesso Ieri, Oggi, e Per Sempre." Dunque, là… c'era la testimonianza della piccola ragazza Nail, là dentro, dove lei era stata guarita.

81              Dunque, loro mi mandarono a chiamare per venir su e pregare per una ragazza che aveva la tubercolosi; e i loro genitori volevano che io venissi. Io andai su e pregai per lei; lei ritornò indietro con me in chiesa, quella sera; era stata stesa là per lungo tempo.

82              Georgie si era impadronita di questo libricino, e allora iniziò a piangere. Alla fine, sua madre e suo padre acconsentirono che io potessi venire a pregare per lei, solamente, loro non sarebbero stati nemmeno presenti in casa. Loro se ne andarono via, così io entrai.

83              Povera piccola cosa. Lei voleva cercare di tossire; faceva: [Il Fratello Branham imita l'atto del tossire.] Non poteva nemmeno tenere la sua scodellina per lo sputo, per sputarci dentro. E disse: "Io… letto… il piccolo… libro." E io guardai e là c'era la mia immagine, e quel piccolo libro intitolato: "Gesù, Lo Stesso Ieri, Oggi, e per Sempre." E lei disse: "Io… credo… Lui mi guarirà."

84              Ed io dissi: "Ebbene, io non voglio causare una frizione nella tua chiesa, ragazzina; ma dov'è tuo padre e tua madre?" Lacrime, (da dove lei ottenne abbastanza umidità per avere lacrime, io non lo so.) corsero giù per la sua faccia, dove si poteva persino vedere dove il suo teschio era legato insieme. Lei apparteneva ad una chiesa molto famosa che rinnega la potenza di Dio, {Non…} proprio come un moderno Fariseo; loro non credono in nessun Spirito Santo, in niente. Semplicemente essere battezzati nell'acqua e appartenere alla chiesa. E perciò, io non volevo causare nessun rancore in mezzo alla gente.

Ed io dissi: "Bé, ora voglio pregare per te."

E lei disse: "Farai come facesti per la ragazza Nail?"

85              Io dissi: "Sorella, quella fu una visione. Io posso soltanto fare come Dio mi dice." Ed io pregai per lei; non ebbe alcun miglioramento.

86              Terminai il mio risveglio… E ne avevo circa sessanta o settantacinque da battezzare, alla fine di quella settimana. E lei promise a Dio, che se poteva essere guarita, sarebbe andata a essere battezzata lassù, in un luogo chiamato Totten Ford, là, nel piccolo Blue River. {Dunque, il giorno…}

87              Quando venne il giorno di essere battezzati, andai là fuori. E c'era stato un predicatore che mi aveva ridicolizzato sul battesimo in acqua. Oh my, my. Ed egli aveva avuto un risveglio in una tenda proprio sulla cima della collina. E mentre io stavo là fuori, nell'acqua, battezzando; dissi: "Mi sembra proprio che gli Angeli di Dio si sono collocati dietro." E tutti quelli della sua congregazione, (quell'acqua melmosa, con addosso graziosi abiti bianchi) vennero là fuori e furono battezzati nel battesimo Cristiano; ognuno di loro. Ciò ‚ vero. Oh, che momento!

88              Noi ci avviammo dal Signor Wright per cenare. E quando lo feci, dissi: "Io non mi sento di cenare, prima di ritornare indietro alla riunione, questa sera. Io credo che andrò su e pregherò; ho un peso sul mio cuore per quella piccola ragazza."

89              E andai lassù {e…} dal lato della collina e iniziai a pregare. Circa due settimane fa, stavo laggiù, la stessa piccola boscaglia; stavo inginocchiato là pregando, guardando su a Dio. Cercavo di essere tranquillo, e c'erano stati dei rovi verdi attorno alla mia gamba, che mi avevano graffiato proprio… Sapete, iniziate semplicemente a pregare, o a fare qualcosa di giusto, e osservate come il diavolo vi afferra. Ed io ritornai indietro lassù, e la luce del sole del tramonto, stava brillando nei miei occhi. Ed io andai dietro su questo lato; in ogni luogo uno si trovava… E alla fine proprio rinunciai e dissi: "Signore Dio, o che le stecche feriscano i miei ginocchi, o che le pietre {feriscano i miei ginocchi} lo facciano, e qualsiasi cosa ancora, io sto pregando." E iniziai a pregare.

90              Proprio nel momento, che mi misi a pregare veramente bene, guardai, e fuori, da un piccolo cespuglio di sanguinello… Qualcuno sa cos'è un sanguinello? Oh, sicuro, l'Ohio sa cosa sono i sanguinelli. E un piccolo cespuglio di sanguinello là… Quella luce, quell'Angelo di Dio, la cui immagine voi avete qui; quella Luce stava splendendo giù, da quel cespuglio. Disse: "Alzati sui tuoi piedi."

Io dissi: "Si, mio Signore."

Disse: "Vai vicino alla strada dei Carter." Questo è tutto quello che Lui disse.

91              Dunque, quando udii quella campana suonare… E Il Signor Wright mi riferì, disse: "Quando quella campana suona, mamma ha messo la cena sul tavolo, e tu vieni su." Una vecchia campana di paese… Disse: "{La si suona, lei…} quando lei la sta suonando, tu vieni su." Io la udii, ma ero nella visione, e non potevo andare. Voi sapete, Dio risponde sui due capi della linea. Non credete questo?

92              Nello stesso momento, la piccola Georgie era così nervosa, sapendo che io stavo per lasciare il paese, stava piangendo; e lei voleva venire ed essere battezzata; {e} l'aveva promesso a Dio, e divenne veramente agitata.

93              E sua madre, una donna stupenda, {e lei} uscì nella cucina, {e} si inginocchiò, e chiuse la porta fra lei e Georgie. E disse: "Oh, Dio del cielo," disse: "Fai qualcosa a quel pastore disonesto, che è venuto qui, per il nostro paese. Nei nove anni che la mia povera piccola bambina è distesa su quel letto, non si è mai lamentata una volta. Ed ora, lui l'ha fatta diventare tutta preoccupata nella sua mente, raccontandole riguardo a un guaritore, o qualcosa d'altro." E disse: "Sgrida quell'uomo, sgrida quell'uomo, Signore." Lei era onesta su ciò, disse: "Fallo andare fuori dal paese. La mia povera bambina distesa là dentro, morente, con nessuna speranza che possa vivere più a lungo, là dentro; e sta distesa là dentro in quel modo. E quell'impostore che la fa diventare tutta agitata sotto una falsa speranza…"

94              Disse… Ebbene, questa è la sua testimonianza; io non ero là. Lei disse: "Si tirò su." Pensava udisse qualcuno che veniva. Si tirò su; sua figlia abitava sulla collina, un po’ lontano, e pensava che era sua figlia. Guardò indietro, guardò e disse: "Sulla parete, dove il sole stava andando giù, (Nello stesso momento che io stavo pregando), lei vide un ombra che veniva giù dalla parete. Era Gesù," lei disse. Disse: "La, era proprio così bello come lo si è sempre visto con la Sua barba…

95              Egli disse: «Perché stai piangendo? Chi è questo che viene?»" Disse: "Lei guardò su di qui e vide quest'ombra di me, piuttosto calvo in parte, e guarnendo questa stessa Bibbia qui, sul mio cuore, che venivo, entrando con un uomo che mi seguiva."

96              E lei corse dentro e disse: "Georgie, una cosa stranissima è accaduta." Disse: "Io mi devo essere addormentata; ho sognato un sogno, ho visto il predicatore entrare."

97              In quel momento, la porta sbatté sull'automobile. Io stavo uscendo all'esterno. Oh, Dio risponde su ambedue i capi, se voi semplicemente lo lascerete fare. C'era Georgie là, che credeva di fronte a tutta l'incredulità. Lei stava ancora aspettando che Dio la guarirebbe. Se Egli poteva guarire una ragazza, poteva guarirne un'altra; sì. E lei mi vide; ed io entrai sotto l'unzione, non bussai nemmeno alla porta, l'apri semplicemente {la porta}. Suo padre era andato su, alla sua rimessa, a prendere del latte, che egli soleva ottenere tramite la mungitura. E così io entrai, aprii la porta, entrai là dentro, {io…} E questa donna, la madre, svenne proprio, e cadde sul pavimento. E Georgie stava là, e guardò verso di me.

98              Ed io dissi: "Sorella Georgie, il Signore Gesù Cristo, che tu ami…" E là, dietro al letto, il piccolo sostegno del suo letto, da cui lei aveva sfregato tutta la pittura… fin tanto che lei poteva portare le sue mani indietro, in quel modo, mantenendosi a quello e gridando a Dio per il soccorso. E la sua chiesa che le diceva che i giorni dei miracoli sono passati. Lei era nata per essere una figlia di Dio. E là era lei, tenendosi aggrappata a quella promessa. Dio attraverso la Sua grazia, mi mostrò una visione e mi mandò laggiù. Là è dove ciò era. Io dissi: "Io so chi tu sei ora. Tu sei quell'agnello che io vidi intrappolato in questo gruppo di teologi quaggiù." Alleluia! Dissi: "Georgie, il Signore Gesù, che tu ami e servi, mi è apparso quassù, là, sulla collina, un momento fa, nella stessa luce che stava sospesa sulla ragazza Nail, ed egli mi ha detto di venire per questa via. Io comando al diavolo, nel Nome di Gesù Cristo, di lasciarti." Dissi: "Alzati sui tuoi piedi."

99              Satana disse: "Come si alzerà, e le sue gambe quasi, non sono più grandi di un manico di scopa." Quello non era un pensiero! "Vieni su comunque! E lei non poteva alzare nemmeno la sua scodellina dello sputo.

100         E lei si alzò da quel letto, sotto la potenza dello Spirito Santo, camminò attraverso il pavimento lodando Iddio, uscì fuori e si buttò giù nel prato, e benedì l'erba e le foglie e altre cose. Lei non le aveva viste da nove anni. Io mi voltai indietro e me ne andai da parte. Sua madre si alzò e iniziò a gridare e a cadere, e cadde di fronte alla veranda, e fuori nel prato. I vicini iniziarono a venire, pensando che la ragazza era morta, o qualcosa del genere. E qui, lei stava, nel prato, passeggiando da tutte le parti, carezzando le foglie, e benedicendo Dio.

101         Suo padre udì tutto quel rumore, perciò venne giù. Là stava distesa sua moglie, e la gente le faceva vento, in questo modo. Ed egli udì l'organo suonare, ed entrò nella casa. Là c'era la sua piccola figlia, collocata al piano che suonava:

C'è una fonte piena di sangue

Tratta dalle vene di Emmanuele,

Quando i peccatori si immergono sotto quel flusso,

Perdono tutte le loro sporche macchie.

102         Oh, my. Lei non è stata più nel letto, da quel momento, se non per andare a dormire. È stato quindici, sedici anni fa. Oh, cos'era? Restare aggrappati a quel sesto senso, qualcosa nell'interno che dice: "Se Lui poteva guarire uno, può guarire me." Alleluia! Questa è la verità. Ciò è vero.

103         Vi ricordate quassù, a Fort Wayne, il vecchio John Rhyn. Non l'uomo con i baffi, l'altro John Rhyn cieco. Io stavo avendo un meeting lassù, in un grande tabernacolo. (Sto per finire, e pregare per i malati). Quest'uomo stava sistemato su, nella balconata, era cattolico. Loro lo portarono lungo l'altare, lo portarono sulla piattaforma, con la sua carta.

104         Quando venne su, dove io ero, disse:

"Il tuo nome è John Rhyn." "Questo è vero."

"E tu sei cattolico di fede."

Egli disse: "Questo è vero."

"Tu solevi andare a cavallo nel circo."

"Questo è vero." Disse… allora…

105         Tu sei stato cieco, dunque qualcosa come venti anni o più."

106         Disse: "Questo è vero." E una specie di leucemia, o qualcosa d'altro penetrò nei suoi occhi e lo fece diventare cieco. Io dissi: "Tu sei un mendicante."

107         Ed egli disse: "Non esattamente un mendicante." Ma disse: "Io mi metto sulla strada."

108         Ed io dissi: "Bene, questo è a posto." E dissi: "Credi che Gesù Cristo ti guarirà?"

Egli disse: "Lo credo."

109         Pregai per lui, e misi le mie mani su di lui. Dissi: "Signore Gesù, io sgrido questa cecità ora, nel Nome di Gesù Cristo; che lo abbandoni." E mi voltai indietro e guardai, e lo vidi camminar via con la sua vista. Dissi: "COSÌ DICE IL SIGNORE (Osservate ciò.) COSÌ DICE IL SIGNORE, tu hai ricevuto la tua vista."

Bé, egli disse; "Io non posso vedere."

110         Io dissi: "Questo non ha niente a che fare con ciò. Prosegui sul tuo cammino rallegrandoti." Quindi se ne andò giù.

111         C'era una donna, che {in pochi…} aveva un grande gozzo che pendeva dalla sua gola, e mentre stavamo pregando per lei, andò via. A questo punto ritornò John Rhyn, spingendosi attraverso tutti gli uscieri, e ritornando di nuovo indietro. E così, l'uomo che mi stava aiutando nella linea di preghiera, si avviò per metterlo via dalla piattaforma. Egli disse: "Io voglio vedere il predicatore." E perciò loro lo portarono lassù di nuovo. Egli disse, egli mi disse, disse: "Tu mi hai detto che ero guarito."

Io dissi: "Lo sei."

Egli disse: "Ma, se fossi guarito, potrei vedere." {Egli disse…}

Io dissi: "Oh, no, questo non ha nulla a che vedere con ciò. {Tu mi hai detto…}"

Egli disse: "Bé, tu hai detto che ero guarito."

Io dissi: "Tu hai detto che mi credevi."

Egli disse: "Io veramente ti credo."

Io dissi: "Allora di che cosa stai dubitando?"

Egli disse: "Ma, se io fossi guarito, non potrei vedere?"

112         Io dissi: "Tu vedrai; se Dio mi ha mostrato una visione che tu stavi vedendo, deve succedere." Lui era cattolico, e non gli era mai stato insegnato qualcosa del genere.

Egli disse: "Ma io non lo comprendo; cosa devo fare?"

113         Io dissi: "Bene, la sola cosa da fare, è di andartene per il tuo cammino, lodando Dio che ti dona la tua vista."

114         Egli disse: "Dove sei?" Cominciando a spingersi avanti; disse: "Aspetta un minuto, qual'è il tuo nome?"

Ed io dissi: "Branham."

115         Egli disse: "Lascia che ti tocchi." E gli misi le mie mani su. Egli disse: "Signor Branham, come cattolico mi è stato insegnato di credere al mio prete." Ed egli disse: "Io sono venuto da te per aiuto. E tu mi hai detto chi ero, e tutto riguardo alle mie condizioni, che nessuno sa, eccetto Dio. Io credo che ciò è la verità, e continuerò a dire: "Lode a Dio," e andò via dalla piattaforma.

116         Ebbene, non potevo quasi avere il servizio, le due sere successive. Egli soleva alzarsi, là, dove io ero, dicendo: "Lode a Dio che mi guarisce." E quando io solevo iniziare a predicare, egli soleva alzarsi su gridando: "Lode al Signore che mi guarisce."

117         Gli diedero un lavoro a vendere giornali. Quasi un mese era passato gridando: "Lode al Signore che mi guarisce". Ed egli era laggiù, gridava: "Extra, lode al Signore che mi guarisce." Ridevano e si facevano beffe di lui; gli strilloni gli fischiavano.

La gente della strada diceva: "Quel vecchio uomo ha perso la sua ragione".

118         Ed egli soleva dire: "Extra, extra, leggete tutto su ciò: "Lode al Signore che mi guarisce. Extra, leggete tutto su ciò: "Lode al Signore che mi guarisce."

119         Lo presero, (E pensavano che dovevano spedirlo al manicomio.) e lo interrogarono. Egli disse: "Io sono proprio così normale, nella mia mente, come sempre ero; ma io credo in Dio. Lode al Signore che mi guarisce." Continuando in quel modo.

Cos'era? Egli restava aggrappato a quel sesto senso. Qualcosa là dentro; che si teneva a ciò. Egli non stava prestando nessuna attenzione a se poteva vedere; quella vista non aveva nulla a che fare con ciò. Egli stava vedendo con un'altra vista. Egli vedeva Dio. Noi guardiamo alle cose che non vediamo. Tutta l'armatura Cristiana è per fede. Colui che viene a Dio deve credere che Egli è. Tutti i frutti dello Spirito, ogni cosa è fede, invisibile. Noi guardiamo all'invisibile. Guardiamo all'invisibile, attraverso la fede, noi lo vediamo. Alleluia!

120         Un piccolo ragazzo lo condusse attraverso la strada, per farsi la barba da un barbiere. E un piccolo barbiere furbacchione voleva prendersi un po' gioco di lui. Quindi, gli insaponò la faccia per bene, e gli altri barbieri e lui, gli chiudevano gli occhi in questo modo. Egli disse… Messosi a rasarlo, arrivato giù a circa metà parte, avendo la tovaglia messa lassù; voi sapete! {E} disse: "Dimmi papà Rhyn."

Egli disse: "Si figliuolo."

121         Disse: "Ho udito che tu sei andato a vedere il santo rotolante, quando egli stava quassù."

"Si, lo feci," Egli disse.

Egli disse: "Ho udito che tu sei guarito."

122         Egli disse: "Si, lo sono. Lode al Signore che mi guarisce." E quando disse questo, i suoi occhi si aprirono nella sedia del barbiere. Egli saltò fuori dalla sedia, con l'asciugamano attorno al suo collo. Il barbiere corse alla porta con il rasoio nella sua mano. Il vecchio uomo Rhyn, andò giù per la strada, così veloce come poteva, gridando e urlando: "Lode al Signore, Lui mi ha guarito."

123         Cos'era? Tenersi attaccato a quel sesto senso. Ciò è qualcosa che lo rende reale. Sissignore. Tramite questo sesto senso, si sono sottomessi regni. Amen! Il sesto senso sottomette regni. Tramite quel sesto senso, le mura di Gerico, caddero piatte al suolo. Amen! Credete ciò? Le mura di Gerico vennero a contatto con il suolo tramite il sesto senso.

124         Tramite il sesto senso, il mare non poté affondare Paolo. Quando egli andò laggiù, quando tutte le speranze erano finite, vide una visione dell'Angelo del Signore. Ed egli ritornò su dicendo. "Fatevi coraggio." Cosa successe? Niente luna e stelle, per quattordici giorni e notti; era così buio come sempre. La tempesta era proprio così grande come sempre. Ma quel sesto senso si mise in opera, quando egli vide l'Angelo del Signore. Alleluia!

125         Quel sesto senso non poteva trattenere Pietro nella prigione. Nossignore. La potenza di Dio mandò un Angelo là dentro, e lo liberò.

126         Il sesto senso non poteva trattenere Paolo e Sila nei ceppi. Dio mandò un terremoto, e fece cadere la cosa intera.

127         Quel sesto senso, lasciatelo agire per voi, qualche volta; poiché per quel sesto senso, i leoni non poterono nemmeno mangiare Daniele. Loro non poterono farsi beffe di quel sesto senso. Nossignore.

128         Per quel sesto senso, il fuoco non poté bruciare i figli degli Ebrei.

129         Per quello stesso sesto senso, che stava operando nella piccola Marta, quando venne a vedere Gesù risuscitare suo fratello dalla tomba, dopo che era morto da quattro giorni…

130         Quello stesso sesto senso purificò un lebbroso. Quello stesso sesto senso risuscitò Gesù nel terzo giorno. Quello stesso sesto senso, rapirà la chiesa, uno di questi giorni, e la porterà fuori dalla terra. gloria!

131         Non fare affidamento sui cinque. Loro sono ingannevoli ma quel sesto è giusto. {Se voi volete…} C'è un piccolo amico, qui questa sera. Io non so se Charlie Cox è qui o no; stavo discutendo con lui sul sesto senso. Egli accettò ciò e lo credette, e lo riprese su un nastro. [Interruzione sul nastro.]

Sua moglie disse: "Lasciamelo riprendere." Corse nell'altra camera e… disse: "Signore, io ho pure un sesto senso, e sto per metterlo in opera; io voglio lo Spirito Santo," e a questo punto venne. Cos'è? Se tu lo credi. Vedendo… Noi dovremmo credere senza vedere affatto; ma Dio tuttavia, ce lo lascia vedere comunque. Egli ce lo mostra. Egli ci mostra la Sua Presenza. Allora sicuramente, non ci sarà scusa, che quel sesto senso non si vuole mettere all'opera. Chiniamo i nostri capi.

132         Padre nostro Celeste, il sesto senso, queste testimonianze dalla Bibbia, che è il sesto senso, che io chiamo fede. Io stavo leggendo in Ebrei 11, del sesto senso; essendo la fede, la sostanza delle cose che si sperano, l'evidenza che i sensi della terra non dichiarano, e che noi vediamo attraverso ciò. Come loro sottomisero regni, e turarono la bocca dei leoni, e sfuggirono al taglio della spada. Ed Enoc fu trasportato nel cielo, tramite quel sesto senso. Abrahamo soggiornò in un paese straniero e ricevette un figlio dopo che compì i cento anni. Sesto senso. Quando il grembo di Sara era morto, egli non considerò quelle cose, egli non vacillò alla promessa di Dio, tramite l'incredulità, ma fu forte, dando gloria a Dio. Egli sapeva che Dio fece la promessa, e Dio, egli era pienamente convinto, avrebbe mantenuto quello che aveva promesso.

133         O Dio, e noi siamo supposti di essere i figli di Abrahamo. Che povera scusa siamo. O Dio, risveglia il sesto senso nella chiesa, in mezzo a queste persone, questa sera. Quando noi vediamo che Tu desti quel grande segno ad Abrahamo, là. Cosa avvenne. Dio, io prego che loro possano vedere la Presenza dell'Angelo del Signore, questa sera, e che non facciano affidamento sui loro sentimenti, sulla loro vista, ma sulla Parola di Dio che ha fatto la promessa, ed ogni persona qua dentro sia guarita, e ognuno che non è salvato, sia salvato, e tutti quelli senza lo Spirito Santo, lo ricevano. Ascoltami Padre. Io prego nel nome di Gesù, amen!

134         Siete pronti a ricevere la vostra guarigione? Voi tutti? Metterete il vostro sesto senso all'opera? Cos'è il sesto senso ora? È fede. E fede è la sostanza di cose che si sperano, l'evidenza di cose che rende il Missouri cattivo. Io sono del Missouri, voi dovete mostrarlo, io devo vederlo. Fede è quella cosa che ha sottomesso regni, che ha operato giustizia, che compie ogni genere di miracoli e segni di quel sesto senso. Risvegliatela! Togliete via la benda dai vostri occhi spirituali. Guardatevi intorno; osservate se potete vedere che Dio rimane sempre Dio.

135         Va bene, tutti voi che avete le carte di preghiera, allineatevi quassù, alla mia destra, secondo il vostro numero. Carta di preghiera 1, 2, 3, 4, alzatevi. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, venite dritti in questa direzione, ora, da questa parte. [Il Fratello Branham parla con qualcuno.] Sì, {Uh-huh} così va bene. {Portate la vostra…} così che la gente possa giungere da tutte le parti, così va bene. Lasciatele cadere giù, qua dentro, se volete. Va bene, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, sei… [Punto vuoto sul nastro.]

136         Un gruppo di persone religiose; delle persone scelte, attraverso tutte le loro generazioni, (Giudei) a cui è stato insegnato della venuta del Messia, e che cosa Egli farebbe quando verrebbe… E quando venne, mancarono di riconoscerLo. Ciò è una cosa deplorevole, non è vero? Io penso che questa è una delle storie più tristi. Nel mondo… Il mondo fu fatto tramite Lui, e il mondo non Lo conobbe. Venne dai suoi, e i suoi non Lo ricevettero. Questo è veramente un pensiero triste.

137         Ora notate; loro stavano cercando un Messia. È vero ciò? E il Messia, quando venne, doveva essere un Dio profeta. Quanti sanno questo? Egli doveva adempiere il segno di un profeta, poiché Mosè disse che Egli sarebbe un profeta, quando Egli fu manifestato nella carne. Egli sarebbe un profeta, farebbe il segno di un profeta. Ciò è esattamente come i Giudei adesso. Io sto aspettando…

138         Il Fratello Giuseppe ed io, stavamo parlando, questo pomeriggio. {Il Fratello…} Stoccolma, Svezia. Il Fratello Lewi Pethrus mandò giù circa mezzo milione di Bibbie. Quando il Fratello Arganbright mi mostrò quell'immagine: "Tre minuti a mezzanotte." Quei Giudei che arrivavano da tutto il mondo, giù dall'Iran e così via. Loro non hanno mai udito del Nome di Gesù. Sono stati laggiù dalla cattività Romana. Loro non hanno mai udito di una tale cosa come Gesù Cristo. Il Fratello Pethrus mandò loro giù quelle Bibbie. Loro le stavano leggendo.

139         E quindi ebbero un'intervista con loro. Proprio sul… Io stesso ho la foto. E loro la stavano guardando. E loro dissero: "Perché state venendo in patria, per morire?" Trasportando i vecchi in partenza sulle loro spalle e altre cose…

Dissero: "Noi stiamo venendo per vedere il Messia."

140         Sissignore. Quando l'albero di fichi comincia a mettere fuori le sue gemme, l'estate è vicina. Quella stella a sei punte di Davide, è ora una nazione. La più vecchia bandiera del mondo, svolazza di nuovo, per la prima volta, da duemilaquattrocento anni. Ciò è vero. Gerusalemme ha la sua propria moneta, la sua propria valuta, le sue proprie leggi, il suo proprio governo; è di nuovo una nazione. Gesù disse che quando quell'albero di fichi inizia a mettere fuori le sue gemme, il tempo è proprio alle porte.

141         Quando loro trovarono queste Bibbie… non erano come molti dei nostri Giudei di Wall Street. Loro stavano laggiù credendo. Quando vennero per portarli sull'aeroplano; ebbene, loro non volevano nemmeno andare su quell'aeroplano; ne avevano paura. Mai visto qualcosa del genere. La TWA… S'è visto nel "Look Magazine." Il vecchio rabbi, venne là fuori e disse: "Ricordate, quando fummo chiamati per venire nella nostra patria, il profeta ci ha detto che saremmo riportati indietro sulle ali di un aquila." Alleluia! Ascoltate: "Riportati indietro, sulle ali di un aquila."

142         Ed ecco, loro erano nella patria. Là stavano, ritornando di nuovo. Presero questa piccola Bibbia, e iniziarono a leggerla; il Nuovo Testamento. L'Ebreo legge dal di dietro in avanti, sapete. E quando loro finirono di leggerlo, dissero: "Se questo Gesù è il Messia…" Vi mostra dove loro sono in questo tempo. "Se questo Gesù è il Messia, allora Egli sarà un profeta. Se Egli è risuscitato dai morti, fateci vederLo fare il segno di un profeta, e noi Gli crederemo." Amen! Oh, my. Esatto! Voi gentili, è meglio che vi mettete sulla vostra faccia. L'ora è alle porte, quando Dio rivolgerà la Sua grazia agli Ebrei.

143         E voi Gentili sarete segnati senza Dio, senza grazia, nient'altro che carne di atomica. Perciò mettetevi a posto con Dio, ora, mentre avete un'opportunità per mettervi a posto con Dio. Mettetevi a posto con Dio, ora.

144         Notate; quando Gesù venne agli Ebrei, Egli fece quel segno Messianico, mostrando loro che Egli era il profeta. E loro lo chiamarono un chiromante, Belzebub, un diavolo.

145         {E allora ciò…} Là c'era ancora della gente che aspettava un Messia. Quanti sanno, che ci sono soltanto tre razze di persone sulla terra secondo la Bibbia? Cam, Sem e il popolo di Jafet. Tutti loro vengono dai figli di Noè. Questo è vero. Va bene. Questo è l'Ebreo, il Gentile e il Samaritano (che è mezzo Ebreo e mezzo Gentile). E questi Samaritani stavano aspettando che veniva un Messia.

146         Gesù salì per il sentiero, si sedette laggiù, ed una donna uscì. Ed Egli disse: "Portami da bere."

147         Lei disse: "Non è usanza per voi Giudei, noi non abbiamo nessun genere di rapporto, l'uno con l'altro."

148         Egli disse: "Ma se tu conoscessi Colui con cui stai parlando, tu mi chiederesti da bere." La conversazione continuò, finché alla fine Egli disse: "Vai a prendere tuo marito e vieni qui".

149         Lei disse: "Io non ho nessun marito."

150         Egli disse: "Hai detto bene, poiché ne hai avuti cinque, e quello con cui stai vivendo adesso, non è tuo marito."

151         Lei disse: "Signore…" Quella prostituta, sapeva di più intorno a Dio che non due terzi dei predicatori degli Stati Uniti. Questo è vero. Lei disse: "Signore, io percepisco che Tu sei un profeta. Noi (Noi Samaritani), sappiamo che quando il Messia viene, farà quei segni. Egli ci dirà tutte le cose, ma chi sei Tu?"

152         Gesù disse: "Io sono Lui, che parlo con te."

153         E lei corse nella città e disse: "Venite a vedere un uomo che mi ha detto le cose che ho fatto; non è costui proprio il Messia?" Lo avete inteso? Non è costui proprio il Messia? Va bene.

154         Ebbene, Egli fece quel segno davanti ai Giudei. Egli lo fece davanti ai Samaritani, ma non ai Gentili. Noi eravamo Anglo-Sassoni, avevamo una clava sulle nostre spalle, e stavamo adorando idoli; Romani, e così via. Egli non fece mai quel segno per loro. Ed Egli disse che {quella…} una malvagia e adultera generazione, in questi ultimi giorni, riceverebbe quel segno di Giona, il segno della resurrezione.

155         Ebbene, e Gesù riferì loro anche: "Come era nei giorni di Sodoma, così sarà nella venuta del Figlio dell'uomo. Che genere di segno ricevette Sodoma? La stessa cosa, l'Angelo con la sua schiena girata. ("Avete… sono loro, tutta la vostra gente là, Billy? Ognuno? Va bene.") Egli disse…

156         Quanti sono qui ora, che non hanno affatto una carta di preghiera, e voi volete che Dio vi guarisca, alzate le vostre mani. Dite: "Io voglio che Dio mi guarisca." Dunque, se ci sono ancora delle carte di preghiera, che sono state chiamate, mettetevi nella linea. Dunque, altrimenti, {perché voi…} noi vi prenderemo in ogni caso. Ora, voi, {non… voi non… Io voglio che voi troviate…} se voi soltanto potete accettare quello che ho detto questa sera, quel sesto senso, credete con tutto il vostro cuore.

157         Dunque, molti di voi hanno spedito su, questi fazzoletti. Io sto pregando su di essi, ognuno, cercando di fare il mio meglio per giungere a loro. Dunque, se vi ometto, scrivetemi semplicemente a Jeffersonville, Indiana. Io ve ne manderò uno. Vedete? Ve lo manderò attraverso la posta. Se voi lo perdete, oppure mancate… il vostro fazzoletto in qualche modo va perduto, scrivetemi semplicemente. Ciò non vi costa nemmeno un centesimo, scrivetemi semplicemente {e noi…} Poiché alcune volte, della gente invia un po' di denaro, poiché spendiamo centinaia di dollari alla settimana, in francobolli e cose del genere, e spediamo quelli… i fazzoletti attorno al mondo, con ogni genere di miracoli e cose del genere, di segni, che ritornano indietro, da loro. Poiché essi raggiungono più di quello che io possa raggiungere. Ma ora guardate…

158         Suppongo che il novantacinque per cento della gente… So che ho della gente qui, da Jeffersonville, ma non vedo nessuno di loro nella linea di preghiera, e se ci fossero, chiederei loro amabilmente di uscirne (Ciò è giusto), poiché posso veder loro giù, a casa. Ciò è per la gente che sta quassù, gente che non può entrare qualche altra volta.

159         Dunque, qui sta una signora; se io potrei guarire quella donna, sarei un meschino se non lo facessi. Se potrei farlo, non sarei idoneo di stare dietro questo pulpito; (Fratello Sullivan) se potessi guarirla. Ma io non posso guarirla, lei è già guarita se è malata. Non so se lei è malata, ma se lo è, Gesù l'ha guarita quando morì al Calvario. Egli fece una perpetuazione per questo. Egli fu ferito per le nostre trasgressioni, per le Sue sferzate noi fummo guariti. È vero questo?

160         Dunque, queste persone, che loro hanno spinto quassù, nelle sedie a rotelle; io voglio che voi guardiate… credo, l'ultima sera, una donna su una sedia a rotelle, lettiga, o qualcosa d'altro. Lo Spirito Santo la chiamò, e la tolse via da quella. Ebbene, molte volte, voi nelle sedie a rotelle; iniziate a dire: "Oh, il mio caso è senza speranza." Fintanto che credete così, il vostro sesto senso è morto. Il vostro sesto senso, se esso è vivo, questa sera, questo è l'ultimo momento della vostra sofferenza. Venite fuori da lì, andate a casa, e siate guariti!

161         Quell'uomo e quella donna che stanno qui, (Il Fratello e la Sorella di colore) con il loro piccolo fanciullo. Credete questa sera? Abbi fede, Fratello mio; abbi fede, Sorella. Il piccolo amico, è troppo piccolo per conoscere che cos'è la fede. Credete che Dio guarirà il vostro bambino! La signora che sta qui, con questo piccolo fanciullo qui. Abbi fede…

162         Voi tutti che state attorno a queste sedie a rotelle, io voglio che voi abbiate fede per quelle persone. E voi là fuori, alcuni di voi con problemi di cuore, che andranno a morire fra pochi giorni. Cancro, se non viene fatto qualcosa, voi morirete. Queste persone possono vivere una vita ordinaria come handicappati, ma se voi non afferrate Dio immediatamente, voi morirete. Sissignore. Ma afferrate Dio e dite: "Dio, io sto usando il mio sesto senso; io credo, e credo che tu stai per guarirmi." E allora Dio farà questo. Non credete ciò? Io lo credo con tutto il mio cuore.

163         Dunque, io non userò la linea del discernimento. Non potrei giungere a quei cinquanta fino alla fine, qui. Io non potrei farlo, ma pregherò. Ora, se Dio rimane sempre Dio, se Dio è ancora Dio, allora Egli può fare tutte le cose, proprio nel modo che Lui…

164         Qual è la forma più alta di fede? {C'era un Romano una…} Un Ebreo disse: "Vieni, metti le Tue mani su mia figlia, ella guarirà."

165         Il Romano disse: "Io non sono degno, dici semplicemente la parola." Questo è quello che i Gentili sono presupposti di fare. Nei meeting dall'altra parte del mare e in diversi luoghi, se loro possono vedere soltanto una cosa soprannaturale accadere, l'intera udienza andrà fuori per fede. Vedete? Loro lo crederanno. Ma qui è così difficile.

166         Dunque, voi siete gente Pentecostale. Tu puoi essere Metodista, ma se hai ricevuto lo Spirito Santo, sei Pentecoste. Dunque, se voi avete pronto quel sesto senso, per essere reso vivo, facciamolo.

167         Dunque, questa donna qui, o questa qui, comunque, io non conosco la donna. Credo che siamo estranei l'uno all'altro. Dunque qui; qui sta una donna, io non l'ho mai vista nella mia vita. Lei ha detto che non mi conosce, e io non conosco lei. Ebbene, come saprei e… Lei ha giusto steso il braccio giù… Loro hanno mischiato queste carte, e dato a qualcuno una carta, e lei l'ha presa, e qui è lei, le succede di essere la prima, sulla piattaforma.

168         Se alcuni di voi, tutti, nello stesso tempo che parlo con lei; credete là fuori, e vedete se Egli non va là fuori, e non riceve anche voi, giusto nello stesso modo. Vedete? Dunque, Se questo può essere fatto una volta, a una persona, che forse non è mai stata nell'assemblea, ciò è una conferma che è la verità. Dio disse a Mosè: "Prendi questo dono e vai laggiù, e mostra come la tua mano viene guarita dalla lebbra." Lui lo fece una volta, e tutto Israele lo seguì nel paese promesso. Vedete? Egli non disse, ogni volta che incontrava un Israelita: "Guarda qui, alla mia mano, lebbra. Vedi? È guarita." No, no. Egli lo fece una volta; tutti loro lo credettero. Questo è il modo che noi dovremmo essere presupposti di farlo; vederlo, crederlo.

169         Dunque, qui sta la mia mano. Per quanto ne sappia, non ho mai visto questa donna nella mia vita. Se l'ho vista, non lo so. Lei è una completa sconosciuta. Ma se lo Spirito Santo, può venire a me, e dirmi per quale cosa, lei sta qui, o qualcosa che lei ha fatto, o qualcosa che sta progettando di fare, o può essere qualcosa che… che lei sa, che io non so nulla al riguardo; ciò sarebbe una conferma che Egli è sempre lo stesso Gesù, che parlò con la donna alla fonte. Ciò proverebbe a questa generazione di Gentili, che quel Messia, che una volta viveva in una colonna di fuoco, nella Paternità, abitò in un corpo umano, chiamato il Figlio, nella Figliolanza, ed ora nello Spirito Santo, in voi e me, attraverso la santificazione, per mezzo del sangue, che abita nei nostri corpi. Lo Spirito Santo, che abita in noi: "Chi crede in Me, farà anche lui le opere che Io faccio. In verità Io vi dico; il Figlio non può fare nulla da Se Stesso, ma quello che vede fare dal Padre." Credete questo?

170         Dunque, io voglio chiedere a voi, nelle sedie a rotelle. Ebbene, se io potessi guarire questa donna, lo farei. Se io vi potrei guarire, lo farei. Io non posso. Ma se il signore Dio, (essendo lei vicina a me) se il Signore Dio, mi dirà qualcosa riguardo a questa donna, (lasciate che sia lei il giudice; se ciò è vero oppure no) che lei sa, che io non conosco. Voi sapete che ciò deve richiedere qualche genere di potenza soprannaturale, qui, per fare ciò; non è vero? Crederete che è il Figlio di Dio, secondo la Sua promessa, perché Egli promise che lo farebbe? Crederete voi tutti, qui davanti? Accettate la vostra guarigione allora, e lo credete con tutto il vostro cuore? Soltanto un caso, lo sistemerebbe, se voi veramente lo intendete. Amen. Questa è esattamente la verità. Se voi credereste questa cosa, ciò sarebbe certamente la verità.

171         Va bene allora. Dunque, io mi metterò proprio di fronte a questo microfono, poiché quando le visioni vengono, non so come sto parlando basso, o come sto parlando alto. Ma c'è quest'uditorio qui che ha promesso, che riceverà la sua guarigione, se lo Spirito Santo mi rivelerà qualcosa intorno a te {che io…} che tu sai, che io non conosco. Dunque, {ciò sarà…} vi incoraggerebbe e vi farebbe aver fede, se Egli farebbe questo per voi? Lo farebbe? Sicuro che lo farebbe!

172         Ebbene, ebbene, io sto giusto parlando con te, proprio come il Nostro Signore, parlò con la donna alla fonte. Vedi? Egli prese prima lei, poiché lei era la prima, vedi? E questa è la maniera in cui io pure devo fare per giungere… Vedi? Tu sei un essere umano, sei uno spirito, hai un anima. Io sono un essere umano, ho uno spirito e un'anima. Io adesso riconosco che tu sei una Cristiana, poiché il tuo spirito inizia a testimoniare a me, che tu sei una Cristiana. Questo è vero, vedi? Lui si sente benvenuto, se tu non lo fossi, sarebbe spinto via.

173         Non eri mai in una delle riunioni a vedere queste cose venir fatte? Tu le hai viste fatte. Tu hai sempre notato quando i peccatori vengono, e cose del genere, vedi come Lui si allontana da loro, in questo modo? Se non è giusto, ce lo dirà: "Tu sei un peccatore, tu fai così e così, tu fai questo e quello." Vedi?

174         Dunque, se credi con tutto il tuo cuore, tutto quello che è in te; Dio potrà dirmi qual è il tuo problema, o qualcosa riguardo a ciò. Allora tu lo riceverai. E questo farà sì che tutti loro credano. Queste persone handicappate, hanno detto che crederebbero. La gente malata, i malati di cuore, e queste persone, hanno detto che loro crederebbero. Così allora, ognuno crederà, e l'intera linea crederebbe, laggiù. Non c'è bisogno di portare la linea di preghiera fino alla fine. Ognuno che veramente vuole usare quel sesto senso, vada semplicemente avanti e dica: "Grazie al Signore, Egli mi guarisce." Questa è la Sua attitudine verso ognuno di loro. A te è proprio successo di essere una che è stata attirata quassù. Ce ne sono molti, molti di più, da una parte all'altra, la fuori. Probabilmente, lo Spirito Santo, potrebbe, dopo un po’, attraversare l'intero uditorio. Io non so, quello che Lui farà. Poi, quando divento veramente debole, mio figlio, o qualcuno di loro là, Gene, o qualcuno di loro, {loro} verranno a toccarmi da un lato. Io so che {ciò è…} devo smettere allora, {la gente… io non…} Delle volte, non si sa dove uno si trova, dopo così tante visioni, sembra che ogni cosa sia una visione, allora. Vedete? Gesù disse: "Ne farete più di queste, poiché Io vado dal Padre Mio," le cose che Lui aveva visto…

175         Dunque, vedo qual è il problema nella donna. Lei è venuta qui per una preghiera, e la preghiera è per una piccola escrescenza. E l'escrescenza è sul braccio; ciò è vero, non è così? Ebbene, credi? Dunque, l'escrescenza è nascosta da me, ma non per Dio. Ti dico su quale braccio è? Il dritto. {Questo è…} è vero ciò? Alza la tua mano, se ciò è vero.

176         Dunque, credete con tutto il vostro cuore? Allora, quel sesto senso, vi fa qualcosa? O siete sì, accecati del tutto {e} che dite: "Bé, ciò è piuttosto buono." Vedete? Oppure quel sesto senso si mette veramente in opera. Dite: "Lode a Dio, io so che quell'uomo non conosce quella donna. Ebbene, soltanto Gesù Cristo la conosce, ed Egli ha promesso che farebbe questo. Questo significa che tu guarirai allora, se tu puoi crederlo.

177         Voi dite: "Probabilmente hai indovinato, quello che lei aveva." Io non potevo indovinare quello, non c'è nessuna supposizione per quello. Forse… ti dirò un'altra cosa. Tu non sei di qui, sei di Lima. Ciò è vero. Credi che Dio può dirmi chi tu sei? Signorina White, Signora White; ciò è vero. Dio ti guarirà adesso; vai a casa e credi con tutto il tuo cuore.

178         Ebbene, credete? Ognuno di voi? Abbiate fede in Dio. Se voi potete credere, tutte le cose son possibili, a coloro che credono; se tu puoi credere. Oppure cosa succederebbe se io ti dicessi che tu saresti guarita, tu che siedi in una sedia, mi crederesti? Prosegui per la tua strada allora, poiché tu lo fosti! Abbi fede in Dio.

179         Dunque, cosa succederebbe se io mettessi le mie mani su di te, e dicessi: "satana, vai via da questo corpo." Lo crederesti? Guariresti? Vieni qui. satana, abbandona questo corpo, nel Nome di Gesù. Amen! Vai credendo adesso. Abbi fede.

180         Cosa succederebbe se io mettessi le mie mani su di te e dicessi: "satana, allontanati da lui." Lo crederesti? satana, allontanati da lui, nel Nome di Gesù. Amen! Dio ti benedica, vai credendo.

181         Se io ti dicessi quello che non va in te, ti aiuterebbe, o vorresti piuttosto che io metta semplicemente le mani su di te? Che vorresti? Che ti dica quello che non va in te? È nella tua schiena, ciò è vero. È vero ciò? Allora vai a casa, sii guarito nel Nome di Gesù. Va bene.

182         Tu credi se ti dico semplicemente qualcosa, metto le mani su di te; ti guarirebbe ciò? Vieni qui. Nel Nome di Gesù Cristo, possa ella essere guarita. Amen. Credi. Va bene.

183         Casa ne è di te? Io credo di conoscerti. Ciò è vero. Io metterò semplicemente le mani su di te e dirò: "satana, lascia mio Fratello, nel Nome di Gesù Cristo. Amen." Credi ora, Fratello, vai, con tutto il tuo cuore.

184         Credete voi tutti? Bene, ascoltate; qui è quello che io non posso capire, vedete? Perché quando lo Spirito Santo {verrà} viene, e rivela queste cose… Egli mi sta dicendo tutto quello che non va nella gente. Se mi fermassi un minuto… {ma} quegli altri, non giungerebbero nella linea. Non è proprio così grande, di vedere il Signore, (quando la gente passa vicino) per avere abbastanza fede per essere guariti, mettere le mani su di loro,… come lo sarebbe di avere un discernimento, dopo che voi l'avete visto fare? Siamo diventati così americanizzati, che dobbiamo essere intrattenuti dallo Spirito Santo?

185         Qui, vieni qui. Io non ti conosco, soltanto, noi siamo sconosciuti l'uno all'altro. Non è vero ciò? Tu mi conosci, ma io non ti conosco. Dio però ci conosce entrambi. Se Dio mi dirà qual è il tuo problema, crederesti che io sono il Suo profeta? Con tutto il tuo cuore? Va bene. Malattia di cuore, ciò è proprio vero! Credi adesso con tutto il tuo cuore? Credi che guarirai? Tu vieni da una lunga distanza, per questo, non è vero? Addirittura dalla California. Ciò è vero. Porti con te anche tua moglie? Lei pure vuole la guarigione; non ha ricevuto una carta, però ha qualcosa che non va nella sua anca. Ciò fu causato da una caduta. Non è vero questo? Andate a casa; voi guarirete entrambi. Andate credendo.

186         Dunque, dunque, questo è proprio lo stesso come… visto? Se puoi credere, tutte le cose sono possibili. Credi sorella? Metto soltanto le mani su di te, credi che guarirai? Vieni allora. Nel Nome del Signore Gesù Cristo, sii guarita! Va bene.

187         Vieni signora. Ebbene, vedi? Dunque, cosa?… Questa donna è guarita così come quell'altro uomo. Perché non possiamo dire: "Lode al Signore per la guarigione di questa donna?" Vedete?

188         Ecco, dunque, tu sai che io conosco cos'è che non va in te. Tu conosci ciò così bene come me. Tu sai che io… Dio può dirmelo. Dunque, se te lo dico, ti aiuterebbe? Sono i tuoi nervi che cedono. Ciò è proprio vero. Credi con tutto il tuo cuore, vai e guarisci nel Nome del Signore Gesù Cristo. Abbi fede.

189         Tu credi sorella, con tutto il tuo cuore? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarita.

190         Credi con tutto il tuo cuore, Sorella? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarita. Abbi fede.

191         Vieni sorella; Credi con tutto il tuo cuore? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarita.

192         Dunque, questa è esattamente nella maniera che Dio disse di farlo, non è vero ciò? Questi segni seguiranno coloro che credono. Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarita. Amen!

193         Tu credi per lei? Nel Nome di Gesù Cristo, possa il diavolo lasciare la bambina. Amen! Vai ora, sii guarita.

194         Vuoi mangiare la tua cena, e rimetterti dal problema di stomaco? Vai, mangia la tua cena e sii guarita nel Nome di Gesù. Credi con tutto il tuo cuore? Vedi?

195         {Tieniti sul…} Prendi quel sesto senso; sposta quei vecchi cinque, fuori dalla strada, credi.

196         Come va? Se io ti dicessi sì o no, tu lo crederesti in ogni caso, huh? Tu lo crederesti in ogni caso. Va bene; quella piccola cisti sulla tua spina dorsale, che è situata fra le tue spalle…, vai credendo e guarisci. Tu credi? Abbi fede.

Venite Fratelli, credete? Nel Nome di Gesù, possa egli essere guarito.

197         Vieni, credi Fratello? Nel Nome di Gesù Cristo, metto le mie mani su di te; tu guarirai. Amen! Credi adesso.

198         Tu credi signore? Nel Nome di Gesù Cristo, sii guarito. Amen! Gesù lo fa per te, se lo credi.

199         Nel Nome di Gesù Cristo, sii guarito. Questo è la via, Fratelli. Ecco, questa è la maniera di farlo.

Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarito. Amen!

200         Vieni Sorella; se l'unzione dello Spirito Santo è qui, per fare miracoli come questo, certamente tu crederesti se io fossi unto tramite Lui; Non è così? Allora, nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarita. Amen!

Tu credi Fratello? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarito.

201         Se tu puoi credere, tutte le cose sono possibili.

202         È questo il prossimo paziente? Va bene. Credi Sorella, con tutto il tuo cuore? Ecco! Amen! Lei veramente ce l'ha. Io vedevo proprio che lei aveva un ombra su di lei, e quando essa andò via, mi domandavo cosa le era successo, mi voltai, ed ora se n'è andata poiché lei lo ha creduto. Vedete? Ecco!

203         Io non ti conosco, tu non mi conosci. Noi siamo estranei, l'un l'altro, ma Dio ti conosce; e Lui sa che io sono qui per aiutarti, se posso. Credi questo?

204         Soltanto un minuto, qualcosa è successo nell'uditorio, da qualche parte, da qualche parte. Ecco; iniziano a credere, là fuori. Dunque, il tuo problema è nella tua schiena. Ciò è vero. Tu hai problemi di schiena. Signorina Finnhoeffer, vai a casa e sii guarita!

Vieni, credendo con tutto il tuo cuore. Credi signore? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarito.

205         Vieni. Dunque, se io ti direi quello che non va, o non te lo direi, oppure qualsiasi altra cosa, crederesti comunque? Allora il tuo problema delle ghiandole femminili… il problema delle ghiandole femminili allora ti lascia, vai avanti. Sì, io l'ho detto ad ogni modo. Va bene.

206         Credi che Dio sta per guarire il tuo nervosismo? Va bene. Vai avanti e sii guarita, nel Nome di Gesù; credi con tutto il tuo cuore.

207         Tu vuoi rimetterti dal tuo problema di stomaco? Va bene. Vai, mangia la tua cena e sii guarita, nel Nome del Signore Gesù.

Credete con tutto il vostro cuore? Va bene. Credi Sorella? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarita. Va bene.

208         Credi che questo piccolo ragazzo possa rimettersi da questo disturbo? Io maledico il diavolo che ha fatto ciò, al tuo bambino, possa egli essere guarito nel Nome di Gesù Cristo. Amen! Prendilo adesso, non dubitare, ma osserva quello che gli accade, se tu puoi credere.

Tu credi con tutto il tuo cuore? Nel Nome di Gesù Cristo, possa tu essere guarito.

209         C'è una guarigione che continua {a venire} a muoversi da qui. È una piccola donna che sta collocata là dietro, con un cappello marrone addosso; tipa magra. Lei soffre di tubercolosi. Va bene Sorella, io non ti conosco, e tu non conosci…

Sì, tu dovresti conoscermi. Tu fosti guarita una volta, nella mia assemblea; io lo vedo, fu a For Wayne, Indiana. Alleluia! Ecco. Credi che Dio possa dirmi cos'è che non và là? Tu avevi un tumore, e Dio ti ha guarito da esso; COSÌ DICE IL SIGNORE. Alleluia!

210         Io vi sfido a credere. Ce ne sono molti che credono. Abbiate fede in Dio. Tu credi Sorella? Nel Nome di Gesù, vai, e sii guarita per la gloria di Dio.

Credi Fratello? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarito.

Credi Fratello? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarito.

Credi Sorella? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarita.

Credi Fratello? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii guarito.

211         Tu credi per il piccolo bimbo? Ebbene, guarda; io so che è una condizione di nascita, ma ciò non ha nulla da fare… Quello che il diavolo ha fatto, in qualunque momento, Dio può toglierlo via. Credi questo? Io maledico il diavolo che ha fatto ciò a questo bambino. Nel Nome di Gesù Cristo, possa questo bimbo essere guarito. Amen!

212         Credi Sorella? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii sanata.

Tu credi Sorella? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii sanata.

Tu credi Sorella? Nel Nome di Gesù Cristo, vai e sii sanata.

Credi Sorella? (È questa l'ultima della linea di preghiera?) Va bene; guarda qui a me, soltanto un minuto. Credi con tutto il tuo cuore? Se Dio può dirmi qual è il tuo problema, credi? Una cosa, sono i tuoi occhi, che stanno andando a male. Ciò è vero. Ciò non è la cosa principale. Hai un tumore; il tumore è nello stomaco. Tu non sei di qui. Ritorna in Illinois e sii sanata. Gesù Cristo ti sana.

213         Se tu puoi credere, tutte le cose sono possibili. Credi ciò. Quell'uomo che è sistemato proprio là dietro, ha portato un piccolo bimbo, che ha un buco nel suo cuore. Tu sei di Chattannoga, Tennessee. Signor Kirkline, vai a casa e credi. Il cuore di questo bambino si cicatrizzerà, Gesù Cristo lo sana. Alleluia! Questa è la potenza del nostro Dio. Abbi fede in Dio.

214         Un'altra donna, sistemata là, che viene da Memphis, Tennessee, su, in questa direzione, prega per sua figlia perduta. Abbi fede in Dio.

215         Sto cercando una donna, non posso vederla nell'udienza, ma lei è qui da qualche parte. Lei sta pregando. Dio mi aiuti a trovarla. Qualcuno che ha fede, ha malattia di cuore e diabete; il suo nome è signora Wells. Abbi fede in Dio. Da qualche parte, non posso… [Qualcuno dice: "Qui è lei."] Va bene, va bene Sorella, la tua fede ti ha salvato. Oltre a ciò, la malattia di cuore, corre nella tua famiglia. Tu non possiedi una carta di preghiera, non è vero? Poiché non avevi… No. Poiché tutte le carte di preghiera sono terminate. La malattia di cuore corre nella tua famiglia. Tu hai un Fratello che ha la malattia di cuore. Quel Fratello non è qui, quel Fratello vive a Baltimore, Maryland; e lui non è neanche salvato, poiché è pedinato da un'ombra scura. Questo è: "COSÌ DICE IL SIGNORE."

216         Credete; con tutto il vostro cuore? È quel sesto senso, che sta per operare in voi! Mettete le vostre mani l'uno sull'altro, proprio qui. O Dio, Creatore dei cieli e della terra, manda lo Spirito Santo in questo momento, e guarisci ogni persona, nella Presenza Divina, tramite il Nome di Gesù Cristo. Lo credete?

217         Quanti qui dentro, vogliono conoscere Gesù come loro Salvatore? Alzatevi sui vostri piedi. Voi siete vicini a Lui; Dio vi benedica. Dio vi benedica. Ciò va bene. Meraviglioso!

218         Quanti vogliono lo Spirito Santo? Alzatevi sui vostri piedi. Volete il Battesimo dello Spirito Santo, alzatevi sui vostri piedi, ognuno di voi. Ce ne sono troppi qua fuori da ricevere. Allontanatevi dritti in fila da questo posto, affinché noi possiamo incontrarvi quassù. Nel Nome di Gesù, se voi verrete con sincerità, sarete riempiti con lo Spirito Santo, salvati da tutti i vostri peccati. Entrate nella camera questa sera; questo è il tempo. Spostatevi verso questa direzione, per la camera. Tutti quelli che sono qui, che credono in Dio, che vogliono essere salvati e riempiti con lo Spirito Santo, si spostino subito da questo posto, affinché noi possiamo darvi assistenza.

219         Se c'è qualcuno qui, che viene dalla mia chiesa, giù a Jeffersonville, che non ha ancora ricevuto lo Spirito Santo… Il Fratello Collins, e tutti loro, hanno ricevuto lo Spirito Santo, da quando sono stati qui. Oh, loro hanno fatto a pezzi il paese. Arrendetevi; questo è il momento per voi, di riceverLo proprio adesso. Entrate. Non uscite di qui, finché non abbiate lo Spirito Santo. Venite adesso, tutti i peccatori. Entrate qui, e cercate Dio per la salvezza. Questa è la via.

220         Io sfido ogni uomo e ogni donna che sta nella Presenza Divina, che è ammalato, qualsiasi cosa che non va in voi; io vi sfido a credere al Signore Gesù Cristo, mentre prego per voi. Lo farete? Quanti prometteranno che lo faranno? Se Dio qui, mi può dare la potenza di discernere gli spiriti… Io vi sto dicendo, che non posso guarirvi; voi siete già guariti. Gesù vi ha guarito quando morì per voi. Non lasciate che quel sesto senso divenga intorpidito, mettetelo all'opera adesso e credetelo. Che ne è riguardo a voi gente, qui, in queste sedie a rotelle; lo credete? Allora alziamo le nostre mani a Dio.

221         O Signore Dio, non lasciar passare invano, questo messaggio. Non lasciare che la potenza di Dio, vada a perdersi qui, questa sera; ma possa il Dio del cielo, mandar giù potenza di convinzione, e guarire ogni persona. Possa il diavolo lasciare ognuno {con} che ha il cancro, la malattia di cuore, che è handicappato, ha la leucemia, e ogni genere di malattia. Io lo sfido per mezzo di un dono, officiato da un Angelo, mandato nelle sofferenze di Gesù Cristo, per guarire i malati e gli afflitti.

Vieni fuori da loro, satana. Io ti ordino nel Nome di Gesù Cristo, di uscir fuori da loro.

222         Allora, tutti quelli che accettano Cristo come loro Guaritore; a me non importa quello che non va in voi, ciò non fa un briciolo di differenza. Se voi credete in Dio, alzatevi e accettatelo nel Nome di Gesù Cristo. Questa è la via. Amen! Dio vi benedica. Ecco! Così è perfetto, perfetto. Dio vi benedica. Fratello Sullivan.

IN ALTO